Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 4 febbraio 2015, 11:14

Il video impressionante e chiarissimo da una dash-cam di un veicolo che transitava sulla strada adiacente al fiume:

http://notizie.tiscali.it/videonews/234377/Esteri/

...qui una variante più lunga e completa, in cui si vede l'aeromobile inizialmente con un assetto abbastanza normale. Mi parrebbe un improvviso stallo dell'ala sinistra per velocità all'aria insufficiente e/o errata configurazione dell'ala: da quel che si vede l'angolo di inserimento dei flaps parrebbe quantomeno molto modesto, ma è bene che parlino i piloti.

http://notizie.tiscali.it/videonews/234391/Esteri/

Il primo report di ASN:

http://aviation-safety.net/database/rec ... 20150204-0

E' già il quarto incidente con vittime afferibile ad ATR-72 (t.t.) della TransAsia Airways

http://aviation-safety.net/database/types/ATR-72/losses
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il 4 febbraio 2015, 11:23, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da MatteF88 » 4 febbraio 2015, 11:20

Impressionante :shock:

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Lampo 13 » 4 febbraio 2015, 11:34

Valerio Ricciardi ha scritto:Il video impressionante e chiarissimo da una dash-cam di un veicolo che transitava sulla strada adiacente al fiume:

http://notizie.tiscali.it/videonews/234377/Esteri/

...qui una variante più lunga e completa, in cui si vede l'aeromobile inizialmente con un assetto abbastanza normale. Mi parrebbe un improvviso stallo dell'ala sinistra per velocità all'aria insufficiente e/o errata configurazione dell'ala: da quel che si vede l'angolo di inserimento dei flaps parrebbe quantomeno molto modesto, ma è bene che parlino i piloti.

http://notizie.tiscali.it/videonews/234391/Esteri/

Il primo report di ASN:

http://aviation-safety.net/database/rec ... 20150204-0

E' già il quarto incidente con vittime afferibile ad ATR-72 (t.t.) della TransAsia Airways

http://aviation-safety.net/database/types/ATR-72/losses
Nel secondo video, molto più comprensibile dello spezzone iniziale, l'aereo sembra essere già in stallo quando appare nella inquadratura. Si nota una decisa velocità verticale. Mah! Capire la causa è difficile...

alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da alexrax » 4 febbraio 2015, 11:46

Si è chiaro che era in stallo all'altezza del ponte, poi perde completamente il controllo con daduta prima dell'ala sinistra, probabilmente ha tirato di brutto per evitare quei palazzi sulla sinistra, non è chiaro dal video se i motori giravano o no ma guardandolo bene è in assetto tutto pulito, no flap, no carrelli, dopo il ponte sulla destra, a bordo del canale dove è caduto, da altre immagini si vede un largo spiazzo incolto, è probabile che puntasse li ma sfortunatamente non ci è arrivato. :(

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1114
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Achille » 4 febbraio 2015, 11:50

da avherald:
Shortly after takeoff at 10:52L (02:52Z) the aircraft began to roll left, the crew radioed "Mayday! Mayday! Engine Flame Out!" at 10:53L with no further transmission, the aircraft reached a maximum height of about 1050 feet (corrected for QNH)
http://avherald.com/h?article=48145bb3&opt=0
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Valerio Ricciardi » 4 febbraio 2015, 13:01

Una fotosequenza in cui la parte più interessante è il brulischio, inizialmente non troppo coordinato apparentemente, dei soccorsi (che si son trovati in una situazione veramente inusuale).

Forse l'acqua, se ha contribuito al decesso per annegamento di chissà quanti inizialmente solo feriti, ha in qualche modo dissipato parzialmente l'energia di impatto contribuendo alla sopravvivenza dei più fortunati.

http://www.corriere.it/foto-gallery/est ... fffa.shtml
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Valerio Ricciardi » 4 febbraio 2015, 13:05

In QUESTO video, ricavato dal filmato di un'altra dash-cam, si nota anche meglio la perdita veloce di quota ben prima del rollio immediatamente precedente l'impatto

Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Orsovolante » 4 febbraio 2015, 17:22

Sembra a bordo fossero 3 piloti con buona esperienza.

