Congresso USA toglie commessa ad airbus

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Bicio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 24 giugno 2009, 20:07
Località: LIMB

Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da Bicio » 9 marzo 2010, 23:32

Il consorzio euro americano Eads – Northrop (l’Eads include l’Airbus) ha rinunciato a concorrere alla commessa del Pentagono per i grandi aerei cisterna della aeronautica militare Usa, accusandolo di averla strutturata in modo tale da favorire la Boeing, il pilastro della sua industria bellica. Il consorzio aveva vinto la commessa, la più importante della storia militare Usa, per un controvalore pari a 40 miliardi di dollari, nel 2008, ma la Boeing era ricorsa al Congresso, che si era lamentato del fatto che il Pentagono desse soldi e lavoro a una ditta straniera togliendoli a una americana, e alla fine il GAO, l’Ufficio di controllo governativo, l’aveva annullata.

ATTRITO TRA USA ED UE - La clamorosa vicenda ha spinto l’Unione europea ad ammonire gli Stati Uniti di non ricorrere al protezionismo per mantenere il predominio economico. Il Commissario al commercio Karel de Gutch la definita «riprovevole» aggiungendo che «ne seguirà gli sviluppi con estrema attenzione». E’ la seconda volta in un anno che il Pentagono priva di una commessa una società europea: (la prima volta cancellò il Marine one, il nuovo elicottero presidenziale della Finmeccanica dicendolo troppo costoso). Parlando anche a nome della Eads, la Northrop ha affermato che il consorzio potrebbe presentare a sua volta ricorso «con successo» ma che non lo farà per evitare un altro ritardo di anni nell'urgente fornitura degli aerei cisterna all’aeronautica militare americana. Il Pentagono ha deprecato la decisione ribattendo che la struttura della gara «è trasparente ed equa» e ha respinto le accuse di protezionismo, mentre il Congresso l'ha giudicata patriottica e l'ha elogiata. Per la maggioranza dei parlamentari americani, ricorrere per la difesa agli straneri, anche se alleati, è esporre a gravi pericoli la sicurezza nazionale.

LA VICENDA - La vicenda iniziò nel 2002, quando il Pentagono stipulò con la Boeing un mega contratto per il noleggio di decine di Boeing 767 come aerei cisterna. Un gruppo di senatori tra cui l’ex candidato repubblicano alla Casa bianca John McCain si oppose sottolineando che sarebbe costato di meno acquistarli. Nel 2003, emersero accordi illegali per altri contratti tra un alto funzionario del Pentagono e uno della Boeing, e il noleggio fu cancellato. Di qui la commessa, ottenuta dalla Eads – Northrop grazie agli Airbus 330, più grandi e moderni del Boeing 767. Potenzialmente, una svolta storica, che l’establishment bellico americano ha subito rettificato. Ma i rapporti Usa – Ue potrebbero soffrirne. Bruxelles osserva che nel 2008 le esportazioni militari americane in Europa raggiunsero i 5 miliardi di dollari, e quelle europee in America solo 2,2 miliardi, uno squilibrio che andrebbe ridotto.
http://www.corriere.it/economia/10_marz ... aabe.shtml

evviva la libera concorrenza... :evil:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da SuperMau » 10 marzo 2010, 12:49

Be', i miei contatti mi avevano gia' detto che c'era da aspettarselo.... puro protezionismo politico Stalinista...

E pensare che loro (gli USA) si lamentano che EADS ha ricevuto aiuti pubblici, mentre questo nooooo, non sono aiuti pubblici, soldi dei cittadini !! Giammai!!! sono soldi dell'USAF...

Ridicoli....anche perche', valutando i due aerei, il 330 MRTT e' MOLTO superiore al 767, da tutti i punti di vista.

Pazienza. Vuol dire che bastoneremo la Boeing fuori dal suo terreno. Plenty of possibilities adesso che India, Francia e anche qualche sudamericano e' interessato al 330 MRTT...

