Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 6 ottobre 2019, 8:15

Ora in cassa di az rimangono solo 150mln e a quanto pare lo Stato vuole prestare ad Alitalia altri 500 milioni.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 699
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Guren » 7 ottobre 2019, 9:53

air.surfer ha scritto:
5 ottobre 2019, 7:53
Sarà. Io però ci vedo una brillante exit strategy dietro. Hanno messo Atlantia nella condizione di poter ricattare il governo per la revoca delle concessioni (chi non l'avrebbe fatto nella loro posizione?) ora si ritirano, Alitalia fa il botto e quelli di Atlantia si prendono la colpa. :mrgreen:
colpa?
credo che un qualsiasi sondaggio che chiedesse agli italiani se AZ va salvata oppure no avrebbe percentuali bulgare sul no.

Poi criticare Atlantia perché si rifiutano di mettere soldi in un progetto che punta ancora sul corto/medio e taglia ancora sul lungo mi sembra un po' assurdo... chi metterebbe soldi in un progetto che ripete pervicacemente gli errori degli ultimi anni?
È evidente che i Benetton fossero interessati solo nella misura in cui le sicure perdite fossero ripianate dal mantenimento delle concessioni autostradali e dall'autorizzazione all'espansione di FCO sui territori di loro proprietà, mancando questa contropartita nessun privato dotato di buon senso metterebbe un euro in AZ.
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 9 ottobre 2019, 9:13

Sciopero Alitalia, stop a 200 voli
https://www.corriere.it/cronache/19_ott ... e6ae.shtml
È iniziato lo sciopero Alitalia di mercoledì 9 ottobre. Sono garantite le fasce 7:00-10:00 e 18:00-21:00. Il vettore ha spiegato di essere stato «costretta a cancellare una serie di voli, sia nazionali che internazionali, programmati per quel giorno» e di aver attivato «un piano straordinario» per «limitare i disagi» dei passeggeri, che prevede «l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata». Alitalia prevede che «il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare». Anpac, Anpav e Anp hanno confermato nei giorni scorsi la giornata di agitazione dei piloti e degli assistenti di volo di Alitalia.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 9 ottobre 2019, 16:48

Alitalia, Lufthansa entra in partita. Lettera a Fs e Mise per partnership commerciale
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P2-S1.8-T1
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 9 ottobre 2019, 20:03

Intanto AZ procede con cautela nella pianificazione del 2020. Il problema è che i mesi passano e la cassa inizia a piangere.
https://www.md80.it/2019/10/09/alitalia ... vestitori/
McGyver

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 9 ottobre 2019, 22:20

In tempi ormai remoti e quasi incredibili AZ/LH/AF/IB/SN formarono un gruppo di lavoro per suddividere i costi relativi alla gestione tecnica. Furono gli anni in cui, noi di AZ, imparammo ed insegnammo di più. Erano i tempi della gestione del DC10 e il lavoro comune fu scuola per tutti. Bellissime giornate passate a Roma, Parigi, Hamburgo, Francoforte e in una isola spagnola mediterranea di cui mi sfugge il nome a causa dell'età.Bei tempi di cooperazione e di indimenticabile cameratismo.
Nostalgia! :(
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 10 ottobre 2019, 19:23

Alitalia, i nodi della trattativa. Si va a una proroga del termine per l’offerta
Lufthansa vorrebbe entrare nell'operazione in alternativa a Delta ma la proposta dei tedeschi non prevede una partecipazione azionaria alla Newco, ma solo una «ampia partnership commerciale». Questo la rende non competitiva rispetto a quella di Delta, secondo le prime valutazioni fatte sia da Fs sia all'interno di Atlantia
https://www.ilsole24ore.com/art/alitali ... ta-ACCnVXq
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 14 ottobre 2019, 19:38

Alitalia perde ogni giorno 715 mila euro
https://www.corriere.it/economia/aziend ... b5e2.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 16 ottobre 2019, 10:27

Considerando il comunicato rilasciato da Atlantia e FS non riesco a comprendere come non si debba mettere fine quanto prima a questo scandalo dichiarando il fallimento e portare i libri in tribunale.

