ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MatteF88 » 2 ottobre 2012, 14:08

Bernauer qual'è la tua disabilità/handicap?
Puoi rispondere anche in mp se vuoi eh...

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da fabrizio66 » 2 ottobre 2012, 14:10

mi permetto intervenire anche io perchè sto seguendo questo tread con interesse, confermo quanto evidenziato da molti, anche io non ho capito niente ma veramente niente di quali siano i problemi personali di bernauer ne tantomeno i problemi avuti con il call center.
parto dal presupposto che se io parlo e sono molti a non capirmi il problema possa dipendere da me.
chiaramente bernauer ha tutto il diritto di non evidenziare in modo esplicito le sue difficoltà, cosi come non ha il diritto di pretendere che noi capiamo i problemi se gli stessi non vengono spiegati in modo che molti capiscano.
In merito al fatto che negli altri paesi siano piu evoluti verso certe problematiche mi permetto di dissentire, mio padre che è un diversamente abile ha avuto sempre la giusta assistenza con alitalia, se poi bernauer non ha avuto lo stesso trattamento me ne dispiaccio, ma non è con un atteggiamento ostico volto a pretendere certe soluzioni se non vengono evidenziati i problemi che si ottengono le cose.

fabrizio

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MatteF88 » 2 ottobre 2012, 14:13

fabrizio66 ha scritto: chiaramente bernauer ha tutto il diritto di non evidenziare in modo esplicito le sue difficoltà, cosi come non ha il diritto di pretendere che noi capiamo i problemi se gli stessi non vengono spiegati in modo che molti capiscano.
Eh ma allora a questo punto chiudiamo il thread perché non si arriva a una conclusione..

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da fabrizio66 » 2 ottobre 2012, 14:27

Eh ma allora a questo punto chiudiamo il thread perché non si arriva a una conclusione..[/quote]

infatti,
leggendo questo tread mi sembra vi siano due posizioni ben definite dove ogni posizione ha i suoi diritti in termine di privacy, dirittti etc.

l unica cosa che posso dire è che anche se da poco sono in questo forum, le persone che ho incontrato le ho trovate tutte squisite e gentili, per cui bernauer se vorrai condividere con noi le tue problematiche con il call center le tue eventuali disabilità all'utilizzo dei mezzi messi a disposizione da alitalia cai aprendoti con tutti noi o se vorrai farlo in privato sappi che troverai molte persone disposte ad ascoltarti ed eventualmente cercare di aiutarti, scusate l'off o/t (mi sembra si scriva cosi).

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 2 ottobre 2012, 14:29

se ho problemi alle mani, alla vista, alla gola, alle orecchie, alle gambe, al pisello.... che accidenti cambia per voi?

ok allora mi metto nei panni del cliente: ho problemi alle mani, me le hanno tagliate perchè avevo una cancrena, e siccome non si curava me le hanno amputate, e voi direte, ok allora cerchiamo di risolvere mettendo una tastiera con display che funziona con il movimento dell'occhio.
soddisfatto? si io sono soddisfatto: ma quelli che hanno problemi alla vista come faranno? quelli che non possono usare la gola come faranno? i sordi come faranno? boh, ci hanno detto che c'era da risolvere solo questo problema ma non di altri, e se gli altri faranno presente i propri problemi, li prenderemo in considerazione, compatibilmente con le difficoltà che riscontreremo.

ma scusa....non si faceva prima a prendere tutte le difficoltà pratiche che si possono immaginare e mettere tutte insieme in modo da alternare la possibilità in base alle proprie esigenze, invece di risolvere il problema uno alla volta?

perchè è cosi necessario sapere qual'è il problema fisico per sapere qual'è il problema della progettazione?

quello che importa, ad alitalia, è che il problema della errata progettazione del sistema sia risolto a favore di tutti e non solo in base allo specifico problema riscontrato! io ho solo indicato qual'era il problema da risolvere. che poi un cliente abbia un difetto o un impedimento fisico è un dettaglio secondario, poichè il problema non è lui ma il sistema! infine, ho fornito un dettaglio che non è affatto di poco conto, anzi è un enorme valore aggiunto per alitalia.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 2 ottobre 2012, 14:36

Bernauer, ho chiamato lo 06-65640.
Mi ha risposto un operatore dopo un minuto di attesa. Al telefono per circa 8 minuti. L'unico modo per poter avere il tuo premio è tramite call-center. Non c'è modulo web da poter eventualmente compilare.
Ho chiesto se questa era la risposta ufficiale Alitalia e se sarebbe stata la stessa ottenuta anche dagli altri operatori e mi ha risposto di si.

Hai ragione a fare casino, ma il casino lo fai meglio se stai calmo. Anche perchè quando ti arrabbi smetti di farti capire. Concentra l'attenzione su una cosa alla volta. Intanto questa.
Controlla se per caso non fosse scritto da qualche parte che il call center fosse l'unico canale possibile per poter ottenere il tuo premio. Un amico che fornisca dati per me non è una buona alternativa e l'operatore questo è quello che ha suggerito. Io amici non ne ho, ad esempio.
Ultima modifica di MD82_Lover il 2 ottobre 2012, 14:43, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MatteF88 » 2 ottobre 2012, 14:43

bernauer ha scritto:se ho problemi alle mani, alla vista, alla gola, alle orecchie, alle gambe, al pisello.... che accidenti cambia per voi?



perchè è cosi necessario sapere qual'è il problema fisico per sapere qual'è il problema della progettazione?

quello che importa, ad alitalia, è che il problema della errata progettazione del sistema sia risolto a favore di tutti e non solo in base allo specifico problema riscontrato! io ho solo indicato qual'era il problema da risolvere. che poi un cliente abbia un difetto o un impedimento fisico è un dettaglio secondario, poichè il problema non è lui ma il sistema! infine, ho fornito un dettaglio che non è affatto di poco conto, anzi è un enorme valore aggiunto per alitalia.
Magari perchè qualcuno ha la conoscenza/esperienza per aiutare/aiutarti?


Ogni problema ha un modo specifico per essere risolto, no? Una persona in sedia a rotelle ha bisogno di soluzioni diverse rispetto a un non vedente...per cui la progettazione dipende dai singoli casi altrimenti come fai? Mica puoi fare un sistema che vada bene per tutti se non sai che tra quel "tutti" ci sono dei casi particolari che necessitano di accorgimenti specifici...

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3591
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da spiridione » 2 ottobre 2012, 14:46

Questo thread è oramai diventato surreale. :bounce:

Edit: voglio dire che ci stai tirando scemi da due giorni come neanche il più grande troll del web riuscirebbe a fare.... :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 2 ottobre 2012, 14:57

albert ha scritto:Mi rifiuto di credere che il reparto assistenza clienti di una azienda di trasporti della dimensione di AZ non abbia metodi alternativi di comunicazione con i clienti che non sia una telefonata.
Io credo che il problema in questo caso sia diverso Alberto. Non è la comunicazione di un disservizio o un reclamo. Per quelli il form esiste e non sei vincolato al telefono.
E' che tu, quel volo premio, lo puoi prenotare solo tramite il telefono. Alternative non ne hai perchè non te ne danno. Se ci potessero essere, perchè non vengono date? Se non vengono date è perchè non ce ne possono essere?

E' brutto. Ti regalo qualcosa. Me la devi chiedere a voce. c***o, io la voce non ce l'ho. Che sfiga. Era già una sfiga non avere la voce.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da fabrizio66 » 2 ottobre 2012, 15:06

il problema è che purtroppo una soluzione a tutti le problematiche non si posso trovare, non si possono prevedere tutte le disabilità che purtroppo esistono, io lavoro in una azienda aperta al pubblico e sebbene questa sia molto attenta alle persone diversamente abili ti posso assicurare che senza l intervento di noi lavoratori andando fuori dalle nostre mansioni o di regolamenti interni in vari casi di disabilità le soluzioni non si sarebbero trovate.

per quanto riguarda alitalia, se ha deciso di far prenotare i biglietti vincenti esclusivamente tramite call center avrà avuto i suoi motivi, anche qui posso dirti per esperienza che sebbene nell azienda in cui opero cerchiamo di agevolare al massimo l utilizzo dei canali telematici certe cose si possono fare solo e soltanto recandosi negli uffici fisicamente e non vi è soluzione diversa.

mio padre che come ho detto è diversamente abile sebbene vi siano molte agevolazioni, uffici preposti, servizi alla disabilità e tutto quello che ne viene, se in molti casi non intervengo io nell aiutarlo non riesce a fare ciò che vorrebbe.

fabrizio

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da mormegil » 2 ottobre 2012, 15:13

bernauer ha scritto:se ho problemi alle mani, alla vista, alla gola, alle orecchie, alle gambe, al pisello.... che accidenti cambia per voi?

ok allora mi metto nei panni del cliente: ho problemi alle mani, me le hanno tagliate perchè avevo una cancrena, e siccome non si curava me le hanno amputate, e voi direte, ok allora cerchiamo di risolvere mettendo una tastiera con display che funziona con il movimento dell'occhio.
soddisfatto? si io sono soddisfatto: ma quelli che hanno problemi alla vista come faranno? quelli che non possono usare la gola come faranno? i sordi come faranno?
E non dimenticare quelli che hanno problemi andrologici :mrgreen: :mrgreen:
spiridione ha scritto:
Edit: voglio dire che ci stai tirando scemi da due giorni come neanche il più grande troll del web riuscirebbe a fare.... :mrgreen:
Assolutamente d'accordo.
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da Alberto.c » 2 ottobre 2012, 15:17

bernauer ha scritto:se ho problemi alle mani, alla vista, alla gola, alle orecchie, alle gambe, al pisello.... che accidenti cambia per voi?
Ok non guardiamo più il tuo problema ma il caso in generale !

Alitalia non ha pensato ad un sistema alternativo al CS, non credo
per discriminare gli invalidi ma molto più probabilmente
per risparmiare le spese di programmazione e gestione necessarie.
E' giusto? Non lo sò, sò che esistono tante offerte "solo online",
principalmente di compagnie telefoniche ma non solo, che discriminano
l'invalido allo stesso modo.
Sicuramente il non rispondere alle tue mail di lamentela e non prevedere
l'eccezione per casi specifici è sbagliato e non fà onore ad AZ
anche se non credo che nel caso specifico sia illegale.

Tornando al caso specifico Hai ragione ad essere inca**ato ?
Forse sì, ma vedo che sei riuscito ugualmente a fare ben 2 chiamate al
call center, in una ti è stato risposto che ciò che già sapevi e che ti era stato detto
anche quà in un altro thread,
la seconda è stata fatta di Domenica ultimo giorno utile e la mancata risposta
non è certo imputabile al tuo handicap.

Ciao Alberto

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 2 ottobre 2012, 15:18

ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....


je diamo a lui il biglietto omaggio per aver indovinato qual'era l'argomento giusto? 8)

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6895
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da **F@b!0** » 2 ottobre 2012, 15:22

bernauer ha scritto:ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....


je diamo a lui il biglietto omaggio per aver indovinato qual'era l'argomento giusto? 8)
è femmina!

e che femmina! :mrgreen: :mrgreen:
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 2 ottobre 2012, 15:24

**F@b!0** ha scritto:
bernauer ha scritto:ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....


je diamo a lui il biglietto omaggio per aver indovinato qual'era l'argomento giusto? 8)
è femmina!

e che femmina! :mrgreen: :mrgreen:

vabbeh, in questi casi non guardo alle tette, e correggo: a lei :mrgreen:

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MatteF88 » 2 ottobre 2012, 15:27

bernauer ha scritto:ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....
A me pare che abbia scritto che ha avuto la conferma che il premio lo si "ritira" solo via call center..........mi pare anche, ma potrei sbagliare, che questa cosa sia stata scritta anche tra i primi post in risposta di questo thread...

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 2 ottobre 2012, 15:36

MatteF88 ha scritto:
bernauer ha scritto:ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....
A me pare che abbia scritto che ha avuto la conferma che il premio lo si "ritira" solo via call center..........mi pare anche, ma potrei sbagliare, che questa cosa sia stata scritta anche tra i primi post in risposta di questo thread...
Si. Leggendo bene le risposte erano all'inizio. A dire il vero la risposta se l'era data da solo quando ha scritto che il regolamento prevedeva solo il call center...quindi direi che l'avvocato non ci sta.

Un bel topic. Nel casino sono passate tante cose.

Bernauer...me serve la novalgina, non il biglietto... :mrgreen:

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 2 ottobre 2012, 15:38

a me serve invece un biglietto.

sola andata :mrgreen:

famo 'n cambio?

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da Alberto.c » 2 ottobre 2012, 15:39

MatteF88 ha scritto:
bernauer ha scritto:ecco, MD82 ci è arrivato alla questione ....
A me pare che abbia scritto che ha avuto la conferma che il premio lo si "ritira" solo via call center..........mi pare anche, ma potrei sbagliare, che questa cosa sia stata scritta anche tra i primi post in risposta di questo thread...

No! il premio l'ha vinto con la frase :
MD82_Lover ha scritto: "E' brutto. Ti regalo qualcosa. Me la devi chiedere a voce. c***o, io la voce non ce l'ho. Che sfiga. Era già una sfiga non avere la voce."
Cosa che si era capita e condivisa "credo da tutti" da innumerevoli post, il contrasto
almeno da parte mia è stato su i modi da "settimana enigmistica" utilizzati, su un forum
che ha come unico scopo (e lo fa bene e con una disponibilità rara in rete) quello di
diffondere conoscenza ed aiutare....

Ciao Alberto

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da Ayrton » 2 ottobre 2012, 16:23

cazzzo...qui si sfora nel surreale...
Immagine

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 518
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da willy73 » 2 ottobre 2012, 16:34

MD82_Lover ha scritto: "E' brutto. Ti regalo qualcosa. Me la devi chiedere a voce. c***o, io la voce non ce l'ho. Che sfiga. Era già una sfiga non avere la voce."
ma allora cosa dovrebbe dire chi non può scrivere sms? quello manco poteva partecipare!
Non mi riferisco solo a persone con gravi disabilità alle mani, ma anche agli anziani che non li sanno usare.
E quelli che per qualche motivo si stavano per imbarcare ma non avevano possibilità di inviare l'sms (telefonino dimenticato, batteria scarica, credito esaurito)? è brutto anche questo, hai il biglietto come gli altri ma poichè non puoi inviare sms niente concorso. E non ci puoi fare nulla anche se sei in un aeroporto circondato da personale alitalia perchè l'unico modo di partecipare è quello di mandare un sms!

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da albert » 2 ottobre 2012, 16:56

MD82_Lover ha scritto:
albert ha scritto:Mi rifiuto di credere che il reparto assistenza clienti di una azienda di trasporti della dimensione di AZ non abbia metodi alternativi di comunicazione con i clienti che non sia una telefonata.
Io credo che il problema in questo caso sia diverso Alberto. Non è la comunicazione di un disservizio o un reclamo. Per quelli il form esiste e non sei vincolato al telefono.
E' che tu, quel volo premio, lo puoi prenotare solo tramite il telefono. Alternative non ne hai perchè non te ne danno. Se ci potessero essere, perchè non vengono date? Se non vengono date è perchè non ce ne possono essere?

E' brutto. Ti regalo qualcosa. Me la devi chiedere a voce. c***o, io la voce non ce l'ho. Che sfiga. Era già una sfiga non avere la voce.
A volte anche io sono criptico, soprattutto quando scrivo di fretta...... :oops:

Avevo inteso, e la migliore risposta che posso dare è che l'unica possibilità è spingere, facendo presente ad AZ, (come a qualsiasi altra azienda) che vi sono dei problemi nei loro concorsi, e che una migliore politica da parte loro sarebbe eliminare certe barriere. Non tutto si può ottenere subito e semplicemente, ma litigare con il mondo non è la maniera migliore per creare un movimento d'opinione favorevole alle proprie tesi.

Ciao!

Alberto
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11565
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da flyingbrandon » 2 ottobre 2012, 17:40

bernauer ha scritto:
quello che importa, ad alitalia, è che il problema della errata progettazione del sistema sia risolto a favore di tutti e non solo in base allo specifico problema riscontrato! io ho solo indicato qual'era il problema da risolvere. che poi un cliente abbia un difetto o un impedimento fisico è un dettaglio secondario, poichè il problema non è lui ma il sistema! infine, ho fornito un dettaglio che non è affatto di poco conto, anzi è un enorme valore aggiunto per alitalia.

Il problema non è né lui né il sistema. Lui e il sistema convivono. Il sistema e lui hanno bisogno di evolvere. Lui non può conoscere perfettamente tutto, così come il sistema. I vari lui e sistemi sono aspetti dinamici, collaborando si evolvono, combattendo vince il piu forte. Solitamente è piu forte il sistema perché Lui è singolo, il sistema un gruppo. Formare un gruppo di tanti lui è semplice...se gli altri vengono considerati lui e non sistemi.
Saluti!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 2 ottobre 2012, 17:53

willy73 ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: "E' brutto. Ti regalo qualcosa. Me la devi chiedere a voce. c***o, io la voce non ce l'ho. Che sfiga. Era già una sfiga non avere la voce."
ma allora cosa dovrebbe dire chi non può scrivere sms? quello manco poteva partecipare!
Non mi riferisco solo a persone con gravi disabilità alle mani, ma anche agli anziani che non li sanno usare.
E quelli che per qualche motivo si stavano per imbarcare ma non avevano possibilità di inviare l'sms (telefonino dimenticato, batteria scarica, credito esaurito)? è brutto anche questo, hai il biglietto come gli altri ma poichè non puoi inviare sms niente concorso. E non ci puoi fare nulla anche se sei in un aeroporto circondato da personale alitalia perchè l'unico modo di partecipare è quello di mandare un sms!
Tutte le forchette hanno tre denti.
Mio nonno ha tre denti.
Dunque mio nonno è una forchetta.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 518
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da willy73 » 2 ottobre 2012, 18:07

MD82_Lover ha scritto: Tutte le forchette hanno tre denti.
Mio nonno ha tre denti.
Dunque mio nonno è una forchetta.
Quando torno a casa controllo, a me pareva che ne avessero di più.. :mrgreen:

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 2 ottobre 2012, 18:15

willy73 ha scritto:Quando torno a casa controllo, a me pareva che ne avessero di più.. :mrgreen:
Quelle per pesce e dolce hanno tre rebbi.

Uhhh ma quante se ne imparano di nuove in questo forum... :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9857
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da tartan » 2 ottobre 2012, 19:06

MD82_Lover ha scritto: Tutte le forchette hanno tre denti.
Mio nonno ha tre denti.
Dunque mio nonno è una forchetta.
No, hai un sacco di nonni!
Comunque l'amico al quale hanno impedito di usufruire di una vincita, e mi pare fino a qui che si tratti dell'unica cosa di cui si lamenta, se l'è presa con tutto il mondo aeronautico di cui anche io ho fatto parte e siccome non mi riconosco nelle accuse che ha rivolto mi permetto di dire che mi ha fatto girare le palle, con tutte le scusanti obbligatorie per legge.
Copio e incollo

"questo mondo aeronautico è un mondo fatto da persone che non hanno pensato che al di là del check-in ci sono fiumi di persone che hanno piccoli e grandi problemi anche banali, anche semplici, ma per loro insormontabili.
Non devono essere LORO a farti presente questi problemi, ma sei tu che devi venire incontro a loro!"
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 2 ottobre 2012, 23:41

certo tartan!

far girare le palle è niente al confronto.

ti sei mai chiesto come mai le persone che erano sane poi sono diventate invalide per colpa di un qualche dottore carogna e ba**ardo che, invece di curare come si deve, gli ha dato degli antibiotici talmente potenti che non potevano essere somministrati. sai come si sentono dopo una esperienza simile per colpa di altri? non credo che questo tu abbia mai provato.

ma se non era il dottore a sbagliare, lo era certamente il ministero della sanità, che ha permesso l'utilizzo di questi farmaci senza un protocollo di test di validità (e qui entra in gioco TUTTO il sistema sociale). in tutto questo, neanche una scusa, neppure un gesto riparatorio, la pensione non ti è dovuta in via automatica neppure quando è tutto certificato direttamente in ospedale, ma solo su richiesta, e tanti non sapevano neanche avere diritto a questa pensione.

e parliamo di danni che non li hanno provocati loro stessi, ennò, mica come quei ragazzotti che si ubriacano la sera e poi fanno danni con i loro bolidi e ce li ritroviamo senza gambe negli ospedali, e loro si lamentano, con colpa! ma a questi diamo lo stesso una pensioncina e tanto di cappello, rubando però i sostegni ai veri invalidi.

no, questi non avevano fatto niente, ma nonostante ciò per un qualche motivo, si sono ritrovati "dall'altra parte" senza colpa, e per mano altrui. che ne dici? ti fa girare questo?

no, a me non fa girare: fa incazzare.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da camicius » 2 ottobre 2012, 23:50

bernauer ha scritto:certo tartan!

far girare le palle è niente al confronto.

ti sei mai chiesto come mai le persone che erano sane poi sono diventate invalide per colpa di un qualche dottore carogna e ba**ardo che, invece di curare come si deve, gli ha dato degli antibiotici talmente potenti che non potevano essere somministrati. sai come si sentono dopo una esperienza simile per colpa di altri? non credo che questo tu abbia mai provato.

ma se non era il dottore a sbagliare, lo era certamente il ministero della sanità, che ha permesso l'utilizzo di questi farmaci senza un protocollo di test di validità (e qui entra in gioco TUTTO il sistema sociale). in tutto questo, neanche una scusa, neppure un gesto riparatorio, la pensione non ti è dovuta in via automatica neppure quando è tutto certificato direttamente in ospedale, ma solo su richiesta, e tanti non sapevano neanche avere diritto a questa pensione.

e parliamo di danni che non li hanno provocati loro stessi, ennò, mica come quei ragazzotti che si ubriacano la sera e poi fanno danni con i loro bolidi e ce li ritroviamo senza gambe negli ospedali, e loro si lamentano, con colpa! ma a questi diamo lo stesso una pensioncina e tanto di cappello, rubando però i sostegni ai veri invalidi.

no, questi non avevano fatto niente, ma nonostante ciò per un qualche motivo, si sono ritrovati "dall'altra parte" senza colpa, e per mano altrui. che ne dici? ti fa girare questo?

no, a me non fa girare: fa incazzare.
E in tutto ciò che c'entra Alitalia e tutto il mondo aeronautico?

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da mormegil » 2 ottobre 2012, 23:53

Ti prego, ti prego, ti prego un post critico anche sui politici ce lo fai? *-*
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da Skip100 » 3 ottobre 2012, 0:14

MD82_Lover ha scritto:
Si. Leggendo bene le risposte erano all'inizio. A dire il vero la risposta se l'era data da solo quando ha scritto che il regolamento prevedeva solo il call center...quindi direi che l'avvocato non ci sta.

Mmhhhhh... il regolamento prevede solo il call center?
Ok ma potrebbe anche essere una clausola vessatoria...

Alitalia comunque deve garantire a TUTTI i passeggeri il rispetto delle pari opportunità e l'accessibilità ai vari servizi, diretti e indiretti.
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da MD82_Lover » 3 ottobre 2012, 0:42

Skip100 ha scritto:Mmhhhhh... il regolamento prevede solo il call center?
Ok ma potrebbe anche essere una clausola vessatoria...
Non lo so, ma non credo. Penso che possano fare un pò quello che gli pare in questo senso. Dal momento che è reso noto tramite regolamento, presumo che la partecipazione preveda l'accettazione di tutto quello che c'è scritto. A posteriori non penso tu possa fare niente.

Avatar utente
alx
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 6 marzo 2008, 23:39

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da alx » 3 ottobre 2012, 8:09

Dove lavoro io abbiamo un servizio al pubblico che durante l'estate riduce l'attività di
sportello chiudendo il mercoledì. Ovviamente ci preoccupiamo con adeguato anticipo di
avvertire ripetutamente della cosa tramite i giornali, le radio e le TV locali. Ci sono
poi cartelli esposti in tutti gli uffici almeno due mesi prima del periodo di chiusura.
Tutti gli anni.
Naturalmente in quei mercoledì si presentano sempre persone in****atissime che pretendono
di essere ricevute ugualmente e regolarmente urlano "ci dovevate avvertire che eravate chiusi !!"

Ecco, bernauer, tu appartieni a quella categoria di persone.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da camicius » 3 ottobre 2012, 8:44

Skip100 ha scritto: Mmhhhhh... il regolamento prevede solo il call center?
Ok ma potrebbe anche essere una clausola vessatoria...
Per quanto tu possa essere attento e variegato escluderai sempre qualcuno.
Quindi dubito che nel codice civile ci possa essere una norma del genere...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

bernauer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 16 maggio 2010, 18:07

Re: ALITALIA C.A.I. - Concorso a premi.

Messaggio da bernauer » 3 ottobre 2012, 8:49

errore caro alx! invece io appartengo a quella categoria che NON può usufruire di quel servizio, quando gli altri possono farlo tranquillamente. sai come si chiama questo? discriminazione e impedimento, o negligenza!

non c'entra nulla se informarsi o meno la chiusura, quella è inevitabile. A Roma e a Milano ogni 3 mesi c'è uno sciopero e questa situazione va avanti da oltre 20 anni, eppure c'è sempre qualcuno che si incazza perchè non era avvertito, nonostante l'ampia pubblicazione, nonostante gli annunci nazionali su tutti i TG, notiziari radio, stampa, passaparola, cartelli grandi e piccoli posti all'ingresso, si trovano sempre i fessi che cadono dalle nuvole e io sono il primo a sfotterli, ma di brutto, però tutto questo non c'entra nulla con il concorso! e ciò dimostra, a tua volta, che non sei edotto sull'argomento, o lo hai letto superficialmente!

Bloccato