Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 18:33

Due cose al volo:

- secondo quanto emerso oggi dalla stampa, il FDR potrebbe essersi "polverizzato";

- le voci sul co-pilota gay sono l'ennesimo esempio di sciacallaggio mediatico di "giornalisti" che vivono guadagnando sulle disgrazie della gente (e non sono pochi).

Per quanto riguarda il Reg. europeo 996/2010, è opportuno precisare che è lo stesso Regolamento a PREVEDERE ESPRESSAMENTE la possibilità di una indagine simultanea tra autorità giudiziaria (procura) e autorità amministrativa (agenzia per la sicurezza del volo).

Ecco cosa prevede l'articolo 12:

Articolo 12
Coordinamento delle inchieste
1. Se viene avviata anche un’inchiesta giudiziaria l’investigatore
incaricato ne viene informato. In tal caso, l’investigatore
incaricato assicura la rintracciabilità e la conservazione dei registratori
di volo e di qualsiasi elemento di prova materiale
. L’autorità
giudiziaria può nominare un suo funzionario affinché
accompagni i registratori di volo o gli elementi di prova materiale
nel luogo dove devono essere letti o trattati.
Se l’esame o
l’analisi di tali elementi di prova materiale possono modificare,
alterare o distruggere tali elementi, è richiesto il preventivo
accordo dell’autorità giudiziaria, fatto salvo il diritto nazionale
.
Qualora tale accordo non sia ottenuto conformemente agli accordi
preliminari di cui al paragrafo 3 entro un termine ragionevole
e non superiore alle due settimane successive alla richiesta,
ciò non impedisce all’investigatore incaricato di effettuare
l’esame o l’analisi. Ove l’autorità giudiziaria abbia il diritto di
sequestrare eventuali prove, l’investigatore incaricato ha accesso
immediato e illimitato a tali prove e può utilizzarle.
2. Se, durante l’inchiesta di sicurezza, emerge o si sospetta
che si sia verificato un atto di interferenza illecita ai sensi della
legislazione nazionale, quale una legge nazionale relativa alle
inchieste sugli incidenti, in relazione all’incidente o all’inconveniente
grave, l’investigatore incaricato ne informa immediatamente
le autorità competenti. Fatto salvo l’articolo 14, le informazioni
pertinenti raccolte nel corso dell’inchiesta di sicurezza
sono condivise immediatamente con dette autorità e, ove le
stesse ne facciano richiesta, può essere loro trasferito altresì il
materiale pertinente. La condivisione di tali informazioni e di
detto materiale non pregiudica il diritto dell’autorità investigativa
per la sicurezza di continuare l’inchiesta di sicurezza in
coordinamento con le autorità alle quali è stato eventualmente
trasferito il controllo del sito.

3. Gli Stati membri provvedono affinché le autorità investigative
per la sicurezza, da un lato, e altre autorità che possono
essere coinvolte nelle attività connesse all’inchiesta di sicurezza,
quali le autorità giudiziarie, dell’aviazione civile, di ricerca e
salvataggio, dall’altro, cooperino tra loro attraverso accordi preliminari.
Questi accordi rispettano l’indipendenza dell’autorità responsabile
per le inchieste di sicurezza e consentono che l’inchiesta
tecnica sia condotta con diligenza ed efficienza. Gli accordi
preliminari prendono in considerazione, tra gli altri, i seguenti
argomenti:
a) l’accesso al luogo dell’incidente;
b) la conservazione delle prove e l’accesso alle stesse;
c) i resoconti iniziale e ricorrente sullo stato di ciascuna operazione;
d) gli scambi d’informazioni;
e) l’utilizzo appropriato delle informazioni di sicurezza;
f) la risoluzione dei conflitti.
Gli Stati membri comunicano tali accordi alla Commissione, che
li comunica al presidente della rete, al Parlamento europeo e al
Consiglio per informazione.


Non credo che sia altro da aggiungere.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 18:36

sigmet ha scritto:
Blues77 ha scritto:Un Magistrato e' intitolato a farlo?
leggi ce 996/2010 poi ritorna...
Assolutamente sì.
Anzi, il potere dell'agenzia amministrativa recede di fronte all'indagine giudiziaria sui medesimi eventi (nel senso che l'autorità giudiziaria può sequestrare le prove, mettendole a disposizione dell'investigatore per la sicurezza, ma non viceversa) ferma restando l'autonomia dei due procedimenti (art. 12 del regolamento).

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 18:37

sigmet ha scritto:
Blues77 ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Seguo tutto questo teatrino da giorni...
Ma ho una domanda da fare. Vediamo chi mi risponde.
Il procuratore dice ca**ate.
Per l'audio ci vogliono ancora molti giorni perche' non di puo' ascoltare e decifrare in poche ore.
Nessun testimone.
Fdr non si trova e comunque ci vorrebbe molto trmpo per analizzarlo.
Allora mi chiedo e chiedo a voi: perche stracacaxxo gli inquirenti si sono precipitati a perquisire le case del copilota?
?
Faccio un altra domanda : perche' allora a parlare non e' stato chi secondo le regole aveva titolo per farlo?
Secondo le regole potevano/possono parlare entrambi.

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 30 marzo 2015, 18:38

Valerio Ricciardi ha scritto:A parte i due casi di espansione dell'aneurisma con compressione del chiasmo citati da Beorn che con ogni evidenza ne sa ben più di me, io posso rammentare che ad esempio la crescita di un adenoma ipofisario produce sempre per problemi di compressione del nervo ottico come primo segno visibile problemi alla vista, nello specifico riduzione - spesso più da un occhio - del campo visivo periferico. E' successo ad un caro amico mio coetaneo una quindicina di anni orsono. Operato con grande difficoltà per via sfenoidale, adesso sta benissimo (terapia ormonale sostitutiva a vita).
Esattamente! Proprio per questo, se è vero che il copilota aveva problemi alla vista e una "normale" visita oculistica non li aveva spiegati/risolti, la prescrizione di una risonanza sarebbe più che scontata.