GO GO GO !!
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da SuperMau » 10 marzo 2010, 12:52

Dimenticavo....
ecco qui l'estratto dalla sorgente... senno' mi bannano.

Source: flightglobal

Airbus has identified other potential sales prospects as existing in Asia, Europe, the Middle East and South America. It is awaiting a fresh request for quotation from India after coming "very close to a contract award" last year, Caramazana says.
Discussions also continue with France to provide a replacement for its Boeing C/KC-135s. "We have been exploring different approaches with combinations of A310s and A330s since 2004, even offering a private finance initiative-type model," he says. "We consider we're in the final loop, but these are not decisions that get made overnight."

Questi li portiamo a casa tutti...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Superkick
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 523
Iscritto il: 5 ottobre 2009, 19:07
Località: Fiumicino (RM)

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da Superkick » 10 marzo 2010, 14:42

Posso capire che cercare di favorire le aziende nazionali sia uno dei doveri di un governo, ma farlo a discapito non solo di una diretta concorrente ma anche della stessa USAF (che ha dovuto prendere mezzi peggiori solo perché della Boeing) proprio no.
VENDO JOYSTICK SAITEK X52 PRO
***Il mio Tour Mondiale su IVAO***
Immagine

Ministro della Stampa - Birra Point
Immagine

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da Tony88 » 10 marzo 2010, 16:09

SuperMau ha scritto:.... puro protezionismo politico Stalinista...
.....per favore... :roll:

comunque non ci sono parole...alcune volte sembra veramente di avere a che fare con dei bambini... :|
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da 87Nemesis87 » 10 marzo 2010, 16:44

un altro motivo per preferire airbus a boeing....
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
giangoo
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 818
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 2:18
Località: Auckland, New Zealand
Contatta:

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da giangoo » 11 marzo 2010, 5:15

tanto per approfondire, cos'ha di meglio il 330 rispetto al 767, anca in relazione (immagino) alla differenza di prezzo?

Avatar utente
G-BOAB
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 639
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 23:50
Località: Ravenna- Saronno

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da G-BOAB » 11 marzo 2010, 13:51

non c'è da stupirsi, gli stati uniti hanno sempre protetto la Boeing, altro esempio lampante il divieto di atterraggio del Concorde in terra americana eccetto per due aeroporti. :evil:
Edoardo

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da 87Nemesis87 » 11 marzo 2010, 14:41

G-BOAB ha scritto: altro esempio lampante il divieto di atterraggio del Concorde in terra americana eccetto per due aeroporti. :evil:
:shock: :shock: :shock: .....e perchè avrebbero fatto questa cosa? :shock:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
Superkick
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 523
Iscritto il: 5 ottobre 2009, 19:07
Località: Fiumicino (RM)

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da Superkick » 11 marzo 2010, 15:48

Il Congresso degli Stati Uniti bandì inizialmente gli atterraggi dei Concorde negli Stati Uniti, principalmente a causa delle proteste dei cittadini statunitensi riguardanti i boom sonici. Successivamente il segretario statunitense dei trasporti, William Coleman, fornì uno speciale permesso per gli atterraggi all'Aeroporto di Washington, quindi l'Air France e la British Airways iniziarono i voli per questa destinazione il 24 maggio 1976[15].
La città di New York proibì localmente i voli del Concorde, ma questa decisione venne annullata il 17 ottobre 1977 quando la Corte Suprema degli Stati Uniti respinse la decisione della Port Authority of New York and New Jersey (il rumore prodotto dall'Air Force One, all'epoca un Boeing VC-137 era superiore a quello del Concorde a velocità subsoniche e durante le operazioni di decollo e atterraggio).
http://dammil5.blogspot.com/2009/11/pro ... -volo.html
VENDO JOYSTICK SAITEK X52 PRO
***Il mio Tour Mondiale su IVAO***
Immagine

Ministro della Stampa - Birra Point
Immagine

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10341
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da richelieu » 11 marzo 2010, 16:04

