Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Messaggio da N176CM » 25 gennaio 2006, 15:54

Misura di precauzione per un problema di flusso carburante

(ANSA)-NAPOLI, 25 GEN - Atterraggio a Napoli per un aereo della AlpiEagles partito da Palermo e diretto a Venezia, per problemi nel flusso di carburante a un motore. Nessuna conseguenza per i passeggeri e il personale di bordo. Lo scalo a Capodichino ha riguardato il volo E8 1161 Palermo-Venezia di oggi, dopo che il comandante Davide Bavieri, avendo riscontrato alcuni problemi sul flusso del carburante al motore sinistro, ha effettuato in via precauzionale un atterraggio a Napoli Capodichino.

© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 2006-01-25 15:15

Avatar utente
dega90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1444
Iscritto il: 5 dicembre 2005, 22:03
Località: Bolzano LIPB
Contatta:

re: Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Messaggio da dega90 » 25 gennaio 2006, 16:36

:shock: Per fortuna che non è successo niente, e il pilota ha fatto bene a fare l'atterraggio precauzionale. :)

Luca 8)

Avatar utente
tredas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 463
Iscritto il: 22 dicembre 2005, 22:40

Messaggio da tredas » 25 gennaio 2006, 17:17

In questi casi credo sia sempre giusto non prendere sottogamba il problema ed effettuare l'atterraggio d'emergenza.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15886
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: re: Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Messaggio da JT8D » 25 gennaio 2006, 19:10

dega90";p="66141 ha scritto::shock: Per fortuna che non è successo niente, e il pilota ha fatto bene a fare l'atterraggio precauzionale...
Certamente, un ulteriore conferma di come niente sia lasciato al caso e si adottino sempre tutte le precauzioni possibili.

Un salutone

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Lelebus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 429
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 21:10
Località: Bergamo...de sùra (LIME)
Contatta:

re: Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Messaggio da Lelebus » 25 gennaio 2006, 20:00

Stranamente, e me ne stupisco molto, la stampa non specializzata non ha usato, forse per la prima volta, il termine catastrofico "atterraggio d'emergenza" ma la ben più corretta e rassicurante dicitura "precauzionale"....ecco perchè chiamano neve a manetta da domani.........
http://www.corobatcongedati.it
http://www.ilbepi.com => "w il coston beach e tote i fretuline dela al, con o senza fil interdental in dol ....."BEEP".......

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Re: re: Atterraggio a Napoli per volo Pa-Ve

Messaggio da pippo682 » 26 gennaio 2006, 8:54

Lelebus";p="66176 ha scritto:Stranamente, e me ne stupisco molto, la stampa non specializzata non ha usato, forse per la prima volta, il termine catastrofico "atterraggio d'emergenza" ma la ben più corretta e rassicurante dicitura "precauzionale"....ecco perchè chiamano neve a manetta da domani.........
:lol: :lol: :lol:

Rispondi