Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
geghete
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 27 settembre 2008, 18:48

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da geghete » 27 settembre 2008, 20:12

peterfly 65 ha scritto:
geghete ha scritto:fonte: messaggero
È un accordo che non soddisfa comunque il nostro settore - dice Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio - Questo rinnovo contrattuale andrà a penalizzarci, sia dal punto di vista retributivo sia per quanto concerne la vita privata, dal momento che i giorni di ferie saranno ridotti da 42 a 30, così come quelli dei riposi che diventeranno 30 per ogni trimestre.».
Io non sono dell'ambiente, ma magari qualcuno di voi che ci sta piu vicino saprà illuminarmi a riguardo...

Ma sta gente non si vergogna? :| :?
Solo una precisazione visto che non sei dell'ambiente come fai a dire non si vergogna. Magari se uno conoscesse le cose forse aspetterebbe un pochino prima di dare giudizi e non cadere nel qualunquismo piu sciocco.
Sciocco qualunquismo?
Facciamo due sciocchi e qualunquistici conti:
-30 riposi ogni trimestre fanno 120 riposi l'anno giusto?
-mettici altri 30 giorni di ferie
Se i miei sciocchi calcoli non mi ingannano il nostro caro amico Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio, in un anno se ne sta a casa 150 giorni(secondo i miei sciocchi e qualunquistici conti fanno 5 mesi).

Sarò sciocco e qualunquista( e sicuramente molto altro), ma io ribadisco che secondo me dovrebbe vergognarsi :|

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16300
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 27 settembre 2008, 20:46

geghete ha scritto:
peterfly 65 ha scritto:
geghete ha scritto:fonte: messaggero
È un accordo che non soddisfa comunque il nostro settore - dice Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio - Questo rinnovo contrattuale andrà a penalizzarci, sia dal punto di vista retributivo sia per quanto concerne la vita privata, dal momento che i giorni di ferie saranno ridotti da 42 a 30, così come quelli dei riposi che diventeranno 30 per ogni trimestre.».
Io non sono dell'ambiente, ma magari qualcuno di voi che ci sta piu vicino saprà illuminarmi a riguardo...

Ma sta gente non si vergogna? :| :?
Solo una precisazione visto che non sei dell'ambiente come fai a dire non si vergogna. Magari se uno conoscesse le cose forse aspetterebbe un pochino prima di dare giudizi e non cadere nel qualunquismo piu sciocco.
Sciocco qualunquismo?
Facciamo due sciocchi e qualunquistici conti:
-30 riposi ogni trimestre fanno 120 riposi l'anno giusto?
-mettici altri 30 giorni di ferie
Se i miei sciocchi calcoli non mi ingannano il nostro caro amico Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio, in un anno se ne sta a casa 150 giorni(secondo i miei sciocchi e qualunquistici conti fanno 5 mesi).

Sarò sciocco e qualunquista( e sicuramente molto altro), ma io ribadisco che secondo me dovrebbe vergognarsi :|
Secondo me invece dovresti stare zitto invece di arrivare qui neoiscritto e sparare così su una categoria senza magari nemmeno sapere come funzionano le cose nel settore.

Parere personale, senza offesa !!

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 27 settembre 2008, 20:46

geghete ha scritto:
Sciocco qualunquismo?
Facciamo due sciocchi e qualunquistici conti:
-30 riposi ogni trimestre fanno 120 riposi l'anno giusto?
-mettici altri 30 giorni di ferie
Se i miei sciocchi calcoli non mi ingannano il nostro caro amico Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio, in un anno se ne sta a casa 150 giorni(secondo i miei sciocchi e qualunquistici conti fanno 5 mesi).

Sarò sciocco e qualunquista( e sicuramente molto altro), ma io ribadisco che secondo me dovrebbe vergognarsi :|
i conti non sono così facili come sembra da farsi...
se metti in conto che ogni 3 giorni di ferie assorbono un riposo,togli già 10 giorni totali di riposo...
poi c'è da mettere in conto che quei 30 giorni di riposo trimestrali non sono 30 per davvero...ma puoi essere chiamato dalla compagnia per andare a lavoro X di quei 30 giorni..(non ricordo effettivamente i giorni...)alla fine dei conti non sono poi un'enormità.... :wink:
ora facciamo l'esempio di un operaio...i giorni lavorativi sono circa 22 mensilmente...contiamo le ferie..circa 4 settimane annue..
365-28(ferie medie)=337

