scramble eurofighter

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

scramble eurofighter

Messaggio da geostazionario » 13 luglio 2009, 15:13

Un 737 Islandese, diretto a Dublino, è stato intercettato al largo delle coste calabresi da due Eurofighter.
Il pilota, del 737, si è rifiutato di atterrare a Napoli e gli è stato permesso di farlo a Fiumicino nonostante la chiusura dello spazio aereo causa G8.
Sapete che tipo di problemi avesse il 737 visto che il pilota ha dichiarato l'emergenza?
La notizia ha qualche giorno ma, non ne ho trovato riscontri sul forum.
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10867
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: scramble eurofighter

Messaggio da richelieu » 13 luglio 2009, 15:24

..... Un 737 Islandese, diretto a Dublino .....
Data la destinazione, è possibile che l'aereo fosse Irlandese e non Islandese ?

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da geostazionario » 13 luglio 2009, 15:35

richelieu ha scritto:
..... Un 737 Islandese, diretto a Dublino .....
Data la destinazione, è possibile che l'aereo fosse Irlandese e non Islandese ?
Islandese, appreso dal sito dell'Aeronautica Militare.
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10867
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: scramble eurofighter

Messaggio da richelieu » 13 luglio 2009, 15:48

Ecco la notizia .....
PRIMERA on July 10th 2009 Boeing 737-700s, registration TF-JXG performing flight GX-362 from Zakinthos (Greece) to Dublin (Ireland) with 153 passengers and 6 crew, was escorted by two Italian fighter aircraft into Rome Fiumicino (Italy) after the crew requested an emergency landing due to a technical problem. The airplane landed safely on runway 16L, that had been kept sterile for 40 minutes for the emergency arrival with all other traffic operating on runway 16R.
http://flybolognairport.myblog.it/archi ... cielo.html

.....

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10867
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: scramble eurofighter

Messaggio da richelieu » 13 luglio 2009, 15:58

E questo è l'aereo "incriminato" .....

Immagine

..... appartenente alla compania Islandese "Primera Air" .....

http://www.primeragroup.com/?PageID=741

.....

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2009, 16:36

Venerdì 10 luglio alle ore 16.05 un caccia Eurofighter del 4° Stormo di Grosseto è decollato su Scramble, per intercettare un velivolo Boeing 737 islandese, decollato da Zante e diretto a Dublino.

L'ordine di decollo immediato è stato dato dal Comando Operativo delle Forze Aeree (COFA) di Poggio Renatico (Ferrara), sotto il controllo del 22° Gruppo Radar A.M. di Licola, nel contesto dell'incremento del dispositivo di sicurezza dello spazio aereo sovrastante la città dell'Aquila, sede del summit dei Capi di Stato e di Governo dei paesi appartenenti al G8.

Il velivolo, interessando lo spazio aereo italiano al largo delle coste calabresi, ha variato repentinamente e senza alcun avviso la propria quota di volo scendendo da 38.000 a 20.000 piedi. Contestualmente il pilota ha espresso la volontà di atterrare sull'aeroporto di Fiumicino, nonostante fosse attiva l'interdizione dello spazio aereo sovrastante la città di Roma, a tutela le delegazioni dei paesi partecipanti al G8 in partenza dagli aeroporti della capitale, così come disposto dall'autorità prefettizia e formalizzato dal previsto NOTAM (informazione ai naviganti).

Il repentino cambio di rotta ed altitudine dell'aeromobile senza alcuna dichiarazione di emergenza, hanno allertato la catena di comando e controllo dell'Aeronautica Militare che ha così ordinato l'intercettazione con il fine di identificare e successivamente far atterrare il velivolo all'aeroporto di Napoli Capodichino, evitando così lo spazio aereo romano. Il rifiuto del pilota a procedere verso la nuova destinazione ha richiesto una deroga del provvedimento restrittivo al prefetto de L'Aquila, garantendo comunque la sicurezza dello spazio aereo mediante il caccia Eurofighter.

