INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 7 marzo 2014, 8:37

Caspita, quindi la situazione non sta migliorando affatto?

Giusto una puntualizzazione, credo che la United vada a EWR, non JFK...

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 7 marzo 2014, 8:42

Mobius ha scritto:Caspita, quindi la situazione non sta migliorando affatto?

Giusto una puntualizzazione, credo che la United vada a EWR, non JFK...

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
ho copiato il comunicato enac.. la ua non la facciamo noi ma ata mi pare, quindi non so di preciso... magari ho copiato male però, ricontrollerò grazie! :)
Immagine

Ti!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9559
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da tartan » 7 marzo 2014, 17:04

Vorrei inserire un mio pensierino nelle vostre discussioni su HUB e non HUB, su FCO e MXP e AZ. Il mio pensierino è che forse dimenticate che AZ non è la compagnia aerea ma solo due o tre stronzoni di personaggi che ci lucrano sopra e lo stesso vale per FCO, MXP e LIN. Trattandosi di due o tre stronzoni per ogni attore, è assolutamente inutile cercare di capire il perchè delle mosse fatte, a meno che non si tratti di un gioco televisivo e allora come non detto.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 7 marzo 2014, 20:18

grazie pino,
io invece rettifico dicendo che lo sciopero era nazionale (sigla ADL), e che si sovrapponeva a quello indetto da easyjet e meridiana
Immagine

Ti!

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mormegil » 20 marzo 2014, 12:41

Sono sicuro che sia già stato postato, ma dal 18 Giugno Air Canada collega MXP con Toronto con 5 voli settimanali.
eff 18JUN14 Toronto – Milan Malpensa Year-round 5 weekly service with Boeing 767-300ER
AC842 YYZ2020 – 1040+1MXP 763 x24
AC843 MXP1210 – 1530YYZ 763 x35

http://airlineroute.net/2013/10/08/ac-europe-s14/
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3714
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da danko156 » 20 marzo 2014, 18:02

mormegil ha scritto:Sono sicuro che sia già stato postato, ma dal 18 Giugno Air Canada collega MXP con Toronto con 5 voli settimanali.
Si, era stato già postato ma molto tempo fa... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :wink: :wink:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 7 aprile 2014, 14:13

Oddio ancora? http://m.milanotoday.it/cronaca/scioper ... prile.html

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3211
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Limosky91 » 7 aprile 2014, 23:21

Scioperare il durante la settimana del Salone del Mobile e del Fuorisalone, per lo più di venerdì (la gente se arriva in aereo arriva o venerdì o sabato per ripartire entro domenica-lunedì)...insomma faremo la solita figuraccia e amen, sempre amen se la gente si sbatte per far sembrare Milano e l'Italia un posto per lo meno decente, sempre amen.
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 aprile 2014, 8:18

Limosky91 ha scritto:Scioperare il durante la settimana del Salone del Mobile e del Fuorisalone, per lo più di venerdì (la gente se arriva in aereo arriva o venerdì o sabato per ripartire entro domenica-lunedì)...insomma faremo la solita figuraccia e amen, sempre amen se la gente si sbatte per far sembrare Milano e l'Italia un posto per lo meno decente, sempre amen.
Scusa se c'è gente che non sa che fine farà nelle prossime settimane...
Se vuoi vieni a Malpensa, ti accompagno in aeroporto e gli esponi direttamente il tuo pensiero. Magari proponigli anche di scioperare il Mercoledì mattina dalle 02:00 alle 04:00...sa mai che ti dicono di sì.