337-(8giorni di riposo mensili in media*11 mesi lavorati)=249
totale giorni a casa di un operaio annualmente.....116(ma non sono mai questi...ponti,ecc...)
quindi sono all'incirca 120 giorni all'anno.....(e questi sono conti della serva sia ben chiaro :D )....rapportati ai dati che ti ho dato prima(che puoi prendere per buoni,ma non sei obbligato) degli av....non è che ci sia tutta questa differenza...quindi non credo che si debbano vergognare così tanto :D
saluti


[EDIT]
ASSISTENTI DI VOLO - Le qualifiche sono assistente responsabile e assistente di volo. In alcuni casi (vedi sotto) viene inserito l'assistente di volo responsabile di seconda. Ferie uguali a quelle dei piloti. Gli assistenti di volo si presentano in servizio con mezzi propri. Diaria di 42 euro giornalieri oltre 12 ore; 3,5 euro per ora sotto le 12 ore. Trenta giorni di riposo per trimestre, con un minimo mensile programmabile di 8. Retribuzione: riduzione del 6%-7% rispetto al trattamento oggi vigente a parità di ore volate. Stipendio mensile di anzianità per 14 mensilità. Indennità di volo per 12 mensilità.
adesso abbiamo tutti i numeri :D
OT ce li andiamo a giocare al lotto? :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 27 settembre 2008, 21:04

Voci ufficiose parlano di 180 esuberi AP.
Più della metà di tutti i piloti loro.
Poveracci, pagare così per la colpa di un altra azienda non deve essere facile da accettare.
Fossi in loro domani piazzerei un paio di 320 di traverso sulle piste di FCO, LIN e MXP, così, tanto per gradire.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 settembre 2008, 21:48

geghete ha scritto: Sciocco qualunquismo?
Facciamo due sciocchi e qualunquistici conti:
-30 riposi ogni trimestre fanno 120 riposi l'anno giusto?
-mettici altri 30 giorni di ferie
Se i miei sciocchi calcoli non mi ingannano il nostro caro amico Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio, in un anno se ne sta a casa 150 giorni(secondo i miei sciocchi e qualunquistici conti fanno 5 mesi).
Sarò sciocco e qualunquista( e sicuramente molto altro), ma io ribadisco che secondo me dovrebbe vergognarsi :|
Un dipendente qualsiasi ha 8 riposi al mese che fanno 96 l'anno. mettici un 30 giorni di ferie e siamo a 126. Le feste comandate ce le vogliamo mettere? Saranno una decina? 136.. piu' mettici i permessi che Stefano non ha e vedrai che superi abbondantemente i suoi 140 giorni. Eh si perchè a stefano ogni 3 giorni di ferie gli toglono un giorno di riposo quindi in realtà sono 20.
Non solo. A Stefano gli hanno detto che 4 suoi riposi al mese sono a disposizione dell'azienda il che, trasportato nella situazione del dipendente di cui sopra, sarebbe come dirgli che 2 fine settimana su 4 potrebbe essere chiamato dall'azienda e spedito improvvisamente in c**o alla luna, non importa se Natale, Pasqua o Capodanno.
Condisci tutto con il fatto che sempre il solito dipendente di cui sopra tutte le sere sta a casa dalla mogliettina e dai suoi figli mentre Stefano (come me in questo momento) sta a centinaia di chilometri da casa per tre o quattro notti consecutive moltiplicato 4 per ogni mese ed avrai il quadro della situazione.
Per ritornare a noi, ti do un consiglio spassionato ma non troppo: dovresti vergognarti tu per la figura barbina che ti ho fatto fare.

Eccheccasio... ma tutti da noi arrivano? Ma che abbiamo il miele? Fate qualcosa... :mrgreen:
Ultima modifica di air.surfer il 27 settembre 2008, 22:01, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 settembre 2008, 21:50

dirk ha scritto:Voci ufficiose parlano di 180 esuberi AP.
Più della metà di tutti i piloti loro.
Poveracci, pagare così per la colpa di un altra azienda non deve essere facile da accettare.
Fossi in loro domani piazzerei un paio di 320 di traverso sulle piste di FCO, LIN e MXP, così, tanto per gradire.
Non si sa ancora nulla in merito agli esuberi. Dovranno essere quantificati in base al contratto che, ricordo, è ancora tutto da scrivere.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 settembre 2008, 22:00

janmnastami ha scritto:18:32 La base contesta l'accordo dei piloti
L'accordo sottoscritto la scorsa notte tra la Cai e le associazioni professionali dei piloti non sembra riscuotere l'unanime consenso della categoria: tra i circa 600 piloti di Anpac e Up riuniti in assemblea nella sala Verri dell'aeroporto di Fiumicino serpeggia il malcontento di comandanti e piloti più giovani
(Repubblica)