L'intercettazione è avvenuta alle ore 16.29 al largo delle coste Campane ed il caccia del 4° Stormo ha scortato il 737 islandese, che nel frattempo aveva dichiarato emergenza, al largo dell'isola di Ponza dove ha scaricato carburante per accompagnarlo successivamente all'atterraggio sull'aeroporto di Fiumicino alle ore 17.51 in totale sicurezza.

http://www.aeronautica-difesa.it

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da geostazionario » 13 luglio 2009, 17:49

Vabbe' che Fiumicino è lontano dalla capitale ma, quando dicono che tutto è avvenuto in "totale sicurezza" non penso che il pilota dell'eurofighter avesse potuto fare qualcosa in caso di malaugurate intenzioni del pilota 737.
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Maxx » 13 luglio 2009, 17:57

E' strano, e correggetemi se sbaglio, che sia stato solo uno il Typhoon inviato ad intercettare il 737. Di solito non vanno in due?

Avatar utente
Ciccillo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 9 giugno 2007, 5:23
Località: BRI

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Ciccillo » 14 luglio 2009, 0:14

E non è strano che per intercettare un velivolo in calabria hanno mandato un EFA del 4° Storno e non uno del 36°?

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Almost Blue » 14 luglio 2009, 16:46

In questi casi, chi paga carburante e manutenzione dei nostri caccia intercettori ? Il paese cui appartiene l'aereo che ha avuto necessità di "aiuto", oppure la sua compagnia ? Chi ?
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: scramble eurofighter

Messaggio da airbusfamilydriver » 14 luglio 2009, 16:48

Almost Blue ha scritto:In questi casi, chi paga carburante e manutenzione dei nostri caccia intercettori ? Il paese cui appartiene l'aereo che ha avuto necessità di "aiuto", oppure la sua compagnia ? Chi ?
paga lo stato italiano il servizio di pattugliamento e allerta è fornito dall'aeronautica militare e non viene mandato il conto

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Almost Blue » 14 luglio 2009, 16:53

E' una regola internazionale?
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
Ciccillo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 9 giugno 2007, 5:23
Località: BRI

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Ciccillo » 15 luglio 2009, 14:54

Draklor ha scritto:No,perchè non tutte le basi sono di allarme contemporaneamente,ma fanno a rotazione.
Quel giorno quindi era d'allarme Grosseto.
Adesso capisco perchè dal momento in cui viene percepita la minaccia fino al momento dell'intercettamento il fantasma s'è già fatto mezza Italia, se non di più.
Meno male che ci va sempre bene...

Avatar utente
Storm91
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 13 luglio 2009, 19:32
Località: Canosa di Puglia (BT)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Storm91 » 15 luglio 2009, 16:21

Ma se un qualunque oggetto non risponde alle chiamate degli intercettori e continua a seguire una rotta non conforme gli Eurofighter hanno il permesso di ingaggiare il bersaglio? Se si chi glielo dà il permesso?
Aspirante allievo ufficiale: ruolo pilota/armi Punteggio preselezione: 28,08.

Immagine

Indirizzo msn: nunz.1.o@live.it

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: scramble eurofighter

Messaggio da danyc77 » 15 luglio 2009, 17:07

Storm91 ha scritto:Ma se un qualunque oggetto non risponde alle chiamate degli intercettori e continua a seguire una rotta non conforme gli Eurofighter hanno il permesso di ingaggiare il bersaglio? Se si chi glielo dà il permesso?
Che significa? Che gli fai fuoco?? Guarda che quello è un aereo civile, non credo che i centri operativi siano così celeri da far sapere subito al pilota se il liner è carico di gente oppure no...