Tuttavia, non mi sembra che la notiza del deficit visivo venga da fonti attendibili (e infatti pare si stia sgonfiando).Gli inquirenti hanno parlato solo di depressione. Pertanto anche la malattia della vista la accantonerei insieme alle fidanzate incinte, alle ascie in cabina, ai gusti sessuali, alle trascrizione della Bild, ecc ecc..

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 18:39

Arsene ha scritto:Intanto la compagnia fa sapere che la seconda scatola nera non darà alcun dato. Lo ha detto ieri sera alla Ard un responsabile della Lufthansa, Kay Kratky, secondo cui il Flight Data Recorder (dati di volo), ancora non rinvenuto dagli inquirenti, potrebbe essersi «polverizzato»

Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/SpAOWv


A pensar male...
...avrebbero fatto sparire anche il CVR e avrebbero inventato una telefonata disperata del capitano, non registrata, che raccontava al suo superiore il disastro...
per favore evitiamo i complottismi a tutti i costi dai

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 30 marzo 2015, 18:42

Valerio Ricciardi ha scritto:A parte i due casi di espansione dell'aneurisma con compressione del chiasmo citati da Beorn che con ogni evidenza ne sa ben più di me, io posso rammentare che ad esempio la crescita di un adenoma ipofisario produce sempre per problemi di compressione del nervo ottico come primo segno visibile problemi alla vista, nello specifico riduzione - spesso più da un occhio - del campo visivo periferico. E' successo ad un caro amico mio coetaneo una quindicina di anni orsono. Operato con grande difficoltà per via sfenoidale, adesso sta benissimo (terapia ormonale sostitutiva a vita).
Esattamente! Proprio per questo, se è vero che il copilota aveva problemi alla vista e una "normale" visita oculistica non li aveva spiegati/risolti, la prescrizione di una risonanza sarebbe più che scontata.

Tuttavia, non mi sembra che la notiza del deficit visivo venga da fonti attendibili (e infatti pare si stia sgonfiando).Gli inquirenti hanno parlato solo di depressione. Pertanto anche la malattia della vista la accantonerei insieme alle fidanzate incinte, alle ascie in cabina, ai gusti sessuali, alle trascrizione della Bild, ecc ecc..

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 18:45

Ponch ha scritto:
Blues77 ha scritto:bella domanda. Mi sembra che il punto centrale, che leggo tra le righe, sopratutto nelle repliche degli addetti ai lavori sia,da un lato, un invito alla prudenza, condivisibile, e dall'altra un sentimento di malcelata intolleranza nei confronti di ipotesi, e di chi le propone, che non sia: pilota, ingegnere ( aereo nautico ) etc. ma allora, se tutti siamo dei coglionazzi influenzabili come vele al vento, che cavolo di senso intervenire su questo forum?
Il tutto nasce quando l'addetto ai lavori ti fa notare determinate cose e TU (come tanti altri) continui a sostenere senza si e senza ma che si tratta sicuramente di suicidio, l'ha detto il procuratore! E io continuo a pensare "vabbè..fate come ve pare...", a me non cambia proprio nulla. :)

E comunque si, leggere cose del genere mi fa venire l'orticaria:
nostromo ha scritto:Sembrerebbe quasi che l'avere risolto il caso in 48 ore sia stato una sorta di sgarbo verso l'opinione pubblica e la logica illuminista. Giacchè in un paese come il nostro dove indagini e processi impiegano una trentina di anni e a volte senza esito certo ( Ustica, Italicus, Piazza Fontana, delitto Meredith e così via ) sia praticamente impossibile che un procuratore francese ( paese che conosco molto bene con i suoi pregi e i suoi difetti ) si presenti in diretta mondiale e dopo aver analizzato una delle sue scatole nere giunga ad una conclusione che , al di la di ogni ragionevole dubbio , sembrerebbe corretta e inconfutabile. Almeno ( dettagli a parte ) nella sua architettura generale. E tutto questo in 48 ore ! Incredibile!
Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti. Ovvero che una persona "disturbata" abbia deciso , nel momento in cui ne ha avuto la possibilità, di farla finita trascinando con se' 149 innocenti. No. manca ancora una virgola o un punto virgola. Aspettiamo
Oppure si tira in causa il volo AF 447 come se le due cose fossero minimante paragonabili nel luogo e dunque nei tempi e nei modi, soffermandosi su particolari marginali che verosimilmente emergeranno ma che non sposteranno le cause ormai note.
Questa è la mia opinione. So di essere in minoranza. Sparate pure... :D
sigmet ha scritto:
Blues77 ha scritto:Un Magistrato e' intitolato a farlo?
leggi ce 996/2010 poi ritorna...
Tanto non lo fa. Però poi è ingiusto se mi faccio venire il sentimento di malcelata intolleranza...
Io l'ho letto il regolamento e dice cose diverse da quelle che sento dire qui dentro sui rapporti tra indagine giudiziaria e inchiesta amministrativa.
l'articolo 12 è chiarissimo.
la procura si è mossa assolutamente nei suoi confini.
anzi, avrebbe potuto sequestrare tutto (garantendo l'accesso alla BEA) e non mi sembra l'abbia fatto.
l'azione penale è obbligatoria e prevale su qualsiasi altra indagine amministrativa.
sono principi fondamentali dell'ordinamento.
ok che i non piloti non sanno niente di aeronautica e quindi devono (dobbiamo) tacere.. ma allo stesso modo, i non giuristi non facciano gli azzeccagarbugli perché viene molto male!

