Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da Luke3 » 2 giugno 2010, 16:06

Non ci scordiamo che mica bisogna prendere aerei nuovi di fabbrica per forza. Specialmente adesso c'è un mercato dell'usato molto interessante, sicuramente in materia di business jets e aeroplani di aviazione generale ma immagino anche di liners.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da FAS » 2 giugno 2010, 16:22

flyforever85 ha scritto:
FAS ha scritto:
tempo fa esisteva laaaaaaaa
MC Donald Douglas che faceva aerei eccezionali ..poi ricordo parole come fusione...o meglio soppresione...annullamento....scusate questo é un altro discorso..... stavo andando OT

Partiamo da un punto qualunque che potrebbe affliggere una qualsiasi flotta...Airbus o Boeing
Visto che si parlava di quadri motori plurimotori.....mi é venuto in menta un problema serio che a seconda delle filosofie potrebbe rientrare nella ILS (integrated logistic sys) offerta da una determianta industria aeronautica che dipende strettamente dai piccoli supplier coinvolti nelle varie catene costruttive......

si parla di LTB (Last Time Buy) un serio problema che influeza molto spesso la scelta di una determinata macchina rispetto ad unaltra...ne avete mai sentito parlare?
sapete come le due grandi case costruttrici si regolano sul tema?...


partiemo da qui..... :mrgreen:
Ho scoperto ieri che si chiama McDonnell Douglas.... ci sono rimasto male.

non so cosa sia il Last Time Buy... una sorta di: compra ora o passi il turno e ce ci ripensi tra un mese paghi di piu'?

comunque Il mercato della vendita degli aerei non vedo perche' debba essere diverso dalla vendita di altri mezzi... chi fa migliore pubblicita' e miglior prezzo vince!
appunto buono quanto un big mac non a caso ho storpiato il nome...a buon intenditore poche parole...
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 2 giugno 2010, 16:34

FAS ha scritto:
flyforever85 ha scritto:
Ho scoperto ieri che si chiama McDonnell Douglas.... ci sono rimasto male.

non so cosa sia il Last Time Buy... una sorta di: compra ora o passi il turno e ce ci ripensi tra un mese paghi di piu'?

comunque Il mercato della vendita degli aerei non vedo perche' debba essere diverso dalla vendita di altri mezzi... chi fa migliore pubblicita' e miglior prezzo vince!
appunto buono quanto un big mac non a caso ho storpiato il nome...a buon intenditore poche parole...
Purtroppo non colgo la metafora scusami. La prima rivista che comprai di aerei fu nel lontano '97 e l'articolo centrale era la fusione tra Boeing e McDonnell Douglas... quindi sono cresciuto conoscendo solo la storia post fusione (o acquisizione...)
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 2 giugno 2010, 16:40

