Il futuro della JAL

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9827
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Il futuro della JAL

Messaggio da i-daxi » 19 gennaio 2010, 14:48

In precedenza, non positive notizie dai listini del Far East: la Borsa di Tokyo ha chiuso gli scambi in ribasso dello 0,83%, non lontana dai minimi di seduta. Sulla seduta ha dominato il tema di Japan Airlines, che ha richiesto l'avvio della procedura di bancarotta "protetta". La compagnia aerea nipponica prevede il taglio di circa 15.600 posti di lavoro nell'ambito di un piano di ristrutturazione che gli permetterà di beneficiare di fondi pubblici per 300 miliardi di yen (,2,3 miliardi di euro). Jal ha aggiunto che continuerà a funzionare normalmente. Secondo il Governo di Tokyo, l'operazione permetterà a Jal «una riorganizzazione trasparente».

ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati - 19 gennaio 2010



Giappone, Jal porta libri in tribunale, aiuti dallo Stato
martedì 19 gennaio 2010 12:05

TOKYO, 19 gennaio (Reuters) - Japan Airlines (Jal) (9205.T: Quotazione) ha portato i libri in tribunale per chiedere la protezione dai creditori con un debito di 25 miliardi di dollari, l'impegno a tagliare 15.700 posti di lavoro e le rotte non redditizie, come parte di un piano per rivitalizzare la società.

JAL, la più grande compagnia asiatica come fatturato, continuerà a volare grazie a quasi 1.000 miliardi di yen (11 miliardi di dollari) di aiuti da parte di un fondo garantito dallo Stato, ma deve subire un profonda ristrutturazione con un nuovo consiglio e nuovi dirigenti.

Gli azionisti saranno cancellati e i creditori dovranno rinunciare a 730 miliardi di yen, come parte dell'accordo con il fondo, Enterprise Turnaround Initiative Corp (Etic).

Le azioni JAL, che hanno perso più del 90% da inizio mese, oggi hanno chiuso piatte a 5 yen. Il titolo sarà cancellato del listino il 20 febbraio, secondo la borsa.

Con un valore di mercato di circa 150 milioni di dollari, JAL è più piccola di Croatia Airlines HRAR.ZA e Jazeera Airways (JAZK.KW: Quotazione) e vale meno di un Boeing 747.

Il dollaro ha perso contro yen dopo la notizia della richiesta al tribunale da parte della compagnia aerea, attesa dal mercato, toccando un minimo da 4 settimane a 90,32 yen.

I trader dicono che la società potrebbe riportare in Giappone yen, perchè si potrebbe trovare a liquidare dei contratti derivati in dollari.



Debiti per oltre 11 miliardi di euro, tagliate 14 rotte internazionali e 17 nazionali
Japan Airlines : è bancarotta
Licenziati 15.600 dipendenti
La compagnia ha reso noto che in ogni caso non sarà interrotto il servizio e continuerà a volare

TOKYO - La Japan Airlines (Jal) ha avviato le procedure legali per la bancarotta protetta e ha presentato un piano di risanamento che prevede il licenziamento di 15.600 dipendenti, pari a un terzo dell'organico, entro marzo 2013. La compagnia ha reso noto che in ogni caso non sarà interrotto il servizio e continuerà a volare. Il piano di ristrutturazione prevede anche la vendita o la chiusura di metà delle controllate della società per raccogliere liquidità e ridurre i costi operativi del 25%. Tra gli altri punti, si legge in una nota, figurano la cancellazione di 14 rotte internazionali e di 17 nazionali, oltre che il delisting di Borsa dei titoli Jal a partire da mercoledì.

DEBITI - I debiti della Jal assommano a circa 16 miliardi di dollari, pari a 11,1 miliardi di euro. La compagnia di bandiera giapponese ha inoltre chiesto ai creditori di rinunciare a circa 730 miliardi di yen sui debiti accumulati al 30 settembre scorso. La procedura di bancarotta permette a Jal di beneficiare di fondi pubblici per 300 miliardi di yen (2,3 miliardi di euro). Secondo il governo giapponese l'operazione permetterà a Jal «una riorganizzazione trasparente». Il presidente Haruka Nishimatsu ha presentato le dimissioni e un nuovo consiglio di amministrazione sarà nominato all'inizio di febbraio, ha reso noto la compagnia.

Corriere della Sera > Economia > 19 gennaio 2010

Abbiamo scritto e letto parecchio in questi ultimi tempi sulla situazione sempre più critica della storica compagnia di bandiera Giapponese, che come riportano gli articoli quì sopra, l'hanno portata ad un massiccio taglio delle rotte, ad un gran numero di tagli di personale, alla banca rotta e alla richiesta di aiuti statali, queste sono solo alcune delle notizie di oggi riguardo alla complessa situazione nella quale la JAL Japan Airlines stà versando.

La domanda che, almeno a me viene spontanea é questa, cosa ne verrà fuori da questa situazione e come sarà il futuro del trasporto aereo nipponico?
Credo che le ipotesi più probabili siano sostanzialmente due, la prima é sperare che l'accordo tra la Delta e la stessa JAL si concretizzi, per continuare, anche grazie agli aiuti a volare, sebbene, in eventualità, con una flotta ridotta, in caso contrario, temo, rimanga solo la sua storica "rivale" l'ANA All Nippon Airways con le sue 9 sussidiarie e diventerà per forza di cose la futura compagnia di bandiera del Giappone.