http://www.flightglobal.com/news/articl ... 72-408669/

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da tiziano79 » 4 febbraio 2015, 18:42

Qui ancora meglio.
Occhio...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da sigmet » 4 febbraio 2015, 19:07

alexrax ha scritto:Si è chiaro che era in stallo all'altezza del ponte, poi perde completamente il controllo con daduta prima dell'ala sinistra, probabilmente ha tirato di brutto per evitare quei palazzi sulla sinistra, non è chiaro dal video se i motori giravano o no ma guardandolo bene è in assetto tutto pulito, no flap, no carrelli, dopo il ponte sulla destra, a bordo del canale dove è caduto, da altre immagini si vede un largo spiazzo incolto, è probabile che puntasse li ma sfortunatamente non ci è arrivato. :(
L'immagine non e' chiara ma a me sembra, guardando il bordo di uscita, che i flaps fosseroin T/O. Altrimenti si potrebbe pensare ad una anticipata retrazione (l'aereo ha raggiunto circa 1000 ft) Quello che si vede invece chiaramente e' la condizione di feathered dell'elica motore # 1.
Abbastanza evidente la situazione di stallo tipica dell'ATR con il veloce movimento di rollio dell'ala (rocking wing).
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9852
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da tartan » 4 febbraio 2015, 19:36

Anche io avevo avuto le stesse impressioni di Sigmet, però non mi ero espresso in quanto comunque poco chiare.
Considerando però che il motore in meno è previsto in decollo e che gli assetti relativi sono conosciuti dai piloti, lo stallo mi sembra poco comprensibile. Dovrebbe esserci qualche altro elemento non ancora noto.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da sigmet » 4 febbraio 2015, 19:57

tartan ha scritto:Anche io avevo avuto le stesse impressioni di Sigmet, però non mi ero espresso in quanto comunque poco chiare.
Considerando però che il motore in meno è previsto in decollo e che gli assetti relativi sono conosciuti dai piloti, lo stallo mi sembra poco comprensibile. Dovrebbe esserci qualche altro elemento non ancora noto.
Sicuramente un motore piantato non e' da solo un motivo di involabilita'..
Comunque e' il quarto incidente di transasia con perdita del velivolo e il 51° tra ATR 42 e 72. Un rateo un po alto... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da FAS » 5 febbraio 2015, 6:53

sigmet ha scritto:
tartan ha scritto:Anche io avevo avuto le stesse impressioni di Sigmet, però non mi ero espresso in quanto comunque poco chiare.
Considerando però che il motore in meno è previsto in decollo e che gli assetti relativi sono conosciuti dai piloti, lo stallo mi sembra poco comprensibile. Dovrebbe esserci qualche altro elemento non ancora noto.
Sicuramente un motore piantato non e' da solo un motivo di involabilita'..
Comunque e' il quarto incidente di transasia con perdita del velivolo e il 51° tra ATR 42 e 72. Un rateo un po alto... :roll:
se non sbaglio la macchina in questione ti é intima....
ci istruisci sulle criticalità della sua condotta...a parte il noto
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 9:10

FAS ha scritto:
sigmet ha scritto:
tartan ha scritto:Anche io avevo avuto le stesse impressioni di Sigmet, però non mi ero espresso in quanto comunque poco chiare.
Considerando però che il motore in meno è previsto in decollo e che gli assetti relativi sono conosciuti dai piloti, lo stallo mi sembra poco comprensibile. Dovrebbe esserci qualche altro elemento non ancora noto.
Sicuramente un motore piantato non e' da solo un motivo di involabilita'..
Comunque e' il quarto incidente di transasia con perdita del velivolo e il 51° tra ATR 42 e 72. Un rateo un po alto... :roll:
se non sbaglio la macchina in questione ti é intima....
ci istruisci sulle criticalità della sua condotta...a parte il noto
Evitiamo di parlarne, altrimenti si va a finire a Conca di Trezzo e ai manuali con le pagine relative alle condizioni di ghiaccio mancanti, all'istruire gli equipaggi ad usare l'ATR "come fosse un DC9", ai sorvoli delle Alpi fatte in condizioni di ghiaccio con le tabelle di rotta sbagliate perché in realtà con il de-icing ed un motore piantato le minime non potevano essere rispettate... ci sono stati dei morti per questo, e delle persone condannate alla galera come responsabili. Meglio sorvolare...

