Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
caravaggio
Banned user
Banned user
Messaggi: 199
Iscritto il: 12 settembre 2008, 16:50

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da caravaggio » 2 ottobre 2008, 20:06

Mdx4 ha scritto:
caravaggio ha scritto:
Mdx4 ha scritto:
caravaggio ha scritto:
zittozitto ha scritto: roba da paesi del terzo mondo !!! un pilota dell'air mali mi disse un detto delle loro parti : "if you have problems with a tax, put it on the fuel and relax " ( usata molto dai loro politici )

... n'era meglio svenderla ?
perche se la svendevi gli esuberi non c'erano ugualmente? e chi li avrebbe pagati? giusto aumentare il biglietto di due euro che aumentare le tasse a tutta la collettività.
Negativo, solo con il prestito ponte gli comperavamo una casa di 100mq a testa.
senza il prestito ponte Alitalia apperterrebbe gia alla storia.
Se si fosse fatto l'accordo con AF alitalia avrebbe continuato a volare sotto l'attuale livrea e avrebbe fatto parte di un gruppo più ampio.
I contribuenti italiani avrebbero risparmiato il prestito ponte, la possibilità di una sanzione europea e un eventuale scissione di accordo tra vettori :)
Del resto la storia non cambierà poi molto ci sarà solo un transito per la CAI ma comunque verrà venduta..
far parte di un gruppo piu ampio in termini pratici cosa vuole dire? il viaggiatore italiano in termini di prezzi, voli coincidenze cosa avrebbe guadagnato rispetto ad avere AF come socio di minoranza? volerebbe comunque Skyteam.

Avatar utente
LIDT
FL 200
FL 200
Messaggi: 2020
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 23:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da LIDT » 2 ottobre 2008, 20:13

fastfreddy ha scritto:
Draklor ha scritto: Ok,quindi và tutto bene.
Ora,come mai Alitalia perde i soldi che perde ogni giorno/anno???
...io mi sono fatto l'idea che il grosso delle perdite vengono 1) dal modello di business sbagliato (qualche post indietro c'era un'analisi abbastanza chiara in tal senso); i grandi vettori hanno puntato molto sul lungo raggio (per i motivi che sappiamo) mentre AZ ha addirittura ridotto l'impegno su queste rotte... 2) da enormi diseconomie interne di vario genere (dalle spese ingiustificate, alle pesanti intromissioni della politica, ai frequenti ricambi di managment)...quindi un micidiale mix di errata strategia di sviluppo e spese. In un settore molto competitivo che al contempo ha grandi inerzie decisionali e operative (per esempio, come sappiamo, una ridefinizione della flotta é un processo lungo e costoso) ogni errore, ritardo, spesa in eccesso si ripercuote pesantemente sui conti...ricordiamoci che é pur sempre un'azienda con 20.000 dipendenti e decine di aeromobili, mica bau bau, micio micio...le cifre sono poi diventate astronomiche perché per troppo tempo si é lasciato correre...


My 2 cent

Cos'è che dice sempre Zittozitto...?

Ah, sì!

i problemi stanno altrove

eggià...
12.228 su Jetphotos

@fabrizioLIDT

Avatar utente
ansys
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 11 marzo 2008, 16:09
Località: The Natural State

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ansys » 2 ottobre 2008, 21:08

Draklor ha scritto:(anche se io non crederò mai al fatto che un -80 consumi meno di un A320,altrimenti la McDonnell-Douglas non avrebbe fatto la fine che ha fatto e gli A320 non sarebbermo mai stati venduti in migliaia di esemplari)
Probabilmente questa analisi così semplice e' dovuta alla tua giovane età e alla scarsa conoscenza dei fatti.I motivi che indussero McDonnell Douglas ad accettare l'offerta di acquisto da parte di Boeing avevano ragioni più complesse anche perche' all'epoca dei fatti il settore aerei commerciali rappresentava a mala pena il 30% o forse meno del loro giro d'affari.
Idle hands are the devil's workshop

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1917
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da b747-8 » 2 ottobre 2008, 22:25

Se volete potete commentare questa notizia:

(Fonte: ANSA)
ALITALIA: PRESSING AIR FRANCE, SPINETTA A ROMA
ROMA - Jean Cyril Spinetta torna alla carica su Alitalia. Il numero uno di Air France-Klm e' arrivato oggi a Roma per ribadire di persona al presidente di Cai, Roberto Colaninno, e al sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta (che ha incontrato per la prima volta), l'interesse a partecipare al progetto della Nuova Alitalia. Come, peraltro, aveva fatto nei giorni scorsi il numero uno di Lufthansa, Wolfgang Mayruber, che aveva incontrato anche i leader di Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