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 30 marzo 2015, 19:08

Skyfall ha scritto: Io l'ho letto il regolamento e dice cose diverse da quelle che sento dire qui dentro sui rapporti tra indagine giudiziaria e inchiesta amministrativa.
l'articolo 12 è chiarissimo.
la procura si è mossa assolutamente nei suoi confini.
anzi, avrebbe potuto sequestrare tutto (garantendo l'accesso alla BEA) e non mi sembra l'abbia fatto.
l'azione penale è obbligatoria e prevale su qualsiasi altra indagine amministrativa.
sono principi fondamentali dell'ordinamento.
ok che i non piloti non sanno niente di aeronautica e quindi devono (dobbiamo) tacere.. ma allo stesso modo, i non giuristi non facciano gli azzeccagarbugli perché viene molto male!
Senza voler offendere nessuno, quoto Skyfall... Non c'è niente che faccia pensare che le indagini siano portate avanti in modo scorretto. Anzi, da quel che posso vedere io da qui mi sembra che tutti: procure, bea, soccorritori sul campo, Lufthansa-Germanwings... stiano operando nella massima professionalità e trasparenza.
Qui un articolo:
http://www.repubblica.it/esteri/2015/03 ... ef=HRER1-1
che non dice niente di chè, ma è scritto seriamente e citando fonti autorevoli (ci sono anche i bravi giornalisti, oltre ai bravi piloti!). Però notare la prudenza e la precisione delle dichiarazioni, anni luce da quacosa che faccia pensare a "teorie complottiste".

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 19:15

Adert ha scritto:
Skyfall ha scritto: Io l'ho letto il regolamento e dice cose diverse da quelle che sento dire qui dentro sui rapporti tra indagine giudiziaria e inchiesta amministrativa.
l'articolo 12 è chiarissimo.
la procura si è mossa assolutamente nei suoi confini.
anzi, avrebbe potuto sequestrare tutto (garantendo l'accesso alla BEA) e non mi sembra l'abbia fatto.
l'azione penale è obbligatoria e prevale su qualsiasi altra indagine amministrativa.
sono principi fondamentali dell'ordinamento.
ok che i non piloti non sanno niente di aeronautica e quindi devono (dobbiamo) tacere.. ma allo stesso modo, i non giuristi non facciano gli azzeccagarbugli perché viene molto male!
Senza voler offendere nessuno, quoto Skyfall... Non c'è niente che faccia pensare che le indagini siano portate avanti in modo scorretto. Anzi, da quel che posso vedere io da qui mi sembra che tutti: procure, bea, soccorritori sul campo, Lufthansa-Germanwings... stiano operando nella massima professionalità e trasparenza.
Qui un articolo:
http://www.repubblica.it/esteri/2015/03 ... ef=HRER1-1
che non dice niente di chè, ma è scritto seriamente e citando fonti autorevoli (ci sono anche i bravi giornalisti, oltre ai bravi piloti!). Però notare la prudenza e la precisione delle dichiarazioni, anni luce da quacosa che faccia pensare a "teorie complottiste".
Non solo. A me sembra che, AD OGGI, non ci siano elementi nè ufficiali nè ufficiosi che lascino intendere che la BEA sia in grave disaccordo con le conclusioni della procura.
Se, e ripeto SE, verranno formulate delle riserve, si analizzeranno, come sempre.
La cosa veramente antipatica è la suddivisione (forzosa) tra tecnici che capiscono e possono dire autorevolmente la loro, da una parte, e semplici appassionati che invece non capiscono niente e anzi si fanno fare il lavaggio del cervello da barbara d'urso, dall'altra.
Ecco, io non ne nego che ci siano dei boccaloni in giro che si fanno abbindolare dalla storia del co-pilota gay lasciato dall'uomo che magari era proprio il comandante ecc. ecc.
Ma credo anche che i semplici utenti che bazzicano su questo forum siano ben al di sopra del pettegolezzo medio. E si vede anche per l'approfondimento e la passione con cui tutti noi parliamo di questa come di altre vicende.
Quindi ribadisco la mia posizione: massima fiducia alla BEA - massima fiducia alla Procura. tutto lì.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da albert » 30 marzo 2015, 19:21

Skyfall ha scritto:
Per quanto riguarda il Reg. europeo 996/2010, è opportuno precisare che è lo stesso Regolamento a PREVEDERE ESPRESSAMENTE la possibilità di una indagine simultanea tra autorità giudiziaria (procura) e autorità amministrativa (agenzia per la sicurezza del volo).
Quindi?

Nessuno nel thread ha mai affermato che la magistratura non debba svolgere le proprie indagini..... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Alpha_Lima_Echo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 11 febbraio 2013, 13:10

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Alpha_Lima_Echo » 30 marzo 2015, 19:21

Valerio Ricciardi ha scritto:
sigmet ha scritto: (...) nel caso del embraer della LAM
In compenso nessun presidente, o cancelliere o re a fare visita al crash site, nessuna modifica ai regolamenti ne alle porte blindate. Niente di niente...eppure era lo stesso tipo di incidente. Forse neanche una notizia al TG. Che le vite degli africani valgano meno delle nostre?
Non piace nemmeno a te 'sta cosa strana, vero?
Non mi basta che Spagna, Francia e Germania sian parti del consorzio Airbus... anche il regno Unito lo è.
Ho letto gran parte del thread e francamente non so bene come interpretare certe posizioni. Tralasciando le tonnellate di sensazionalismi sparati dai media a destra ed a manca, quale sarebbe la cosa "sospetta" nel fatto che Spagna, Francia e Germania fanno parte del consorzio Airbus?

Quale sarebbe l'idea, che si tratti di una copertura? Ovvero, l'aereo sarebbe "impazzito" e si sarebbe messo a scendere da solo, fino allo schianto. I tre paesi in questione si stanno adoperando per distogliere l'attenzione da un fatto che costringerebbe al suolo gran parte della flotta Airbus, presenziando e contribuendo a creare il "mostro" da sbattere in prima pagina.