flyforever85 ha scritto: Emirates, Etihad, e Qatar vogliono espandersi come compagnie aeree. Potrebbero farlo come una normalissima compagnia aerea cioe' prendendo in leasing il velivolo Invece lo comprano direttamente. Come fai a comprare 58 aerei del genere con 22 milioni di passeggeri? E come fai a comprarne 10 quando hai un quarto dei passeggeri di Qantas?
Devo essere onesto, non essendo il mio campo non posso risponderti precisamente, ma la scelta comperare/leasing e’ puramente una scelta finanziaria. Il nostro amico Paolo_61 potrebbe accenderci una luce sul come sul perche’....
flyforever85 ha scritto: Inoltre: Dubai e Abu Dhabi sono a 130 km di distanza. Doha un po' piu' in la. Nel raggio di 500 km opereranno 70 A380, 20 in tutto il continente Oceanico, 0 negli USA, 45 nel continente Europeo.
Deus ex machina: chi da la possibilita' a queste tre compagnie di comprare in numero cosi' elevato di A380, che sono macchine che diventano remunerative dopo un certo numero abbastanza elevato di passeggeri,
Devi contare la percentuale passeggeri per aereo....non in totale. Che tu trasporti 1 o 10.000, i costi fissi (piloti, AAVV, aereo, ammortizzazioni, ecc), rimangono.
Quindi, se un A380 al 60% ti fa guadagnare piu’ di un 777 al 80%, a parita’ di passeggeri trasportati fai piu’ guadagno...
flyforever85 ha scritto: Se tu dovessi fondare una compagnia adesso, l'ultima cosa che penseresti e' quella di comprare A380 perche' la bassa fama non ti permetterebbe di riempirli.
Ci sono anche casi limite...guarda Air Austral, ha comperato 2 A380 da configurare all-tourist a 800 posti per fare i charter tra Parigi e le Comore...
E comunque, i bassi prezzi fanno riempire gli aerei, non la bassa fama...Guarda Ryanair !!
flyforever85 ha scritto: Non sapevo cos'era il CASM, ho cercato in internet e ho trovato: Centro Arcieri Storici Medievali :mrgreen:
QUESTA non la sapevo !!!
flyforever85 ha scritto: Scherzi a parte, il CASM e' il parametro piu' utilizzato per paragonare i velivoli ma il discorso rimane collegato a quello che ti ho appena detto: se non hai i passeggeri puoi avere anche un aereo che ti costa 1€ a passeggero al milione di km... ma se non fai sedere il passeggero sei in perdita!!
Se utilizzi solo il CASM come parametro dovresti dedurre che le compagnie statunitensi sono pazze perche' continuano a volare con il 777 e il piu' obsoleto 747 quando possono volare con il 380 e spendere meno a passeggero, il problema e' che questo varrebbe se riducessero il numero di voli giornalieri quindi invece che due 777, 1 A380 pieno. Pero' ne verrebbe meno la filosofia di dare ai passeggeri piu' scelta di voli giornalieri.
Il CASM non e’ tutto ma e’ un buon parametro di riferimento...non mi ricordo se l’ho detto qui o in un altro 3d, ma Singapore ha scelto di passare, su Parigi, da 2 x 777 al giorno a 1 x A380...con risultato di offrire 18% di disponibilita’ in piu’ risparmiando un 11% sui costi (vado a memoria sui numeri).A livello di azienda, non mi sembra una brutta scelta...
Il caso delle compagnie americane e tutto a parte, non le puoi considerare. 1 “we buy american”, 2 non hanno soldi, 3 “tutto per il cliente” ovvero fanno volare un aereo ogni ora per tratta invece di razionalizzare, solo per dare “piu’ scelta” al viaggiatore, 4 usano aerei datati cosi possono comperare componenti per la manutenzione “compatibili” che costano meno.... mah, contenti loro... io l’hanno scorso ho fatto un AMS-PHI con US Airways con il 757......lasciamo perdere! Poi si parla di ‘scatole di sardine’....
flyforever85 ha scritto: Forse mi sono un po' complicato con il discorso ma spero di sia arrivato il messaggio di fondo. :bounce:
Si, ti sei complicato un po’ la vita pero capisco il ragionamento di base, anche se, come dice FAS sopra, nella realta’ ci devi mettere mille altre gabole e rogne .
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 2 giugno 2010, 17:22

SuperMau ha scritto:E comunque, i bassi prezzi fanno riempire gli aerei, non la bassa fama...Guarda Ryanair !!
Sono d'accordo fino ad un certo punto, nel senso che Ryanair e' il classico esempio di compagnia praticamente disprezzata ma molto usata. Pero' molta gente se puo' sceglie Easyjet che e' considerata migliore per molti aspetti... comunque il mio ragionamento si riferiva a compagnie del calibro di quelle che ho nominato, i bassi prezzi sicuramente sono l'elemento chiave pero' c'e' anche chi viaggia perche' apprezza una compagnia piuttosto che un'altra per i servizi, la comodita' di orari e quant'altro.
SuperMau ha scritto:Il caso delle compagnie americane e tutto a parte, non le puoi considerare. 1 “we buy american”, 2 non hanno soldi, 3 “tutto per il cliente” ovvero fanno volare un aereo ogni ora per tratta invece di razionalizzare, solo per dare “piu’ scelta” al viaggiatore, 4 usano aerei datati cosi possono comperare componenti per la manutenzione “compatibili” che costano meno.... mah, contenti loro... io l’hanno scorso ho fatto un AMS-PHI con US Airways con il 757......lasciamo perdere! Poi si parla di ‘scatole di sardine’....
il punto 2 e 3 sono esattamente quello che ti ho detto io (ricordi chi ha i grattacieli e chi no?) Il fatto del "we buy american" e' comprensibile anche s e ti ricordo che esclusa Continental e Delta, la United, la Us Airways e la Northwest (immaginiamole ancora tutte autonome) hanno una buona flotta di Airbus per il medio/corto raggio.Nonche' compagnie low cost come spirit, frontier, JetBlue e via dicendo.
SuperMau ha scritto:Si, ti sei complicato un po’ la vita pero capisco il ragionamento di base, anche se, come dice FAS sopra, nella realta’ ci devi mettere mille altre gabole e rogne .
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
E' la mia specialita' complicarmi la vita senno' che gusto c'e' a far chiarezza su una cosa gia' trasparente? :lol: :lol:
Ad ogni modo l'argomento come dite tu e FAS e' molto vasto, complesso e gran parte delle idee che governano il mondo dell'aviazione non le conosciamo (politiche soprattutto). Pero' almeno fin dove possiamo capire e conoscere e' sempre piacevole parlarne!! :wink: :D
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da Skip100 » 2 giugno 2010, 20:31