A dimostrazione che le due major europee ''si stanno battagliando'', come detto un paio di giorni fa dallo stesso Colaninno. Intanto British Airways, che esclude al momento l'interesse ad una partecipazione azionaria, punterebbe invece ad una alleanza commerciale strategica. La scelta, comunque, spettera' a Cai. Compagnia aerea italiana tornera' a riunirsi, domani, in assemblea: Colaninno e l'amministratore Rocco Sabelli riferiranno le novita' dopo l'accordo raggiunto con tutti i sindacati. Colaninno potrebbe informare anche dell'incontro con Spinetta e di quello informale avvenuto sempre oggi con il presidente dell'Enac, Vito Riggio.

All'autorita' dell'aviazione civile Cai dovra' chiedere il certificato di operatore aereo, e con essa affrontare una serie di aspetti tecnici legati alla nuova Alitalia, che deve essere in discontinuita' con la precedente per non incorrere nel veto di Bruxelles. L'assemblea tornera' a riunirsi, verosimilmente la prossima settimana, tra l'altro per la trasformazione societaria (da srl in spa) e la capitalizzazione da un miliardo. Lunedi' prossimo riprendera' il confronto fra Cai e Sea, che gestisce gli aeroporti Linate e Malpensa, per valutare la corrispondenza del piano della cordata italiana con il piano industriale della societa' milanese. Oggi, il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha reso noto di aver ricevuto, entro la scadenza di ieri, 58 manifestazioni di interesse per l'acquisto di beni e di attivita' di Alitalia, Alitalia Airport, Alitalia Express, Alitalia Servizi e Volare.

Una sola proposta, pero', cioe' quella di Cai, ha riguardato tutto il complesso del servizio di trasporto aereo; le altre, infatti, sono state rivolte a specifici rami e/o attivita' delle diverse societa' del Gruppo Alitalia. L'advisor finanziario della Procedura ha avviato l'analisi delle manifestazioni di interesse e, una volta accertate le condizioni per l'avvio della trattativa, i proponenti saranno ammessi alla due diligence.

Tornando alla visita di Spinetta, avvenuta nell'ambasciata francese a Palazzo Farnese, il presidente di Air France-Klm - accompagnato dal consulente Francesco Mengozzi, ex a.d. di Alitalia - ha confermato l'intenzione di acquisire una quota di minoranza che potrebbe arrivare al 25% della nuova Alitalia al fianco di Cai, e di essere disposto, quindi, a supportare il piano Fenice purche' le scelte garantiscano efficienza e redditivita'. Spinetta ha anche ''suggerito'' che se si dovesse decidere di operare su hub e' il caso di sceglierne uno tra Fiumicino e Malpensa, dimostrando cosi' di non ancorarsi allo scalo romano come durante la trattativa avvenuta in passato (Lufthansa, nella logica multihub, preferirebbe Malpensa).

Il piano Fenice prevede sei basi (Torino, Milano, Bologna, Venezia, Roma e Catania), ma Roma e Milano potrebbero avere maggior rilievo. A proposito di Malpensa, il presidente del gruppo Sea Giuseppe Bonomi ha fatto sapere che non intende ritirare la causa per danni da 1,2 miliardi di euro presentata ad Alitalia dopo il trasferimento dei voli su Fiumicino, nonostante oggi il vettore italiano sia in gestione commissariale. Infine, e' allarme sulla liquidita' del fondo volo: in cassa ci sarebbero 22 milioni e ne mancherebbero 105. La liquidita' sarebbe, quindi, insufficiente a far fronte all'integrazione al reddito per i lavoratori di Alitalia per i quali sono previsti gli ammortizzatori sociali. Il comitato che amministra il Fondo volo chiede di attingere temporaneamente ad altri Fondi esistenti."

A me AF piacerebbe, per molti motivi. E a voi?
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 2 ottobre 2008, 22:47

Al di là di tutti i dati, inoppugnabili o meno, citati in queste settimane, mi pare che questa notizia deponga a favore del fatto del che Alitalia non sia tanto un asset inappetibile...... :D Sarà forse merito anche del know-how e della professionalità di chi vi lavora? :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 2 ottobre 2008, 22:51

aeb ha scritto:Al di là di tutti i dati, inoppugnabili o meno, citati in queste settimane, mi pare che questa notizia deponga a favore del fatto del che Alitalia non sia tanto un asset inappetibile...... :D Sarà forse merito anche del know-how e della professionalità di chi vi lavora? :mrgreen:
Ma Fantocci non aveva detto che non la voleva nessuno??? :roll:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fastfreddy » 2 ottobre 2008, 22:58

b747-8 ha scritto:A me AF piacerebbe, per molti motivi. E a voi?
Deutschland uber alles...aggiungo anche "forza Beyern" :lol:

Avatar utente
posturika
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 161
Iscritto il: 7 marzo 2008, 16:45
Località: Catania

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da posturika » 2 ottobre 2008, 23:23

aurum ha scritto:
aeb ha scritto:Al di là di tutti i dati, inoppugnabili o meno, citati in queste settimane, mi pare che questa notizia deponga a favore del fatto del che Alitalia non sia tanto un asset inappetibile...... :D Sarà forse merito anche del know-how e della professionalità di chi vi lavora? :mrgreen:
Ma Fantocci non aveva detto che non la voleva nessuno??? :roll:
e che aveva risorse per volare 3 gg?????

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 2 ottobre 2008, 23:31

tutte cose dette per far smuovere i piloti a firmare il contratto con CAI
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da araial14 » 2 ottobre 2008, 23:43

b747-8 ha scritto: A me AF piacerebbe, per molti motivi. E a voi?
A me invece, non piace affatto per altrettanti "molti" motivi...
Immagine
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 3 ottobre 2008, 0:05

leggete un po qui:

MERIDIANA: NUOVO CONTRATTO; ANPAV, NON A 'MODELLO' CAI
(ANSA) - OLBIA, 2 OTT - Primo incontro domani a Roma di Meridiana con parti sociali e associazioni professionali per presentare la proposta dell'azienda di rinnovo contrattuale che ricalca quello sottoscritto da Cai, ma l'Anpav annuncia non sara' presente e auspica che il confronto fra azienda e sindacati (''riapertosi con l'ingresso del consigliere delegato Claudio Miorelli'') non si trasformi in una nuova stagione di scontri. ''L' Anpav non e' assolutamente disponibile - spiega una nota - a trattare temi che siano lesivi della dignita' lavorativa e salariale dei suoi Associati. L'associaizone giudica la proposta Meridiana una richiesta immotivata, priva di valore e del tutto provocatoria considerato che poche settimane fa la stessa compagnia ha disposto la ricapitalizzazione con propri fondi (oltre 22 mln di euro) della controllata Eurofly e il bilancio 2007 e' stato chiuso in attivo''. (ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 3 ottobre 2008, 0:32

caravaggio ha scritto:
Mdx4 ha scritto:
caravaggio ha scritto: senza il prestito ponte Alitalia apperterrebbe gia alla storia.
Se si fosse fatto l'accordo con AF alitalia avrebbe continuato a volare sotto l'attuale livrea e avrebbe fatto parte di un gruppo più ampio.
I contribuenti italiani avrebbero risparmiato il prestito ponte, la possibilità di una sanzione europea e un eventuale scissione di accordo tra vettori :)
Del resto la storia non cambierà poi molto ci sarà solo un transito per la CAI ma comunque verrà venduta..
far parte di un gruppo piu ampio in termini pratici cosa vuole dire? il viaggiatore italiano in termini di prezzi, voli coincidenze cosa avrebbe guadagnato rispetto ad avere AF come socio di minoranza? volerebbe comunque Skyteam.
Significa sopravvivenza in questo periodo.
Che intendi per avere AF come socio di minoranza ? l'avrebbe "rilevata" o comunque avrebbe fatto una Fusione..
Per gli azionisti sarebbe cambiato qualcosa IMHO (ah dimenticavo pagheremo anche loro con dei fondi statali) e la direzione di alitalia avrebbe preso una direzione prettamente industriale e improntata all'efficienza.
Per il viaggiatore italiano vedremo questo monopolio di fatto di AZ+AP quanto farà bene alle tariffe.
Tanto pagheremo anche la rescissione di SkyTeam (abbiamo fatto 30..faremo 31).
Ultima modifica di Mdx4 il 3 ottobre 2008, 0:38, modificato 1 volta in totale.