..... non c'è da stupirsi, gli stati uniti hanno sempre protetto la Boeing, altro esempio lampante il divieto di atterraggio del Concorde in terra americana eccetto per due aeroporti .....
Non fu soltanto una questione di protezionismo ..... vi fu una fortissima pressione da parte della potente lobby ambientalista che riuscì anche a prevalere sul programma del supersonico civile americano ..... il Boeing 2707 .....

http://en.wikipedia.org/wiki/Boeing_2707

Immagine

http://www.unrealaircraft.com/classics/sst.php

:roll:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da Paolo_61 » 11 marzo 2010, 16:07

Personalmente direi che la guerra commerciale fra Airbus e Boeing è la classica dimostrazione di come l'ingerenza dei governi uccida la concorrenza (a spese dei contribuenti su entrambi i lati dell'Atlantico, sia ben chiaro)

Avatar utente
G-BOAB
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 639
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 23:50
Località: Ravenna- Saronno

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da G-BOAB » 11 marzo 2010, 16:29

richelieu ha scritto:
..... non c'è da stupirsi, gli stati uniti hanno sempre protetto la Boeing, altro esempio lampante il divieto di atterraggio del Concorde in terra americana eccetto per due aeroporti .....
Non fu soltanto una questione di protezionismo ..... vi fu una fortissima pressione da parte della potente lobby ambientalista che riuscì anche a prevalere sul programma del supersonico civile americano ..... il Boeing 2707 .....

http://en.wikipedia.org/wiki/Boeing_2707

http://www.unrealaircraft.com/classics/ ... front.jpeg

http://www.unrealaircraft.com/classics/sst.php

:roll:
gli ambientalisti erano contrari ai boom sonici?
Per quanto mi riguarda ogni due giorni sopra la mia scuola passano dei caccia che fanno un casino del porco (non che mi dia fastidio, eh, sia ben chiaro) però credo che all'incirca il rumore di un concorde quando ha raggiunto una certa altezza possa essere non troppo diverso da quello di un normale caccia
Edoardo

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 11 marzo 2010, 20:44

SuperMau ha scritto:Dimenticavo....
ecco qui l'estratto dalla sorgente... senno' mi bannano.

Source: flightglobal

Airbus has identified other potential sales prospects as existing in Asia, Europe, the Middle East and South America. It is awaiting a fresh request for quotation from India after coming "very close to a contract award" last year, Caramazana says.
Discussions also continue with France to provide a replacement for its Boeing C/KC-135s. "We have been exploring different approaches with combinations of A310s and A330s since 2004, even offering a private finance initiative-type model," he says. "We consider we're in the final loop, but these are not decisions that get made overnight."

Questi li portiamo a casa tutti...

il problema è che noi europei non facciamo altrettanto...vedi NG LITEF Gmbh sui sitemi d'arma..per non parlare dell'avionica sui civili.

assurdo!
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da SuperMau » 19 marzo 2010, 16:52

Raga, come vedete non e' detta ancora l'ultima parola :D :D :D :D

DATE:19/03/10
SOURCE:Flight International
EADS considers re-entering KC-X bidding as prime contractor

EADS North America has confirmed that the company could submit a proposal for the KC-X tanker contract as a prime contractor, although several concerns about the timing and fairness of the competition remain.

"EADS is assessing this new situation to determine if the company can feasibly submit a responsive proposal to the department's request for proposal," a statement issued by the company on 19 March says.

The announcement comes one day after a Department of Defense spokesman said the 10 May deadline for receiving proposals could be extended by a "reasonable" amount to allow EADS to bid.

Louis Gallois, EADS chief executive, also told reporters on 18 March that the current deadline would make it impossible for the company to submit a bid.

The company's new announcement, however, notes that several major concerns remain even if the proposal deadline is postponed.

The Pentagon has not addressed "EADS' underlying concerns that the RFP clearly favours a smaller, less capable aircraft, and that the additional combat capability offered by our system may not be fully valued", the company says.

EADS also requires a "significant extension" to the 10 May deadline if the company decides to submit a bid, the statement says.

