Ancora non sono riuscito a volare..

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 4 febbraio 2020, 16:05

Marco94 ha scritto:
3 febbraio 2020, 21:45
Tu come mai avevi paura? Hai avuto pure tu un attacco di panico in volo? Se si come hai fatto? Se no, credimi c’è differenza tra ciò e chi ha paura ma non l’ha mai avuto.. ti senti veramente di morire durante un attacco di panico, in trappola, che perdi il controllo del tuo coro, ti senti di impazzire, dura un minuto di solito, ma i resti ti rimangono quasi per tutta la vita nei soggetti più deboli come me che non riescono ancora a superarlo.
Vedi però...ti invito a notare le tue contraddizioni...qualche post sopra dici di sentirti “idiota”....che ci sono cose ben più gravi...poi qua viene a galla il tuo pensiero “profondo”...la tua verità...e cioè che è una cosa pazzesca...che lascia il segno...se non avessi parlato di un attacco di panico avrei pensato allo smembramento di un arto...o di una malattia gravemente invalidante. E se pensi che gli altri...quelli che non l’hanno avuto non possono capirti...e che tu sei un soggetto “debole”...ecco...ti inchiodi. Magari quelle persone che parlano hanno avuto esperienze , oggettivamente, ben più gravi e invalidanti...ma non si reputano “segnati a vita” e la percezione della loro esperienza passata non ha mai rappresentato un alibi nei confronti degli altri.“Debole”....se non mi stai quantificando una interazione nucleare o la potenza necessaria a svolgere un qualche lavoro, sempre dal punto di vista fisico, non ha senso. Non ha senso perchè puoi essere stato debole in una situazione e forte in un’altra. Ma se non esci dallo stato di “vittima”...non arriverai mai a godere delle tua vita....nel vedere l’espressione delle tue potenzialità...che non devono avere un valore assoluto ma permetterti di vivere bene...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 4 febbraio 2020, 16:20

Flight domando a persone che volano con l’ansia come fanno in modo da poter fare anche io come loro e magari riuscirci, non so..
Comunque quanta verità nei tuoi messaggi, mi hanno colpito molte frasi, del tipo magari persone non hanno avuto attacchi di panico ma cose ancora più invalidanti ma nonostante ciò non si sono fatte limitare.. e soprattutto devo pensare al presente, alla sensazione presente e non al “E se..”, proverò a fare in questo modo, a concentrarmi sul presente, sul come mi sento e non sul come mi sentirò, mi hai davvero convinto/sprinto ad agire in questo modo dopo questo messaggio. Ci proverò e vedo come va.
Buona giornata.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 4 febbraio 2020, 16:53

Volevo aggiungere :
Flight hai indovinato proprio il mio problema.. ecco cosa è cambiato dal mio periodo per me felice a questo pieno di limiti e difficoltà.. prima non mi chiedevo di cosa potesse accadere , invece ora ho fondato tutta la mia vita, le mie azioni sulla domanda “E se..”, ho paura che se compio un’azione possa accadere qualcosa che possa farmi sentire male. Sono contento che hai centrato il punto, mi sono reso conto pure io di quando sono stupido e che devo pensare al presente, senza il “E se..”.. devo fare qualsiasi cosa è qualunque cosa poi accada devo pensare “chissenefrega” sono in grado di risolvere l’eventuale problema.. cioè me lo dice anche il mio dottore, ma detto da te sembra che mi ha fatto più aprire gli occhi.
Sto già da un’oretta al cercare a concentrarmi sul prendere ma la mia mente cerca a tutti i costi di pensare al dopo, al “E se..” ma devo essere più bravo io, individuato il problema, il loop che ho creato io, ora devo smontarlo.
Ero portiere, ho parato tantissimi rigori, fatto tanti miracoli, devo parare quest’altro rigore, posso ed ho tutte le competenze per farlo.
Grazie flight, ora ci proverò davvero !!!