comunque, per rispondere alla tua domanda penso sia il capo di stato maggiore dell'aeronautica e dietro autorizzazione del Presidente del Consiglio, ovviamente informato dell'allarme.
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Maxx » 15 luglio 2009, 17:17

danyc77 ha scritto:
Storm91 ha scritto:Ma se un qualunque oggetto non risponde alle chiamate degli intercettori e continua a seguire una rotta non conforme gli Eurofighter hanno il permesso di ingaggiare il bersaglio? Se si chi glielo dà il permesso?
Che significa? Che gli fai fuoco?? Guarda che quello è un aereo civile, non credo che i centri operativi siano così celeri da far sapere subito al pilota se il liner è carico di gente oppure no...

comunque, per rispondere alla tua domanda penso sia il capo di stato maggiore dell'aeronautica e dietro autorizzazione del Presidente del Consiglio, ovviamente informato dell'allarme.
Se un Typhoon intercetta un A380 della Bin Laden Airways il cui pilota dichiara di voler atterrare in piazza San Pietro durante l'Angelus di Benedetto XVI, su quell'aereo ci possono stare anche 1.600 giapponesi in piedi: bisogna evitare quell'atterraggio e non ci sono molti modi per farlo.

Avatar utente
Storm91
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 13 luglio 2009, 19:32
Località: Canosa di Puglia (BT)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Storm91 » 15 luglio 2009, 17:42

Ho capito... ma a volte capita che gli Eurofighter debbano viaggiare a velocità supersonica per raggiungere l'aereo non autorizzato? E i caccia partono dall'aereoporto più vicino al luogo dove è stato intercettato l'aereo?
Aspirante allievo ufficiale: ruolo pilota/armi Punteggio preselezione: 28,08.

Immagine

Indirizzo msn: nunz.1.o@live.it

Avatar utente
Storm91
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 13 luglio 2009, 19:32
Località: Canosa di Puglia (BT)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Storm91 » 15 luglio 2009, 17:45

Maxx ha scritto:
danyc77 ha scritto:
Storm91 ha scritto:Ma se un qualunque oggetto non risponde alle chiamate degli intercettori e continua a seguire una rotta non conforme gli Eurofighter hanno il permesso di ingaggiare il bersaglio? Se si chi glielo dà il permesso?
Che significa? Che gli fai fuoco?? Guarda che quello è un aereo civile, non credo che i centri operativi siano così celeri da far sapere subito al pilota se il liner è carico di gente oppure no...

comunque, per rispondere alla tua domanda penso sia il capo di stato maggiore dell'aeronautica e dietro autorizzazione del Presidente del Consiglio, ovviamente informato dell'allarme.
Se un Typhoon intercetta un A380 della Bin Laden Airways il cui pilota dichiara di voler atterrare in piazza San Pietro durante l'Angelus di Benedetto XVI, su quell'aereo ci possono stare anche 1.600 giapponesi in piedi: bisogna evitare quell'atterraggio e non ci sono molti modi per farlo.
Ho capito... ma a volte capita che gli Eurofighter debbano viaggiare a velocità supersonica per raggiungere l'aereo non autorizzato? E i caccia partono dall'aereoporto più vicino al luogo dove è stato intercettato l'aereo? (scusate se lo scrivo x la seconda volta, perché nn ho quotato e perché sono nuovo nel forum!)
Aspirante allievo ufficiale: ruolo pilota/armi Punteggio preselezione: 28,08.

Immagine

Indirizzo msn: nunz.1.o@live.it

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Maxx » 15 luglio 2009, 17:46

Storm91 ha scritto:Ho capito... ma a volte capita che gli Eurofighter debbano viaggiare a velocità supersonica per raggiungere l'aereo non autorizzato? E i caccia partono dall'aereoporto più vicino al luogo dove è stato intercettato l'aereo?
Viaggiano a velocità supersonica, anche bisonica se necessario, per il tempo necessario: sono fatti apposta! Sull'altra cosa:

Draklor ha scritto:No,perchè non tutte le basi sono di allarme contemporaneamente,ma fanno a rotazione.
Quel giorno quindi era d'allarme Grosseto.