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 3 ottobre 2008, 0:34

posturika ha scritto:
aurum ha scritto:
aeb ha scritto:Al di là di tutti i dati, inoppugnabili o meno, citati in queste settimane, mi pare che questa notizia deponga a favore del fatto del che Alitalia non sia tanto un asset inappetibile...... :D Sarà forse merito anche del know-how e della professionalità di chi vi lavora? :mrgreen:
Ma Fantocci non aveva detto che non la voleva nessuno??? :roll:
e che aveva risorse per volare 3 gg?????
E' solo una piccola dimostrazione di quanto sono bravi ad orchestrare cortine fumogene e a far(ci/gli) seguire gli "escape path markings" che vogliono loro ;)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 0:51

Draklor ha scritto: Rispondendo poi ad Air Surfer:
Si,ci credo che un Md-80/82 consuma di meno di un A321 sulla FCO-LIN(non mi oppongo ai numeri che mi hai mostrato),ma dovevi anche dirmi che un A321 di AZ ha 187 posti mentre un -80 AZ ha allestimenti che vanno da 141 a 164(fonte sito AZ).
Considerato che gli FCO-LIN di solito sono sempre pieni e che il prezzo dei biglietti su questa tratta è molto alto credo che un A321 si dimostri più profittevole,o almeno è alla pari,di un -80.
E poi mi sembra che la FCO-LIN sia l'unica tratta interna dove vengano impiegati gli A-321(che probabilmente vanno meglio per rotte un pò più lunghe come FCO-CDG,FCO-LHR,FCO-AMS o FCO-BRU).
Drak,
non ho sollevato la questione dei posti perchè pensavo fosse, parlando con un pilota come te, lapalissiano che per essere un volo remunerativo i posti devono essere riempiti e, ovviamente, a parte qualche fascia, non è sempre cosi. Quant'è il loadfactor medio sulla tratta fco-lin? ;-)
E poi c'è sempre la questione del leasing. L'80 probabilmente era pagato e il 321 al leasing. Non so quanto possa essere, ma un leasing di un 80 è di circa 70.000 euro/mese. Pensa di un 321.
Fatti due botte di conti (stesso consumo, differenza 21 posti) e vedrai che quelle iene della cai non capiscono un c***o di TA. Ho postato i due ofp per rispondere a qualche sedicente esperto che poco piu' su diceva che gli 80 sono da buttare perchè consumano troppo. Ma dubito che lo sveglio li abbia capiti...
Il perchè li vendano, poi, è semplice.
In buona parte sono di proprietà e quindi denaro fresco.

PS
Che poi oggettivamente il 320 e il 319 consumino meno è un dato di fatto. Su quella stessa tratta il 319 imbarca circa 1000kg in meno (come block).

giangia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 430
Iscritto il: 19 giugno 2007, 16:45

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da giangia » 3 ottobre 2008, 1:08

[quote="air.surfer"][quote="Draklor"]
da buttare perchè consumano troppo. Ma dubito che lo sveglio li abbia capiti...
Il perchè li vendano, poi, è semplice.
In buona parte sono di proprietà e quindi denaro fresco. [quote]

Ha senso come vendere il proprio appartamento e rimanerci in affitto !..
Non mi sorprenderei se gli 80 ex proprieta´verranno acquisiti (prezzo secondo il peso e il kerosene nei serbatoi) da una societa´Lussemburghese legata alla banda bassotti..poi dati in leasing a prezzo di mercato...magari proprio alla Cai!
SierraBravo e´davvero un grande...riesce a far (fare) soldi anche con il cadavere della defunta espiantando e vendendo gli organi

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 3 ottobre 2008, 1:11

aurum ha scritto: Ma Fantocci non aveva detto che non la voleva nessuno??? :roll:
Ti risulta che oltre a CAI qualcuno abbia presentato un'offerta per rilevare l'intera compagnia?

NO, NESSUNO OLTRE A CAI

Nessuno vuole investire in AZ... tutti vogliono entrare in CAI (ed è ben diverso).

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 1:21

janmnastami ha scritto: Ti risulta che oltre a CAI qualcuno abbia presentato un'offerta per rilevare l'intera compagnia?
NO, NESSUNO OLTRE A CAI
Nessuno vuole investire in AZ... tutti vogliono entrare in CAI (ed è ben diverso).
A parte il discorso che io e te abbiamo fatto riguardo al socio di minoranza... comunque si, mi risulta.
Il giorno dopo l'incontro la leccata di kulo dei confederali dalla signorina rottenMAYER all'ambasciata tedesca, il corriere della sera scriveva che quest'ultimo avrebbe detto che se il governo non fosse stato contrario ad una acquisizione, la LH avrebbe volentieri rilevato il 100% della società.
Se poi sia vero non lo so. Si sa che i giornali scrivono un mucchio di stupidaggini... e comunque conta poco. I giganti AF o LH non vorrebbero solo entrare in CAI, se la vorrebbero pappare proprio tutta (o meglio, solo la good ed il suo mercato. E quando gli ricapita di prendersi 20mil di pax a 400 milioni ed un euro e due carote da mettere nel deretano al personale?) ma tanto il governo di berlusca, per ovvie ragioni di faccia ed almeno per il momento, non potra mai cederla tutta.
Percio'.... :mrgreen:
Ultima modifica di air.surfer il 3 ottobre 2008, 1:31, modificato 4 volte in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 1:25

giangia ha scritto:..poi dati in leasing a prezzo di mercato...magari proprio alla Cai!
Quello no. Il gioco delle tre carte lo stanno facendo con gli aeroplani, presenti e futuri, del carletto nazionale.
Pero', hanno salvato Alitalia! Pensa che le persone mi chiamano a casa complimentandosi con me perchè ora è tutto a posto. Dovreste vedere come ci rimangono quando gli dico che saro' un cassaintegrato.... oddio... nulla in confronto di come ci sono rimasto io pero'. :mrgreen:

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Lucky Luke » 3 ottobre 2008, 4:53

caravaggio ha scritto:
Lucky Luke ha scritto:
bomber78 ha scritto:
air4you ha scritto:

VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI DI FAR PAGARE AI CITTADINI CON GABELLE MEDIEVALI GLI ESUBERI DI ALITALIA

O
non pagano i cittadini ma chi vola, finalmente un provvedimento che non va sulle spalle di tutti

Beh, però pagano tutti i passeggeri di qualsiasi compagnia aerea, per quello che ho capito.
Chissà quanto è contento il tedesco passeggero di LH di pagare 2 euro in più per la malagestione di AZ...

Apro OT:

comunque, questo dimostra ancora una volta l'incapacità politica dei nostri scaldasedie...Prima fanno le cose più schifose, poi caricano i costi sul popolo

fine OT


caricano i costi sui passeggeri, non sui contribuenti. puoi sempre viaggiare in auto o treno se non concordi con tale provvedimento.

Non mi sono spiegato, forse: se voglio volare Alitalia, allora posso anche accettare 1 € in più a biglietto.
Se volo, invece, con altre compagnie, me ne sbatto altamente e non voglio che i miei soldi vadano in un fondo (perduto) gestito dallo Stato con il quale si vogliono coprire i buchi di malagestione dei nostri politicanti.
A me, senza offesa per chi ci lavora, della compagnia di bandiera frega poco. Mi interessa avere una compagnia aerea efficiente, A COSTO ZERO PER LO STATO, al massimo che produca utili. Non voglio pagare con le mie tasse la malagestione di quei farabutti dei politici...
Far pagare a tutti i passeggeri di tutte le compagnie aeree 1 € in più è una tangente inammisibile...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 8:22

Draklor ha scritto: Deduco quindi che gli A321(e l'unica volta che feci FCO-LIN l'A321 era pieno sia all'andata che al ritorno) volino praticamente pieni su questa tratta(perchè impiegati nelle fasce orarie più "busy").
Lo so che vuoi avere sempre ragione, ma sfortunatamente per te, io ho accesso a piu' dati. ;-)
Ecco la situazione voli 32X di questa mattina nella fascia di punta sulla FCO-LIN.

2010 07.00 320 80/153
2014 07.40 321 55/187
2016 08.00 321 101/187
2028 09.00 320 89/153

Draklor ha scritto: Ma poi sicuro sicuro che gli A321 di AZ siano tutti in leasing?
Non so se poi AZ li ha rivenduti e ripresi in leasing ma in origine mi ricordavo che gli aerei vennero ordinati direttamente dall'Airbus(E questo articolo sembra confermarlo: http://query.nytimes.com/gst/fullpage.h ... DFB66F958A)
In proporzione sono piu' di proprietà gli 80 che i 32X...

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fastfreddy » 3 ottobre 2008, 8:32

janmnastami ha scritto:Nessuno vuole investire in AZ... tutti vogliono entrare in CAI (ed è ben diverso).
...beh, chiaro...il lavoro sporco l'ha già fatto il governo. A questo punto entrerebbero in una società ripulita con ottime probabilità di rilevarla interamente a medio termine.

Ma davvero credete che AF o LH non avrebbero acquisito AZ se ci fosse stata un'offerta chiara da subito? ...il fatto che non sia avvenuto (dal momento che nessuno in Italia si sarebbe comunque preso la briga di farla funzionare) é colpa sia dell'attuale che del precedente governo (come minimo) che da ormai un anno abbondante, con la solita lungimiranza che ci contraddistingue, stanno pasticciando tutto. E nell'incertezza le società serie fuggono o, com'é avvenuto, rimangono alla finestra in attesa di buone nuove (buone nuove che sono puntualmente arrivate...altro che salvataggio).

