Bird strike a Genova (?)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Bird strike a Genova (?)

Messaggio da Maxx » 25 settembre 2012, 9:02

Ieri sera verso le 21 Televideo riportava la notizia di un British Airways decollato da Genova che ha impattato dei gabbiani ed è stato costretto al rientro, senza problemi. Su Avherald non c'è (ancora) niente.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da MartaP » 25 settembre 2012, 9:47

ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da Maxx » 25 settembre 2012, 11:26

Grazie! Ecco la notizia su Avherald:
http://avherald.com/h?article=4566b0b1&opt=0

F-104
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 2 febbraio 2010, 19:34

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da F-104 » 25 settembre 2012, 11:39

Non se ne' puo' piu' di questi Gabbiani a Genova,sono enormi e quando si alzano in volo sono davvero un pericolo,non serve il cannone,non serve l'auto che prima del decollo spaventa i volatili,..sono state provate tutte le combinazioni possibili,ma rimane il pericolo....Mi sono trovato personalmente al decollo,vedere una formazione di gabbiani alzarsi in volo e sfiorare l'aeromobile.Quando prendo l'aereo da Genova un po' di ansia ce' sempre....... credo che il problema rimanga senza soluzioni.. (come new entry ci sono anche i corvi).... :shock:

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da giragyro » 25 settembre 2012, 11:59

i volatili sono estremamente adattabili , i cannoni sonori oramai disturbano più gli abitanti di via Pegli che i gabbiani . forse l'unica soluzione attuabile , oramai , sono le doppiette oppure la somministrazione di cibo avvelenato ( i gabbiani sono uccelli spazzini mangiano praticamente di tutto ) per risolvere alla radice il problema ma è altrettanto evidente che un progetto del genere sarebbe ostacolato in ogni maniera ..
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da Maxx » 25 settembre 2012, 12:03

Leggevo che uno dei motivi della presenza di gabbiani vicino alla pista è la vicinanza di una discarica che, per le ragioni di cui sopra, è un discreto punto di attrazione per i gabbiani. Figurarsi se in Italia chiudono e spostano una discarica per una cosa così banale ed insulsa come la sicurezza del volo! Poi capita un incidente, che grazie alle procedure e alla robustezza degli aerei non provoca nessun danno se non un bello spavento, ed è una "tragedia sfiorata".

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da MartaP » 25 settembre 2012, 12:16

Maxx ha scritto:Leggevo che uno dei motivi della presenza di gabbiani vicino alla pista è la vicinanza di una discarica che, per le ragioni di cui sopra, è un discreto punto di attrazione per i gabbiani. Figurarsi se in Italia chiudono e spostano una discarica per una cosa così banale ed insulsa come la sicurezza del volo! Poi capita un incidente, che grazie alle procedure e alla robustezza degli aerei non provoca nessun danno se non un bello spavento, ed è una "tragedia sfiorata".

Se è vero ciò che viene riportato da Repubblica, sia nel 2010 che nel 2011 a Genova ci sono stati 18 casi di bird-strike documentati, in tot. fanno 36 :shock:
cosa aspettano a sistemare quella discarica???
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4752
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da sardinian aviator » 25 settembre 2012, 12:44

MartaP ha scritto:
Maxx ha scritto:Leggevo che uno dei motivi della presenza di gabbiani vicino alla pista è la vicinanza di una discarica che, per le ragioni di cui sopra, è un discreto punto di attrazione per i gabbiani. Figurarsi se in Italia chiudono e spostano una discarica per una cosa così banale ed insulsa come la sicurezza del volo! Poi capita un incidente, che grazie alle procedure e alla robustezza degli aerei non provoca nessun danno se non un bello spavento, ed è una "tragedia sfiorata".

Se è vero ciò che viene riportato da Repubblica, sia nel 2010 che nel 2011 a Genova ci sono stati 18 casi di bird-strike documentati, in tot. fanno 36 :shock:
cosa aspettano a sistemare quella discarica???

Vorrei segnalare, per opportuna informazione, che ogni mese nel mondo ci sono da 15 a 20 ingestioni di uccelli in un motore singolo. Inoltre dal 1988 ad oggi ci sono stati 20 casi di ingestione in più motori (cioè in tutti nei bimotori!) più un'altra trentina di dual ingestions riportate solo dalla FAA negli USA, per un totale di una cinquantina di casi in 22 anni. In pratica 2,5 l'anno di media. Non tutti questi eventi si sono risolti felicemente: sempre nello stesso periodo 99 persone hanno perso la vita (una media di 4 ogni anno) per la doppia o plurima ingestione a seguito degli incidenti indotti da questi eventi. Gli aeroplani distrutti o radiati sono stati 9.
Questi sono i crudi numeri.
Nessun aeroporto fa eccezione anche se Genova costituisce un'anomalia per il fatto di essere un aeroporto costiero (direi marittimo) con una discarica ben all'interno di quella fascia di rispetto di 13 km. suggerita dall'ICAO e confermata dall'IBSC. Anzi si deve allo straordinario sforzo dell'aeroporto per contrastare il fenomeno se i suoi numeri non sono in fondo molto diversi da quelli di altre realtà italiane e non.
La legge prevede che l'ENAC possa chiudere quella discarica con un semplice provvedimento amministrativo che
però immagino non debba essere così semplice da adottare. In questi stessi giorni si sta provando a spostare la discarica di Malagrotta in un nuovo sito a soli 5 km. da Fiumicino (cioè paradossalmente più vicino): capito che razza di pressioni politiche ci sono?
Genova aveva già sperimentato due eventi ancora più clamorosi, nel 1989 un Bae 146 rientrò in emergenza di fatto con un solo motore (su 4) e nel 1997 un An 124 a (stra)pieno carico in decollo perse un motore e mezzo rientrando per il rotto della cuffia.
I metodi letali non servono a nulla se non nel brevissimo periodo: i "caduti" vengono immediatamente sostituiti. Tempo fa fu sperimentato a Genova e FCO (e anche dall'A.M.) un sistema a mio parere molto interessante del quale avevo già dato conto su questo stesso forum: il Falco Robot, un aeromodello radiocomandato a forma di rapace che si dimostrò efficace sia sul piano tattico (piazza pulita in pochi secondi) che strategico (i gabbiani restavano fuori dall'aeroporto per molte ore). Chissà perché non fu adottato in Italia, mentre ora opera con successo in America Latina e in Canada.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da MD82_Lover » 25 settembre 2012, 13:23

sardinian aviator ha scritto:Chissà perché non fu adottato in Italia
Perchè funzionava.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9857
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da tartan » 25 settembre 2012, 13:27

Purtroppo in Italia comandano gli uccelli, anzi gli uccelloni, dal nord al sud! :(
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1912
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da b747-8 » 25 settembre 2012, 13:40

tartan ha scritto:Purtroppo in Italia comandano gli uccelli, anzi gli uccelloni, dal nord al sud! :(
Sì ma se fossero ingeriti da certe persone più che dai motori di un aereo sarebbe meglio...mannaggia, ma ai gabbiani stanno così antipatiche le auto blu? :mrgreen:
(Scherzo eh!)
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da Maxx » 25 settembre 2012, 13:57

MD82_Lover ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Chissà perché non fu adottato in Italia
Perchè funzionava.
Non c'è altro da aggiungere.

Lelefanton
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 103
Iscritto il: 10 settembre 2011, 17:56

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da Lelefanton » 26 settembre 2012, 11:51

Magari sto scrivendo una ca***ta perché non sono del settore, ma perché non si può mettere una protezione davanti ai motori, tipo quelle dei ventilatori per non infilarci le dita?

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da MatteF88 » 26 settembre 2012, 12:00

Credo sia la cosa meno aerodinamica che esista.....per quanto, su alcuni caccia ex-sovietici sono presenti delle piastre che chiudono la presa d'aria per evitare l'ingestione di FOD, contemporaneamente peró si aprono delle feritoie in posizione "riparata" per assicurare l'afflusso di aria.....non si tratta comunque di piazzare una griglia davanti a un fan con un diametro di 2 metri per dire...

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da giragyro » 26 settembre 2012, 12:03

per anni ho frequentato l'aeroporto di genova dall'esterno avendo la barca ormeggiata prima ai cantieri navali di setri ponente e poi a voltri ..la discarica centra con il problema ma non ne è l'unica causa . A questa si devono aggiungere altri fattori come la superficie erbosa dell'aeroporto ( molto appetita dai volatili come terreno di cova ) , la presenza del porto mercantile di voltri , costruito su un'isola artificiale costutita da rifiuti inerti , e delle relative aree verdi ricavate sulla suddetta isola e fonte di cibo ( dai containers a spesso cadono degli scatoloni ) e delle navi stesse che in rada nonostante le regole vigenti spesso scaricano a mare i fiufiuti umidi della cucina . Last but not least lo scarico fognario di fronte al lungomare di Pegli che attira una enorme quantità di cibo .
Sommate tutti questi fattori ed ecco che si ottinene il Genoa Problem .
Il falco robot funziona per ....due mesi , poi gli uccelli stanziali capiscono il trucchetto e se ne fregano altamente .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4752
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Bird strike a Genova (?)

Messaggio da sardinian aviator » 26 settembre 2012, 16:03

Ti suggerisco il seguente articolo (già postato temo più volte) che si basa sull'unica sperimentazione attendibile finora condotta, proprio a FCO.
http://www.birdstrike.it/birdstrike/fil ... liano_.pdf
L'effetto assuefazione è ben noto; raggiunge il suo massimo con sistemi statici di qualunque tipo siano. L'unica cosa cui un gabbiano non si abitua è un predatore vero. Il Falco robot si muove come un vero Accipiter gentilis (astore), può cambiare strategia di attacco, può attaccare direttamente dando "elicate" e colpi d'ala (che può essere munita di apposito rostro) che lasciano il segno.
Ho assistito di persona (Cagliari) a epiche battaglie aeree fra un Falco e i due gabbiani dello stormo designati per il combattimento, a protezione dello stormo stesso che batteva rapidamente in ritirata. Il pilota a terra decise di lasciarla vinta ai gabbiani solo perché il birdfight stava occupando il cielo di un aeroporto...
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da N176CM » 26 settembre 2012, 17:23

Thread ripulito di inutili diatribe da utenti che, come previsto dal regolamento, vanno chiarite via mp non in pubblico.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15970
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da JT8D » 26 settembre 2012, 22:05

Lelefanton ha scritto:Magari sto scrivendo una ca***ta perché non sono del settore, ma perché non si può mettere una protezione davanti ai motori, tipo quelle dei ventilatori per non infilarci le dita?
Con questa dovremmo essere più o meno a 200 volte..... :mrgreen: :mrgreen:

Comunque: è impossibile perchè perturberebbe in maniera inaccettabile il flusso in ingresso al fan, con forte perdita di efficienza dello stesso, ed inoltre darebbe molti problemi con il ghiaccio.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9824
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da cabronte » 26 settembre 2012, 23:05

JT8D ha scritto:
Lelefanton ha scritto:Magari sto scrivendo una ca***ta perché non sono del settore, ma perché non si può mettere una protezione davanti ai motori, tipo quelle dei ventilatori per non infilarci le dita?
Con questa dovremmo essere più o meno a 200 volte..... :mrgreen: :mrgreen:

Paolo
Non possiamo scriverlo a caratteri cubitali sulla home page del portale? :lol: :mrgreen:
Ale

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15970
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da JT8D » 27 settembre 2012, 23:14

Tra l'altro il bird strike del 734 a GOA ha coinvolto entrambi i motori, quindi il fatto è stato abbastanza serio. L'articolo di AvHerald è stato aggiornato oggi:

"A British Airways Boeing 737-400, registration G-DOCL performing flight BA-2689 from Genoa (Italy) to London Gatwick,EN (UK) with 126 passengers, was in the initial climb out of Genoa when the aircraft flew through a flock of gulls and ingested a number of birds into both engines (CFM56). The crew shut down one engine in flight, returned to Genoa for a safe landing about 20 minutes after departure and shut the other vibrating engine down immediately after landing".
(http://avherald.com/h?article=4566b0b1&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da MatteF88 » 28 settembre 2012, 1:12

Quindi in casi come questo con due motori compromessi si decide di spegnere quello messo peggio (sulla base di cosa si decide? Vibrazioni elevate piuttosto che temp sballate? ) sperando che l'altro non peggiori?

guzzor6
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 70
Iscritto il: 15 marzo 2006, 18:31
Località: Genova
Contatta:

Re: Bird strike a Genova (?)

Messaggio da guzzor6 » 28 settembre 2012, 15:40

Riporto uno dei commenti letti sul thread di AVHerald, di un utente che dice di essere stato a bordo di quel volo:

"I was on this flight.
The acceleration down the runway felt laboured and the initial burning smell and vibration on rotation did make me wonder whether I would get back home to see my son following a fantastic honeymoon.
The BA crew were fantastic and the pilots got us back down safely. The second engine then started to fail whilst on the ground and was quickly shut down.
The landing gear was also damaged.
To add to the chaos the TUG bringing us back to the stand snapped it's tow bar and two ground crew rolled out and fell under the plane but were ok.
After such an experience we hightailed to Milan via train for a connecting flight with no gulls!
Back home safe and with my son and new wife."
Visita il blog di Aviazione News
Luca - Genova

Rispondi