Tutto cio' significa che le dichiarazioni di un ufficiale giudiziario francese e quelle della compagnia di bandiera tedesca riguardo i contenuti del CVR siano completamente false, con la complicita' della BEA che sarebbe potuta intervenire a rettificare tali dichiarazioni con un "no, non abbiamo ancora dati". Quante decine, se non centinaia di persone dovrebbero essere coinvolte in una storia del genere, lungo l'intera catena di comunicazione? E nell'era della "comunicazione totale", nessuno di loro parla, nessuno fa una "soffiata" ad un TG, giornale o sito web, anche magari in cerca dei 10 minuti di fama? Francamente mi sembra una cosa al livello delle teorie da "insider job" riguardo il 9/11.

Poniamo invece il caso, piu' probabile, che le dichiarazioni riguardo le registrazioni del CVR siano attendibili. Cio' che ufficialmente e' stato detto, da magistratura e LH (quindi non Bild, Novella 2000 o Gigi giu' al bar):

- L'ufficiale in comando va al bagno;
- Quando cerca di rientrare, la porta non si apre;
- Il primo ufficiale da dentro non risponde;
- Ad un certo punto, imprecisato nel tempo e nella cronologia di questi eventi, inizia la discesa;
- La porta comunque non si apre, il che significa che qualcuno sul flightdeck ha tenuto abbassata la levetta su "lock";
- Il resto dell'equipaggio cerca di aprire la porta colpendola;
- Interruzione della registrazione conseguente, presumibilmente, allo schianto al suolo;

Se volessimo ipotizzare un problema tecnico come la causa di tali eventi, dovrebbe trattarsi di un "guasto" abbastanza catastrofico da impedire qualsiasi comunicazione con l'ATC, bloccare la porta del cockpit senza possibilita' di apertura ma che comunque consentisse al velivolo di scendere in maniera tutto sommato controllata, con un rateo "normale" e velocita' costante; Per non parlare del fatto che, per qualche motivo, Comandante e FO non riuscissero a comunicare "ad urla" attraverso la porta chiusa - che non e' insonorizzata; Sedendo nelle prime 2-3 file come passeggero, e' spesso possibile udire alcuni suoni dal cockpit, come ad esempio il trillo al disinserimento dell'autopilota in finale.

Non c'e' nemmeno bisogno di sottolineare l'implausibilita' di tale scenario.

Considerando le dichiarazioni di magistratura e compagnia come attendibili, in quanto non c'e' motivo per pensare altrimenti senza abbandonarsi a teorie complottistiche, sappiamo semplicemente che la discesa ed il conseguente schianto siano stati causati direttamente dal cockpit, in una delle seguenti modalita':

- Atto deliberato da parte del pilota rimasto in cabina;
- Malore/perdita di conoscenza o luicidita' da parte del pilota in cabina con sfortunata sequenza di eventi (impostazione autopilota per discesa e blocco della porta); Improbabile ma non da escludere al momento;
- Interferenza di terzi; Ipotesi piu' che improbabile vista l'assenza di indizi sulla registrazione, nonche' di rivendicazioni.

anonymous12345

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da anonymous12345 » 30 marzo 2015, 19:32

Ne approfitto per fare una domanda sulle scatole nere...

La differenziazione dei compiti tra le due (suoni una e dati l'altra) aveva sicuramente senso quando la memoria era su nastro e quindi limitata, ma oggigiorno con le memorie a stato solido non è anacronistica??

Mi spiego.. a voler semplificare entrambe registrano stringhe di bit provenienti dall'aereo, che queste stringhe siano la voce dei piloti o i movimenti dell'elevatore alla memoria poco interessa...
non sarebbe meglio avere due apparati che memorizzano i medesimi dati?? Non aumenterebbe la probabilità di averne almeno una utilizzabile con TUTTI i dati all'interno??

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4792
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 marzo 2015, 19:47

UN FDR può venire troppo danneggiato per poter recuperare dati utili, ci sto; 'sta cosa della polverizzazione non mi suona. Mica è rientrato da un'orbita bassa. Sono 300 nodi, non la seconda velocità cosmica.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 19:51

albert ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Per quanto riguarda il Reg. europeo 996/2010, è opportuno precisare che è lo stesso Regolamento a PREVEDERE ESPRESSAMENTE la possibilità di una indagine simultanea tra autorità giudiziaria (procura) e autorità amministrativa (agenzia per la sicurezza del volo).
Quindi?

Nessuno nel thread ha mai affermato che la magistratura non debba svolgere le proprie indagini..... :roll:
Si è affermato, tra l'altro, che il procuratore non poteva parlare perché l'unico organo competente a farlo è la BEA :roll:

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 19:55

Valerio Ricciardi ha scritto:UN FDR può venire troppo danneggiato per poter recuperare dati utili, ci sto; 'sta cosa della polverizzazione non mi suona. Mica è rientrato da un'orbita bassa. Sono 300 nodi, non la seconda velocità cosmica.
Potrebbe essere, ma è una domanda da chi non ne sa, che la rottura del "contenitore" annunciata nei giorni scorsi abbia portato alla distruzione della scheda di memoria?
Ultima modifica di Skyfall il 30 marzo 2015, 20:00, modificato 1 volta in totale.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 19:59

Skyfall ha scritto:
albert ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Per quanto riguarda il Reg. europeo 996/2010, è opportuno precisare che è lo stesso Regolamento a PREVEDERE ESPRESSAMENTE la possibilità di una indagine simultanea tra autorità giudiziaria (procura) e autorità amministrativa (agenzia per la sicurezza del volo).
Quindi?

Nessuno nel thread ha mai affermato che la magistratura non debba svolgere le proprie indagini..... :roll:
Si è affermato, tra l'altro, che il procuratore non poteva parlare perché l'unico organo competente a farlo è la BEA :roll:
Ma naturalmente potrei continuare. Si è parlato di un procuratore "improvvisato", che ha dato notizie al mondo "senza sapere o capirne nulla" e probabilmente senza neanche aver avuto accesso al CVR (se lo sarà sognato) perché di regola ci vogliono 15/20 giorni per estrarre i contenuti e questo dopo 24 ore già sapeva tutto.
Si è parlato di una procura che fa e dice cose e di un BEA che sembrerebbe quasi subire passivamente, mentre l'articolo 12 ci fa capire che:
- bea e procura sono in contatto costante e collaborano tra loro per legge;
- bea e procura hanno l'obbligo di consultarsi e di condividere tra loro le informazioni raccolte.