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: scramble eurofighter

Messaggio da danyc77 » 15 luglio 2009, 18:08

E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione. Ma sinceramente non ne capisco il senso logico... in questi casi il tempo è preziosissimo!
Non sarebbe più opportuno il decollo dalla base più idonea allo scramble??
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Maxx » 16 luglio 2009, 9:11

danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione. Ma sinceramente non ne capisco il senso logico... in questi casi il tempo è preziosissimo!
Non sarebbe più opportuno il decollo dalla base più idonea allo scramble??
Si chiama ottimizzazione delle risorse!

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1963
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: scramble eurofighter

Messaggio da 87Nemesis87 » 16 luglio 2009, 9:14

danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione. Ma sinceramente non ne capisco il senso logico... in questi casi il tempo è preziosissimo!
Non sarebbe più opportuno il decollo dalla base più idonea allo scramble??
forse contano sul fatto che con un aereo che può volare a mach2 le distanza diventano relative :P
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: scramble eurofighter

Messaggio da danyc77 » 16 luglio 2009, 10:01

Maxx ha scritto:
danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione. Ma sinceramente non ne capisco il senso logico... in questi casi il tempo è preziosissimo!
Non sarebbe più opportuno il decollo dalla base più idonea allo scramble??
Si chiama ottimizzazione delle risorse!
Infatti. Ma se lo scramble parte da Trapani perchè di turno in allarme, e si deve intercettare sulla Pianura Padana...il tempo di intercettamento traforma obiettivi sensibili in target effettivi!

E se ci pensate bene una cosa simile è accaduta l' 11 Settembre... con tutte le parentesi che volete :wink:
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Paolo_61 » 16 luglio 2009, 10:03

danyc77 ha scritto:
Maxx ha scritto:
danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione. Ma sinceramente non ne capisco il senso logico... in questi casi il tempo è preziosissimo!
Non sarebbe più opportuno il decollo dalla base più idonea allo scramble??
Si chiama ottimizzazione delle risorse!
Infatti. Ma se lo scramble parte da Trapani perchè di turno in allarme, e si deve intercettare sulla Pianura Padana...il tempo di intercettamento traforma obiettivi sensibili in target effettivi!

E se ci pensate bene una cosa simile è accaduta l' 11 Settembre... con tutte le parentesi che volete :wink:
Beh, però sarebbe una circostanza abbastanza sfortunata il fatto che la più settentrionale delle basi in allerta sia Trapani.
Piuttosto, non è possibile che durante i lavori del G8 gli aerei fossero in CAP? A quel punto diventa irrilevante la basa da cui sono partiti.

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: scramble eurofighter

Messaggio da danyc77 » 16 luglio 2009, 10:08

Paolo_61 ha scritto:
danyc77 ha scritto: Infatti. Ma se lo scramble parte da Trapani perchè di turno in allarme, e si deve intercettare sulla Pianura Padana...il tempo di intercettamento traforma obiettivi sensibili in target effettivi!

E se ci pensate bene una cosa simile è accaduta l' 11 Settembre... con tutte le parentesi che volete :wink:
Beh, però sarebbe una circostanza abbastanza sfortunata il fatto che la più settentrionale delle basi in allerta sia Trapani.
Piuttosto, non è possibile che durante i lavori del G8 gli aerei fossero in CAP? A quel punto diventa irrilevante la basa da cui sono partiti.
Paolo, ma guarda che è così attualmente! Non mi riferisco ad eventi eccezionali come G8 o quant'altro... ma se dovesse accadere qualcosa che richiede un'intercettamento, e la base d'allarme è lontana perchè di turno quella, sono piselli per diabetici... :mrgreen:
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
I-LUCA
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 87
Iscritto il: 29 maggio 2008, 7:54
Località: Paruzzaro (NO)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da I-LUCA » 16 luglio 2009, 15:44

danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione.
ma...non erano 4? CERVIA e TRAPANI con gli F-16 e GROSSETO e GIOIA con i typhoon..