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da FAS » 5 febbraio 2015, 9:21

Lampo 13 ha scritto:
FAS ha scritto:
sigmet ha scritto:
tartan ha scritto:Anche io avevo avuto le stesse impressioni di Sigmet, però non mi ero espresso in quanto comunque poco chiare.
Considerando però che il motore in meno è previsto in decollo e che gli assetti relativi sono conosciuti dai piloti, lo stallo mi sembra poco comprensibile. Dovrebbe esserci qualche altro elemento non ancora noto.
Sicuramente un motore piantato non e' da solo un motivo di involabilita'..
Comunque e' il quarto incidente di transasia con perdita del velivolo e il 51° tra ATR 42 e 72. Un rateo un po alto... :roll:
se non sbaglio la macchina in questione ti é intima....
ci istruisci sulle criticalità della sua condotta...a parte il noto
Evitiamo di parlarne, altrimenti si va a finire a Conca di Trezzo e ai manuali con le pagine relative alle condizioni di ghiaccio mancanti, all'istruire gli equipaggi ad usare l'ATR "come fosse un DC9", ai sorvoli delle Alpi fatte in condizioni di ghiaccio con le tabelle di rotta sbagliate perché in realtà con il de-icing ed un motore piantato le minime non potevano essere rispettate... ci sono stati dei morti per questo, e delle persone condannate alla galera come responsabili. Meglio sorvolare...
appunto avevo scritto a parte il NOTO......poco noto e raccontato dagli amici degli amici
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

karmakoma
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 155
Iscritto il: 2 settembre 2008, 0:38
Località: Munich/Mailand

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da karmakoma » 5 febbraio 2015, 10:59

"Transasia AT72 at Taipei on Feb 4th 2015, engine flame out, rolled sharply and lost height shortly after takeoff"

http://www.aeroinside.com/item/5290/tra ... akeoff-rnl

Quindi un motore mi pare di capire che si sia piantanto o comunque che abbia dato indicazione di engine fire... :?:
Mi scappa uno starnuto: GE90-115B nominale a 115.300 lbf (512,9 kN) !?!?!?!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11559
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 5 febbraio 2015, 11:04

karmakoma ha scritto:"Transasia AT72 at Taipei on Feb 4th 2015, engine flame out, rolled sharply and lost height shortly after takeoff"

http://www.aeroinside.com/item/5290/tra ... akeoff-rnl

Quindi un motore mi pare di capire che si sia piantanto o comunque che abbia dato indicazione di engine fire... :?:
Perché ENGINE fire?
Ciao!

P.s. Con l'engine fire il motore spinge.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 11:05

karmakoma ha scritto:"Transasia AT72 at Taipei on Feb 4th 2015, engine flame out, rolled sharply and lost height shortly after takeoff"

http://www.aeroinside.com/item/5290/tra ... akeoff-rnl

Quindi un motore mi pare di capire che si sia piantanto o comunque che abbia dato indicazione di engine fire... :?:
"engine flame out" significa spegnimento del motore, incendio ad un motore si dice "engine fire".

karmakoma
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 155
Iscritto il: 2 settembre 2008, 0:38
Località: Munich/Mailand

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da karmakoma » 5 febbraio 2015, 11:36

Scusate...mea culpa. Va capito perche si e' spento/lo hanno spento (?).
Mi scappa uno starnuto: GE90-115B nominale a 115.300 lbf (512,9 kN) !?!?!?!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11559
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da flyingbrandon » 5 febbraio 2015, 13:23

karmakoma ha scritto:Scusate...mea culpa. Va capito perche si e' spento/lo hanno spento (?).
Che l'abbiamo spento lo ritengo altamente improbabile...se devi spegnere un motore significa che sei perfettamente stabile...altrimenti aspetti. Con molta probabilità si è spento perché....si è rotto...per le cause aspettiamo che esca qualcosa.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da sigmet » 5 febbraio 2015, 14:11

FAS ha scritto: se non sbaglio la macchina in questione ti é intima....
ci istruisci sulle criticalità della sua condotta...a parte il noto
Voglio comunque rispondere a FAS e mI limito a parlare della condotta che non presentava particolari problemi se non quelli comuni ad altri turboelica. Soffriva principalmente un tipo di ghiaccio a causa di un profilo particolarmente vulnerabile da quel punto di vista e di una non esuberante potenza. Come ricorderai ci fu dato quell'aeroplano (eravamo la prima compagnia ad utilizzarlo con una flotta di 9 aeroplani insieme alla Finnair) senza un adeguata sperimentazione , problema da cui nacque poi l'incidente di Conca di Crezzo. Lo stallo dell'aereo transasia mi ha ricordato molto la ricostruzione dell' incidente all' I_ATRH..
L'aereo da quel momento ha subito parecchie modifiche ma non ho avuto più l'occasione di volarci.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da Maxx » 5 febbraio 2015, 14:17

sigmet ha scritto:
FAS ha scritto: se non sbaglio la macchina in questione ti é intima....
ci istruisci sulle criticalità della sua condotta...a parte il noto
Voglio comunque rispondere a FAS e mI limito a parlare della condotta che non presentava particolari problemi se non quelli comuni ad altri turboelica. Soffriva principalmente un tipo di ghiaccio a causa di un profilo particolarmente vulnerabile da quel punto di vista e di una non esuberante potenza. Come ricorderai ci fu dato quell'aeroplano (eravamo la prima compagnia ad utilizzarlo con una flotta di 9 aeroplani insieme alla Finnair) senza un adeguata sperimentazione , problema da cui nacque poi l'incidente di Conca di Crezzo. Lo stallo dell'aereo transasia mi ha ricordato molto la ricostruzione dell' incidente all' I_ATRH..
L'aereo da quel momento ha subito parecchie modifiche ma non ho avuto più l'occasione di volarci.
I piloti di un ATR in servizio tra Torino e Pescara dissero a mio padre, in visita al cockpit per quasi tutto il volo, che la dote migliore della macchina era l'ala.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9852
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da tartan » 5 febbraio 2015, 14:23

Teoria
L’avaria motore è prevista 1 secondo prima della V1.
Con un motore che pianta in pista ogni aereo commerciale bimotore, deve poter proseguire il decollo e salire con almeno una pendenza vera del 2.4%, pari ad un angolo di salita di circa 1,5 gradi.
Dai commenti letti sotto i vari filmati, sembra che il punto di impatto nel fiume si trovi a circa 2,9 miglia dalla fine della pista 10.
Considerando che la pista è lunga intorno ai 3000 metri che l’ATR non la usa tutta per il decollo con avaria alla V1, considerando che dall’inizio del distacco fino alla possibile discesa siano state percorse solo 2 miglia, l’a/m ha percorso almeno 3700 metri in salita con il 2,4% raggiungendo come minimo 90 metri di quota con avaria motore alla V1.
90 metri pari a un grattacielo di 30 piani circa
Quando l’aereo stava per toccare un palazzo/grattacielo era già in discesa da un pezzo, quindi l’avaria motore non c’era stata alla V1, ma dopo e in ogni caso l’a/m avrebbe dovuto seguitare a salire.
A qualunque quota subito dopo l’involo vada in avaria un motore, l’aereo deve poter seguitare a salire, almeno fino alla quota di accelerazione di norma almeno 800 ft (240 metri circa) quindi accelerare per pulire l’ala e seguitare a salire ecc.
Questo vale per tutti i bimotori, siano turboelica o turbofan. ATR non fa eccezione, quindi l’avaria di un motore non deve e non può causare una discesa come quella che si vede nel filmato. Infatti l’aereo, quando si avvicina al palazzo è già in discesa da quota ben più alta. La virata finale, che porta al fiume, potrebbe essere sia voluta che relativa allo stallo dell’ala sx.. In ogni caso sembra che abbia salvato le vite rimaste
In momentanea conclusione si può dire che l’avaria motore è sicuramente una delle cause, ma non quella decisiva. C’è dell’altro che speriamo sia possibile ricostruire dall’analisi del crash recorder
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Taipei, biturboelica TransAsian precipita dopo il decollo

Messaggio da sigmet » 5 febbraio 2015, 14:28

Maxx ha scritto:
sigmet ha scritto: I piloti di un ATR in servizio tra Torino e Pescara dissero a mio padre, in visita al cockpit per quasi tutto il volo, che la dote migliore della macchina era l'ala.
Anche Valeria Marini dice che la sua dote più grande e' il cervello...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9852
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da tartan » 5 febbraio 2015, 14:32

Perché lo tiene nelle tette!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Zapotec » 5 febbraio 2015, 16:40

tartan ha scritto:Teoria
L’avaria motore è prevista 1 secondo prima della V1.
......
Questo vale per tutti i bimotori, siano turboelica o turbofan. ATR non fa eccezione, quindi l’avaria di un motore non deve e non può causare una discesa come quella che si vede nel filmato. Infatti l’aereo, quando si avvicina al palazzo è già in discesa da quota ben più alta. La virata finale, che porta al fiume, potrebbe essere sia voluta che relativa allo stallo dell’ala sx.. In ogni caso sembra che abbia salvato le vite rimaste
In momentanea conclusione si può dire che l’avaria motore è sicuramente una delle cause, ma non quella decisiva. C’è dell’altro che speriamo sia possibile ricostruire dall’analisi del crash recorder
Com'era messo dal punto di vista del carico ? rispetto ai suoi limiti ovviamente

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 17:13

Zapotec ha scritto:
tartan ha scritto:Teoria
L’avaria motore è prevista 1 secondo prima della V1.
......
Questo vale per tutti i bimotori, siano turboelica o turbofan. ATR non fa eccezione, quindi l’avaria di un motore non deve e non può causare una discesa come quella che si vede nel filmato. Infatti l’aereo, quando si avvicina al palazzo è già in discesa da quota ben più alta. La virata finale, che porta al fiume, potrebbe essere sia voluta che relativa allo stallo dell’ala sx.. In ogni caso sembra che abbia salvato le vite rimaste
In momentanea conclusione si può dire che l’avaria motore è sicuramente una delle cause, ma non quella decisiva. C’è dell’altro che speriamo sia possibile ricostruire dall’analisi del crash recorder
Com'era messo dal punto di vista del carico ? rispetto ai suoi limiti ovviamente
Non mi piace ipotizzare perché poi si fa una gara a chi ha più fantasia.
Ipotizzi un centraggio sbagliato o un carico fuori limite E una piantata motore?
Comunque non credo che questi dati siano già disponibili.
Perché a questo punto si può parlare di piantata motore E avaria ai comandi di volo,
di piantata motore E rottura strutturale,
etc. etc. etc.
Ci sono i recorders, aspettiamo!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da sigmet » 5 febbraio 2015, 17:22

Questo grafico e' basato sui dati dell ADS-B .
Da notare la perdita repentina di quota (aveva raggiunto circa 1300ft).
In questo caso la componente di vento frontale ( a terra 10 kts) e' da aggiungere (CAS = GS + Hw/c)

Immagine

Nel frattempo Taywan mette a terra gli ATR..

http://edition.cnn.com/2015/02/05/asia/ ... ty-record/
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da MatteF88 » 5 febbraio 2015, 17:25

Ho qualche domanda: nell'ATR, per via del verso di rotazione delle eliche è proprio il motore sinistro quello "critico"? Che comporta un maggior sforzo sul timone per compensare l'asimmetria? Si può dire che é più facile che butti giù la semiala sinistra per quel motivo?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 17:33

sigmet ha scritto:Questo grafico e' basato sui dati dell ADS-B .
Da notare la perdita repentina di quota (aveva raggiunto circa 1300ft).
In questo caso la componente di vento frontale ( a terra 10 kts) e' da aggiungere (CAS = GS + Hw/c)

Immagine

Nel frattempo Taywan mette a terra gli ATR..

http://edition.cnn.com/2015/02/05/asia/ ... ty-record/
Dunque accelera fino alla V1 poi stacca e dovrebbe raggiungere la V2+10 e poi comincia a rallentare salendo.
Perché? (bisognerebbe vedere se il calo di velocità è apparente in quanto aumenta il vento salendo).
Sembrerebbe una piantata motore alla V2+10.
A 1.300 ft inizia la discesa ininterrotta fino al suolo con velocità diminuita ma costante.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 5 febbraio 2015, 18:35

Allora. Se son buone quelle due curve, dopo aver raggiunto il massimo di velocità di 116 nodi a 100 piedi, inizia a perdere velocità lentamente ma regolarmente sino a circa 100 nodi a 3.53:00"; a quel punto già aveva ridotto molto il rateo di salita, e mantiene la quota grossomodo costante per una decina di secondi a circa 1350 piedi, ma sempre con una velocità inesorabilmente decrescente,

poi ecco che tout d'abord perde quota MOLTO velocemente quando la velocità raggiunge un minimo di circa 80 nodi; e anche a prima vista dall'aspetto delle curve lo stallo ci sta tutto, perché leggo che per l'ATR 72 il valore limite è di 95 nodi.

La quota cala molto rapidamente, immagino che i piloti abbiano dato un po' di nose down o quantomeno abbiano azzerato i comandi a cabrare tant'è che la velocità risale sino a sfiorare i 100 nodi di nuovo, ma dallo stallo apparentemente non riescono a uscire.
E impatta sempre verso gli 80-85 nodi; da 3.54:20" circa la velocità tende di poco a risalire, ed infatti anche il rateo di discesa decresce.

Si potrebbe pensare (potrebbe) che i piloti non abbiano ridotto abbastanza l'angolo di salita dopo essersi resi conto che un motore era fuori uso, e così abbiano dissipato troppa velocità per convertirla in quota - magari perché concentrati e stressati dalla necessità di superare gli ostacoli in vista?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 5 febbraio 2015, 18:46

MatteF88 ha scritto: Si può dire che é più facile che butti giù la semiala sinistra per quel motivo?
Mi correggano i tecnici, ma forse non son troppo distante dal vero se immagino che l'assenza del flusso poderoso indotto dall'elica abbia fatto mancare il suo contributo alla portanza della semiala sinistra , e che quindi lo stallo sia diventato più irreparabile prima in quell'ala là.

Il modo con cui la butta giù tutta insieme non fa pensare a un tentativo di virata.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 18:48

Valerio Ricciardi ha scritto:Allora. Se son buone quelle due curve, dopo aver raggiunto il massimo di velocità di 116 nodi a 100 piedi, inizia a perdere velocità lentamente ma regolarmente sino a circa 100 nodi a 3.53:00"; a quel punto già aveva ridotto molto il rateo di salita, e mantiene la quota grossomodo costante per una decina di secondi a circa 1350 piedi, ma sempre con una velocità inesorabilmente decrescente,

poi ecco che tout d'abord perde quota MOLTO velocemente quando la velocità raggiunge un minimo di circa 80 nodi; e anche a prima vista dall'aspetto delle curve lo stallo ci sta tutto, perché leggo che per l'ATR 72 il valore limite è di 95 nodi.

La quota cala molto rapidamente, immagino che i piloti abbiano dato un po' di nose down o quantomeno abbiano azzerato i comandi a cabrare tant'è che la velocità risale sino a sfiorare i 100 nodi di nuovo, ma dallo stallo apparentemente non riescono a uscire.
E impatta sempre verso gli 80-85 nodi; da 3.54:20" circa la velocità tende di poco a risalire, ed infatti anche il rateo di discesa decresce.

Si potrebbe pensare (potrebbe) che i piloti non abbiano ridotto abbastanza l'angolo di salita dopo essersi resi conto che un motore era fuori uso, e così abbiano dissipato troppa velocità per convertirla in quota - magari perché concentrati e stressati dalla necessità di superare gli ostacoli in vista?
Rimane il problema che quella indicata è la GS e non la IAS, a terra c'erano 10kts frontali, in quota?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4896
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 5 febbraio 2015, 18:56

Ah, certo, quando si ha poco margine, e c'è l'inerzia del mezzo...
Il FDR registra anche la IAS misurata dai pitot, vero?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7032
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash ATR72 TransAsia -Taipei, 4-2-2015 (Thread Tecnico)

Messaggio da Lampo 13 » 5 febbraio 2015, 19:31

Il FDR registra certamente la IAS, ma quei dati non provengono dal FDR.

Rispondi