Perché? Quali sono i punti che non piacciono?
Perchè dopo mesi di trattative le persone, compreso me, si aspettavano delle certezze. Cose semplici e terrificanti nello stesso tempo che pero' ti avrebbero permesso, in un modo o nell'altro, di uscire dall' incertezza.
Invece risposte non ce ne sono state perchè in realta' stanotte si sono solo gettate le fondamenta di una casa che dovrà essere costruita exnovo. Si è rimandato piu' in là, quando si cominceranno a delineare le stanze, la decisione in merito a quale mobilio della vecchia casa mettere e quale invece dismettere.
Spero di essermi spiegato....

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 27 settembre 2008, 22:05

Dalle tue parole devo dedurre che avete firmato quasi un assegno in bianco l'altra notte...
Nessuna novità dunque dall'incontro?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 settembre 2008, 22:19

dirk ha scritto:Dalle tue parole devo dedurre che avete firmato quasi un assegno in bianco l'altra notte...
Nessuna novità dunque dall'incontro?
Guarda, non lo so. Per esperienza so che quando si firma un accordo c'è sempre una parte che è scontenta.
Qui pero' non si tratta di soldi o normativa. Centinaia di colleghi, alcuni anche giovani (e forse pure io) verranno lasciati a casa e questo non è un bene. Mentre è un bene aver firmato qualcosa che ci sgancia dal contratto unico perchè permette di avere qualche strumento in piu' per gestire meglio gli esuberi (esempio ferie arretrate, riposi non goduti ecc ecc)
Quanto questo sarà un vantaggio per diminuire ulteriormente il numero di coloro che rimarranno a casa, ancora non si sa.
Per l'incontro non saprei.. sto a Napule... :mrgreen:

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 27 settembre 2008, 22:34

Capisco perfettamente, non è una situazione facile. Ci sono passato da situazioni simili e non è mai piacevole.
Ma stai tranquillo, non ci metterete molto a trovare qualcuno che apprezzerà la vostra professionalità. Magari non subito, ma ne uscirete, più forti di prima.

Intanto, dall'Avvenire...

ALITALIA, BASE CONTESTA ACCORDO PILOTI
L'accordo sottoscritto la scorsa notte tra la Cai e le associazioni professionali dei piloti non sembra riscuotere l'unanime consenso della categoria: tra i circa 600 piloti di Anpac e Up riuniti in assemblea nella sala Verri dell'aeroporto di Fiumicino serpeggia il malcontento di 'comandantì e piloti più giovani. È quanto riferiscono fonti presenti all'assemblea. Il primo motivo di contestazione, peraltro condiviso anche da altre organizzazioni sindacali (come l'Ugl, ndr) è la dicotomia della struttura contrattuale tra i 'dirigenti comandantì e gli altri piloti che verrebbero inquadrati nel contratto unico di tutte le altre categorie: nonostante le rassicurazioni già previste nell'allegato all'accordo su un trattamento particolare loro riservato, gli stessi piloti temono che le tutele siano riservate esclusivamente ai 'comandanti dirigentì. Ma l'insoddisfazione non è limitata ai piloti è anche ad altri livelli: tra gli stessi 'comandantì c'è insoddisfazione perchè si teme che manchi la copertura economica alla cassa integrazione. In questo contesto, tutt'altro che facile, per i vertici delle associazioni professioni si fa largo una proposta a tutela delle professionalità più alte: fare le liste di cassa integrazione in base a criteri di anzianità in modo da lasciare in servizio i piloti più anziani prossimi a maturare i requisiti della pensione. In pratica la cassa integrazione sarebbe a carico delle qualifiche più basse che coincidono con i piloti con minore anzianità di servizio.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 settembre 2008, 23:53

MikeAlphaX-ray ha scritto:
Maxlanz ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
MikeAlphaX-ray ha scritto:e sul piano industriale che è cambiato?
il piano industriale purtroppo non era discutibile,da parte di cai
Ed è giusto.