Chissenefrega di cosa sembra l'Italia, l'importante è cos'è.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da N176CM » 8 aprile 2014, 10:00

Sacrosanto il diritto di scioperare e protestare ci mancherebbe, ma è pur vero che se oggi in molti purtroppo non sappiamo che futuro avremo è perchè l'Italia non funziona (anche) dal punto di vista economico e volenti o nolenti per funzionare economicamente oggi abbiamo bisogno degli stranieri. Stranieri che vengano qui e visitino le nostre città, mangino nei nostri ristoranti, facciano le vacanze da noi e stranieri che conoscano i nostri prodotti e magari li comprino per rivenderli nel loro Paese. E quindi come ci mettiamo in vetrina è fondamentale.
E' vero che con una bella vetrina oggi non è detto che domani mangeremo, ma magari mangeremo dopodomani, mentre con una brutta vetrina oggi non mangeremo né domani né dopodomani.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 aprile 2014, 10:31

Eh, magari per far star bene gli altri dovremmo prima star bene noi...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da flyingbrandon » 8 aprile 2014, 13:21

N176CM ha scritto:Sacrosanto il diritto di scioperare e protestare ci mancherebbe, ma è pur vero che se oggi in molti purtroppo non sappiamo che futuro avremo è perchè l'Italia non funziona (anche) dal punto di vista economico e volenti o nolenti per funzionare economicamente oggi abbiamo bisogno degli stranieri. Stranieri che vengano qui e visitino le nostre città, mangino nei nostri ristoranti, facciano le vacanze da noi e stranieri che conoscano i nostri prodotti e magari li comprino per rivenderli nel loro Paese. E quindi come ci mettiamo in vetrina è fondamentale.
E' vero che con una bella vetrina oggi non è detto che domani mangeremo, ma magari mangeremo dopodomani, mentre con una brutta vetrina oggi non mangeremo né domani né dopodomani.
Io sono d'accordo con Bulldog...non me ne frega una beata mazza della vetrina ma del contenuto della vetrina. Io ho beccato in pieno lo sciopero "autonomo" e non dichiarato della SEA a Linate...dal lato pratico mi rompeva i cojoni...da quello umano ero con loro...e lo sono stato anche verso i passeggeri incazzati che avevamo a bordo. L'unico dubbio, che spesso mi assale, è che lo sciopero non sia una vera forma di protesta realmente scaturita dalle parti basse, stufe, ma una mossa orchestrata dall'alto per metterla nel solito posto la in basso...e mi dispiacerebbe per loro...ma non sono così "dentro" i loro meccanismi per poter rispondere. È altrettanto ovvio che se decido di rompere i maroni...lo faccio quando l'attenzione è massima...se scioperi nella calma più totale...fai un favore all'azienda... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da N176CM » 8 aprile 2014, 15:29

Certo ma se scioperi un giorno sì e l'altro pure che effetto vuoi ottenere? Astraendo da SEA, parliamo degli scioperi dei trasporti pubblici locali? Ce n'è uno ogni 15 giorni, che effetto si pensa di ottenere?
In Germania i piloti LH hanno scioperato 3 giorni, hanno bloccato tutto, ma non risciopereranno domani e dopodomani etc etc almeno spero :mrgreen:

@bulldog - gli "altri" sei anche tu. Come ho detto prima, magari non immediatamente ma indirettamente sì. Magari oggi guadagna il ristoratore e il taxista, ma anche SEA visto che gli stranieri vengono in aereo. Con le tasse che questi pagano, guadagnamo tutti quanti. E magari quel ristoratore non licenzia la cameriera, che magari è la tua fidanzata. E se arriva il russo che compra nei nostri negozi e dorme in un hotel di lusso, nell'immediato ci guadagna il negoziante e l'albergatore, ma indirettamente anche la commessa, il portiere dell'albergo, il fruttivendolo che fornisce la frutta che mettono in camera al riccone di turno etc etc. Se in Italia ci fosse un po' più di senso comune forse le cose andrebbero meglio (esortazione generale, non certo rivolta a te eh :mrgreen: )
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mormegil » 8 aprile 2014, 15:38

N176CM ha scritto: In Germania i piloti LH hanno scioperato 3 giorni, hanno bloccato tutto, ma non risciopereranno domani e dopodomani etc etc
In Germania i sindacati sono una cosa seria, però.
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da TheClubber » 8 aprile 2014, 16:08