Northrop Grumman had previously fronted a bid based on the EADS-owned Airbus A330, but the US prime contractor announced on 8 March its withdrawal over concerns about the RFP's fairness.

Both Northrop and EADS officials have complained since October that the revised KC-X evaluation process favors an aircraft smaller than the A330. Boeing has proposed a new version of the KC-767 called the NextGen Tanker.

The Pentagon declined to adjust evaluation requirements using the Boeing KC-135R's fuel offload capacity as the baseline for refuelling performance, as Northrop demanded. But the DoD did adjust the fixed-price contracting formula so that taxpayers would shoulder more of the financial risk in the event of cost overruns caused by factors other than inflation.


GO AIRBUS GO !!!
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da fastfreddy » 26 maggio 2010, 21:39

Paolo_61 ha scritto:Personalmente direi che la guerra commerciale fra Airbus e Boeing è la classica dimostrazione di come l'ingerenza dei governi uccida la concorrenza (a spese dei contribuenti su entrambi i lati dell'Atlantico, sia ben chiaro)
...quello dell'aviazione commerciale, però, é un settore molto particolare...una nicchia ad altissima tecnologia che richiede investimenti colossali, giustificati solo con prodotti praticamente venduti prima di cominciare. Quindi é inevitabile che ci siano di mezzo i governi...dall'una e dall'altra parte. In questo caso il mercato non ha molto da dire...

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 27 maggio 2010, 7:13

L'Europa dovrebbe fare lo stesso con i prodotti americani..e renderci piu indipendenti.


Avete mai sentito parlare di ITAR????
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3987
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da MarcoGT » 27 maggio 2010, 8:15

FAS ha scritto: Avete mai sentito parlare di ITAR????
Di cosa si tratta?

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 27 maggio 2010, 10:29

International Traffic in Arms Regulations
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

tristar
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 754
Iscritto il: 17 novembre 2006, 21:16
Località: padova

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da tristar » 27 maggio 2010, 11:35

Secondo me è assurdo anche solo pensare che gli usa "regalino" una commessa all'Europa per 40 miliardi di dollari quando potrebbero benissimo restare in casa propria, ed oltre che assurdo, a mio parere sarebbe anche piuttosto stupido se lo facessero, tanto più in un periodo di crisi come questo (ma non cambierebbe comunque). Il vero problema, piuttosto, è quello che riporta FAS, e cioè che in Europa non facciamo altrettanto.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 27 maggio 2010, 11:41

Infatti
Boeing argomenta cosí:
Boeing NewGen Tanker Win Would Bring 450 Jobs, $25 M to Michigan

(St. Louis, May 25, 2010) -- -- The Boeing Company [NYSE: BA] today announced that Michigan will benefit from approximately 450 jobs and an estimated $25 million in annual economic impact if the Boeing NewGen Tanker is selected as the U.S. Air Force's next aerial refueling aircraft.

"Homeland security and defense is one of the sectors we're growing to diversify Michigan's economy and create jobs," said Michigan Gov. Jennifer M. Granholm. "We appreciate Boeing's commitment to Michigan, and we have manufacturers and skilled workers eager to contribute further to our national defense."

Michigan manufacturers ready to produce critical components on the NewGen Tanker include:

-- Eaton Aerospace, Jackson/Grand Rapids -- mechanical standards and systems components
-- GE Aviation Systems, Grand Rapids -- Mission Control System
-- Honeywell, Boyne City -- sensors and switches
-- LaSalle Electric Supply, Livonia -- electrical standards, lighting products and tie straps.

"Jobs and economic growth in all industries need to remain the highest priority for Michigan right now," said U.S. Rep. Pete Hoekstra. "Defense manufacturing is a major asset to Michigan's diverse and dynamic economy, and Michigan's skilled work force stands ready to continue working alongside Boeing and its partners should it be chosen by the Air Force."

Boeing currently works with more than 280 suppliers/vendors across Michigan, resulting in an estimated $551 million in annual economic impact.