All'inizio sembrava fosse quella la vostra linea del Piave. :D
Poi giustamente vi siete spostati su cose più ragionevoli, e la faccenda ha cambiato aspetto. :wink:

Ciao
Massimo
quindi tutte le belle parole del Comandante Berti e del Comandante Notaro erano meramente riguardanti la parte economica del contratto dei piloti... la vittoria allora è da cercare nelle Vostre tasche... quindi ora la riduzione della flotta la limitazione delle tratte intercontinentali ecc ecc ora passano in secondo piano! all'inizio era piu importante il piano industriale che la parte remunerativa del Vostro lavoro ora che siete "dirigenti" Ve lo fate andare bene... alla faccia della coerenza!
e gli Italiani pagano.... bene! Buon Lavoro C.A.I.
sul numero di aerei non hanno voluto sentir parlare,zero,era intoccabile il piano industriale

parliamoci chiaro,dal momento che la posizione di dirigente non produce significativi vantaggi a livello pratica per un comandante,il vero scopo di tale definizione,è uscire dal pantano del contratto unico

voi direte che il pilota ci resta nel contratto unico.....ma dal momento che la normativa,l'addetsramento,l'assicurazione sanitaria e soprattutto la previdenza sono legate imprescindibilmente al contratto dirigenti comandanti,a pioggia si hanno effetti positivi anche sulla popolazione piloti
non per niente quando bonanni ed angeletti ieri sera hanno visto questo roba,hanno fatto non poca resistenza

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 settembre 2008, 23:55

janmnastami ha scritto:18:32 La base contesta l'accordo dei piloti
L'accordo sottoscritto la scorsa notte tra la Cai e le associazioni professionali dei piloti non sembra riscuotere l'unanime consenso della categoria: tra i circa 600 piloti di Anpac e Up riuniti in assemblea nella sala Verri dell'aeroporto di Fiumicino serpeggia il malcontento di comandanti e piloti più giovani
(Repubblica)

Perché? Quali sono i punti che non piacciono?
perchè alcuni non hanno capito una cosa,la scrivo sotto,oggi ho visto uscire dall'assemblea molta gente che inizialmente aveva espresso perplessità,ma alla fine ha capito

parliamoci chiaro,dal momento che la posizione di dirigente non produce significativi vantaggi a livello pratica per un comandante,il vero scopo di tale definizione,è uscire dal pantano del contratto unico

voi direte che il pilota ci resta nel contratto unico.....ma dal momento che la normativa,l'addetsramento,l'assicurazione sanitaria e soprattutto la previdenza sono legate imprescindibilmente al contratto dirigenti comandanti,a pioggia si hanno effetti positivi anche sulla popolazione piloti
non per niente quando bonanni ed angeletti ieri sera hanno visto questo roba,hanno fatto non poca resistenza

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 27 settembre 2008, 23:59

geghete ha scritto:
peterfly 65 ha scritto:
geghete ha scritto:fonte: messaggero
È un accordo che non soddisfa comunque il nostro settore - dice Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio - Questo rinnovo contrattuale andrà a penalizzarci, sia dal punto di vista retributivo sia per quanto concerne la vita privata, dal momento che i giorni di ferie saranno ridotti da 42 a 30, così come quelli dei riposi che diventeranno 30 per ogni trimestre.».
Io non sono dell'ambiente, ma magari qualcuno di voi che ci sta piu vicino saprà illuminarmi a riguardo...

Ma sta gente non si vergogna? :| :?
Solo una precisazione visto che non sei dell'ambiente come fai a dire non si vergogna. Magari se uno conoscesse le cose forse aspetterebbe un pochino prima di dare giudizi e non cadere nel qualunquismo piu sciocco.
Sciocco qualunquismo?
Facciamo due sciocchi e qualunquistici conti:
-30 riposi ogni trimestre fanno 120 riposi l'anno giusto?
-mettici altri 30 giorni di ferie
Se i miei sciocchi calcoli non mi ingannano il nostro caro amico Stefano, 44 anni, fiorentino, da 21 anni steward sul lungo raggio, in un anno se ne sta a casa 150 giorni(secondo i miei sciocchi e qualunquistici conti fanno 5 mesi).