SuperMau ha scritto:
Skip100 ha scritto:Fatemi capire una cosa...

Quindi una compagnia che effettua voli intercontinentali stile Ryanair e cioè con un unico modello di aeromobile, che ne so tutti 773 non potrebbe esistere? Ogni rotta deve avere l'aeromobile adatto?
Diciamo che, se vuoi fare soldi (e non perderli), per ogni gruppo di rotte devi avere l'aeromobile adatto

Comunque V Australia, del gruppo Virgin, ha solo 773.....pero' fa anche solo Australia-USA :mrgreen:
CIao

Mmmhhh ma allora Ryanair... fa volare solo 738 su tutti gli aeroporti... sia quelli in teoria dove c'è più traffico di pax come Bergamo che in quelli dove ce n'è di meno tipo Trieste...

Ma io mi chiedo una cosa... perchè una compagnia deve comprare un 380 e poi vivere con la speranza di riempirlo tutto (e non ci riesce) invece di prenderne uno più piccolo e viaggiare sempre pieno al 100%?
Un aereo pieno al 100% rende il massimo, no?
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 3 giugno 2010, 12:46

Skip100 ha scritto: Mmmhhh ma allora Ryanair... fa volare solo 738 su tutti gli aeroporti... sia quelli in teoria dove c'è più traffico di pax come Bergamo che in quelli dove ce n'è di meno tipo Trieste...

Ma io mi chiedo una cosa... perchè una compagnia deve comprare un 380 e poi vivere con la speranza di riempirlo tutto (e non ci riesce) invece di prenderne uno più piccolo e viaggiare sempre pieno al 100%?
Un aereo pieno al 100% rende il massimo, no?
Esatto, Ryan fa volare un solo tipo su tutti gli aeroporti, indipendentemente che faccia il 30% o il 100% di LF. Alla fine del mese si guarda la media su tutta la rete, diciamo che fai un 79% medio, sei gia' nel guadagno..

Dall'altra parte, non e' conveniente viaggare sempre al 100%...devi sempre avere spazio per una prenotazione all'ultimo momento. Pensa con la mentalita' del viaggiatore. Tu devi prenotare ad A a B, con una certa compagnia, a una certa data, pieno....provi poi piu' avanti, ancora pieno....provi una terza volta, pieno...alla quarta, ti rivolgi a un altra compagnia.
Moltiplica questo con tutti i potenziali clienti che hanno lo stesso problema, e vedrai un flusso migratorio dalla compagnia 100% alla compagnia 30%, anche se la compagnia 30% costa di piu'.....