Dai. :wink:

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 30 marzo 2015, 20:10

Skyfall ha scritto:
Assolutamente sì.
Anzi, il potere dell'agenzia amministrativa recede di fronte all'indagine giudiziaria sui medesimi eventi (nel senso che l'autorità giudiziaria può sequestrare le prove, mettendole a disposizione dell'investigatore per la sicurezza, ma non viceversa) ferma restando l'autonomia dei due procedimenti (art. 12 del regolamento).
Leggilo tutto poi ritorna pure tu..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 30 marzo 2015, 20:13

Skyfall ha scritto: Si è parlato di una procura che fa e dice cose e di un BEA che sembrerebbe quasi subire passivamente, mentre l'articolo 12 ci fa capire che:
- bea e procura sono in contatto costante e collaborano tra loro per legge;
- bea e procura hanno l'obbligo di consultarsi e di condividere tra loro le informazioni raccolte.
Beh, l'art.12 ci fa capire come dovrebbe essere, come dovrebbe funzionare, ma non ci da la certezza che così stia avvenendo. Sono due cose molto diverse. Non sempre dove ci sono enti diversi che indagano c'é perfetta sintonia e rispetto dei ruoli/funzioni reciproci/che, talvolta neanche il minimo di armonia necessaria. Può succedere, anzi succede (non sempre, ovviamente, ma succede) che l'A.G. si "sostituisca" agli investigatori, può succedere (e succede) che tra investigatori stessi non ci sia accordo, insomma può succedere di tutto e questo perché non viviamo in un mondo ideale dove tutto va come dovrebbe, che se così fosse anche in questa discussione tra persone che hanno opinioni diverse non ci sarebbero polemiche e non perché la polemica sia di per sé negativa ma lo é quando é sterile, fine a sé stessa o magari tesa ad affermare il proprio pensiero screditando gli argomenti dell'altro/i.
Schopenauer ci ha scritto un bel libro su "L'arte di ottenere ragione". :wink:

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:14

sigmet ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Assolutamente sì.
Anzi, il potere dell'agenzia amministrativa recede di fronte all'indagine giudiziaria sui medesimi eventi (nel senso che l'autorità giudiziaria può sequestrare le prove, mettendole a disposizione dell'investigatore per la sicurezza, ma non viceversa) ferma restando l'autonomia dei due procedimenti (art. 12 del regolamento).
Leggilo tutto poi ritorna pure tu..
Invece di fare il fenomeno tecnico, perché non copi/incolli le parti del regolamento a cui ti riferisci.
Così ci confrontiamo.
Sempre che tu abbia voglia di abbassarti al mio livello, naturalmente.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:16

WebCop ha scritto:
Skyfall ha scritto: Si è parlato di una procura che fa e dice cose e di un BEA che sembrerebbe quasi subire passivamente, mentre l'articolo 12 ci fa capire che:
- bea e procura sono in contatto costante e collaborano tra loro per legge;
- bea e procura hanno l'obbligo di consultarsi e di condividere tra loro le informazioni raccolte.
Beh, l'art.12 ci fa capire come dovrebbe essere, come dovrebbe funzionare, ma non ci da la certezza che così stia avvenendo. Sono due cose molto diverse. Non sempre dove ci sono enti diversi che indagano c'é perfetta sintonia e rispetto dei ruoli/funzioni reciproci/che, talvolta neanche il minimo di armonia necessaria. Può succedere, anzi succede (non sempre, ovviamente, ma succede) che l'A.G. si "sostituisca" agli investigatori, può succedere (e succede) che tra investigatori stessi non ci sia accordo, insomma può succedere di tutto e questo perché non viviamo in un mondo ideale dove tutto va come dovrebbe, che se così fosse anche in questa discussione tra persone che hanno opinioni diverse non ci sarebbero polemiche e non perché la polemica sia di per sé negativa ma lo é quando é sterile, fine a sé stessa o magari tesa ad affermare il proprio pensiero screditando gli argomenti dell'altro/i.
Schopenauer ci ha scritto un bel libro su "L'arte di ottenere ragione". :wink:
Processo alle intenzioni! Adesso come minimo dovrei chiederti di dimostrare che la BEA non è in perfetta sintonia con gli investigatori, sennò parliamo del nulla.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4792
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 marzo 2015, 20:16