Sarò sciocco e qualunquista( e sicuramente molto altro), ma io ribadisco che secondo me dovrebbe vergognarsi :|
impiegato normale sta a casa i seguenti giorni:
2 per ogni settimana(sabato e domenica)
le settimane nell'anno sono 52
2x52=104
mediamente ha 26 giorni di ferie
104+26=130
più
1 maggio
natale
pasqua
pasquetta
6 gennaio
capodanno
santo stefano
8 dicembre
15 agosto
2 novembre

siamo a 140
insomma l'amico nostro sta a casa 150 giorni,l'assistente di volo,e l'impiegato 140
il navigante quindi che NON tutte le sere sta a casa,che attraversa fusi,che vola di notte,che vola nei festivi,che vola i sabati e le domeniche,sta a casa solo 10 giorni in più dell'impiegato


prima di dire agli altri che si devono vergognare,fatti i conti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

ps. dimenticavo che 30 giorni di ferie assorhbono 10 riposi(1 ogni 3 gg di ferie9 quindi a quei 150 devi levare 10 giorni di ferie ed ecco che il nostro amico assistente di volo sta a casa quanto l'impiegato
solo che l'impiegato sta a casa sua tutte le sera,ha i sabato e domenica e i festivi

ammazza come t'ho smontato :mrgreen: :mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 settembre 2008, 0:02

dirk ha scritto:Voci ufficiose parlano di 180 esuberi AP.
Più della metà di tutti i piloti loro.
Poveracci, pagare così per la colpa di un altra azienda non deve essere facile da accettare.
Fossi in loro domani piazzerei un paio di 320 di traverso sulle piste di FCO, LIN e MXP, così, tanto per gradire.
secondo me stanno pagando anche per il padroncino loro che deve tanti soldini a qualcuno e che non ha potuto tirarsi indietro quando gli hanno chiesto in vendita la sua airone
comunque non mi risultano così tanti esuberi,anche perchè si devono ancora incontrare cai e sindacati per lavorarci su

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 settembre 2008, 0:05

dirk ha scritto:Dalle tue parole devo dedurre che avete firmato quasi un assegno in bianco l'altra notte...
Nessuna novità dunque dall'incontro?
Io ci sono andato… e vi dico quello che ho capito in due righe… che sono poi
quelle che interessano noi piloti seduti a destra:

1. La storia del comandante dirigente è servita solo a sfilare dalle
mani dei confederali le trattative che riguardano la nostra professione….
Non rappresentando i dirigenti, gli “amici” confederali non potranno sedere
al tavolo delle trattative per il contratto ancora da definire; questo,
visto i precedenti recenti, lo ritengo una cosa buona…. Non voglio essere
rappresentato da chi non fa il mio mestiere.
2. Il contratto dei piloti, per ciò che riguarda organizzazione del
lavoro (cioè turni, riposi, ferie ecc…), previdenza (quanto CAI verserà in
Previvolo), assistenza sanitaria (Sanivolo), sarà la copia di quello dei
comandanti dirigenti. (la domanda che ho fatto a un com.te sindacalista è
stata molto specifica: sei tu avrai 36 giorni di ferie io ne avrò
altrettanti? La risposta è stata SI’).
3. Il contratto deve essere ancora discusso… non si sa cosa si riuscirà
ad ottenere… quello che si otterrà lo si avrà per com.ti e piloti insieme.
Anche se riusciremo ad ottenere tre soli giorni di ferie in più, bè, sarà
sempre qualcosa in più di quello che i nostri “amici” firmatari della prima
ora avevano ottenuto per noi.

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 28 settembre 2008, 0:09

airbusfamilydriver ha scritto:3. Il contratto deve essere ancora discusso… non si sa cosa si riuscirà
ad ottenere… quello che si otterrà lo si avrà per com.ti e piloti insieme.
Anche se riusciremo ad ottenere tre soli giorni di ferie in più, bè, sarà
sempre qualcosa in più di quello che i nostri “amici” firmatari della prima
ora avevano ottenuto per noi.
Quindi la partita non è ancora chiusa...

Sugli esuberi nessuna ipotesi? Liste anzianità, integrazione con AP?

PS: grazie delle news

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 settembre 2008, 0:11

dirk ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:3. Il contratto deve essere ancora discusso… non si sa cosa si riuscirà
ad ottenere… quello che si otterrà lo si avrà per com.ti e piloti insieme.
Anche se riusciremo ad ottenere tre soli giorni di ferie in più, bè, sarà
sempre qualcosa in più di quello che i nostri “amici” firmatari della prima
ora avevano ottenuto per noi.
Quindi la partita non è ancora chiusa...