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 4 febbraio 2020, 18:59

Sono appena tornato dal mio dottore :
Appena sono entrato ha detto “Marco tu non ti fidi più come prima di me” ed io ho detto è vero, prima era la persona di cui più mi fidassi, dopo che ho disdetto per Barcellona il nostro rapporto è un po’ cambiato, nonostante avessi superato tante altre piccole prove dopo..
Mi ha detto ci deve essere la fiducia per lavorar ebene e possiamo fare in un modo “possiamo prenderci una pausa e nel frattempo vai da altri dottori e vedi come va..” ( perché io dopo che ho chiesto pure qua, ho detto ma voi riuscite a farmi una mano o devo andare da un psicoterapeuta visto che voi siete psicologo clinico ).. però io ho deciso di continuare con lui, e sono motivato. Lui ha detto decidi tutta la settimana, io avevo già deciso e così ci siamo fatti un patto temporale, ovvero se non prendo l’aereo entro tot chiudiamo il rapporto e mi accompagna di persona ( scherzava in questo caso ).. mi dispiace che mi abbia detto che potevo andare anche da un altra parte, io non voglio ferire nessuno. E gli ho detto che mi faceva più piacere se mi avesse detto “Continua da me o vai da un altro” invece ha detto SCEGLI TU, è arrivato il momento di fare decisioni e prenderti responsabilità. E come al solito, so cosa fare ( andare da lui ) ma vorrei conferme.

Avatar utente
ally01
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 124
Iscritto il: 1 giugno 2016, 17:28

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da ally01 » 4 febbraio 2020, 20:02

Marco94 ha scritto:
4 febbraio 2020, 18:59
è arrivato il momento di fare decisioni e prenderti responsabilità. E come al solito, so cosa fare ( andare da lui )
Marco94 ha scritto:
4 febbraio 2020, 18:59
ma vorrei conferme

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 4 febbraio 2020, 23:17

Marco94 ha scritto:
4 febbraio 2020, 18:59
E come al solito, so cosa fare ( andare da lui ) ma vorrei conferme.
Non puoi decidere in modo autonomo ma volere conferme....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 febbraio 2020, 8:40

Ho deciso, perché già lo sapevo da ieri, continuo da lui, è preparatissimo, e devo smetterla di mettere in dubbio tutto.
Vi volevo aggiornare che dopo la chiacchierata con lui e le tue parole flight, mi sono goduto un giorno senza ansia e pensieri negativi ( o al meglio pochissimi ).. appena mi veniva il pensiero “E se succede..” lo allontanavo dicendo nella mia testa “ ora sto bene, chissene frega di cosa accade quando sarà “ e “sto pensando ad una cosa lontana e non al presente, sto sbagliando”.. mi sono sforzato a riportare il pensiero al presente ed è andata bene, sono contento, però non è stato facile per in qualunque modo la mia mente cercava di sabotarmi ciò.
Buona giornata.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 5 febbraio 2020, 8:48

Marco94 ha scritto:
5 febbraio 2020, 8:40
Ho deciso, perché già lo sapevo da ieri, continuo da lui, è preparatissimo, e devo smetterla di mettere in dubbio tutto.
Vi volevo aggiornare che dopo la chiacchierata con lui e le tue parole flight, mi sono goduto un giorno senza ansia e pensieri negativi ( o al meglio pochissimi ).. appena mi veniva il pensiero “E se succede..” lo allontanavo dicendo nella mia testa “ ora sto bene, chissene frega di cosa accade quando sarà “ e “sto pensando ad una cosa lontana e non al presente, sto sbagliando”.. mi sono sforzato a riportare il pensiero al presente ed è andata bene, sono contento, però non è stato facile per in qualunque modo la mia mente cercava di sabotarmi ciò.
Buona giornata.
Non ti preoccupare di quanto possa sembrarti difficile....fallo e basta....
Soprattutto non dimenticarti di “godere” dei tuoi successi. Non guardare quante volte la tua mente ha cercato di fregarti ma quante volte sei riuscito a non farti assillare....e , ovviamente, come sei stato.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 febbraio 2020, 10:11

Ecco, ultimo step da fare è come hai detto tu, ovvero non farmi spaventare da quante volte la mente ha cercato di sabotarmi ciò ma di pensare a quante volte sono riuscito ad allonatanare i pensieri negativi.
Anche quando faccio un viaggio ad es in treno.. parto, 5 min di ansia, poi sto 4/5 ore dell’intera tratta bene, ma a causa di quei 5 min penso che sia andata male e mi auto convinco che ho avuto l’ansia e che non sono tanto in grado di affrontare “bene” il viaggio in treno ( ho messo un mezzo di trasporto a caso per fare l’esempio ).
Comunque sto davvero cercando di allenarmi per eliminare i “E se...” dalla mia vita e riprenderne il controllo.
Saluti e buona giornata vado a studiare per l’esame :)

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 789
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Exence » 5 febbraio 2020, 10:21

in bocca al lupo per l'esame! cosa studi?
it's only rock'n roll but I like it!