In quale altro settore industriale una trattativa del genere avrebbe portato via cosi tanto tempo e denaro, prestato e mai restituito?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 16 ottobre 2019, 19:23

Alitalia: Fs chiede «almeno 8 settimane» per l'offerta vincolante
Dopo la richiesta di Ferrovie dello Stato, capofila del consorzio di acquisto in cantiere, che vede coinvolti anche Delta Airlines, Atlantia e Mef, tocca ora al ministero dello Sviluppo economico, sentiti i commissari, decidere quanto tempo concedere
https://www.ilsole24ore.com/art/alitali ... te-ACODLQs
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 17 ottobre 2019, 17:33

Alitalia, altri 350 mln dal governo per tenere in vita la compagnia
Nel decreto fiscale c'è lo stanziamento di un nuovo aiuto per "indilazionabili esigenze gestionali". Il paracadute necessario in attesa della formalizzazione dell'offerta definitiva, ormai rinviata sette volte.I Commissari analizzano l'ipotesi liquidazione mentre sugli aiuti c'è il rischio di intervento Ue
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P7-S1.6-T1
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 20 ottobre 2019, 10:42

Alitalia, governo pronto a dire sì ai commissari
https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... 08471.html
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 20 ottobre 2019, 10:46

Mi hai anticipato di qualche minuto... tolgo il link per evitare ripetizioni.
Una scelta, se confermata, estremamente sensata e probabilmente positiva; che peraltro è anche una pesantissima ammissione di incapacità negoziale e politica dei membri dell'attuale esecutivo, IMHO. What else, in che altro modo si può leggere? Gravissimo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 22 ottobre 2019, 8:26

Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 22 ottobre 2019, 11:38

Allora, dopo 99 pagine di thread, siamo ancora ai "distinguo", "valutare", "partner giusto", "rivalorizzare", e bla bla bla.
E si sono spesi 1,5 MILIARDI che non torneranno mai indietro (perche' finiranno nell'ennesima bad company)
Neanche Norwegian quando e' stata costituita poteva contare su un capitale del genere....
boh....e pensare che c'é gente che si lamenta per 49 milioni....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 25 ottobre 2019, 15:59

SuperMau ha scritto:
22 ottobre 2019, 11:38
Allora, dopo 99 pagine di thread, siamo ancora ai "distinguo", "valutare", "partner giusto", "rivalorizzare", e bla bla bla.
E si sono spesi 1,5 MILIARDI che non torneranno mai indietro (perche' finiranno nell'ennesima bad company)
Neanche Norwegian quando e' stata costituita poteva contare su un capitale del genere....
boh....e pensare che c'é gente che si lamenta per 49 milioni....
Una storia infinita... :(
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 25 ottobre 2019, 18:20

Nell’ultima bozza del decreto fiscale è previsto un prestito ad Alitalia di 400 milioni, non più di 350...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 26 ottobre 2019, 21:38

IO ho lavorato per Alitalia, con coscienza e con onore per la compagnia, onore in tutti i sensi anche nei confronti di enti esteri (leggi Francia e USA). Non voglio parlare di chi Alitalia ha rovinato, anche se ne avrei voglia, diritto e motivazioni, però tutta questa acredine nei confronti della compagnia e quindi nei confronti dei lavoratori della compagnia e non dei profittatori della stessa, mi rompe i colioni (la g l'ho omessa apposta) per parlar pulito!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Tiennetti » 28 ottobre 2019, 9:57

No Tartan, io ho acredine verso la compagnia, ma non ho niente contro i lavoratori (beh, forse qualcosa contro quelli che continuano a non vedere la situazione in modo oggettivo)
Non si può continuare a buttare fondi che andranno irrimediabilmente persi (perchè anche con questi 400mln ci "tiri a campare", non puoi farci investimenti) drogando il mercato e dovendoli tagliare dove servono di più
David