Sugli esuberi nessuna ipotesi? Liste anzianità, integrazione con AP?
con calma ammazza c'hai più fretta di noi che siamo direttamente coinvolti e interessati
adesso lunedì è il momento degli assistenti di volo,poi si passeranno al contratto dirigente comandante dal quale dipende buona parte di quello dei piloti
a seguire gestione esuberi
la data del 30 settembre verrà spostata in avanti

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 28 settembre 2008, 0:15

Si hai ragione scusate.
Se questa storia preoccupa così tanto me, non oso immaginare voi come stiate...

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 0:36

air.surfer ha scritto: Sbagli bersaglio. Scendi in piazza e rovescia questo governo di dilettanti allo sbaraglio.
Ci sono state libere e democratiche elezioni ed il parlamento ha votato la fiducia a questo governo.
Quando perdi sei abituato a rovesciare il tavolo? strano concetto di democrazia.
E tutto questo, poi, solo perché ti hanno tagliato qualche privilegio...

Ti dovresti vergognare.

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 28 settembre 2008, 0:42

Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 0:47

dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da dirk » 28 settembre 2008, 0:55

Accusi la gente di avere dei privilegi. Quali sono? Elencali please.
E di cosa dovrebbero vergognarsi i piloti AZ esattamente? Di avere più diritti di molti lavoratori?
Delle responsabilità però non si parla mai vero?
Troppo comodo lanciare il sasso, e poi nascondere la mano.
Se accusi la gente devi essere in grado di dimostrare quello che affermi, altrimenti ci fai una brutta figura.

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:05

ronnieross ha scritto: E tutto questo, poi, solo perché ti hanno tagliato qualche privilegio...

Ti dovresti vergognare.
illustraceli per favore siamo ansiosi...... :wink:
nel frattempo vergognati tu
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 1:06

dirk ha scritto:Accusi la gente di avere dei privilegi. Quali sono? Elencali please.
E di cosa dovrebbero vergognarsi i piloti AZ esattamente? Di avere più diritti di molti lavoratori?
Delle responsabilità però non si parla mai vero?
Troppo comodo lanciare il sasso, e poi nascondere la mano.
Se accusi la gente devi essere in grado di dimostrare quello che affermi, altrimenti ci fai una brutta figura.
Anzitutto non mi risulta che air surfer sia un pilota, ma questo poi conta poco.
A lui dicevo di vergognarsi per l'infelice, sbagliata! sbagliata! sbagliata! frase "rivoluzionaria" che ha scritto.
Oltretutto, e questo in generale, se secondo lui uno deve fare la rivoluzione perché gli hanno levato qualche giorno di ferie o qualche soldo in busta paga o cose così, staremmo freschi: avremmo le barricate per strada quotidianamente.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 1:12

roby777 ha scritto:
ronnieross ha scritto: E tutto questo, poi, solo perché ti hanno tagliato qualche privilegio...

Ti dovresti vergognare.
illustraceli per favore siamo ansiosi...... :wink:
andiamo ancora avanti con la storia dei privilegi?
come mai tutti quelli che hanno nominato questi privilegi non sono stati in grado di elencarne uno?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 settembre 2008, 1:12

ronnieross ha scritto:Anzitutto non mi risulta che air surfer sia un pilota,
dimostri la tua ignoranza,e dal numero di post si direbbe che sei da poco quì
air.surfer è comandante di md80 :mrgreen:

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:13

i_disa ha scritto: andiamo ancora avanti con la storia dei privilegi?
come mai tutti quelli che hanno nominato questi privilegi non sono stati in grado di elencarne uno?
appunto......... :wink:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 1:16

airbusfamilydriver ha scritto:
ronnieross ha scritto:Anzitutto non mi risulta che air surfer sia un pilota,
dimostri la tua ignoranza,e dal numero di post si direbbe che sei da poco quì
air.surfer è comandante di md80 :mrgreen:
gia dagli ultimi post di mascherone si capisce benissimo che è un pilota..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 1:22

airbusfamilydriver ha scritto:
ronnieross ha scritto:Anzitutto non mi risulta che air surfer sia un pilota,
dimostri la tua ignoranza,e dal numero di post si direbbe che sei da poco quì
air.surfer è comandante di md80 :mrgreen:
Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota: gravissima ignoranza, vero, mr. airbusfamilydriver?
Ma questo aggrava la sua posizione... la rivoluzione te la puoi forse aspettare da chi non ha il pane, non da chi guadagna diverse migliaia di euro ogni mese.
Confermo tutto quel che ho scritto, dunque.