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 febbraio 2020, 11:20

Ho una laurea in scienze motorie, ed ora sto al primo anno di fisioterapia.. studio fisica per questo esame applicata alla fisica ( quindi in particolare le leve del corpo umano )

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 febbraio 2020, 11:20

Crepi il lupo comunque :)

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 5 febbraio 2020, 15:19

A Marco, se avessi problemi sulle mie possibilità di muovermi non mi rivolgerei mai ad una persona che non si fida di chi ha studiato come vola un aereo perchè si caga sotto. Anche io mi cagherei sotto se tu mi visitassi e mi dicessi come muovermi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 5 febbraio 2020, 17:23

Marco94 ha scritto:
4 febbraio 2020, 16:20
Flight domando a persone che volano con l’ansia come fanno in modo da poter fare anche io come loro e magari riuscirci, non so..
.... non volano...
per volare basta dimenticarsi di avere l'ansia... lasciandola a casa... dandole il giusto peso...

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 febbraio 2020, 20:15

Sono stato due giorni bene, mi sono allenato a scacciare dalla mia testa il “E se..” e riportando subito il mio pensiero al presente “Sto bene, ora sto facendo questo, quando sarà ci penso..” solo ora in questo momento mi è apparsa una vista di sera di Los Angeles dall’aereo e mi sono un po’ cercato l’ansia, cioè ho pensato non riuscirò mai a farmi 11 ore di volo quando sarà e mi sono un po’ scoraggiato.. provo subito a riportare la testa al presente, però alcune volte mi sento non in grado di poter volare ed altre volte mi sento quasi pronto di farlo.
Buona serata.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 5 febbraio 2020, 20:23

Marco94 ha scritto:
5 febbraio 2020, 20:15
Sono stato due giorni bene, mi sono allenato a scacciare dalla mia testa il “E se..” e riportando subito il mio pensiero al presente “Sto bene, ora sto facendo questo, quando sarà ci penso..” solo ora in questo momento mi è apparsa una vista di sera di Los Angeles dall’aereo e mi sono un po’ cercato l’ansia, cioè ho pensato non riuscirò mai a farmi 11 ore di volo quando sarà e mi sono un po’ scoraggiato.. provo subito a riportare la testa al presente, però alcune volte mi sento non in grado di poter volare ed altre volte mi sento quasi pronto di farlo.
Buona serata.
atterrare a LAX è un'esperienza indescrivibile.. arrivi dal deserto con paesaggi sconosciuti a noi italiani... giri letteralmente intorno alla montagna (almeno a "noi" è stata data quella rotta) e ti immergi in una città infinita.....
....ancor più emozionante, però, è il decollo da LAX per rientrare... il porto è di una grandezza inimmaginabile e passare sopra Las Vegas è surreale....
ce la farai...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 5 febbraio 2020, 22:36

Marco94 ha scritto:
5 febbraio 2020, 20:15
Sono stato due giorni bene, mi sono allenato a scacciare dalla mia testa il “E se..” e riportando subito il mio pensiero al presente “Sto bene, ora sto facendo questo, quando sarà ci penso..” solo ora in questo momento mi è apparsa una vista di sera di Los Angeles dall’aereo e mi sono un po’ cercato l’ansia, cioè ho pensato non riuscirò mai a farmi 11 ore di volo quando sarà e mi sono un po’ scoraggiato.. provo subito a riportare la testa al presente, però alcune volte mi sento non in grado di poter volare ed altre volte mi sento quasi pronto di farlo.
Buona serata.
Marco...non pensare al volo adesso....tanto, eventualmente, avevi detto che l’avresti fatto a Marzo. Il volo sarà la naturale conseguenza ....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 9:18

Ogni giorno succedono tantissimi incidenti auto, oggi è deragliato il treno a Lodi , ma anche l’aereo di instanbul ha avuto un incidente già con un paio di vittime e tanti feriti.. come mai gli altri incidenti non mi spaventano ma quando succede all’aereo sono notizie che mi scuotono? Il primo pensiero è “evita se vuoi vivere”.. so che posso morire in tantissimi altri modi, anche stando a casa , ma gli incidenti aerei mi fanno troppa paura.
Buona giornata :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 febbraio 2020, 11:01

Marco94 ha scritto:
6 febbraio 2020, 9:18
Ogni giorno succedono tantissimi incidenti auto, oggi è deragliato il treno a Lodi , ma anche l’aereo di instanbul ha avuto un incidente già con un paio di vittime e tanti feriti.. come mai gli altri incidenti non mi spaventano ma quando succede all’aereo sono notizie che mi scuotono? Il primo pensiero è “evita se vuoi vivere”.. so che posso morire in tantissimi altri modi, anche stando a casa , ma gli incidenti aerei mi fanno troppa paura.
Buona giornata :)
Questo incidente dovrebbe semmai dimostrarti che non è vera l’equazione incidente=tutti morti.
Comunque, come ti ho scritto sopra, non pensare al volo adesso ma continua il lavoro che stai facendo negli ultimi giorni....compreso l’esercizio che ti avevo proposto io all’inizio e che, con molta probabilità, non stai più facendo.
Tu stai evitando di vivere...mica di morire....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 11:50

Ok torno a ri-allenare la mente a pensare nel modo in cui ho fatto in questi giorni mettendo in un cassetto il pensiero del volo.. allenarla mi ha fatto stare meglio tutta la settimana, più rilassato soprattutto perché le quote di ansia erano pochissime rispetto ai giorni precedenti in quanto ho avuto pochissimi pensieri negativi..
ciao :)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7175
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Lampo 13 » 6 febbraio 2020, 13:17

Marco94 ha scritto:
6 febbraio 2020, 11:50
Ok torno a ri-allenare la mente a pensare nel modo in cui ho fatto in questi giorni mettendo in un cassetto il pensiero del volo.. allenarla mi ha fatto stare meglio tutta la settimana, più rilassato soprattutto perché le quote di ansia erano pochissime rispetto ai giorni precedenti in quanto ho avuto pochissimi pensieri negativi..
ciao :)
Marco, perché ti fissi con la paura di prendere un aereo?
Mi sembra che tu abbia orientato i tuoi pensieri su qualcosa di marginale, volare,
mentre credo che tu debba lavorare su qualcosa di molto più importante,
l'ansia che pervade tutta la tua vita ed i motivi che te la fanno creare.
Chissenefrega di prendere un aereo, ci sono altri aspetti molto più urgenti...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 6 febbraio 2020, 15:17

Io sono daccordo con Lampo! Non ti c***re sotto solo quando pensi al volo, cagati sotto anche quando pensi al treno, quando pensi alla macchina, quando pensi alla passeggiata sotto casa, quando ecc ecc. :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 16:54

Si infatti non devo pensare al volo, ma ai miei “problemi” in terra, le ansie quotidiane, solo imparando a gestire ciò un domani potrò pensare di compiere un volo, che ne è la diretta conseguenza, lo so.. infatti sto cercando di allenare la mente, appena arriva il “e se..” provo subito a riportare la mente al tempo presente.. attualmente in questa settimana sono più le volte che ci sto riuscendo che non, e devo essere sincero , si sono anche un po’ ridotti i pensieri negativi.. quindi continuerò ad allenarmi nonostante a volte cerco in tutti modi di farmi venire l’ansia, il pensiero negativo, forse talmente che sono
Abituato ad averlo che quando non lo tengo mi spavento, dico come è possibile che sto bene. Un paradosso, ma a volte così sembra haha
Buona serata :)