The NewGen Tanker is a widebody, multi-mission aircraft based on the proven Boeing 767 commercial airplane and updated with the latest and most advanced technology. Capable of fulfilling the Air Force's needs for transport of fuel, cargo, passengers and patients, the combat-ready NewGen Tanker is being offered as a replacement for 179 KC-135 aircraft. Boeing is writing a proposal to meet or exceed the 372 mandatory requirements described in the service's final KC-X Request for Proposal released on Feb. 24. The Air Force is expected to award a contract later this year.

The NewGen Tanker will be made with a low-risk approach to manufacturing that relies on existing Boeing facilities in Washington state and Kansas as well as U.S. suppliers throughout the nation, with decades of experience delivering dependable military tanker and derivative aircraft. Nationwide, the NewGen Tanker program will support approximately 50,000 total U.S. jobs with Boeing and more than 800 suppliers in more than 40 states.

The Boeing NewGen Tanker also will be more cost-effective to own and operate than a larger, heavier tanker. It will save American taxpayers more than $10 billion in fuel costs over its 40-year service life because it burns 24 percent less fuel than the competitor's airplane.

Boeing has been designing, building, modifying and supporting tankers for decades. These include the KC-135 that will be replaced in the KC-X competition, and the KC-10 fleet. The company also has delivered four KC-767Js to the Japan Air Self-Defense Force and is on contract to deliver four KC-767s to the Italian Air Force. Three of the four Italian tankers are in flight test, with the fourth airplane in production.
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 27 maggio 2010, 11:41

edit
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da SuperMau » 27 maggio 2010, 11:43

FAS ha scritto:International Traffic in Arms Regulations
non me ne parlare...ci sbatto la testa contro tutti i giorni quando devo spedire merce in quel di Grottaglie...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da FAS » 27 maggio 2010, 12:04

SuperMau ha scritto:
FAS ha scritto:International Traffic in Arms Regulations
non me ne parlare...ci sbatto la testa contro tutti i giorni quando devo spedire merce in quel di Grottaglie...
si e le liste vengono regolarmente updatate dagli amerdicani.....
cosi bloccano l'esportazione di determinate piattaforme d'arma Europee che montano qualche loro prodotto.
Favorendo la loro industria......

meglio vendere al paese X l'intero velivolo Made in USA che solo le ball bearings di una piattaforma inerziale

giocano sporco, molto sporco

non aggiungo altro
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Congresso USA toglie commessa ad airbus

Messaggio da fastfreddy » 27 maggio 2010, 13:29

FAS ha scritto: Favorendo la loro industria......
...oggi, mancando le guerre di conquista (o quasi), la conflittualità dei paesi si gioca sul mercato...non crediate che l'Europa non ci mette del suo...così come fa la Cina e tutti gli altri grandi competitors...la differenza sta solo nel fatto che i Governi si interessano direttamente di alcuni settori che sono ritenuti strategici...tra questi ovviamente anche tutta l'industria che ruota attorno all'alta tecnologia...quindi aerospaziale e quant'altro...il caso Boeing- Airbus ha fatto scuola in questo senso visto che sono praticamente gli unici due grandi competitors del mondo (per ora). Peraltro, come sapete, Boeing é anche il principale (se non erro) produttore di armi degli USA...quindi capite bene quali possano essere gli interessi in gioco...soldi, tecnologia, strategia, politica si fondono in un inevitabile conflitto di interessi tra stati...

L'anno scorso ha destato scalpore l'acquisto di DRS Tech. da parte di Finmeccanica...un colpaccio da parte di un'azienda europea che ha messo le mani su uno dei gioiellini della difesa made in USA...infatti gli americani sono andati un pò in fibrillazione su questa operazione, ma alla fine é andata in porto...

Cosa credete...che tutti gli AIRUBUS acquistati nei primi anni di vita del consorzio dalle compagnie aeree europee siano stati presi per la loro indubbia superiorità rispetto alla controparte americana? ...ma quando mai...

In settori come questo, spesso e volentieri, le logiche di mercato non sono quelle prevalenti...

Rispondi