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:25

scusa se mi permetto,ma io non ho l'abitudine di giudicare chi guadagna più di me....sai sono scelte di vita...chi decide un lavoro e chi un altro....ma tant'è... :D
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:26

comunque...per favore raccontaci di più sui privilegi.... :D
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 1:28

ronnieross ha scritto:Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota: gravissima ignoranza, vero, mr. airbusfamilydriver?
Ma questo aggrava la sua posizione... la rivoluzione te la puoi forse aspettare da chi non ha il pane, non da chi guadagna diverse migliaia di euro ogni mese.
Confermo tutto quel che ho scritto, dunque.
se leggi bene, air.surfer, ha scritto che potrebbe rimanere senza lavoro. diresti la stessa cosa, credimi!
i piloti guadagneranno anche diverse migliaia di euro al mese, ma guarda la vita che fanno. AFD ti ha postato un confronto sui giorni di ferie tra un impiegato ed un pilota. mi sembra che lo stipendio sia adeguato ai rischi e ai sacrifici che fanno, oltre che alla professionalità!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 1:31

airbusfamilydriver ha scritto:
dirk ha scritto:Dalle tue parole devo dedurre che avete firmato quasi un assegno in bianco l'altra notte...
Nessuna novità dunque dall'incontro?
Io ci sono andato… e vi dico quello che ho capito in due righe… che sono poi
quelle che interessano noi piloti seduti a destra:

1. La storia del comandante dirigente è servita solo a sfilare dalle
mani dei confederali le trattative che riguardano la nostra professione….
Non rappresentando i dirigenti, gli “amici” confederali non potranno sedere
al tavolo delle trattative per il contratto ancora da definire; questo,
visto i precedenti recenti, lo ritengo una cosa buona…. Non voglio essere
rappresentato da chi non fa il mio mestiere.
Se è per questo non fanno neanche il loro (di sindacalisti) :P

PS
Si vede che ce l'ho con Angeletti e Bonanni a morte ?

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 settembre 2008, 1:33

ronnieross ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
ronnieross ha scritto:Anzitutto non mi risulta che air surfer sia un pilota,
dimostri la tua ignoranza,e dal numero di post si direbbe che sei da poco quì
air.surfer è comandante di md80 :mrgreen:
Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota: gravissima ignoranza, vero, mr. airbusfamilydriver?
Ma questo aggrava la sua posizione... la rivoluzione te la puoi forse aspettare da chi non ha il pane, non da chi guadagna diverse migliaia di euro ogni mese.
Confermo tutto quel che ho scritto, dunque.
caro ronnieross
il suo non è certo un bel modo di presentarsi in un forum
definizioni quali ricoluzionaretto de noantri,non sono gradite,così come le offese,da regolamento,agli utenti
per tanto informerò la direzione

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 1:37

ronnieross ha scritto:
air.surfer ha scritto: Sbagli bersaglio. Scendi in piazza e rovescia questo governo di dilettanti allo sbaraglio.
Ci sono state libere e democratiche elezioni ed il parlamento ha votato la fiducia a questo governo.
Quando perdi sei abituato a rovesciare il tavolo? strano concetto di democrazia.
E tutto questo, poi, solo perché ti hanno tagliato qualche privilegio...

Ti dovresti vergognare.
Premetto che non lavoro in Alitalia e nemmeno in aeroporto.
Se un governo sovverte il mercato e cerca di vendere ai suoi amichetti un bene Pubbblico e addebita tutte le perdite sulle mie tasse, potrei un pochino infastidirmi...
Se poi Ministri fanno spudoratamente il tifo per questi e nel contempo pago le perdite di uno dei gruppi bancari più grossi d'europa cominciano a frullarmi..
Se poi ci mettono in mezzo interessi di coalizione, usano la loro forza mediatica per screditare lavoratori comincio a fare l'overcraft..
Permetti che se non stanno alle regole io prendo il piede che passa l'asso al compare e rovescio il tavolo ? :)

Bloccato