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 8:40

fastfreddy ha scritto: ...beh, chiaro...il lavoro sporco l'ha già fatto il governo. A questo punto entrerebbero in una società ripulita con ottime probabilità di rilevarla interamente a medio termine.
Ma davvero credete che AF o LH non avrebbero acquisito AZ se ci fosse stata un'offerta chiara da subito? ...il fatto che non sia avvenuto (dal momento che nessuno in Italia si sarebbe comunque preso la briga di farla funzionare) é colpa sia dell'attuale che del precedente governo (come minimo) che da ormai un anno abbondante, con la solita lungimiranza che ci contraddistingue, stanno pasticciando tutto. E nell'incertezza le società serie fuggono o, com'é avvenuto, rimangono alla finestra in attesa di buone nuove (buone nuove che sono puntualmente arrivate...altro che salvataggio).
E come non quotarti... il vergognoso pressing fatto sui piloti a botte di titoli sui giornali era proprio per sbloccare una pericolosissima situazione, e cioè quella che arrivasse qualcuno che con 400 milioni + 1 euro si pappasse tutto.
Pare che qualcuno di potente, avesse dato termine fino a domenica e poi avrebbe presentato l'offerta a ZenigadaFantozzo.
Guarda caso, la ghiotta doppia apertura al sindacato riguardo la sua sopravvivenza (contratto da dirigente) e la soppressione dei confederati è arrivata la notte fra giovedi' e venerdi.
E quella notte hanno pugnalato 870 piloti che, i giorni prima, correndo da una sede all'altra sotto la pioggia, li avevano sostenuti a non firmare.

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 8:43

air.surfer ha scritto:
Non ci credi eh? Bè quello che hai detto è vero, ma non proprio di tantissimo. Mentre se il confronto
è Md82 vs A321 per convincerti ti postero' i due ofp di una roma linate operati dai due rispettivi aeromobili.
Il confronto fallo tu. In piu' aggiungici che l'MD80 è pagato mentre magari il 321 è al leasing.
Draklor ha scritto: Ora,come mai Alitalia perde i soldi che perde ogni giorno/anno???
Ma me lo spiegate?
Perche' i comandanti guadagnano troppo. Ma comunque ora che ne hanno esuberati la metà vedrai che la CAI andrà a gonfie vele.
beh ... ad onor del vero i due OFP sono poco paragonabili ... comunque i costi di un volo non sono solo il carburo.

az perdeva pure perchè c'aveva da pagar un sacco di interessi sui debiti, CAI non lo avrà ( spero ) ... ma così ero capace pure io a rilanciare l'azienda.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 8:45

zittozitto ha scritto: beh ... ad onor del vero i due OFP sono poco paragonabili ... comunque i costi di un volo non sono solo il carburo.
E perchè? Parlo solo del bruciato...

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 8:48

air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto: beh ... ad onor del vero i due OFP sono poco paragonabili ... comunque i costi di un volo non sono solo il carburo.
E perchè? Parlo solo del bruciato...
ma il bruciato non dipende da quanto trasporti ?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 8:53

zittozitto ha scritto:
air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto: beh ... ad onor del vero i due OFP sono poco paragonabili ... comunque i costi di un volo non sono solo il carburo.
E perchè? Parlo solo del bruciato...
ma il bruciato non dipende da quanto trasporti ?
Si. Ma per una tratta media, come la LIN, il valore medio è sempre piu' o meno quello. Siccome non cio' un c***o da fare perchè semi-cassaintegrato ieri mi sono guardato gli ofp di tutti i voli della mattina...
Sulle lunghe poi, è un altro discorso.
Ma tolti gli 80 che fanno *egregiamente* il loro mestiere, chi credi che farà la tratta media?

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 8:59

air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto:
air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto: beh ... ad onor del vero i due OFP sono poco paragonabili ... comunque i costi di un volo non sono solo il carburo.
E perchè? Parlo solo del bruciato...
ma il bruciato non dipende da quanto trasporti ?
Si. Ma per una tratta media, come la LIN, il valore medio è sempre piu' o meno quello. Siccome non cio' un c***o da fare perchè semi-cassaintegrato ieri mi sono guardato gli ofp di tutti i voli della mattina...
Sulle lunghe poi, è un altro discorso.
Ma tolti gli 80 che fanno *egregiamente* il loro mestiere, chi credi che farà la tratta media?
aspetta, non sto dicendo che il contrario ... sto dicendo che il carburo necessario è quasi uguale ma c'è una grossa differenza sullo zero fuel, ma continuo a ribadire per tutti che i costi del volo sono legati a tante variabili e tante voci ... per esempio il leasing.

adesso che levano gli ottanta ci troveremo a fare le tratte interne e la navetta con milano con i 737, 320 e 319 per i quali pagheremo, e tu sai a chi, leasing e handling.