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 6 febbraio 2020, 18:57

Il mio intervento non era serio, l' avrai capito dalla faccetta, spero, però se ti ha fatto bene allora sono contento. Comunque, qualche decennio fa ho vissuto momenti di ansia incontrollabile e inspiegabile che mi hanno portato ad andare al pronto soccorso prima e poi a girare Roma a piedi per stancarmi e poi ad andare al lavoro in treno evitando l'autobus aziendale e il tutto senza alcuna spiegazione. La notte, per addormentarmi, mettevo una radiolina sotto il cuscino così riuscivo, ascolatndo la musica, ad addormentarmi senza tirarmi su con gli occhi spalancati e senza respiro. Poi, un giorno, è sparito tutto e ancora oggi, a distanza di decenni tranquilli, non mi spiego il fatto di allora.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 19:12

Tartan davvero? Grazie per la tua testimonianza.
Allora non sono l’unico.. detto questo una delle mie più grandi paure nei momenti più bui e proprio andare all’ospedale per l’ansia perché ho paura che per calmarmi mi diano psicofarmaci e io non li voglio prendere .. e per me sarebbe una sconfitta perché significa che ho perso totalmente il controllo del mio corpo.
Poi con l’aiuto del dottore ed un lavoro personale questa paura si è fatta da parte, ma ogni tanto il pensiero che possa accadere mi spaventa.
Spero anche io un giorno di eliminare l’ansia dalla mia vita, come tutte le persone che conosco che mi circondano, sembrano quasi privi di ansie ed io l’unico matto che la tiene e si fa anche limitare la vita.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 19:16

Sentire queste cose simili alle mie, da un lato li tira su perché vedo che non sono l’unico, ma dall’altro mi spaventano perché quando leggo “sono andato al pronto soccorso” ho paura che possa accadere pure me.
Dice flight di portare la testa al presente, sto bene e quindi pensiamo ad ora, però ammetto che ciò mi spaventa tantissimo.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 6 febbraio 2020, 19:54

Allora ti racconto come è cominciato: tornavo a casa in fiat 500, quella vera che mia figlia ancora tiene come reliquia nel box e guai a toccarla, percorrendo una via che a Roma si chiama corso d'italia e che corre un po sotto terra e un po sopra terra con uscite varie. Poco prima della mia uscita un attacco di paura senza motivo, con il cuore a mille e la necessità di uscire al più presto da sotto terra. Uscito all'uscita mia, mi sono diretto a casa sempre con il cuore in forte subbuglio pensando di aver avuto un infarto o quasi. Arrivato ho parcheggiato alla meglio, sono corso in casa ed ho chiamato il mio medico di famiglia, un amico. Quando mi ha sentito mi ha detto queste parole: se avevi avuto un infarto non stavi al telefono a dirmelo, però, per tranquillizzarti vai al pronto soccorso del San Giovanni e fatti visitare. Il San Giovanni è un ospedale di Roma molto vicino a casa mia e ci andai a piedi, guai a prendere la macchina, non potevo. All'ospedale il medico di turno, dopo che mi ebbe ascoltato mi disse: bene, spogliati e mettiti su quel lettino. Eravamo a dicembre e c'era la finestra aperta e lo feci notare al medico che mi rispose: e tu chiudila! La chiusi, mi misi sul lettino, il medico mi visitò, mi fece l'elettrocardiogramma ecc ecc e poi mi disse: vai a casa, non hai niente. Da quel giorno cominciò il calvario che ti ho raccontato prima. Da quando poi è sparito tutto, dopo qualche mesetto, non ho avuto più niente e quando mi sento un po nervosetto mi basta praticare la respirazione giusta e tutto torna alla normalità. Non ho mai avuto sintomi di ansia prima e non ho avuto più sintomi di ansia poi. Un episodio durato un bel po' che però non si è mai più ripetuto. E' anche vero che la respirazione giusta mi viene in automatico ogni volta che sono in tensione per qualche motivo contingente, quindi impara ad usare la giusta respirazione e vedrai che l'ansia riesci a vincerla.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 febbraio 2020, 21:40