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 28 ottobre 2019, 11:31

Tiennetti ha scritto:
28 ottobre 2019, 9:57
No Tartan, io ho acredine verso la compagnia, ma non ho niente contro i lavoratori (beh, forse qualcosa contro quelli che continuano a non vedere la situazione in modo oggettivo)
Non si può continuare a buttare fondi che andranno irrimediabilmente persi (perchè anche con questi 400mln ci "tiri a campare", non puoi farci investimenti) drogando il mercato e dovendoli tagliare dove servono di più
Non penso ci siano lavoratori in AZ che sono felici dei 400 mln e che non abbiano chiaro che non ci fai niente con questi soldi.
La domanda che vorrei farti è come mai , secondo te, qualsiasi governo ci sia , nessuno ha chiuso i battenti di AZ? Perchè quello che non mi è chiaro , a volte, a leggere i commenti, è esattamente questo modo “oggettivo” di guardare la faccenda. Appurata l’estraneità dei dipendenti nella perdita di AZ, ti ricordo che i dipendenti hanno votato NO ad un referendum che , a detta dei vertici, significava la chiusura della compagnia. La chiusura non c’è stata e quello che non è passato è semplicemente il degrado, normativo ed economico, del contratto dei lavoratori. Oppure secondo te la mossa “vincente” del lavoratore sarebbe stata la decurtazione dello stipendio che non avrebbe messo “niente” in cassa ma avrebbe solo “regalato” la propria vita all’azienda? Il punto è che se la chiusura significa solo azzerare i contratti , mandare a casa le persone, per poi riaprirla con stipendi ridotti ma mantenendo inalterate le dinamiche che l’hanno fatta perdere “costantemente”, l’Italiano cosa guadagna?
Se mi spieghi questi punti mi fai un favore.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Tiennetti » 28 ottobre 2019, 18:11

flyingbrandon ha scritto:
28 ottobre 2019, 11:31
Non penso ci siano lavoratori in AZ che sono felici dei 400 mln e che non abbiano chiaro che non ci fai niente con questi soldi.
Bene
La domanda che vorrei farti è come mai , secondo te, qualsiasi governo ci sia , nessuno ha chiuso i battenti di AZ? Perchè quello che non mi è chiaro , a volte, a leggere i commenti, è esattamente questo modo “oggettivo” di guardare la faccenda.
Perchè sarebbe comunque un brutto biglietto da visita per il governo di quel momento, perchè comunque per i 2 anni seguenti le spese sociali sarebbero altissime
Appurata l’estraneità dei dipendenti nella perdita di AZ, ti ricordo che i dipendenti hanno votato NO ad un referendum che , a detta dei vertici, significava la chiusura della compagnia.
Me lo ricordo molto bene, fu un grande atto di coraggio
La chiusura non c’è stata e quello che non è passato è semplicemente il degrado, normativo ed economico, del contratto dei lavoratori. Oppure secondo te la mossa “vincente” del lavoratore sarebbe stata la decurtazione dello stipendio che non avrebbe messo “niente” in cassa ma avrebbe solo “regalato” la propria vita all’azienda?
Assolutamente no, Alitalia non sta fallendo per 100/200 o 300 euro in più in busta paga dei lavoratori
Il punto è che se la chiusura significa solo azzerare i contratti , mandare a casa le persone, per poi riaprirla con stipendi ridotti ma mantenendo inalterate le dinamiche che l’hanno fatta perdere “costantemente”, l’Italiano cosa guadagna?
Se mi spieghi questi punti mi fai un favore.
Ciao!
L'italiano non ci guadagna assolutamente niente, ma se viene chiusa (per davvero) magari il privato che arriverà farà le cose per bene (che non significa necessariamente abbassare gli stipendi a livelli fuori mercato) e magari cambiare proprio quelle dinamiche che l'anno portata alla situazione attuale
David

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da sardinian aviator » 29 ottobre 2019, 8:50