così ero capace pure io... il problema è altrove.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 9:05

zittozitto ha scritto: aspetta, non sto dicendo che il contrario ... sto dicendo che il carburo necessario è quasi uguale ma c'è una grossa differenza sullo zero fuel, ma continuo a ribadire per tutti che i costi del volo sono legati a tante variabili e tante voci ... per esempio il leasing.
Non c'è dubbio. Lo zero cambia.. ma a quel punto cambia pure il bruciato.
Per dare un'idea a chi legge, posto il confronto di un 80 con un 321 preso dai voli di stamattina... l'ultimo numero è il bruciato ed il terzo sono i prenotati. Prego confrontare la 2014 con la 2040.
2014 321 55 2704
2016 321 101 2754
2040 80 69 2560
zittozitto ha scritto: adesso che levano gli ottanta ci troveremo a fare le tratte interne e la navetta con milano con i 737, 320 e 319 per i quali pagheremo, e tu sai a chi, leasing e handling.
così ero capace pure io... il problema è altrove.
Lo so. Infatti quando i sindacati gli hanno portato i dati che il confronto gli 80 lo reggevano benissimo, hanno ricevuto una pernacchia. Sappiamo tutti perchè.
Ma siccome questo è un forum serio, a qualche stordito che pontifica sul fatto che gli 80 sono dei divoratori di kerosene, io porto numeri mentre lui ci porta solo pugnette.

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 9:13

la 2014 con 55 prenotati e un trip di 2704 mi stona un po'

ma il resto è ok siamo lì, bruciati simili per passeggero, ora ci mettiamo che il 321 ha capienze leggermente maggiori e magari un giorno lo riempiamo sempre ( ti ricordi la navetta con l'A300 ?)

ma i numeri che abbiamo non rendono giustizia, hai mica il costo per 15' di finger ? oppure quanto costano le scale e gli elevatori per caricare/scaricare i bagagli ?

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 3 ottobre 2008, 9:17

araial14 ha scritto:
b747-8 ha scritto: A me AF piacerebbe, per molti motivi. E a voi?
A me invece, non piace affatto per altrettanti "molti" motivi...
ich habe auch eine kleine Vorliebe, aber ich enthülle sie nicht :mrgreen:

Ciao
Massimo

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 9:18

zittozitto ha scritto:la 2014 con 55 prenotati e un trip di 2704 mi stona un po'
Ao'.. e mica ho tirato ad indovinare eh? Ho guardato l'ofp..
---------------------------------------------------------------
--T R A F F I C L O A D
---------------------------------------------------------------
AZ2014/03OCT 05.40 FCO-LIN 321AZ /IBIXF
BOOKED CHECKED STAND-BY 321 - 00187 000/000/187
F 000 000 000
C 000 000 000 DOW 49032 DOI 38.79
Y 052 055 000
FREE: 0 INSTANT ZFW 53736
CABIN FREE SEATS: 2
CARGO 000000 COMPLETED BRFZFW 53982

zittozitto ha scritto: ma il resto è ok siamo lì, bruciati simili per passeggero, ora ci mettiamo che il 321 ha capienze leggermente maggiori e magari un giorno lo riempiamo sempre ( ti ricordi la navetta con l'A300 ?)
Beatoatte... :mrgreen:
zittozitto ha scritto: ma i numeri che abbiamo non rendono giustizia, hai mica il costo per 15' di finger ? oppure quanto costano le scale e gli elevatori per caricare/scaricare i bagagli ?
Appunto... qui dentro la gente apre bocca e gli dà fiato. Per questo ci ho messo solo i bruciati.. senno' poi questi novelli CEO mi vanno in overcontrol. Una cosa per volta è meglio..
ROTFL!!! :mrgreen:
Allegati
321.jpg

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 9:29

air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto:la 2014 con 55 prenotati e un trip di 2704 mi stona un po'
Ao'.. e mica ho tirato ad indovinare eh? Ho guardato l'ofp..
---------------------------------------------------------------
--T R A F F I C L O A D
---------------------------------------------------------------
AZ2014/03OCT 05.40 FCO-LIN 321AZ /IBIXF
BOOKED CHECKED STAND-BY 321 - 00187 000/000/187
F 000 000 000
C 000 000 000 DOW 49032 DOI 38.79
Y 052 055 000
FREE: 0 INSTANT ZFW 53736
CABIN FREE SEATS: 2
CARGO 000000 COMPLETED BRFZFW 53982