Ci proverò, voglio pure io uscire da questo periodo che reputo un buio della mia vita.. la vita è un dono, ci sono ragazzi della mia età che a causa di malattie sono decuduti così giovani ed io che sto al 100% in salute spreco questo dono della vita a causa delle mie pippe mentali. Che cogli*** :) però a parole è facile dire ciò che vorrei fare, la mia difficoltà è tramutare queste parole nella pratica.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7175
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Lampo 13 » 6 febbraio 2020, 23:11

Marco94 ha scritto:
6 febbraio 2020, 19:12
Tartan davvero? Grazie per la tua testimonianza.
Allora non sono l’unico.. detto questo una delle mie più grandi paure nei momenti più bui e proprio andare all’ospedale per l’ansia perché ho paura che per calmarmi mi diano psicofarmaci e io non li voglio prendere .. e per me sarebbe una sconfitta perché significa che ho perso totalmente il controllo del mio corpo.
Poi con l’aiuto del dottore ed un lavoro personale questa paura si è fatta da parte, ma ogni tanto il pensiero che possa accadere mi spaventa.
Spero anche io un giorno di eliminare l’ansia dalla mia vita, come tutte le persone che conosco che mi circondano, sembrano quasi privi di ansie ed io l’unico matto che la tiene e si fa anche limitare la vita.
Marco, cerchiamo di ridimensionare le cose, degli stati di ansia o di depressione MOMENTANEI li hanno tutti, è la normalità,
certe volte sei ansioso, certe volte contento, certe inca**ato nero, a volte depresso, altre proprio felice, euforico, triste,
malinconico, nervoso, eccetera. Tutto ciò è normale, chiedi la conferma al tuo terapeuta.
Il problema nasce quando sei quasi sempre ansioso, quando l'ansia ha una influenza negativa sulla tua vita, costantemente.

E comunque, no, non sei l'unico, anzi, è pieno di persone con problemi simili, la società è una società ansiogena, siamo
costantemente bombardati da messaggi ansiogeni e depressivi, devi imparare a costruirti una bella corazza di distacco...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 8 febbraio 2020, 14:37

Marco94 ha scritto:
6 febbraio 2020, 21:40
Ci proverò, voglio pure io uscire da questo periodo che reputo un buio della mia vita.. la vita è un dono, ci sono ragazzi della mia età che a causa di malattie sono decuduti così giovani ed io che sto al 100% in salute spreco questo dono della vita a causa delle mie pippe mentali. Che cogli*** :) però a parole è facile dire ciò che vorrei fare, la mia difficoltà è tramutare queste parole nella pratica.
La soluzione è semplicissima: i ragazzi che dici tu sono deceduti giovani? Allora, prima che decedi giovane, goditi la vita e punto, tanto morirai comunque, morirai comunque, morirai comunque ecc ecc .
Ps. sono dieci anni che mia moglie, cioè la mia compagna di vita è morta. Come mai vorrei essere morto anche io? Come mai non sono ancora morto? Forse perchè mia figlia, anzi, NOSTRA figlia mi ha regalato un postero? Che mi frega se volando potrei morire? Ho veramente paura della morte oppure ho paura dei momenti prima della morte? Tanto morirò comunque, tanto morirò comunque, tanto morirò comunque ecc ecc. forse mi conviene vivere bene i pochi momenti che mi mancano prima di morire. Poi morirò, anzi ora morirò e sticazzi, tanto sarei morto comunque. Che palle vivere per forza!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 9 febbraio 2020, 8:58

Questa settimana è andata veramente bene.. non so se perché ho provato a cambiare un po’ pensiero, a lavorare tanto per cercare di portare la mia testa al presente e non al cosa accadrà , al famoso “E se..”, ma ho avuto quasi zero ansia.. addirittura mi è venuta anche voglia di salire su un aereo o viaggiare, non ancora il coraggio per farlo, ma voglia, voglia di farcela e godermi la vita a pieno regime. Mentre nei momenti in cui ho ansia forte ( non questa settimana ) la voglia di viaggiare scompare, vedo l’aereo come un potenziale nemico.
Voglio godermi questa settimana, non avevo una settimana così spensierata, con la testa quasi priva di pensieri negativi, da almeno un mesetto.
Buona domenica :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 9 febbraio 2020, 9:14

Marco94 ha scritto:
9 febbraio 2020, 8:58
Questa settimana è andata veramente bene.. non so se perché ho provato a cambiare un po’ pensiero, a lavorare tanto per cercare di portare la mia testa al presente e non al cosa accadrà , al famoso “E se..”, ma ho avuto quasi zero ansia.. addirittura mi è venuta anche voglia di salire su un aereo o viaggiare, non ancora il coraggio per farlo, ma voglia, voglia di farcela e godermi la vita a pieno regime. Mentre nei momenti in cui ho ansia forte ( non questa settimana ) la voglia di viaggiare scompare, vedo l’aereo come un potenziale nemico.
Voglio godermi questa settimana, non avevo una settimana così spensierata, con la testa quasi priva di pensieri negativi, da almeno un mesetto.
Buona domenica :)
Bene! Ma non goderti la settimana che è gia passata....goditi la prossima, giorno per giorno, come hai fatto questa. Continua Marco...il tuo futuro è solo una successione di eventi presenti non ancora esistenti....solo nel presente poggi le basi per il tuo futuro...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 10 febbraio 2020, 14:35

Grazie Flight, voglio porre le basi per vivere un’altra bella settimana come ho fatto con la precedente.
È stata una settimana quasi totalmente priva di ansia/pensieri negativi, e non so il perché ma sembra che durante questa settimana è come se “amassi” ancora di più la mia fidanzata tanto da dire “ quasi quasi lo prenoto quest volo, dopo tanti anni insieme ci meritiamo un bel viaggetto alla scoperta di una città estera “.. unica cosa che ho cercato un po’ a pensare se potessi provare paura in aereo, ho cercato subito i sintomi di una potenziale ansia, però ho provato subito a riportare la testa al presente e non al “e se accade..” solo che questa volta è stato un pochino più difficile rispetto alle altre volte durante questa settimana. Ed il fatto che appena penso a salirci sull’aereo vado subito alla ricerca dell’ansia mi spaventa ancora un po’.. provo ad allenarmi ancora come ho fatto questa settimana.
Grazie e buon inizio di settimana :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 10 febbraio 2020, 23:11

Marco94 ha scritto:
10 febbraio 2020, 14:35
Grazie Flight, voglio porre le basi per vivere un’altra bella settimana come ho fatto con la precedente.
È stata una settimana quasi totalmente priva di ansia/pensieri negativi, e non so il perché ma sembra che durante questa settimana è come se “amassi” ancora di più la mia fidanzata tanto da dire “ quasi quasi lo prenoto quest volo, dopo tanti anni insieme ci meritiamo un bel viaggetto alla scoperta di una città estera “.. unica cosa che ho cercato un po’ a pensare se potessi provare paura in aereo, ho cercato subito i sintomi di una potenziale ansia, però ho provato subito a riportare la testa al presente e non al “e se accade..” solo che questa volta è stato un pochino più difficile rispetto alle altre volte durante questa settimana. Ed il fatto che appena penso a salirci sull’aereo vado subito alla ricerca dell’ansia mi spaventa ancora un po’.. provo ad allenarmi ancora come ho fatto questa settimana.
Grazie e buon inizio di settimana :)
Non è che la ami di più...è che vivi meglio. Vivere meglio ti fa stare meglio e hai tempo per apprezzare la vita....E ciò che ti circonda. Detto tra noi...anche per gli altri è più semplice starti vicino ed apprezzarti.... :mrgreen:
Ti ho detto di non pensare al volo...perchè non sei capace di farlo. 15 gg fa , una settimana come quella che hai passato, appariva “impossibile”. Come vedi non lo è stato....e non è stato neanche troppo difficile “godersela” un po’ senza “ansia” no? Anche volare potrà diventare una fonte di piacere....e imparando a vivere il momento, non sarà mai comunque una sofferenza come lo è stato fino ad ora.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 10 febbraio 2020, 23:56

“Non pensare al volo perché non sei capace di farlo”.. che significa? Un po’ mi spaventa per il futuro perché penso sarò sempre incapace nei confronti del volo pensando alle mie esperienze passate..
Comunque si davvero una bella settimana che 15 gg fa era impensabile vista la tanta ansia che avevo :)

Rispondi