Non voglio essere catastrofista, ma ricordando il fallimento di tante grandi compagnie quali la Pan Am, la TWA, la Ansett e le europee Sabena e Swissair, nonché i difficili momenti di Iberia e Olympic passando ovviamente per la nostra Alitalia, la situazione mi sembra parecchio difficile, delicata e assai poco immediata poiché un possibile e auspicato salvataggio richiede come sappiamo diverso tempo, tante trattative e anche tanti vincoli, dall'altra parte però voglio sperare in una risoluzione positiva per non perdere un'altro pezzo di storia dell'aviazione e perché, visto che spesso si parla delle compagnie aeree anche come biglietto da visita di ogni paese, il Giappone non perda la JAL.

Avatar utente
MalboroLi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 493
Iscritto il: 19 gennaio 2008, 9:33

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da MalboroLi » 19 gennaio 2010, 14:53

dal sito web JAL:
JAL. Siamo qui per rimanere.

Con la presente confermiamo che Japan Airlines Corporation, Japan Airlines International e JAL Capital stanno ricevendo il sostegno di Enterprise Turnaround Initiative Corporation in Giappone.
Per accellerare il processo di rivitalizzazione, queste tre compagnie hanno fatto richiesta alla Corte Distrettuale di Tokyo per l`applicazione della ``Japans Corporate Reconstruction Law`` (legge sulle ristrutturazioni delle aziende).
Come risultato di questa richiesta, alle tre societa` vengono garantiti i fondi necessari alla continuazione delle proprie attivita` commerciali e per tenere fede ai propri impegni.
Inoltre, tutti i programmi JAL per i Frequent Flyer restano a tutti gli effetti validi.

I servizi di emissione biglietti e prenotazioni restano pienamente operativi

Le compagnie aeree del Gruppo JAL continueranno a fornire servizi aerie sicuri ed affidabili ai clienti in tutto il mondo.
I biglietti aerei e le prenotazioni gia` attive del gruppo JAL, inclusi i voli in codeshare e in connessione operati da altri vettori, rimarrano validi ed effettivi mentre le nuove prenotazioni saranno accetate e processate normalmente.
I cuponi omaggio emessi per gli azionisti sono validi fino alla data di scadenza originale e possono essere utilizzati come prima.

I programmi JAL Mileage Bank restano pienamente validi

I servizi di JAL Mileage Bank restano invariati e i crediti in miglia gia` maturati dai clienti restano pienamente validi.
Si potra` continuare ad accumulare le miglia e a scambiarle con i premi come in passato, mentre i premi gia` richiesti restano pienamente validi.
Anche i servizi JAL Mileage Bank continueranno ad essere offerti a tutti i soci JMB e ai possessori di JALCARD.

JALCARD, JALPAK, JALTOURS, JAL HOTELS e le altre societa` del gruppo restano pienamente operative

Tutte le attivita` di JALCARD, JALPAK, JALTOURS, JAL HOTELS e le altre societa` del Gruppo restano invariate e pienamente operative.
Immagine

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9827
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da i-daxi » 19 gennaio 2010, 14:57

Grazie! :D
Speriamo bene, soprattutto per loro e per chi ci lavora ancora

Avatar utente
angel.dust
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 210
Iscritto il: 17 maggio 2005, 9:22
Località: Roma

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da angel.dust » 19 gennaio 2010, 17:11

Japan Airlines (Jal) in bancarotta. La compagnia giapponese ha annunciato oggi il taglio di circa 15.600 posti di lavoro nell'ambito di un piano di ristrutturazione che gli permetterà di beneficiare di fondi pubblici per 300 miliardi di yen (2,3 miliardi di euro). La compagnia aerea nipponica ha tuttavia precisato che continuerà a funzionare normalmente. Secondo il Governo di Tokyo, l'operazione permetterà a Jal «una riorganizzazione trasparente».

Prevista, inoltre, la richiesta ai creditori di rinunciare a circa 730 miliardi di yen su un totale di 2.322 miliardi di debiti che la compagnia ha accumulato al 30 settembre scorso. Tra gli altri punti, si legge in una nota, figurano la cancellazione di 14 rotte internazionali e di 17 nazionali, oltre che la cancellazione dei titoli Jal dalla Borsa di Tokyo a partire da domani.

FONTE http://www.ilmessaggero.it

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9827
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da i-daxi » 19 gennaio 2010, 17:34

Vedremo....speravo (utopisticamente) di aver letto: rinuncia dei creditori e invece é richiesta ai creditori :wink:
Come ho detto prima speriamo bene

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15559
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da JT8D » 19 gennaio 2010, 21:15

"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9827
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da i-daxi » 19 gennaio 2010, 21:23

Grazie anche a te!
E' sempre molto triste quando una realtà, un simbolo di un paese scompare...speriamo che ce la facciano, che la grande Gru rossa possa continuare a volare :D :D

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da sidew » 9 febbraio 2010, 14:06

Da un altro forum, ho letto che sembra che JAL rimarra in Oneworld... solo che non ho capito se e' definitiva o no...
Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9827
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da i-daxi » 9 febbraio 2010, 15:25

Spero ovviamente che la JAL continui a volare ancora a lungo, l'unico dubbio che mi rimane stà prprio sulla concessione o meno della procedura concursuale che si è instaurata tra la compagnia e il tribunale.
Alla My Air come sappiamo é andata male, speriamo solo che invece la compagnia di bandiera nipponica sia più fortunata.

Per il resto auguro tutto il bene possibile

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15559
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Il futuro della JAL

Messaggio da JT8D » 9 febbraio 2010, 20:52

Dal Portale:

http://www.md80.it/2010/02/09/jal-resta ... -airlines/

Jal rimane in Oneworld.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi