Ansia di non aver niente sotto i piedi...

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 24 febbraio 2012, 14:23

icloud83 ha scritto:un conto è essere l'unico imbecille un conto è, se ce pieno di "imbecilli" come me, sentirsi proprio non lunico imbecille.
Si? E quale differenza ti fa? Ti suda meno la mano? Il piede? Questo e' un errore che fai...dico imbecille non perché avere paura sia significativo del tuo QI ma solo perché l'hai messa tu su questo piano.....allora....a te interessa quello che dicono gli altri di te o ti interessa come sei? Ti interessa riuscire a fare qualcosa o ti interessa mostrare che sai fare qualcosa? Perché poni te in comparazione agli altri ? E se proprio ti vuoi paragonare, per capire dove puoi arrivare, perché prendi quelli nel tuo stato? Che senso ha? Vuoi migliorare o vuoi solo essere accettato dalla comunità a cui appartieni?
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 24 febbraio 2012, 14:39

sarebbe stata una magra consolazione,come quelli che hanno paura dell aereo inteso come "meccanica" che ne vedo di piu rispetto a quelli come me che ne vedo o ne sento pochi... tutto li :oops: . Pero' non cambierebbe la cosa, hai ragione :? . ...ho appena visto come faccio tutti i giorni perche sono un testardo allucinante un altro video, le mani sudano meno ma, se mi immagino all interno di quell aereo purtroppo la sensazione di essere "appeso" ovvero non saldamente appoggiato pervade. Devo farcela, devo trovare il modo di farcela, non è possibile :x :x :x

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da mermaid » 24 febbraio 2012, 14:43

icloud83 ha scritto:sarebbe stata una magra consolazione,come quelli che hanno paura dell aereo inteso come "meccanica" che ne vedo di piu rispetto a quelli come me che ne vedo o ne sento pochi... tutto li :oops: . Pero' non cambierebbe la cosa, hai ragione :? . ...ho appena visto come faccio tutti i giorni perche sono un testardo allucinante un altro video, le mani sudano meno ma, se mi immagino all interno di quell aereo purtroppo la sensazione di essere "appeso" ovvero non saldamente appoggiato pervade. Devo farcela, devo trovare il modo di farcela, non è possibile :x :x :x
solitamente quelli che dicono di aver paura della meccanica dell'aereo celano un disagio di tipo psicologico più che informativo... è solo una scusa quella di non sapere come funziona. quante cose utilizziamo tutti i giorni ma non sappiamo come funzionano, a quante persone ci affidiamo pur non avendo conoscenze nel loro campo...
Immagine

Ti!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 24 febbraio 2012, 14:52

icloud83 ha scritto:sarebbe stata una magra consolazione,come quelli che hanno paura dell aereo inteso come "meccanica" che ne vedo di piu rispetto a quelli come me che ne vedo o ne sento pochi... tutto li :oops: . Pero' non cambierebbe la cosa, hai ragione :? . ...ho appena visto come faccio tutti i giorni perche sono un testardo allucinante un altro video, le mani sudano meno ma, se mi immagino all interno di quell aereo purtroppo la sensazione di essere "appeso" ovvero non saldamente appoggiato pervade. Devo farcela, devo trovare il modo di farcela, non è possibile :x :x :x
non è una magra consolazione. E ogni volta che cerchi "appoggio" in problemi che non sono i tuoi e che, soprattutto, non cambiano la TUA di vita, perdi solo tempo ed energie. Quindi torna a te...che tu sia l'unico , il primo, non fa differenza. Allora...il tuo metodo non funziona...perchè altrimenti non saresti qua. Pero' vedo che ti piace...allora cerchiamo di fare qualcosa che ti piaccia. Ti metti seduto...chiudi gli occhi....metti una canzone che ti piace...ora "guardati" salire salire salire salire...pero', visto che hai la certezza di stare su una sedia e non hai problemi...pensa di divertirti (in qualsiasi modo)...guarda il mondo dall'alto stando ovviamente in basso. Non è difficile no? Devi ripetere questa cosa fino a quando non ti diverti a guardare dei paesaggi dall'alto....tanto sei seduto. Se all'inizio non ti riesce perché, al sol pensare di stare in alto alto alto stai male....devi interrompere l'esercizio e pensare che in realtà....sei sulla sedia... e lo riprendi...soprattutto nel momento in cui ti "agiti"....controlla come respiri....profondo? Veloce? Superficiale? Se hai problemi torna qua....DOPO aver fatto l'esercizio. Ah...un'ultima cosa....quando ti sarà venuto l'esercizio....accendi il pc e controlla i tuoi bei video e poi dimmi come e' andata.
P.S. La costanza è cosa bella e buona ma se ogni tanto non cambi il modo di pensare potresti andare avanti una vita a spingere qualcosa che non può essere spinto...a volte basta solo aprire la porta per entrare....o tu per entrare in casa ogni volta sfondi il muro?
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 24 febbraio 2012, 15:05