Ho tagliato le curve con l'accetta, spero si capisca il senso...
Ciao
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da Skip100 » 3 giugno 2010, 13:15

Chiarissimo, grazie... :)
Non avevo mai pensato a quelle variabili... :wink:

Allora c'è una quota di riempimento in percentuale che fa capire se una compagnia viaggia in utile o meno? Suppongo varii da aereo ad aereo... c'è una lista da qualche parte?
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 3 giugno 2010, 14:32

Si, varia da aereo ad aereo.
Se pero' c'e' una lista, non lo so ...forse ci sono dei dati di base sul sito dei fabbricanti, pero' io di piu' specifico qui non ho niente..
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 3 giugno 2010, 14:59

Io penso che sono dati segreti delle compagnie aeree e dele case costruttrici. Forse si possono trovare dati riguardo ad aerei ormai fuori servizio conme il DC-8, il 707, il 727 ma non si possono piu' paragonare agli attuali
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

MiloR

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da MiloR » 4 giugno 2010, 10:14

Beh ma per la storia del hot&high in sudamerica dobbiamo esaminare bene l'orografia delle destinazioni.
Finchè voli col 777 come AZ o LAN ad aeroporti a bassa quota, è un conto, ma se voli su Quito, Lima già stai andando oltre 2000 metri di quota, per non parlare della Bolivia, dove trovi i due principali aeroporti internazionali posti uno a 400mslm (VVI) e l'altro a 3700mslm (LPB) Quindi non facciamo di tutta l'erba un fascio!

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 4 giugno 2010, 10:56

Allora per evitare incomprensioni, vediamo di specificare meglio.....

Piu’ l’aeroporto e’ in quota, maggiore e’ la velocita’ di atterraggio e decollo visto che l’aria e’ meno densa in quota. Inoltre anche la potenza di spinta dei motori si reduce. Di conseguenza, serve piu’ pista per compensare.

Quello che NON puoi compensare e’ la velocita’ delle gomme e la potenza di frenaggio. Le gomme sono certificate per un certa velocita’ massima, e visto che, per l’elevazione, hai bisogno di una velocita’ di decollo piu’ alta, questa certificazione di velocita’ e’ una limitazione.

Inoltre, l’aereo deve essere in grado di abortire un decollo e fermarsi sulla pista se la velocita’ e’ minore di V1. Chiaramente, se la velocita’ di decollo aumenta, cosi’ aumenta anche l’energia cinetica dell’aereo (omettiamo le formule matematiche per semplicita’ :D ). I freni possono assorbire solo un parte di questa energia, quindi abbiamo qui un altro fattore limitante.

Alla fine della fiera, ti trovi con limitazioni sul tuo peso al decollo…..che vuol dire tagliare carico utile e raggio operativo. Ecco perche’ in molte situazioni (come in Sudamerica) un A340 e’ meglio di un B777. :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 4 giugno 2010, 11:51

MiloR ha scritto:Beh ma per la storia del hot&high in sudamerica dobbiamo esaminare bene l'orografia delle destinazioni.
Finchè voli col 777 come AZ o LAN ad aeroporti a bassa quota, è un conto, ma se voli su Quito, Lima già stai andando oltre 2000 metri di quota, per non parlare della Bolivia, dove trovi i due principali aeroporti internazionali posti uno a 400mslm (VVI) e l'altro a 3700mslm (LPB) Quindi non facciamo di tutta l'erba un fascio!
Concordo ! Pero' non capisco allora come faranno ad esser servite queste rotte nel prossimo ventennio quando gli A340 andranno in pensione e non c'e' alcun sostituto valido quadrimotore in grado di rimpiazzarlo. Le compagnie decideranno di lavorare su queste rotte con aerei bimotori ma limitando il numero di passeggeri? O e' probabile che a queste compagnie venga dato un "pacchetto" per migliorare le prestazioni su aeroporti ad alta quota? (vedi quello che airbus ha fatto per gli A320 utilizzati in Cina o per gli A318 per farli atterrare al London city airport)
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 4 giugno 2010, 12:12

flyforever85 ha scritto: Concordo ! Pero' non capisco allora come faranno ad esser servite queste rotte nel prossimo ventennio quando gli A340 andranno in pensione e non c'e' alcun sostituto valido quadrimotore in grado di rimpiazzarlo. Le compagnie decideranno di lavorare su queste rotte con aerei bimotori ma limitando il numero di passeggeri? O e' probabile che a queste compagnie venga dato un "pacchetto" per migliorare le prestazioni su aeroporti ad alta quota? (vedi quello che airbus ha fatto per gli A320 utilizzati in Cina o per gli A318 per farli atterrare al London city airport)
Ehh...miiii...mi metti qui il calcio di rigore !!!

BASTA USARE UN A380 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da Ponch » 4 giugno 2010, 13:42

FAS, come funziona il last time buy?

Grazie. :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 4 giugno 2010, 14:29

SuperMau ha scritto:
flyforever85 ha scritto: Concordo ! Pero' non capisco allora come faranno ad esser servite queste rotte nel prossimo ventennio quando gli A340 andranno in pensione e non c'e' alcun sostituto valido quadrimotore in grado di rimpiazzarlo. Le compagnie decideranno di lavorare su queste rotte con aerei bimotori ma limitando il numero di passeggeri? O e' probabile che a queste compagnie venga dato un "pacchetto" per migliorare le prestazioni su aeroporti ad alta quota? (vedi quello che airbus ha fatto per gli A320 utilizzati in Cina o per gli A318 per farli atterrare al London city airport)
Ehh...miiii...mi metti qui il calcio di rigore !!!

BASTA USARE UN A380 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Grazie mi hai illuminato!!! Adesso consiglialo a Iberia dato che non l'ha ancora comprato e fallo anche con Cathay dato che l'ha appena escluso!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 4 giugno 2010, 15:12

flyforever85 ha scritto:
SuperMau ha scritto:
flyforever85 ha scritto: Concordo ! Pero' non capisco allora come faranno ad esser servite queste rotte nel prossimo ventennio quando gli A340 andranno in pensione e non c'e' alcun sostituto valido quadrimotore in grado di rimpiazzarlo. Le compagnie decideranno di lavorare su queste rotte con aerei bimotori ma limitando il numero di passeggeri? O e' probabile che a queste compagnie venga dato un "pacchetto" per migliorare le prestazioni su aeroporti ad alta quota? (vedi quello che airbus ha fatto per gli A320 utilizzati in Cina o per gli A318 per farli atterrare al London city airport)
Ehh...miiii...mi metti qui il calcio di rigore !!!

BASTA USARE UN A380 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Grazie mi hai illuminato!!! Adesso consiglialo a Iberia dato che non l'ha ancora comprato e fallo anche con Cathay dato che l'ha appena escluso!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Cariiiino....
senza offesa, come direbbero i moderatori, Prima prego citare la FONTE UFFICIALE che dice che CX l'ha escluso ! (Tony Tyler non mi e' sembrato di questo avviso....)

Poi Il fatto che IB non l'abbia ANCORA comperato non vuol dire che non lo fara' in futuro....il gruppo Marsan (si, proprio gli squali che hanno fatto fallire Air Comet e prima Air Madrid), l'avevano pensata giusta per una mini-flotta di A380 per servire EZE e GRU....perche' il traffico li c'e.....quindi io non lo escluderei a priori, anche in funzione della fusione in atto con BA

Ciao
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 4 giugno 2010, 16:22

SuperMau ha scritto:
Cariiiino....
senza offesa, come direbbero i moderatori, Prima prego citare la FONTE UFFICIALE che dice che CX l'ha escluso ! (Tony Tyler non mi e' sembrato di questo avviso....)

Poi Il fatto che IB non l'abbia ANCORA comperato non vuol dire che non lo fara' in futuro....il gruppo Marsan (si, proprio gli squali che hanno fatto fallire Air Comet e prima Air Madrid), l'avevano pensata giusta per una mini-flotta di A380 per servire EZE e GRU....perche' il traffico li c'e.....quindi io non lo escluderei a priori, anche in funzione della fusione in atto con BA

Ciao
Cathay Pacific Airways will shatter Airbus's A380 sales aspirations as it prepares for a widebody buying spree, with deals for long-range twinjets but no near-term plans to order the superjumbo.

The Hong Kong airline, which is a major Boeing 747 operator, has long been a target for Airbus's A380 salesmen. However, according to industry sources a request for proposals issued by Cathay in November centred on Airbus A330/A350s and Boeing 777/787s.

http://www.flightglobal.com/articles/20 ... odies.html

Non c'e' scritto che l'ha escluso a vita pero' di certo non e' un buon segno essendo Cathay Pacific una delle prima compagnie contattate durante il progetto A380. Iberia potrebbe sempre prenderlo certo o usare quelli ordinati da BA dopo un'eventuale fusione, pero' purtroppo resta il fatto che non basteranno per far diventare l'A380 un progetto remunerativo.
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 5 giugno 2010, 21:54

flyforever85 ha scritto: Non c'e' scritto che l'ha escluso a vita pero' di certo non e' un buon segno essendo Cathay Pacific una delle prima compagnie contattate durante il progetto A380.
Come giustamente hai citato, non l'ha escluso...che e' quello che ho detto io.
Non gli interessa per adesso, ma io sono sicuro che entro 4 anni lo ordinano. E se Airbus dovesse lanciare il modello -900 sono i primi a piazzare l'ordine
SE il 380 diventera' remunerativo o no, ad oggi non possiamo prevederlo, ma io non sono cosi' pessimista.
Possiamo fare una lista del pro e contro 380 lunga un chilometro, ma dire ad oggi che non SARA' un progetto remunerativo mi sembra un tantino azzardato.

E' come se dicessi che, visti i due anni di ritardo e tutte le rogne che ha (e sta avendo) il 787, non sara' (futuro) un progetto remunerativo. Si, Boeing sta piangendo sangue e lo fara' nel prossimo futuro, ma nel lungo termine il rientro per loro sara' sicuramente significativo...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Prisucci89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 414
Iscritto il: 26 ottobre 2009, 20:43
Località: Pensacola, FL

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da Prisucci89 » 6 giugno 2010, 1:21

io voto Boeing! :D
PPL (A)- Student
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.(Nietzsche)

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3987
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da MarcoGT » 6 giugno 2010, 9:49

Prisucci89 ha scritto:io voto Boeing! :D
In qualche post più sopra si era chiesto argomentare un'eventuale risposta per non finire nel solito thread di tifoseria...
:roll: :roll:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da araial14 » 6 giugno 2010, 12:31

Edit.
Immagine
Immagine

MiloR

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da MiloR » 6 giugno 2010, 15:36

flyforever85 ha scritto:
Concordo ! Pero' non capisco allora come faranno ad esser servite queste rotte nel prossimo ventennio quando gli A340 andranno in pensione e non c'e' alcun sostituto valido quadrimotore in grado di rimpiazzarlo. Le compagnie decideranno di lavorare su queste rotte con aerei bimotori ma limitando il numero di passeggeri? O e' probabile che a queste compagnie venga dato un "pacchetto" per migliorare le prestazioni su aeroporti ad alta quota? (vedi quello che airbus ha fatto per gli A320 utilizzati in Cina o per gli A318 per farli atterrare al London city airport)
Beh non penso sia un problema, in certe zone del sudamerica, per dirne una, i 727 stanno iniziando ad andare in pensione!
Però concordo, anche se penso che in sudamerica non ci siano struttute per ricevere il 380, sopratutto nelle zone dove servirebbe un quadrimotore.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da FAS » 7 giugno 2010, 9:23

collaudatore ha scritto:FAS, come funziona il last time buy?

Grazie. :)

é un processo di discontinuitá nella fornitura di componenti di equipaggiamenti sia per FAL (Final Assembly Line) che per LRI (Line Replaceable Item)...che influenza la intercambiabilitá (ICY) degli equip. e che deve essere sempre assicurata dal costruttore del velivolo in particolare su LRI per mantenere la capacitá di missione della macchina.

Il time lust buy é un invito all'acquisto di fornitura anticipata da parte dei supplier presso i quali le case costruttrici si forniscono.

I motivi per un time last buy sono diversi:
il prodotto stá per diventare obsoleto e quindi é alla fine della suo naturale ciclo di vita
il prodotto contiene parti che non sono piú sul mercato e che non ricoprono piú determinati requisiti di specifica costruttiva
il prodotto originale richiede re-engineering per il cambiamento di specifica
e cosi via...


spero di essere stato chiaro anche se forse contorto
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 7 giugno 2010, 9:37

SuperMau ha scritto: Come giustamente hai citato, non l'ha escluso...che e' quello che ho detto io.
Non gli interessa per adesso, ma io sono sicuro che entro 4 anni lo ordinano. E se Airbus dovesse lanciare il modello -900 sono i primi a piazzare l'ordine
SE il 380 diventera' remunerativo o no, ad oggi non possiamo prevederlo, ma io non sono cosi' pessimista.
Possiamo fare una lista del pro e contro 380 lunga un chilometro, ma dire ad oggi che non SARA' un progetto remunerativo mi sembra un tantino azzardato.

E' come se dicessi che, visti i due anni di ritardo e tutte le rogne che ha (e sta avendo) il 787, non sara' (futuro) un progetto remunerativo. Si, Boeing sta piangendo sangue e lo fara' nel prossimo futuro, ma nel lungo termine il rientro per loro sara' sicuramente significativo...
Se lo ordineranno tra 4 anni questo non lo so... lo spero ovviamente!!! ho riletto velocemente i post che ho inserito in questo tread e non mi sembra di aver detto che il 380 non sara' remunerativo (fammi notare eventualmente il contrario), ho solo detto che allo stato attuale (giugno 2010) non lo puoi considerare un successo industriale. E' un progetto nato nei primi anni 90, maturato alla fine degli anni '90 e in servizio da ben 3 anni e siamo ancora distanti dal break even. Airbus quando concepi' il 380 fu geniale a mio parere non tanto per la forma, per le dimensioni ecc, ma e' davvero un aereo innovativo sotto tantissimi punti di vista e poteva essere un successo senza precedenti, o paragonabile a quello del 747 quando entro' in servizio. Purtroppo per Airbus, l'11 Settembre e la crisi economica mondiale hanno fatto in modo che il 380 avesse per certi aspetti precorso i tempi solo che paradossalmente non era lui in anticipo ma il mondo che frenava!
Tutto qui :wink:
domani inizia l'ILA 2010, sicuramente un ottimale punto d'incontro tra le aziende, fornitori e acquirenti. Speriamo di vedere Airbus e Boeing uscire con un buon malloppo di ordini!!
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 9 giugno 2010, 13:19

flyforever85 ha scritto: domani inizia l'ILA 2010, sicuramente un ottimale punto d'incontro tra le aziende, fornitori e acquirenti. Speriamo di vedere Airbus e Boeing uscire con un buon malloppo di ordini!!
Flyforever...vabbe' per un giorno faccio il tifoso, quindi...

resto due giorni fuori ufficio succede il finimondo eh?
Begli ordinini hanno piazzato fino ad oggi...sbaglio o vedo un Airbus batte Boeing 350 ( o 380) a zero ???? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 9 giugno 2010, 15:24

SuperMau ha scritto:
Flyforever...vabbe' per un giorno faccio il tifoso, quindi...

resto due giorni fuori ufficio succede il finimondo eh?
Begli ordinini hanno piazzato fino ad oggi...sbaglio o vedo un Airbus batte Boeing 350 ( o 380) a zero ???? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sono tifoso di Airbus per ovvie ragioni europeiste ma non sono di quella schiera che compra un Mac e odia il'HP... anzi!! Amo Airbus, amo Boeing, non vedo l'ora che voli il C-series e non vedo l'ora di volare su un Canadair e un Embraer! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Hai visto quanti A380 ha preso Emirates?? non 6 al settimo cielo?? Io si :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: Ci faranno pure la navetta Dubai-Abu Dhabi? O colonizzeranno tutto il Sud america? O la Cina? o l'Africa? mha :lol:
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da FAS » 9 giugno 2010, 16:11

flyforever85 ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Flyforever...vabbe' per un giorno faccio il tifoso, quindi...

resto due giorni fuori ufficio succede il finimondo eh?
Begli ordinini hanno piazzato fino ad oggi...sbaglio o vedo un Airbus batte Boeing 350 ( o 380) a zero ???? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sono tifoso di Airbus per ovvie ragioni europeiste ma non sono di quella schiera che compra un Mac e odia il'HP... anzi!! Amo Airbus, amo Boeing, non vedo l'ora che voli il C-series e non vedo l'ora di volare su un Canadair e un Embraer!
quando avrai diritto all'Erfolgsbeteiligung /Profit-sharing cambierai attitudine e vorrai volare solo AIB

e vedrai quanto riderai quando sarai costretto a volare Emb o Boe. :cry:

Per il momento se speri di rimanere ancora a lungo dove sei non fare questi commenti con Erik e Jean Luc........

:lol: :lol: :lol: :lol:
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 9 giugno 2010, 16:23

flyforever85 ha scritto: Ci faranno pure la navetta Dubai-Abu Dhabi? :lol:
Bellissima !!! come non quotarla 8)

E comunque concordo sul fatto che ci sono anche altre bellezze sul fronte...tra cui aggiungerei il SSJ100 e l'MRJ..
Ciao
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 9 giugno 2010, 16:41

SuperMau ha scritto:
E comunque concordo sul fatto che ci sono anche altre bellezze sul fronte...tra cui aggiungerei il SSJ100 e l'MRJ..
Ciao
Quoto anch'io!!!
FAS ha scritto:
quando avrai diritto all'Erfolgsbeteiligung /Profit-sharing cambierai attitudine e vorrai volare solo AIB
Ehhheeeeeeeee grazzzzzzzzzieeeeeeeeeee :mrgreen:
FAS ha scritto:e vedrai quanto riderai quando sarai costretto a volare Emb o Boe. :cry:

Per il momento se speri di rimanere ancora a lungo dove sei non fare questi commenti con Erik e Jean Luc........

:lol: :lol: :lol: :lol:
Li ho sentiti di nome, non so esattaemente che posizione occupino... e' gia' tanto se conosco il capo del mio capo ahahah! sono l'ultima ruota dell'ultimo carro :cry: ma non dispero anzi! :wink:
Per rimanere sicuramente mi piacerebbe ma sto pensando al dottorato...................... :bounce: :bounce: :bounce:
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 11 giugno 2010, 13:48

FAS, nel frattempo, i tuoi compagni-di-merende (Jean Luc e Erik), cosa ne pensano dell'idea del GreenLiner del nostro amico Keesje???
greenliner-1.jpg
Giusto per guardare un po' nel futuro ... 8)
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da ciccioxx92 » 11 giugno 2010, 14:24

SuperMau ha scritto:FAS, nel frattempo, i tuoi compagni-di-merende (Jean Luc e Erik), cosa ne pensano dell'idea del GreenLiner del nostro amico Keesje???
greenliner-1.jpg
Giusto per guardare un po' nel futuro ... 8)
Sarebbe l'A321?
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da SuperMau » 11 giugno 2010, 15:00

Eh, se guardi bene (ingrandisci) la foto, vedi che non e' il 321, ma quello che "potrebbe" essere un possibile successore, che si posizionerebbe tra A321 e 787 fascia bassa, per servire tutti quei mercati intermedi dove fino ad adesso ci andava l 'A310, il 757 e in alcune estensioni il 767.

Che, se guardi bene, e' la macchina che ad Airbus manca.

Ad oggi, il 321 "non ha le gambe" per fare quelle missioni tipo del 757 o anche del A310 (ad esempio, Europa-Est Stati Uniti), e a parte di mettere le winglet sul 321 attuale, comunque stai tirando per i capelli una macchina nata per missioni piu' brevi.....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da ciccioxx92 » 11 giugno 2010, 15:04

SuperMau ha scritto:Eh, se guardi bene (ingrandisci) la foto, vedi che non e' il 321, ma quello che "potrebbe" essere un possibile successore, che si posizionerebbe tra A321 e 787 fascia bassa, per servire tutti quei mercati intermedi dove fino ad adesso ci andava l 'A310, il 757 e in alcune estensioni il 767.

Che, se guardi bene, e' la macchina che ad Airbus manca.

Ad oggi, il 321 "non ha le gambe" per fare quelle missioni tipo del 757 o anche del A310 (ad esempio, Europa-Est Stati Uniti), e a parte di mettere le winglet sul 321 attuale, comunque stai tirando per i capelli una macchina nata per missioni piu' brevi.....
Però è molto carino!
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Boeing o Airbus? I titani dei costruttori aeronautici

Messaggio da flyforever85 » 11 giugno 2010, 18:06

SuperMau ha scritto:FAS, nel frattempo, i tuoi compagni-di-merende (Jean Luc e Erik), cosa ne pensano dell'idea del GreenLiner del nostro amico Keesje???


Giusto per guardare un po' nel futuro ... 8)
Il fatto che sia Green deriva semplicemente dall'uso di motori a basso consumo ed eventualmente biofuel o qualcosa di analogo oppure c'e' un cambiamento radicale rispetto agli attuali aerei che lo renderebbe GREEN cosi' --> :mrgreen: ?
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Rispondi