zittozitto ha scritto: ma il resto è ok siamo lì, bruciati simili per passeggero, ora ci mettiamo che il 321 ha capienze leggermente maggiori e magari un giorno lo riempiamo sempre ( ti ricordi la navetta con l'A300 ?)
Beatoatte... :mrgreen:
zittozitto ha scritto: ma i numeri che abbiamo non rendono giustizia, hai mica il costo per 15' di finger ? oppure quanto costano le scale e gli elevatori per caricare/scaricare i bagagli ?
Appunto... qui dentro la gente apre bocca e gli dà fiato. Per questo ci ho messo solo i bruciati.. senno' poi questi novelli CEO mi vanno in overcontrol. Una cosa per volta è meglio..
ROTFL!!! :mrgreen:
ho capito l'arcano sul volo della 2014 ... è il I-BIXF che è strano, visto il perfromance factor ? ha subito dei lavori e per ora, cautelativamente, si degadano le performace. ( questo aereo è quello di naples )

Avatar utente
ansys
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 11 marzo 2008, 16:09
Località: The Natural State

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ansys » 3 ottobre 2008, 9:43

Draklor ha scritto:
ansys ha scritto:
Draklor ha scritto:(anche se io non crederò mai al fatto che un -80 consumi meno di un A320,altrimenti la McDonnell-Douglas non avrebbe fatto la fine che ha fatto e gli A320 non sarebbermo mai stati venduti in migliaia di esemplari)
Probabilmente questa analisi così semplice e' dovuta alla tua giovane età e alla scarsa conoscenza dei fatti.I motivi che indussero McDonnell Douglas ad accettare l'offerta di acquisto da parte di Boeing avevano ragioni più complesse anche perche' all'epoca dei fatti il settore aerei commerciali rappresentava a mala pena il 30% o forse meno del loro giro d'affari.
Caro signor "giovane età"(sai a 22 anni si possono sapere e fare tante tante cose) e "scarsa conoscenza dei fatti"(illuminami tu allora).
Ho letto anche in un altro topic che dicevi ad un utente che "non conosci bene questo,non conosci bene quest'altro".
Se per te ho detto una cosa errata mi dici:"non è esatto perchè ecc ecc".
Non mi vieni a fare il maestrino a me,anche perchè io non so tu chi sei o quali siano le tue credenziali per potermi dire ciò.
Accidenti che tempra, la mia era solo un'osservazione e non un attacco personale.Talvolta sembra che qua non si possa aprir bocca se non si presenta il curriculum.Se con la frase "non conosci bene questo,non conosci bene quest'altro" ti riferisci al mio ultimo post sull'aeroporto di Long Beach cosa vuoi che ti dica, i fatti sono come io li ho raccontati ed e' sufficiente cercare su internet.Comunque, io non mi intendo di aeronautica e sono solo un osservatore appassionato, mi occupo del settore petrolifero.Se vuoi una visione diversa da quelle che trovi scritte su internet scrivimi in pm così ti faccio parlare con mio suocero o mio cognato che hanno lavorato l'uno alla McDonnell Douglas e l'altro alla General Dynamics e ti faccio raccontare degli accordi per la produzione del TLAM che non trovi scritte in internet.
Idle hands are the devil's workshop

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 ottobre 2008, 9:48

zittozitto ha scritto: ho capito l'arcano sul volo della 2014 ... è il I-BIXF che è strano, visto il perfromance factor ? ha subito dei lavori e per ora, cautelativamente, si degadano le performace. ( questo aereo è quello di naples )
Eccheppalle.. ma che t'è presa la Draklorite? :mrgreen: (senza offesa per Drak!)

Tiè.. stesso numero di passeggeri e il 321 è IBIXL.
Che è sfasciato pure quello? :mrgreen: Mettetece un 80 no?
ROTFL!

2080 321 95 2723
2100 M80 98 2584

zittozitto

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da zittozitto » 3 ottobre 2008, 9:52

air.surfer ha scritto:
zittozitto ha scritto: ho capito l'arcano sul volo della 2014 ... è il I-BIXF che è strano, visto il perfromance factor ? ha subito dei lavori e per ora, cautelativamente, si degadano le performace. ( questo aereo è quello di naples )
Eccheppalle.. ma che t'è presa la Draklorite? :mrgreen: (senza offesa per Drak!)

Tiè.. stesso numero di passeggeri e il 321 è IBIXL.
Che è sfasciato pure quello? :mrgreen: Mettetece un 80 no?
ROTFL!

2080 321 95 2723
2100 M80 98 2584
Ascolta non ti sto facendo i peli ... è che al mio occhietto non piaceva quel trip con quei pochi pax come vedi 95 pax e 2753 ci stiamo è simile a quello di 101 pax.

ma il problema è altrove, non sono gli aerei ne i dipendenti.

Bloccato