Da che mondo e mondo gli scioperi sono fatti per creare disagio, ergo non capisco lo stupore di qualcuno.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da flyingbrandon » 8 aprile 2014, 17:12

N176CM ha scritto:Certo ma se scioperi un giorno sì e l'altro pure che effetto vuoi ottenere? Astraendo da SEA, parliamo degli scioperi dei trasporti pubblici locali? Ce n'è uno ogni 15 giorni, che effetto si pensa di ottenere?
In Germania i piloti LH hanno scioperato 3 giorni, hanno bloccato tutto, ma non risciopereranno domani e dopodomani etc etc almeno spero :mrgreen:
Vero ciò che dici...ma non so come sia strutturato lo sciopero in Germania...qui prima puoi farlo ma solo di 4 ore...poi puoi farlo ma solo tot...poi devi garantire...poi cippalippa...insomma fatico a confrontare i due mondi. C'è da dire, che come hai detto tu, è un'arma...andrebbe usata bene una volta, in modo massiccio, così da doverlo solo minacciare altre volte. A volte sono scioperi "ad minchiam"...a volte inutili...a volte utilissimi. Si fa fatica da fuori a capire bene le sfumature. La cosa certa, però, è che non ha senso pensare al salone della ceppa...o di quello che pensano gli stranieri...di solito, chi li fa, è convinto che stia combattendo per una vita migliore...peccato che persone non informate dei fatti vedano solo "il disagio".
N176CM ha scritto: @bulldog - gli "altri" sei anche tu. Come ho detto prima, magari non immediatamente ma indirettamente sì. Magari oggi guadagna il ristoratore e il taxista, ma anche SEA visto che gli stranieri vengono in aereo. Con le tasse che questi pagano, guadagnamo tutti quanti. E magari quel ristoratore non licenzia la cameriera, che magari è la tua fidanzata. E se arriva il russo che compra nei nostri negozi e dorme in un hotel di lusso, nell'immediato ci guadagna il negoziante e l'albergatore, ma indirettamente anche la commessa, il portiere dell'albergo, il fruttivendolo che fornisce la frutta che mettono in camera al riccone di turno etc etc. Se in Italia ci fosse un po' più di senso comune forse le cose andrebbero meglio (esortazione generale, non certo rivolta a te eh :mrgreen: )
Sì...bella storia. Qua il ristorante è sfinito dalle tasse...quindi licenzia la cameriera lo stesso...che poi non è la sua fidanzata perché troppo gnocca...il russo compra tutto lo stesso...qualcuno ci guadagna di sicuro ma....ndo sta? :mrgreen:
In Italia ci dovrebbe essere sì un senso comune...ma l'Italia dovrebbe farti sentire parte integrante di un bel sistema a cui tu sei felice di partecipare. Se è vero che c'è gente "lamentona" sempre e comunque...c'è in effetti anche una gran massa di gente presa per il c**o...sia da chi non dovrebbe farlo e sia da chi dovrebbe difendere quelli che vengono presi per il c**o da chi non dovrebbe farlo. Senza rancore...iniziando dal piccolo...è meglio dare una mano, emotivamente parlando, e uno dei modi è non criticare sempre chiunque "agisca". Se sbaglia, paga, se riesce a smuovere qualcosa....bene. Spesso accade che invece siano tutti fermi....ma invece di stare pure zitti, ti rimproverano di fare in modo sbagliato. Probabile...facendo si corre il rischio. Ma a fare "bla bla" sono buoni tutti. Non è mai il momento buono per fare qualcosa. Se qualcuno avesse qualcosa di alternativo per gli uomini della SEA che vogliono scioperare, dovrebbe andare a parlare con loro e proporlo....anche se intravedessero nella loro operazione degli errori...no?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 aprile 2014, 18:22