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: scramble eurofighter

Messaggio da danyc77 » 16 luglio 2009, 15:56

I-LUCA ha scritto:
danyc77 ha scritto:E' corretto quanto scritto da Draklor. Le basi che montano d'allarme sono 3 per lo spazio aereo italiano e vanno a rotazione.
ma...non erano 4? CERVIA e TRAPANI con gli F-16 e GROSSETO e GIOIA con i typhoon..
Forse hai ragione, però mi pare che Cervia sia d'allarme molto meno rispetto alle altre 3... ma non vorrei dire inesattezze.... :D
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
touchdown
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 5 maggio 2006, 16:14

Re: scramble eurofighter

Messaggio da touchdown » 17 luglio 2009, 23:59

Storm91 ha scritto:Ma se un qualunque oggetto non risponde alle chiamate degli intercettori e continua a seguire una rotta non conforme gli Eurofighter hanno il permesso di ingaggiare il bersaglio? Se si chi glielo dà il permesso?
Di solito si contatta il velivolo intercettato e si comandano varie azioni (uscire dallo spazio aereo/atterraggio forzato/ecc..) se il pilota o chi per lui si rifiuta di eseguire allora si passa alle maniere "forti": il pilota mostrerà la "pancia" dell'aereo, ipotiziamo un EFA, al fine di mostrare l'armamento...se non dovesse bastare, si passerà a una raffica di cannone a vuoto (cioè la si spara parallelamente all'aereo ovviamente senza colpirlo)...se ancora non dovesse bastare credo che non ci siano altre scelte se non quelle di abbattere il velivolo..

Tutti gli ordini provengono dal COFA, comando operativo delle forze aeree di Poggio Renatico. In casi pià gravi il COFA li riceve dallo Stato Maggiore e quindi dal Governo (anche se su quest'ultimo passo chiedo conferma).
"...e mentre la mente, in silenziosa ascesa, superava l'alto, inviolato santuario dello spazio, levai in alto la mano e sentii il volto di Dio." - J.G.Magee Junior


Virtute Siderum Tenus!


controlli pre-acro fatti, virata di sicurezza, riferimento, 7000 ft, motore a 10 di PDA...85 nodi...83...82..81...80....TUTTO PEDALE E BARRA ALLA PANCIA!!

Avatar utente
I-LUCA
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 87
Iscritto il: 29 maggio 2008, 7:54
Località: Paruzzaro (NO)

Re: scramble eurofighter

Messaggio da I-LUCA » 18 luglio 2009, 15:52

una domanda, in alcuni casi spesso ho sentito che il velivolo "nemico" ad esempio aveva solo le radio fuori uso e quindi impossibilitato a rispondere ai controllori: a 'sto punto quando il difensore gli si mette a fianco, come comunicano i due?? a gesti??
grazie a chi mi risponderà

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Almost Blue » 18 luglio 2009, 16:00

Esatto: a gesti, oppure con il Morse se qualcuno ancora lo studia. Mi pare che il gesto internazionale sia il seguente: uno si mette in coda al bersaglio, mentre l'altro, più volenteroso, lo affianca e ad intervalli gli mostra i missili aria aria che porta sotto le ali, il che credo che significhi: "...Per carità, dato che come vedi trasporto missili, seguimi, sennò mi tocca ordinare al mio compare di tirarti giù e non so manco se mi darà retta il che è pure peggio perchè poi tocca a me!".
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
Ciccillo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 55
Iscritto il: 9 giugno 2007, 5:23
Località: BRI

Re: scramble eurofighter

Messaggio da Ciccillo » 19 luglio 2009, 1:18

I-LUCA ha scritto:una domanda, in alcuni casi spesso ho sentito che il velivolo "nemico" ad esempio aveva solo le radio fuori uso e quindi impossibilitato a rispondere ai controllori: a 'sto punto quando il difensore gli si mette a fianco, come comunicano i due?? a gesti??
grazie a chi mi risponderà
Qui trovi la risposta alle tue domande

http://img291.imageshack.us/img291/7951 ... iaenac.pdf



Ciao
Ciccio

Rispondi