Alpha_Lima_Echo ha scritto: Ho letto gran parte del thread e francamente non so bene come interpretare certe posizioni. Tralasciando le tonnellate di sensazionalismi sparati dai media a destra ed a manca, quale sarebbe la cosa "sospetta" nel fatto che Spagna, Francia e Germania fanno parte del consorzio Airbus?
Stante che non ho scritto che questa cosa è sospetta... rimarco solo che non si è visto Chirac nemmeno al Charles De Gaulle quando è caduto il Concorde; che al massimo in occasione di un incidente grave come quando ad esempio quando un treno TAV tedesco deraglio' catastroficamente, o quando accadde la stessa cosa in Spagna con una carneficina, si è visto in loco un livello istituzionale superiore al Ministro dell'interno del Paese dove era successo. Quando a Tenerife si schiantarono a terra due 747 producendo il massimo numero di morti noti nell'aviazione civile, re Juan Carlos o il Primo Ministro mica si son visti di corsa in loco il giorno dopo, han partecipato a messe e commemorazioni. Adesso avviene un grave incidente aereo, la cui portata è ben inferiore ad altri purtroppo successi negli anni passati, e si presenta un Presidente della Repubblica e in quel caso anche capo dell'Esecutivo e due Primi ministri di gran peso.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Quale sarebbe l'idea, che si tratti di una copertura? Ovvero, l'aereo sarebbe "impazzito" e si sarebbe messo a scendere da solo, fino allo schianto. I tre paesi in questione si stanno adoperando per distogliere l'attenzione da un fatto che costringerebbe al suolo gran parte della flotta Airbus, presenziando e contribuendo a creare il "mostro" da sbattere in prima pagina.
Cortesemente a una persona di 55 anni non mette in bocca cose che non ha detto, grazie.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Tutto cio' significa che le dichiarazioni di un ufficiale giudiziario francese e quelle della compagnia di bandiera tedesca riguardo i contenuti del CVR siano completamente false, con la complicita' della BEA (...)
Ancora! Chi sarebbe il complottista?
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Poniamo invece il caso, piu' probabile, che le dichiarazioni riguardo le registrazioni del CVR siano attendibili.
Una cosa è una dichiarazione inopportuna e prematura molto più che errata (lo sarebbe stata anche se poi confermata e sostenuta dall'inchiesta aeronautica) perché ancora non suffragata da sufficienti elementi coerenti, una cosa la malafede e il tentativo di coprire una verità scomoda. Non è che ogni incidente è un Ustica.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: sappiamo semplicemente che la discesa ed il conseguente schianto siano stati causati direttamente dal cockpit, in una delle seguenti modalita':
- Atto deliberato da parte del pilota rimasto in cabina;
- Malore/perdita di conoscenza o luicidita' da parte del pilota in cabina con sfortunata sequenza di eventi (impostazione autopilota per discesa e blocco della porta); Improbabile ma non da escludere al momento;
Lei riporta due scenari principali, uno dei quali ipotizzato qui all'utente Supermau che è un professionista del mondo dell'aviazione, e che non lo considera troppo improbabile; i media e persino il sito di Tiscali stanno solo rifinendo il corollari da gossip della prima delle due ipotesi, con una visione monocromatica veramente deprimente.

Peraltro Supermau ipotizza che la sfortunata sequenza di eventi abbia causato PRIMA la scelta del copilota di impostare una discesa veloce ma non pericolosa (e sin dall'inizio molti han detto "strano, io se devo ammazzare tutti me compreso lo butto in picchiata non lo faccio scendere in IDLE a 3000 ft/min), POI il malore per ipossia: Supermau ha descritto uno scenario in cui si parte da un guasto tecnico che producesse una decompressione (suggerendo uan rapidissima ma non catastrofica discesa) ma al contempo inabilitasse l'efficacia della distribuzione di O2 in cockpit mettendo in difficoltà fisica il copilota: come l'esplosione della bombola di ossigeno riservata al cockpit, che è distinta da quelle per la cabina passeggeri. E' un poco diverso.

Penso che sia questo lo scenario giusto? No, non ho titolo per pensare NULLA, penso che la BEA mi dirà col tempo e la cura che ci vuole cosa è successo, non lo leggerò certo su un quotidiano di quelli che ora aumentan le tirature coi particolari inquietanti ed ora anche pruriginosi della vita del copilota: la vicenda sarà sparita dai giornali, al massimo un pezzo di spalla su due colonne a pagina 21.

Volete sapere entro domani chi va moralmente appeso al ramo della quercia più alta? Fate vobis.

Comunque se "bisogna vedere, verificare, acquisire altri dati, è presto per trarre conclusioni definitive" basta per essere associati ai seguaci del Moon Hoax o all'ipotesi dell'«insider job» per l'11/9, penso che Berlusconi avrà ancora ampio margine per rivincere le elezioni, promettendo metà tasse e doppio stipendio a tutti, oltre a DUE milioni di posti di lavoro. :cry:
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il 30 marzo 2015, 20:23, modificato 1 volta in totale.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MATTEO1981 » 30 marzo 2015, 20:19

Vedere e sentire quello che ho appena visualizzato e ascoltato pochi minuti fa penso non abbia commento, si sta deviando totalmente dalla tragedia al sostenere la bancarotta di una compagnia..... Che chi sbagli paghi sono il primo a sostenerlo e anche pesantemente, ma quello che ho appena visto e sentito mi lascia perplesso.....
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
codice8
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 70
Iscritto il: 1 settembre 2008, 10:49
Località: sesto san giovanni

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da codice8 » 30 marzo 2015, 20:20

Skyfall ha scritto:
Skyfall ha scritto:
albert ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Per quanto riguarda il Reg. europeo 996/2010, è opportuno precisare che è lo stesso Regolamento a PREVEDERE ESPRESSAMENTE la possibilità di una indagine simultanea tra autorità giudiziaria (procura) e autorità amministrativa (agenzia per la sicurezza del volo).
Quindi?

Nessuno nel thread ha mai affermato che la magistratura non debba svolgere le proprie indagini..... :roll:
Si è affermato, tra l'altro, che il procuratore non poteva parlare perché l'unico organo competente a farlo è la BEA :roll:
Ma naturalmente potrei continuare. Si è parlato di un procuratore "improvvisato", che ha dato notizie al mondo "senza sapere o capirne nulla" e probabilmente senza neanche aver avuto accesso al CVR (se lo sarà sognato) perché di regola ci vogliono 15/20 giorni per estrarre i contenuti e questo dopo 24 ore già sapeva tutto.
Si è parlato di una procura che fa e dice cose e di un BEA che sembrerebbe quasi subire passivamente, mentre l'articolo 12 ci fa capire che:
- bea e procura sono in contatto costante e collaborano tra loro per legge;
- bea e procura hanno l'obbligo di consultarsi e di condividere tra loro le informazioni raccolte.

Dai. :wink:
ragazzi..onestamente penso che questa considerazione non faccia una piega..quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
"... mi scusi avrei bisogno di un piatto doccia quadrato 70x90.."

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 30 marzo 2015, 20:23

Skyfall ha scritto: Processo alle intenzioni!
Ma neanche per sogno, ti assicuro che sei sulla strada sbagliata.
Skyfall ha scritto:Adesso come minimo dovrei chiederti di dimostrare che la BEA non è in perfetta sintonia con gli investigatori, sennò parliamo del nulla.
Per contro, siccome da una norma astratta ne fai discendere la certezza che tutto sta funzionando come essa recita, dovrei chiedere io a te di dimostrarlo.
Ma questo non servirebbe a niente, solo a innescare l'ennesima polemica nella polemica, ma io sono qui a scrivere e leggere e partecipare per provare a capire. Punto.
Se provi a rileggere con calma quello che ho scritto ti accorgerai sicuramente che non c'é alcuna velatura di malizia restrospettiva. :wink:
Ultima modifica di WebCop il 30 marzo 2015, 20:23, modificato 1 volta in totale.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:23

Valerio Ricciardi ha scritto:
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Ho letto gran parte del thread e francamente non so bene come interpretare certe posizioni. Tralasciando le tonnellate di sensazionalismi sparati dai media a destra ed a manca, quale sarebbe la cosa "sospetta" nel fatto che Spagna, Francia e Germania fanno parte del consorzio Airbus?
Stante che non ho scritto che questa cosa è sospetta... rimarco solo che non si è visto Chirac nemmeno al Charles De Gaulle quando è caduto il Concorde; che al massimo in occasione di un incidente grave come quando ad esempio quando un treno TAV tedesco deraglio' catastroficamente, o quando accadde la stessa cosa in Spagna con una carneficina. si è visto in loco un livello istituzionale superiore al Ministro dell'interno del Paese dove era successo.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Quale sarebbe l'idea, che si tratti di una copertura? Ovvero, l'aereo sarebbe "impazzito" e si sarebbe messo a scendere da solo, fino allo schianto. I tre paesi in questione si stanno adoperando per distogliere l'attenzione da un fatto che costringerebbe al suolo gran parte della flotta Airbus, presenziando e contribuendo a creare il "mostro" da sbattere in prima pagina.
Cortesemente a una persona di 55 anni non mette in bocca cose che non ha detto, grazie.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Tutto cio' significa che le dichiarazioni di un ufficiale giudiziario francese e quelle della compagnia di bandiera tedesca riguardo i contenuti del CVR siano completamente false, con la complicita' della BEA (...)
Ancora! Chi sarebbe il complottista?
Alpha_Lima_Echo ha scritto: Poniamo invece il caso, piu' probabile, che le dichiarazioni riguardo le registrazioni del CVR siano attendibili.
Una cosa è una dichiarazione inopportuna e prematura molti più che errata (lo sarebeb stata anche se poi confermata e suffragata dall'inchiesta aeronautica) perché ancora non suffragata da sufficienti elementi coerenti, una cosa la malafede e il tentativo di coprire una verità scomoda.
Alpha_Lima_Echo ha scritto: sappiamo semplicemente che la discesa ed il conseguente schianto siano stati causati direttamente dal cockpit, in una delle seguenti modalita':
- Atto deliberato da parte del pilota rimasto in cabina;
- Malore/perdita di conoscenza o luicidita' da parte del pilota in cabina con sfortunata sequenza di eventi (impostazione autopilota per discesa e blocco della porta); Improbabile ma non da escludere al momento;
Lei riporta due scenari, uno dei quali ipotizzato qui all'utente Supermau che è un professionista del mondo dell'aviazione, e che non lo considera troppo improbabile; i media e persino il sito di Tiscali stanno solo rifinendo il corollari da gossip della prima delle due ipotesi, con una visione monocromatica veramente deprimente.

Peraltro Supermau ipotizza che la sfortunata sequenza di eventi abbia causato PRIMA la scelta del copilota di impostare una discesa veloce ma non pericolosa (e sin dall'inizio molti han detto "strano, io se devo ammazzare tutti me compreso lo butto in picchiata non lo faccio scendere in IDLE a 3000 ft/min), POI il malore per ipossia: Supermau ha descritto uno scenario in cui si parte da un guasto tecnico che producesse una decompressione (suggerendo uan rapidissima ma non catastrofica discesa) ma al contempo inabilitasse l'efficacia della distribuzione di O2 in cockpit mettendo in difficoltà fisica il copilota: come l'esplosione della bombola di ossigeno riservata al cockpit, che è distinta da quelle per la cabina passeggeri. E' un poco diverso.

Penso che sia questo lo scenario giusto? No, non ho titolo per pensare NULLA, penso che la BEA mi dirà col tempo e la cura che ci vuole cosa è successo, non lo leggerò certo su un quotidiano di quelli che ora aumentan le tirature coi particolari inquietanti ed ora anche pruriginosi della vita del copilota: la vicenda sarà sparita dai giornali, al massimo un pezzo di spalla su due colonne a pagina 21.

Volete sapere entro domani chi va di corsa appeso al ramo della quercia più alta? Fate vobis.

Comunque se "bisogna vedere, verificare, acquisire altri dati, è presto per trarre conclusioni definitive" basta per essere associati ai seguaci del Moon Hoax o all'ipotesi dell'«insider job» per l'11/9, penso che Berlusconi avrà ancora ampio margine per rivincere le elezioni, promettendo metà tasse e doppio stipendio a tutti, oltre a DUE milioni di posti di lavoro. :cry:
Questa mi sembra una ottima ricostruzione e anche devo dire proposta con toni molto garbati.
Mi sembra che siamo tutti d'accordo che servirà del tempo. E non è detto che le conclusioni dell'inchiesta tecnica non portino a dettagli (e forse anche ricostruzioni) molto diversi da quelli che ora ipotizziamo.
Resta il fatto che se cominciamo a immaginare scenari in cui il procuratore si inventa cose nonsisabeneperché... beh credo che sia controproducente.
Io credo che è quello che è stato detto perché ad oggi questa è l'interpretazione che si è data agli eventi.
Potrebbe cambiare, ma non penso che ad oggi sia artefatta.
L'effetto scandalistico lo fanno i giornali, non la procura.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6891
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 30 marzo 2015, 20:27

codice8 ha scritto:quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
E chi lo dice?
Pe ME l'unico organo attendibile è la BEA.
E non ho sentito o letto UNA parola proveniente dalla BEA.
Qui è il nocciolo del problema.
Tutto qui.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:35