N176CM ha scritto:@bulldog - gli "altri" sei anche tu. Come ho detto prima, magari non immediatamente ma indirettamente sì. Magari oggi guadagna il ristoratore e il taxista, ma anche SEA visto che gli stranieri vengono in aereo. Con le tasse che questi pagano, guadagnamo tutti quanti. E magari quel ristoratore non licenzia la cameriera, che magari è la tua fidanzata. E se arriva il russo che compra nei nostri negozi e dorme in un hotel di lusso, nell'immediato ci guadagna il negoziante e l'albergatore, ma indirettamente anche la commessa, il portiere dell'albergo, il fruttivendolo che fornisce la frutta che mettono in camera al riccone di turno etc etc. Se in Italia ci fosse un po' più di senso comune forse le cose andrebbero meglio (esortazione generale, non certo rivolta a te eh :mrgreen: )
Per quanto mi riguarda gli stranieri e più in generale i turisti mi danno da mangiare, ma questo non toglie che uno sciopero deve creare disagio, altrimenti serve ben a poco...
Quindi ben venga uno sciopero in questi giorni, magari riuscità a mettere in luce la reale situazione degli italiani anche agli altri europei.

E questo lo dice uno che probabilmente passerà la giornata in terminal, 12 ore o giù di lì in mezzo a passeggeri "leggermente inalberati"...

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 aprile 2014, 18:25

flyingbrandon ha scritto:Vero ciò che dici...ma non so come sia strutturato lo sciopero in Germania...qui prima puoi farlo ma solo di 4 ore...poi puoi farlo ma solo tot...poi devi garantire...poi cippalippa...insomma fatico a confrontare i due mondi. C'è da dire, che come hai detto tu, è un'arma...andrebbe usata bene una volta, in modo massiccio, così da doverlo solo minacciare altre volte. A volte sono scioperi "ad minchiam"...a volte inutili...a volte utilissimi. Si fa fatica da fuori a capire bene le sfumature. La cosa certa, però, è che non ha senso pensare al salone della ceppa...o di quello che pensano gli stranieri...di solito, chi li fa, è convinto che stia combattendo per una vita migliore...peccato che persone non informate dei fatti vedano solo "il disagio".
Vogliamo parlare dei "precettati" che pur volendo scioperare non possono? O dei collegamenti obbligatori con le isole? Buffonate...

flyingbrandon ha scritto:che poi non è la sua fidanzata perché troppo gnocca
Sappi che la mia fidanzata è sulle tue tracce e tenterà di ucciderti nel sonno :mrgreen:

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3211
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Limosky91 » 8 aprile 2014, 23:11

meglio essere belli dentro ma sporchi fuori che il contrario...sicuri sicuri?
Sono ANNI che vanno avanti questi scioperi ogni 15 giorni se non di meno ma non mi sembra che siamo proprio "belli dentro", allora se non si riesce a toccare il "dentro" per varie ragioni non è meglio almeno avere una vetrina bella?
Oggi come oggi l'Italia non ha abbastanza fondi per sostenersi da sola, ha bisogno di capitali esteri sia sotto forma di investimenti sia sotto forma di terziario, turismo in primis (a parte quello nazionale ma anche lì....da Milano, turisticamente parlando, è più vicina Sharm che Alassio, rendiamocene conto) ma i capitali e i turisti li attrai solo se hai una vetrina bella. Una volta "creata" la vetrina arrivano i soldi (un terzo del PIL italiano è rappresentato dal turismo ma la Germania guadagna 3 volte di più che l'Italia nel turismo) e con un benessere generale diventa più facile anche essere "a posto dentro".
è il problema tipico italiano: si cerca sempre al soluzione più facile: mi pagano poco? protesto. Non succede niente? Bene, protesto di più. Perché non provare a fare bene il proprio dovere SEMPRE e tutti i giorni e poi protestare?
Se un'azienda è rinomata per l'ottimo servizio che offre e i lavoratori di questa scioperano la persona media pensa "aia, se addirittura loro, che sono dei gran lavoratori, scioperano, la situazione di quest'azienda/città/società/nazione è grave" ma se in aziende come ad esempio ATM o Trenord, rinomate più per i disservizi che per l'ottima qualità del servizio, i dipendenti scioperano, la persona media pensa: "ah bhé, non hanno voglia di lavorare, di cosa si lamentano?".
Iniziamo tutti ad offrire un ottimo ed impeccabile servizio, diamo un'immagine migliore (LH non ha esattamente la stessa immagine di Alitalia, la società dei trasporti di Tokyo non ha esattamente la stessa immagine dell'ATM) e solo se le cose non si mettono a posto così allora scioperiamo, non prima (non entro nella questione di U2 o Meridiana ma ad esempio quante volte mi è capitato, in compagnia di stranieri turisti, che l'autobus non si fermasse alla fermata nonostante fossimo ben in vista? Secondo voi quei stranieri cosa pensano dell'ATM e più in generale dei servizi di trasporto italiani?)
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da TheClubber » 9 aprile 2014, 3:11