Tiennetti ha scritto:
28 ottobre 2019, 18:11
... ma se viene chiusa (per davvero) magari il privato che arriverà farà le cose per bene (che non significa necessariamente abbassare gli stipendi a livelli fuori mercato) e magari cambiare proprio quelle dinamiche che l'anno portata alla situazione attuale
Io temo (non auspico) che chiunque dovesse arrivare "a fare le cose per bene" butterà fuori qualche migliaio di lavoratori. Il che è semplicemente non accettabile per qualsiasi governo e in particolare per la città di Roma. Esattamente come la chiusura dell'Ilva a Taranto.
Purtroppo temo anche che molte altre realtà industriali para-pubbliche si trovino in questa situazione, e che nessun governo sia disposto a rischiare una ristrutturazione sanguinosa. Insomma, per concludere, milioni di italiani si trovano a lavorare in realtà che potrebbero benissimo essere a loro volta "ristrutturate" ricorrendo a un bagno di sangue sociale, però tutti guardano ad Alitalia.
Non esito a dire che perfino fra i più accesi critici dello stato di cose di AZ ci sia chi, a sua volta, gestisce o lavora in enti/società mal gestite e stracariche di personale. Purtroppo.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 29 ottobre 2019, 12:58

sardinian aviator ha scritto:
29 ottobre 2019, 8:50
Io temo (non auspico) che chiunque dovesse arrivare "a fare le cose per bene" butterà fuori qualche migliaio di lavoratori. Il che è semplicemente non accettabile per qualsiasi governo e in particolare per la città di Roma.
Memoria corta eh?

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da sardinian aviator » 29 ottobre 2019, 13:05

air.surfer ha scritto:
29 ottobre 2019, 12:58
sardinian aviator ha scritto:
29 ottobre 2019, 8:50
Io temo (non auspico) che chiunque dovesse arrivare "a fare le cose per bene" butterà fuori qualche migliaio di lavoratori. Il che è semplicemente non accettabile per qualsiasi governo e in particolare per la città di Roma.
Memoria corta eh?
Se è per questo la mia memoria, data l'età, comincia davvero a vacillare. Quindi fammi la cortesia di specificare meglio cosa non ricorderei, magari dettagliando, motivando, commentando ecc... Grazie :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 29 ottobre 2019, 13:48

Anche ieri ho viaggiato Alitalia, anche ieri prezzo inferiore a Wizzair, personale gentilissimo, volo in perfetto orario...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 29 ottobre 2019, 15:53

air.surfer ha scritto:
29 ottobre 2019, 12:58
sardinian aviator ha scritto:
29 ottobre 2019, 8:50
Io temo (non auspico) che chiunque dovesse arrivare "a fare le cose per bene" butterà fuori qualche migliaio di lavoratori. Il che è semplicemente non accettabile per qualsiasi governo e in particolare per la città di Roma.
Memoria corta eh?
Nel 2008 buttarono fuori circa 8000 persone, 800 delle quali piloti. In quel caso fu accettabilissimo, non vedo perchè non debba essere accettabile ora considerato che Alitalia così com’è non può sopravvivere.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 29 ottobre 2019, 16:01

Quindi, visto che lo hanno fatto nel 2008, lo rifacciamo nel 2020.

"Oggi a me, domani a te".

Bravo. Molto illuminante, pedagogicamente ineccepibile.
Altamente qualificante, non solo per chi subisce il provvedimento e chi lo applica, ma, soprattutto, per chi lo auspica.