Io so di essere unico ma se qualcuno avesse mai avuto il mio problema e so che ce l ha fatta allora mi sentivo piu stimolato dal fatto che ce la si puo fare... Provo sicuramente l esercizio....adesso no perche sono in ufficio e mi prenderebbero per scemo :? ...Non è uno scherzo il mio, io l aereo lo devo prendere e essere rilassato e costi quel che costi la mia testardaggine me lo farà fare. Amo viagggiare e non posso stare "seduto a guardare". Siete grandi a farmni fare questi esercizi, potrtate pazienza :shock: :shock: :shock: :shock:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 24 febbraio 2012, 15:13

icloud83 ha scritto:Io so di essere unico ma se qualcuno avesse mai avuto il mio problema e so che ce l ha fatta allora mi sentivo piu stimolato dal fatto che ce la si puo fare... Provo sicuramente l esercizio....adesso no perche sono in ufficio e mi prenderebbero per scemo :? ...Non è uno scherzo il mio, io l aereo lo devo prendere e essere rilassato e costi quel che costi la mia testardaggine me lo farà fare. Amo viagggiare e non posso stare "seduto a guardare". Siete grandi a farmni fare questi esercizi, potrtate pazienza :shock: :shock: :shock: :shock:
c'è gente che non ha paura di volare. Quindi ce la puoi fare. Come ti ho detto....va bene la testardaggine per certi versi...ma inutile quando diventa spreco....una volta che prendi la direzione giusta fai bene ad andare bene "con testardaggine"...ma la direzione deve essere giusta. Prova l'esercizio....poi ci fai sapere.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 24 febbraio 2012, 15:25

Ok grazie ancora :D

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da pasubio » 24 febbraio 2012, 15:30

mermaid ha scritto: quante cose utilizziamo tutti i giorni ma non sappiamo come funzionano, ...
L'ascensore, per esempio.

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 24 febbraio 2012, 16:10

bhe...l ascensore è un momentino diverso...

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da pasubio » 24 febbraio 2012, 16:43

icloud83 ha scritto:bhe...l ascensore è un momentino diverso...
E' sicuramente diverso precipitare dal 5 piano, piuttosto che da FL350.
Invece, gli effetti credo che siano simili.
Comunque, il mio quote era sulla conoscenza dei mezzi meccanici che, tuttavia, usiamo con indifferenza.

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 24 febbraio 2012, 16:49

si si certo indubbiamente...ho capito cosa intendi!

ulipao
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 1 settembre 2011, 18:14

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da ulipao » 24 febbraio 2012, 20:28

icloud83 ha scritto:Io so di essere unico ma se qualcuno avesse mai avuto il mio problema e so che ce l ha fatta allora mi sentivo piu stimolato dal fatto che ce la si puo fare... Provo sicuramente l esercizio....adesso no perche sono in ufficio e mi prenderebbero per scemo :? ...Non è uno scherzo il mio, io l aereo lo devo prendere e essere rilassato e costi quel che costi la mia testardaggine me lo farà fare. Amo viagggiare e non posso stare "seduto a guardare". Siete grandi a farmni fare questi esercizi, potrtate pazienza :shock: :shock: :shock: :shock:
Ciao icloud, se la cosa ti può essere d'aiuto io avevo il tuo stesso problema fino a circa 5 mesi fa, solo che io ero messo mooolto peggio di te, perchè io dopo aver preso l'aereo nel 2005 non l'ho voluto più riprendere. Tu almeno volavi con l'ansia, io invece stavo sempre a terra.

Da 5 mesi a questa parte ho il problema opposto e ti basta leggere qui per capire:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=27&t=39277

Se hai voglia puoi leggere anche questo:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=27&t=38214

Io ero come te, pensavo che l'aereo stesse in aria per chissà quale strano motivo e addirittura pensavo che se i motori si fossero spenti in volo sarei andato giù come un ferro da stiro lanciato dal 5° piano. Ero letteralmente terrorizzato; pensa che una volta andai a noleggiare un auto in aeroporto e iniziai a sudare dall'ansia.

Sono anche andato da una psicologa :shock:
Poi ad un certo punto mi sono detto: ma possibile mai che ogni giorno volano centinaia di aerei e non succede mai nulla? Vuoi vedere che niente niente quelli che dicono che è il mezzo più sicuro forse hanno ragione?
E da li mi sono messo a studiare tutto ciò che potevo per capire perchè un affare talmente grande potesse stare in aria. Mi si è aperto un mondo!!! Ho comprato molti libri, ho seguito molto questo forum, ho comprato biglietti e poi in aeroporto sono tornato a casa con chi mi aveva accompagnato :oops: e poi alla fine, quando mi sono sentito veramente pronto ho ripreso finalmente l'aereo e....... non riesco più a smettere. Da ottobre ad oggi ho fatto già 6 voli e sabato prossimo ne farò altri 2 e poi ancora a Pasqua altri 2 voli.

Vola sereno e goditi il viaggio. Approfittane anche per guardare il mondo dal punto di vista più bello che c'è. Come scrive Luca Evangelisti nel suo libro, "la paura di volare è nella nostra testa e non sull'aereo"; Sembrerà una stronzata ma ripeterlo nei momenti precedenti al mio "primo volo" mi è stato molto d'aiuto.

Spero di non averti annoiato con tutto questo discorso. Ciao
La sofferenza è temporanea. La vittoria è per sempre!!!

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 25 febbraio 2012, 9:54

Grazie Ulipao...la tua testimonianza è sicuramente uno stimolo ulteriore...la voglia da parte mia è SMISURATA di riuscire a gestire la situazione quando sono là in alto!! Di riuscire a guardare giu e cambiare il mio modo di pensare...da " porca miseria (per non dire altro) siamo troppo in alto"....a..." che bello stare STABILI cosi IN ALTO"......e questo il meccanismo :? :? :? :? !

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 25 febbraio 2012, 16:02

Scusate la domanda...ma l aereo quando è in quota e passa dal decollo alla fase di crociera poi rimane sempre parallelo alla terra oppure ha un grado di "istabilità" ovvero "barcolla" con una tolleranza?!?! Grassie :D :D :D :D

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 25 febbraio 2012, 22:57

icloud83 ha scritto:Scusate la domanda...ma l aereo quando è in quota e passa dal decollo alla fase di crociera poi rimane sempre parallelo alla terra oppure ha un grado di "istabilità" ovvero "barcolla" con una tolleranza?!?! Grassie :D :D :D :D
Non ho capito bene la domanda..comunque nonsei mai parallelo al terreno in crociera ma leggermente spanciato...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 26 febbraio 2012, 13:48

Per parallelo intendo che nel momento in cui e' in crociera ha delle oscillazioni laterali non so di 10 gradi o rimane sempre parallelo. Spanciata e' come una sorta di mini mini impennata , ovvio non intendo che impenna....giusto?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 26 febbraio 2012, 13:55

icloud83 ha scritto:Per parallelo intendo che nel momento in cui e' in crociera ha delle oscillazioni laterali non so di 10 gradi o rimane sempre parallelo. Spanciata e' come una sorta di mini mini impennata , ovvio non intendo che impenna....giusto?
Fatico a capirti nei tecnicismi... :D
Se va dritto non vira...quando vira si inclina. Le oscillazioni che può avere per turbolenze normali non lo fanno inclinare di 10 gradi. Poi ovviamente non è "fisso"...è come se ti dicessi che la tua macchina quando va dritta ha le sospensioni bloccate. :mrgreen: spanciato intendo che hai qualche grado sopra l'orizzonte.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da m.forna » 26 febbraio 2012, 13:55

icloud83 ha scritto:Per parallelo intendo che nel momento in cui e' in crociera ha delle oscillazioni laterali non so di 10 gradi o rimane sempre parallelo. Spanciata e' come una sorta di mini mini impennata , ovvio non intendo che impenna....giusto?
Il muso rimane sollevato di qualche grado sopra l'orizzonte (3-4°).
Ci possono essere virate e quindi le ali si possono inclinare di 10-20°, ma da passeggero sono praticamente inavvertibili, se non guardando fuori dal finestrino. :wink:
Marco

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da mermaid » 26 febbraio 2012, 15:13

m.forna ha scritto:
icloud83 ha scritto:Per parallelo intendo che nel momento in cui e' in crociera ha delle oscillazioni laterali non so di 10 gradi o rimane sempre parallelo. Spanciata e' come una sorta di mini mini impennata , ovvio non intendo che impenna....giusto?
Il muso rimane sollevato di qualche grado sopra l'orizzonte (3-4°).
Ci possono essere virate e quindi le ali si possono inclinare di 10-20°, ma da passeggero sono praticamente inavvertibili, se non guardando fuori dal finestrino. :wink:
oddio ho visto fare dei decollini a brandon che non so se non se ne sono accorti i pax...... :mrgreen:

(si scherza eh... :roll: )
Immagine

Ti!

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da m.forna » 26 febbraio 2012, 15:21

mermaid ha scritto:
m.forna ha scritto:
icloud83 ha scritto:Per parallelo intendo che nel momento in cui e' in crociera ha delle oscillazioni laterali non so di 10 gradi o rimane sempre parallelo. Spanciata e' come una sorta di mini mini impennata , ovvio non intendo che impenna....giusto?
Il muso rimane sollevato di qualche grado sopra l'orizzonte (3-4°).
Ci possono essere virate e quindi le ali si possono inclinare di 10-20°, ma da passeggero sono praticamente inavvertibili, se non guardando fuori dal finestrino. :wink:
oddio ho visto fare dei decollini a brandon che non so se non se ne sono accorti i pax...... :mrgreen:

(si scherza eh... :roll: )
Beh infatti io parlavo di crociera (e senza Brandon) :mrgreen:
Marco

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 27 febbraio 2012, 9:05

Brandon non ti fanno una gran pubblicità... :D :D :D ... comunque volevo intendere una sorta di movimento a destra e a sinistra, un oscillazione, non so come le chiamate...ovvero se non mi sbaglio mi sembra di aver letto anche che l aereo ha una sorta di "ritorno automatico" a essere "dritto" ( parallelo alla terra) mentre viaggia giusto? :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 27 febbraio 2012, 14:31

icloud83 ha scritto:Brandon non ti fanno una gran pubblicità... :D :D :D ... comunque volevo intendere una sorta di movimento a destra e a sinistra, un oscillazione, non so come le chiamate...ovvero se non mi sbaglio mi sembra di aver letto anche che l aereo ha una sorta di "ritorno automatico" a essere "dritto" ( parallelo alla terra) mentre viaggia giusto? :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:
Per la pubblicità....dipende....c'è chi si diverte ad andare dritto chi a testa in giù.. :mrgreen:
Tornando a noi...gli aerei sono "stabili"...questo significa che uno scostamento dalla loro posizione di equilibrio ,entro certi limiti, vengono compensati e la struttura tende a tornare alla sua posizione di equilibrio. Quindi le oscillazioni dovute al fluido in cui viaggi anche se te lo spostano dalla posizione di equilibrio vengono compensate dalla struttura dell'aereo che si riporta alla sua situazione di equilibrio. Che non sia immobile è normale....come non lo è una nave nel mare. in pratica tu, come l'aereo ,dovresti non opporre resistenza ma lasciarti cullare....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da Hartmann » 27 febbraio 2012, 14:34

flyingbrandon ha scritto:Che non sia immobile è normale....come non lo è una nave nel mare.

Per non parlare delle auto che, in troppe città italiane, saltellano scomposte da un fosso ad un altro

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 27 febbraio 2012, 14:53

mi fate venire una voglia di volare che è impressionante!! per motivi personali ho fatto una vita a "non staccarmi dal bordo". Ho imparato a nuotare a 25 anni, a volare a 24 ( non ho impararato, è stato il primo volo :wink: )...forse vittima di familiari assolutamente non propensi al volo che non mi hanno mai spinto a "lasciarmi andare e/o cullare" ma "oh mamma che paura", io stupidamente ne ho preso le conseguenze! Pero la mia testardaggine mi porta oltre!

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da mermaid » 27 febbraio 2012, 17:19

icloud83 ha scritto:mi fate venire una voglia di volare che è impressionante!! per motivi personali ho fatto una vita a "non staccarmi dal bordo". Ho imparato a nuotare a 25 anni, a volare a 24 ( non ho impararato, è stato il primo volo :wink: )...forse vittima di familiari assolutamente non propensi al volo che non mi hanno mai spinto a "lasciarmi andare e/o cullare" ma "oh mamma che paura", io stupidamente ne ho preso le conseguenze! Pero la mia testardaggine mi porta oltre!
vedi che, scava scava, le vertigini non c'entrano una mazza..... :roll:
Immagine

Ti!

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 27 febbraio 2012, 17:38

:oops: :oops: :oops: :oops: ....mi ssa che è un mix...magari con le vertigini uso una parola grossa...sensazione di istabilità è la piu esatta... :wink: :wink: :wink: :wink:

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da mermaid » 27 febbraio 2012, 17:45

icloud83 ha scritto::oops: :oops: :oops: :oops: ....mi ssa che è un mix...magari con le vertigini uso una parola grossa...sensazione di istabilità è la piu esatta... :wink: :wink: :wink: :wink:
la sensazione fisica però è frutto di un'elaborazione mentale, creata da insicurezze che ti sono probabilmente state 'inculcate' da genitori forse un po' troppo protettivi... la paura dell'acqua è un'altra di quelle che viene trasmessa dai genitori, ma i bambini non ne hanno paura istintivamente, sono stati in ammollo per 9 mesi!
Immagine

Ti!

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 27 febbraio 2012, 17:58

mermaid ha scritto:
icloud83 ha scritto::oops: :oops: :oops: :oops: ....mi ssa che è un mix...magari con le vertigini uso una parola grossa...sensazione di istabilità è la piu esatta... :wink: :wink: :wink: :wink:
la sensazione fisica però è frutto di un'elaborazione mentale, creata da insicurezze che ti sono probabilmente state 'inculcate' da genitori forse un po' troppo protettivi... la paura dell'acqua è un'altra di quelle che viene trasmessa dai genitori, ma i bambini non ne hanno paura istintivamente, sono stati in ammollo per 9 mesi!
psicologo...mi sa che hai ragione...tolgo il "Mi sa"...hai ragione...quindi diventa ( sapendo che si tratta di sensazione) piu facile da risolvere o perlomeno, meno complicata la situazione :? :? :?

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 9 maggio 2012, 14:40

...arieccome...ci siamo quasi, fra 2 settimane piu o meno si parte...dopo essermi fatto una flebo di video di decolli, atterraggi, fasi di crociera e dopo essermi concentrato bene bene su me stesso per capire sempre meglio il nocciolo del problema sono arrivato ad un altra conclusione...che finchè sono ad una quaota tale in cui mi sento perlomeno vicino alla terra posso accettare la paura, quando sono troppo in alto a tal punto da vedere giu e dire: porca p_____a quanto siamo in alto li allora la strizza aumenta...ad esempio "in elicottero" prob non avrei lo stesso problema perche viaggia ad un altezza tale che quando lo vedo dico: "bhe forse forse li non avrei nessun problema"...lascio a Voi gli insulti... :shock:

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da mermaid » 9 maggio 2012, 15:02

scusa eh.. ma ogni altitudine oltre il terzo piano è mortale (più o meno), se il problema è l'altezza come fai a dire 100mt sì e 1000 no? inoltre se l'elicottero si rompe, viene giù come una pera, l'aereo perlomeno plana...
mmm... secondo me sei fuori strada :roll:
Immagine

Ti!

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 9 maggio 2012, 16:24

:wink: :wink: ...elicottero è per dire velivolo ad un altezza per me accettabile... :|

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 10 maggio 2012, 9:04

icloud83 ha scritto:sento perlomeno vicino alla terra posso accettare la paura, quando sono troppo in alto a tal punto da vedere giu e dire: porca p_____a quanto siamo in alto li allora la strizza aumenta...ad esempio "in elicottero" prob non avrei lo stesso problema perche viaggia ad un altezza tale che quando lo vedo dico: "bhe forse forse li non avrei nessun problema"...lascio a Voi gli insulti... :shock:
Allora....il problema per te è facilmente risolvibile. Metti un posto vicino al corridoio....facile no?
Posso commentare la tua analisi? Allora....rileggendo indietro ho visto che ti ho scritto.....liberati dal cordone ombelicale...continuo a pensare che il tuo problema sia questo...infatti ad altezza "terra"....ancora attaccato al tuo cordone ombelicale non hai problemi. Dal punto di vista "fisico" come ti ha già detto Mermaid non cambia nulla che tu sia a 100m o 10000m. Sei troppo "attaccato"....e ti vivi questa distanza come un "distacco"....un parto. Ma...sei nato da un bel po'....non perdi niente e, soprattutto, inizia a vivere la TUA vita...non quella degli altri....non quella per gli altri...la tua.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 10 maggio 2012, 14:43

Ok Flybrandon, ho riflettuto anche su cio in questo periodo. Puo essere, non lo metto in dubbio. Il posto "corridoio" è quello che prendo solitamente e "solitamente" pur essendo posto corridoio mi immagino alla distanza che ce tra me e la terra e li riparte la paranoia. Sono un po dell idea di "continuare a prendere l aereo per addolcire questa mia "paturnia"... :|

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da flyingbrandon » 11 maggio 2012, 9:05

icloud83 ha scritto:Ok Flybrandon, ho riflettuto anche su cio in questo periodo. Puo essere, non lo metto in dubbio. Il posto "corridoio" è quello che prendo solitamente e "solitamente" pur essendo posto corridoio mi immagino alla distanza che ce tra me e la terra e li riparte la paranoia. Sono un po dell idea di "continuare a prendere l aereo per addolcire questa mia "paturnia"... :|
Ok...allora non è un problema di vedere la terra sotto lontana...è l'idea...e alle tue idee ci puoi mettere mano sulo tu.
Sì hai avuto una buona idea....magari senza magliettina della salute.....vai....vola...divertiti....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Ansia di non aver niente sotto i piedi...

Messaggio da icloud83 » 11 maggio 2012, 10:05

..."senza maglietta della salute" è un modo come un altro per farmi capire cosa? Grazie Fly... :D

Rispondi