Il fatto, detto molto pesantemente, è che in Italia si sciopera perché non si ha voglia di lavorare. Da nord a sud. Lo dimostra il fatto che appunto si fanno scioperi brevi ogni mese.
Poi, forse l'informazione estera non arriva in Italia bene, e ci sono mille scioperi anche in altre nazioni (parlo di trasporto pubblico in questo caso). Oppure no.


Inviato dal mio iPhone usando Tapatalk

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 aprile 2014, 8:29

Limosky91 ha scritto:meglio essere belli dentro ma sporchi fuori che il contrario...sicuri sicuri?
Sono ANNI che vanno avanti questi scioperi ogni 15 giorni se non di meno ma non mi sembra che siamo proprio "belli dentro", allora se non si riesce a toccare il "dentro" per varie ragioni non è meglio almeno avere una vetrina bella?
Ma che ogni 15 giorni...
I problemi del turismo italiano sono altri (territorio demolito a suon di cemento/asfalto, attrazioni chiuse o in pessime condizioni, costi altisssimi), mica gli scioperi di SEA (che faccio notare interessano solo una parte dei voli in arrivo su LIN e MXP, il resto d'Italia funziona normalmente).

La verità è che se fossi dipendente SEA per come si sono messe le cose sciopererei un MESE di fila, non un giorno.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 9 aprile 2014, 11:20

la faccenda è complicata, ci raccontano un sacco di balle, non si capisce chi ha interesse a fare cosa, non c'è una linea sindacale che ci difende. sappiamo solo che fra meno di 90 giorni molti di noi (siamo nell'ordine delle centinaia di persone) saranno fuori dalla nuova società di handling. sempre che riescano a metterla in piedi, una società di handling.
al nostro sciopero, per dovere di cronaca, si aggiungono quelli di easyjet e meridiana.
l'orario di sciopero è 13-17 ( mica le 6 del mattino col picco di voli in partenza), ci saranno i soliti voli garantiti e dipendenti precettati (tra cui la sottoscritta), come al solito in percentuali ben maggiori da quelle previste per legge.

grazie a chi si dimostra comprensivo
Immagine

Ti!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 9 aprile 2014, 13:04

Massima solidarietà a voi colleghi di SEA... è triste vedere gente qualificata rischiare di finire in mezzo ad una strada dalla sera alla mattina.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da flyingbrandon » 9 aprile 2014, 15:45