Chapeau.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 29 ottobre 2019, 17:03

spiridione ha scritto:
29 ottobre 2019, 16:01
Quindi, visto che lo hanno fatto nel 2008, lo rifacciamo nel 2020.
"Oggi a me, domani a te".
Bravo. Molto illuminante, pedagogicamente ineccepibile.
Altamente qualificante, non solo per chi subisce il provvedimento e chi lo applica, ma, soprattutto, per chi lo auspica.
Chapeau.
Spiridone, te lo rispiego perchè sembri essere duro di comprendonio.
Non è vero, come afferma SA, che sarebbe insostenibile per ogni governo sopportare migliaia di licenziamenti, perchè in passato è già stato fatto. Non vedo perchè debba essere d'ostacolo ora per una eventuale ristrutturazione.
Per quanto riguarda AZ, così com'è strutturata, per flotta, network e relativo personale, non è sostenibile ma questo credo che lo possa capire anche tu.
Se poi, vuoi aggiungere qualcosa di intelligente al post, che non siano critiche alla mia persona, be my guest.
Ammesso che tu ne sia in grado, ovviamente.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da sardinian aviator » 29 ottobre 2019, 18:07

air.surfer ha scritto:
29 ottobre 2019, 15:53
air.surfer ha scritto:
29 ottobre 2019, 12:58
sardinian aviator ha scritto:
29 ottobre 2019, 8:50
Io temo (non auspico) che chiunque dovesse arrivare "a fare le cose per bene" butterà fuori qualche migliaio di lavoratori. Il che è semplicemente non accettabile per qualsiasi governo e in particolare per la città di Roma.
Memoria corta eh?
Nel 2008 buttarono fuori circa 8000 persone, 800 delle quali piloti. In quel caso fu accettabilissimo, non vedo perchè non debba essere accettabile ora considerato che Alitalia così com’è non può sopravvivere.
Premesso che non ricordo il numero degli esuberi (8000 mi sembrano troppi, ma potrei sbagliare), dimentichi il contesto in cui i cosiddetti capitani coraggiosi entrarono in scena. Il governo Berlusconi era solido, contrariamente a quello di oggi. Affluirono capitali privati, il personale in esubero fu gentilmente accompagnato alla porta con casse integrazioni di lungo raggio, il contribuente si fidò sulla base delle promesse del premier che allora godeva di credito. Non esisteva un partito come il M5S contrario alla cosiddetta casta (tra cui certamente annoverava i piloti e i dipendenti AZ).
Tutto questo oggi, a mio parere, è improponibile.
Per cui non so come andrà a finire questa storia.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 ottobre 2019, 21:49

Chiedo scusa.

Se una Casa automobilistica si incaponisce a proporre e produrre automobili che rientrano pelo pelo negli standard Euro3 per quanto attiene la qualità delle emissioni, oggi, fa molta differenza che abbia gli stabilimenti di produzione ad Imola, dove il costo del lavoro è più alto, o in Bulgaria dove puoi pagare un operaio ben qualificato di catena di montaggio probabilmente meno della metà che da noi?

Difendere i posti di lavoro che si è posizionata soprattutto a competere in un settore del mercato in cui non ha dimensioni sufficienti per sopravvivere, ha senso per quanto? Forse sul lungo periodo costerebbe meno riposizionare i lavoratori della Compagnia a fare altro sotto l'egida di commissari statali.

Sano, giusto ed eticamente impeccabile che ci si ponga il problema.

Ma nulla è "too big to fail", perché la dignità e la prospettiva di sopravvivenza di un dipendente di una azienda ex IRI che oggi producesse (con men che scarse prospettive ovviamente) i nastri inchiostrati per le macchine da scrivere che nessuno quasi usa più, non è che meritano di andare a dormire sotto i ponti perché sono 372 mentre i dipendenti di un'altra grande azienda ex IRI che ne avesse 19000 meriterebbero di arrivare sino all'età della pensione sa spese del contribuente solo perché son tanti e l'impatto sociale sarebbe più vistoso.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1806
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 29 ottobre 2019, 23:17