Limosky91 ha scritto: è il problema tipico italiano: si cerca sempre al soluzione più facile: mi pagano poco? protesto. Non succede niente? Bene, protesto di più. Perché non provare a fare bene il proprio dovere SEMPRE e tutti i giorni e poi protestare?
Ecco...mi riferivo proprio a questi commenti. Scusa...niente di personale...ma rappresentano un vapore di sinapsi andata a male. Quindi, a tuo modo di vedere, quelli della SEA non fanno (e non dico provano) bene il loro lavoro SEMPRE...sono lì a grattarsi i maroni, tranne Mermaid e altre perché sprovviste, improvvisando scioperi per guadagnare di più. Capisco...e, permettimi la domanda...dall'alto dei tuoi 22 anni e da non so quanti di lavoro, come sei riuscito a capire che questi qua non fanno bene il loro lavoro? Come fai a sapere cosa hanno provato o non provato? La cosa buffa che la maggior parte lavorava che tu eri in fasce e scoreggiante...in base a cosa sostieni questa semplice e banale tesi? Sai perché scioperano? Sai cosa c'è in ballo?
Limosky91 ha scritto:
Iniziamo tutti ad offrire un ottimo ed impeccabile servizio, diamo un'immagine migliore
Appunto...partiamo dalle basi...cerchiamo di sapere di quello di cui stiamo parlando. E quando non lo sappiamo, offriamo quell'impeccabile comportamento basato sul silenzio. Ne risulterà sicuramente una immagine migliore. I lavoratori sbagliano....a volte sbagliano anche le aziende....a volte i lavoratori cercano di aproffittarsene...spesso le aziende cercano di sfruttare il lavoratore...sono equilibri delicati, puoi essere anche sfavorevole allo sciopero come forma di protesta...ma solo DOPO che hai capito i meccanismi che stanno alla base....esserci dentro...aver fatto SEMPRE BENE il tuo lavoro...aver subito...aver sentito tutti...sapere di ciò che parli...altrimenti....davvero...sta zitto...non andare a dire a nessuno che dovrebbe fare bene il suo lavoro prima...magari uno ti sorride....ma un altro ti manda a fare in c**o...magari un altro ti costringe a cercare i denti tra i bagagli...
Limosky91 ha scritto: (LH non ha esattamente la stessa immagine di Alitalia, la società dei trasporti di Tokyo non ha esattamente la stessa immagine dell'ATM) e solo se le cose non si mettono a posto così allora scioperiamo, non prima
Cacchio....tocca segnarsela sta cosa...
Ciao!
Ultima modifica di flyingbrandon il 9 aprile 2014, 15:51, modificato 1 volta in totale.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da flyingbrandon » 9 aprile 2014, 15:48

TheClubber ha scritto:Il fatto, detto molto pesantemente, è che in Italia si sciopera perché non si ha voglia di lavorare. Da nord a sud. Lo dimostra il fatto che appunto si fanno scioperi brevi ogni mese.
Ecco...volete aprire una gioielleria? Tutte ste perle... :mrgreen:
Perché si fanno scioperi brevi l'ho scritto qualche post sopra. "se non lo sai....sallo"....
Ora...visto che il motivo c'è...è legale...la tua affermazione sopra cosa dimostra di te? :roll: dai...dai....dai....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 aprile 2014, 15:49

flyingbrandon ha scritto:Ecco...volete aprire una gioielleria? Tutte ste perle... :mrgreen:
Questa me la rivendo :mrgreen:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da flyingbrandon » 9 aprile 2014, 16:07

Limosky91 ha scritto:ma ad esempio quante volte mi è capitato, in compagnia di stranieri turisti, che l'autobus non si fermasse alla fermata nonostante fossimo ben in vista?
Non lo so ma sono curioso. Quante volte ti è capitato?
Ovviamente quelli con la scritta "fuori servizio" sono esclusi.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da spiridione » 9 aprile 2014, 17:53

Quotone galattico per Limosky e TheClubber.

Facile scioperare nel settore trasporti: se sciopero io non mi caga nessuno.
E, a scanso di equivoci, comunico ai nostri collezionisti di preziosi che sono un dipendente pubblico!!!!! :evil:


P.s. A scanso di ulteriori equivoci, comunico a Brandon che ho 40 anni anche io, così, magari, evita ulteriori considerazioni su età, esperienze e trascorsi di chi scrive.....
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da willy73 » 9 aprile 2014, 18:05

flyingbrandon ha scritto:
permettimi la domanda...dall'alto dei tuoi 22 anni e da non so quanti di lavoro, come sei riuscito a capire che questi qua non fanno bene il loro lavoro?
Magari ha riscontato che a MXP i bagagli vengono consegnati in tempi più lunghi rispetto ad hub europei che hanno 30 volte il traffico di MXP, magari poi nei bagagli non ha trovato qualcosa che aveva messo e quando ha educatamente protestato si è reso conto dell'efficienza nel trattare il problema. O forse ha riscontrato che quando l'aereo atterra alle 12.00 (scritta Landing che appare sul tabellone che segna come orario 12.00) lo stesso tabellone riporta come orario di atterraggio 12.18 e il primo bagaglio consegnato dopo 30 minuti dall'atterraggio (30 minuti dalle 12.18) è davvero il primo ma anche l'unico o quasi perché gli altri arrivano dopo altri 20 - 25 minuti e magari quando esce dal terminal dopo 1 ora e 15 e si rende conto che ci hanno messo più a consegnarli un trolley che ha portarlo lì in aereo e sente le statistiche di SEA sulla riconsegna bagagli si sente un po' preso per il cu*o. O magari queste cose le ho riscontrate io perché sono sfortunato e malfidente

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da spiridione » 9 aprile 2014, 18:23

willy73 ha scritto:. O magari queste cose le ho riscontrate io perché sono sfortunato e malfidente
.... e oltre a essere sfortunato e malfidente dichiari pure 39 anni. Vergogna. :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 aprile 2014, 19:03

willy73 ha scritto:...
Attenzione attenzione, notizia dell'ultim'ora: i tempi di riconsegna bagagli dipendono dall'handler che sta servendo il volo, e tenetevi forte...a Malpensa non c'è solo SEA a fare handling!

Altra notiziona! Se lo staff aeroportuale è sottodimensionato è molto difficile restituire i bagagli dopo 5 minuti dall'atterraggio!

Nuove voci dagli Stati Uniti: due bagagli (uno a CDG e l'altro a MXP) arrivano al carosello 20 minuti dopo il blocco dell'aereo. A CDG i passeggeri sono tutti contenti, a MXP no...forse perché a Parigi si sono dovuti fare 25 terminal a piedi prima di arrivare alla riconsegna bagagli?

@Spiridone: se quando scioperi non se ne accorge nessuno o sbagli le modalità dello sciopero (ad esempio scioperando dalle 02:00 alle 03:00) o evidentemente il tuo lavoro non influisce sulla vita degli altri.

@Tutti: Nessuno vi obbliga a scrivere, se non conoscete gli argomenti della discussione sentitevi liberissimi di non postare.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 9 aprile 2014, 19:33

Il rapporto tra il numero dei passeggeri e i tempi di riconsegna dei bagagli mi sembra mooolto ma molto approssimativo, dato che non tiene conto dei vari handler operativi e soprattutto dei terminal. Se un aeroporto è diviso in tanti terminal (vd. JFK) è come se ci fossero tanti piccoli aeroporti indipendenti con una o più piste in comune. Non mi risulta che a JFK ci siano bagagli che "per sbaglio" passano sal T1 al T5, e non mi risulta neanche che i tempi di riconsegna siano proibitivi. Questo perché ogni terminal di JFK è un mondo a sé.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da willy73 » 9 aprile 2014, 19:36

bulldog89 ha scritto:
willy73 ha scritto:...
Attenzione attenzione, notizia dell'ultim'ora: i tempi di riconsegna bagagli dipendono dall'handler che sta servendo il volo, e tenetevi forte...a Malpensa non c'è solo SEA a fare handling!

Altra notiziona! Se lo staff aeroportuale è sottodimensionato è molto difficile restituire i bagagli dopo 5 minuti dall'atterraggio!

Nuove voci dagli Stati Uniti: due bagagli (uno a CDG e l'altro a MXP) arrivano al carosello 20 minuti dopo il blocco dell'aereo. A CDG i passeggeri sono tutti contenti, a MXP no...forse perché a Parigi si sono dovuti fare 25 terminal a piedi prima di arrivare alla riconsegna bagagli?

@Spiridone: se quando scioperi non se ne accorge nessuno o sbagli le modalità dello sciopero (ad esempio scioperando dalle 02:00 alle 03:00) o evidentemente il tuo lavoro non influisce sulla vita degli altri.

@Tutti: Nessuno vi obbliga a scrivere, se non conoscete gli argomenti della discussione sentitevi liberissimi di non postare.
Prendi pure per i fondelli, comunque nei miei casi era SEA l'hanldler e comunque a MXP non arrivi in 5 minuti al nastro soprattutto se voli da extra schengen.
Per quanto sottodimensionato possa essere il personale se ci sono tre nastri in attesa e non arriva un razzo in nessuno...
@te: Allora scrivi solo tu, che sai tutto di tutto, tanto dai tuoi messaggi traspare chiaramente che pensi sempre di saperne più degli altri :mrgreen:

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da willy73 » 9 aprile 2014, 19:43

Mobius ha scritto:Il rapporto tra il numero dei passeggeri e i tempi di riconsegna dei bagagli mi sembra mooolto ma molto approssimativo, dato che non tiene conto dei vari handler operativi e soprattutto dei terminal. Se un aeroporto è diviso in tanti terminal (vd. JFK) è come se ci fossero tanti piccoli aeroporti indipendenti con una o più piste in comune. Non mi risulta che a JFK ci siano bagagli che "per sbaglio" passano sal T1 al T5, e non mi risulta neanche che i tempi di riconsegna siano proibitivi. Questo perché ogni terminal di JFK è un mondo a sé.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
è vero ma ti assicuro che volo parecchio e nella mia esperienza (che può essere diversa da quelle degli altri) mediamente (perché è ovvio che c'è la volta che ci mettono poco a consegnare a MXP e quella in cui ti addormenti sul nastro a LHR) MXP è un disastro. Poi la questione degli orari spostati in avanti è una vera e propria presa in giro: aspetti l'arrivo di un volo che so alle 17 in punto, sono le 16.45 ti scrivono arrivo previsto 16.48, dopo tre minuti infatti appare landed e come orario 17.13 e tu guardi lo stesso orologio del tabellone indicare le 16.48

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 aprile 2014, 19:51

willy73 ha scritto:Prendi pure per i fondelli, comunque nei miei casi era SEA l'hanldler e comunque a MXP non arrivi in 5 minuti al nastro soprattutto se voli da extra schengen.
Per quanto sottodimensionato possa essere il personale se ci sono tre nastri in attesa e non arriva un razzo in nessuno...
LGW-MPX, quindi extra-Schengen, salendo per ultimo sul pullman giusto e scendendo tra i primi al T2 arrivi al carosello in meno di 4 minuti. Poi se pensi di arrivare da Dubai, scendere per ultimo dal 777 ed arrivare alla riconsegna in 10 minuti...beh...

Evidentemente poi non hai ben presenti quali siano i compiti considerati critici per il turnaround del mezzo e quali no, e nemmeno la differenza tra il numero di persone impiegate a servire lo stesso volo in Italia o nel resto dell'Europa.
willy73 ha scritto:@te: Allora scrivi solo tu, che sai tutto di tutto, tanto dai tuoi messaggi traspare chiaramente che pensi sempre di saperne più degli altri :mrgreen:
Non è proprio "Più degli altri", è "più di molta gente qui dentro". Ci sono persone del forum per cui nutro un'immensa stima ed ammirazione (in primis Tartan, Sigmet, JT8D, Zapotec, Mermaid, i piloti professionisti, ecc), ma è anche vero che c'è una marea di altri utenti che non sanno nulla di determinati argomenti, specialmente quando l'argomento di discussione non è più "l'aereo" ma diventa "l'aeroporto" (o ancora meglio "la situazione del sistema aeroportuale milanese").
Visto che in quegli aeroporti ci lavoro e che mi occupo anche di quei numerini che tu spari completamente a caso, mi sento di dire che sì, su questo argomento ne so sicuramente più di te e di tutti quelli che hanno scritto contro il diritto allo sciopero dei dipendenti SEA (sarà un caso?).

Rispondi