flyingbrandon ha scritto:
28 ottobre 2019, 11:31
La domanda che vorrei farti è come mai , secondo te, qualsiasi governo ci sia , nessuno ha chiuso i battenti di AZ? P
Brandon come hanno scritto altri è che nessun governo si assumerebbe una tale decisione.
Qui non c'entra ne dx ne sx ne centro ne nessun altro colore politico.
Devi anche considerare che una chiusura di az comporterebbe ripercussioni anche e soprattutto sull indotto.
Ci sono moltissime aziende che vivono grazie ad az, la stessa adr in caso di perdita di alitalia dovrebbe sostituirla con altre compagnie.
A fiumicino az rappresenta ancora un bel peso nell economia dell aeroporto.
Sicuramente ci sarebbero altre compagnie pronte a prendersi gli slot di alitalia, ma non sarebbe cosi veloce il cambio.
Se consideri che Malpensa dopo l abbandono di az ha faticato anni prima di tornare ad un traffico sostenibile.
Ma il caso az in italia non è l'unico, la stessa ilva di taranto, stanno cercando di salvarla in tutti i modi.
Il problema è quanto costa tutto cio? se pensi che tra prestito ponte di 950 mln più gli eventuali altri 400 arriviamo a 1.350 mln, è praticamente un aumento di capitale.
Da un punto di vista prettamente finanziario, ripeto finanziario, la situazione di alitalia è ridicola, anche in questo forum abbiamo tre tread dedicati, alitalia lai, cai ,sai.
Sono passati tanti anni e ci ritroviamo sempre allo stesso punto.
Le cause sono molteplici, aldilà di tutto, potremmo dire che è colpa dei politici, dei dirigenti, dei lavoratori, dell indotto del ponte della scafa e cosi via, insomma di tutto di più, rimane però il fatto che la situazione è diventata insostenibile.
Il problema è che la soluzione è difficile da trovare, quella più ovvia sarebbe di chiudere tutto, fare terra bruciata e ricominciare se ci fosse qualcuno di privato disponibile in tal senso. Ma ricominciare senza continuità.
Una decisione in tal senso nessun governo credo si possa permettere di prendere.
Speriamo bene

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 30 ottobre 2019, 7:51

air.surfer ha scritto:
29 ottobre 2019, 17:03


Spiridone, te lo rispiego perchè sembri essere duro di comprendonio.
Si. Qua devo darti ragione.

Sono duro di comprendonio.

Infatti non riesco a capire come, dopo 11 anni, si possa mantenere tanto livore.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da pasubius » 30 ottobre 2019, 9:49

fabrizio66 ha scritto:
29 ottobre 2019, 23:17

Il problema è che la soluzione è difficile da trovare, quella più ovvia sarebbe di chiudere tutto, fare terra bruciata e ricominciare se ci fosse qualcuno di privato disponibile in tal senso. Ma ricominciare senza continuità.
Una decisione in tal senso nessun governo credo si possa permettere di prendere.
Speriamo bene
Mi pare di ricordare, ma forse mi sbaglio, che una tale decisione fu presa. Via la bad company (a spese nostre), in linea solo la "parte buona" e tanti capitani che coraggiosamente ne assunsero il comando.
Questa decisione il saggio governo di allora se la permise. I risultati, mi sembrano lusinghieri :mrgreen: :mrgreen: Esperienza sicuramente da ripetere :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Il sig. Toto la sta aspettando da un pezzo... forse, ma dico forse, ha qualche debituccio da saldare :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1806
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 30 ottobre 2019, 10:15

Mbe non è la stessa cosa che decidere di chiudere tutto,
con i capitani coraggiosi, il governo aveva il problema di alitalia da risolvere, Chiamo un po di imprenditori e gli prospetto di investire in alitalia con la speranza di risanarla. Chiaramente credo che poi gli imprenditori abbiano presentato il conto al governo per il loro impegno.
Poi con il governo Renzi si cerco un altra via, quella di ethiad poteva sembra va una scelta giusta, compagnia aerea di grandi dimensioni, e cosi via, peccato poi che tale scelta si è rivelata sbagliata, perché il management emiratino non si è dimostrato all altezza. Ma non si è dimostrato all altezza sia verso alitalia che tutte la altre compagnie aeree in cui ha partecipato.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 31 ottobre 2019, 10:52

Alitalia, ok di Lufthansa all’investimento: ma resta il nodo esuberi e flotta
https://www.corriere.it/economia/aziend ... 5d9f.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Rispondi