Lampo 13 ha scritto:
codice8 ha scritto:quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
E chi lo dice?
Pe ME l'unico organo attendibile è la BEA.
E non ho sentito o letto UNA parola proveniente dalla BEA.
Qui è il nocciolo del problema.
Tutto qui.
Lampo comprendo benissimo quello che dici e, in parte, lo condivido.
Tecnicamente la BEA è l'unica che ci capisce (e può capirci) qualcosa.
Il problema è che, almeno qui dentro, si sta così tanto marcando questa differenza tra BEA e Procura che non è difficile immaginare che, se la BEA dovesse uscire con un report molto simile a quello della Procura nei contorni generali, si dirà che è stato tutto affossato per supreme ragioni di Stato.

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 30 marzo 2015, 20:37

So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 30 marzo 2015, 20:41

Per chi vede così strana la presenza dei tre capi di stato, io non ci vedo niente di eclatante. Prendiamo l'incidente di Spanair. Cito da wikipedia:

il sindaco di Madrid, Alberto Ruiz-Gallardón, raggiunse l'aeroporto pochi minuti dopo lo schianto. Il capo del governo José Luis Rodríguez Zapatero interruppe le proprie vacanze appena appresa la notizia della tragedia. Dopo l'incidente l'aeroporto di Madrid-Barajas rimase chiuso, riprendendo regolarmente i voli solo quattro ore più tardi.
La Famiglia Reale comunicò in una nota ufficiale di essere costernata per l'incidente e il Re Juan Carlos rimase in costante contatto con le autorità seguendo l'evolversi dei fatti. I Principi delle Asturie, Felipe e Letizia, si recarono negli ospedali per visitare i sopravvissuti


Qui ci sono circa metà vittime tedesche con compangia tedesca e dunque ci va la Merkel, altre circa metà spagnole e ci va il premier spagnolo. Se due capi di stato vanno in un paese straniero, è abbastanza ovvio che non vengono accolti dal presidente della pro loco locale, ma dal premier, e dunque si spiega la presenza di Hollande.
Aggiungiamo che sono 3 paesi partner, che dare un'impressione di europa coesa è utile per le loro politiche, che farsi vedere partecipi ad una tragedia migliori la loro immagine rispetto a quando annunciano nuove tasse...

Credere che siano andati la per motivi diversi dall'opportunità politica e dalla prassi istituzionale/diplomatica, secondo me è veramente l'apoteosi del complottismo!! Se proprio ci fosse qualcosa di strano sotto, sarebbero stati i primi a defilarsi...

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:43

nostromo ha scritto:So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie
Grazie del contributo. Mi sembra interessante.
Compaiono indicazioni ulteriori come il segnale acustico "Terrain! Pull up! Pull up!"
Naturalmente finché non ci sarà una trascrizione ufficiale non potremo commentare, ma questo report sembra più credibile di altri che ho visto.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:49

Per chi parla tedesco (ma anche per chi non lo parla, con google translate) segnalo un bell'articolo di sueddeuttsche zeitung che ricostruisce gli ultimi aggiornamenti in maniera molto sobria e oggettiva, senza sensazionalismi.

http://www.sueddeutsche.de/panorama/flu ... -1.2416279

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6891
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 30 marzo 2015, 20:51

Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
codice8 ha scritto:quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
E chi lo dice?
Pe ME l'unico organo attendibile è la BEA.
E non ho sentito o letto UNA parola proveniente dalla BEA.
Qui è il nocciolo del problema.
Tutto qui.
Lampo comprendo benissimo quello che dici e, in parte, lo condivido.
Tecnicamente la BEA è l'unica che ci capisce (e può capirci) qualcosa.
Il problema è che, almeno qui dentro, si sta così tanto marcando questa differenza tra BEA e Procura che non è difficile immaginare che, se la BEA dovesse uscire con un report molto simile a quello della Procura nei contorni generali, si dirà che è stato tutto affossato per supreme ragioni di Stato.
Non lo dirò certo io!

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:51

WebCop ha scritto:
Skyfall ha scritto: Processo alle intenzioni!
Ma neanche per sogno, ti assicuro che sei sulla strada sbagliata.
Skyfall ha scritto:Adesso come minimo dovrei chiederti di dimostrare che la BEA non è in perfetta sintonia con gli investigatori, sennò parliamo del nulla.
Per contro, siccome da una norma astratta ne fai discendere la certezza che tutto sta funzionando come essa recita, dovrei chiedere io a te di dimostrarlo.
Ma questo non servirebbe a niente, solo a innescare l'ennesima polemica nella polemica, ma io sono qui a scrivere e leggere e partecipare per provare a capire. Punto.
Se provi a rileggere con calma quello che ho scritto ti accorgerai sicuramente che non c'é alcuna velatura di malizia restrospettiva. :wink:
Ma figurati, anche la mia era una semplice battuta.
Sto dicendo che qui possiamo dire tutto su tutto, ci mancherebbe.
Un po' di prudenza da parte di tutti, però, non guasterebbe.

PS: se la legge è la regola, è chi invoca l'eccezione che devo dimostrarla.. sempre per ridere eh :wink:

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:52

Lampo 13 ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
codice8 ha scritto:quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
E chi lo dice?
Pe ME l'unico organo attendibile è la BEA.
E non ho sentito o letto UNA parola proveniente dalla BEA.
Qui è il nocciolo del problema.
Tutto qui.
Lampo comprendo benissimo quello che dici e, in parte, lo condivido.
Tecnicamente la BEA è l'unica che ci capisce (e può capirci) qualcosa.
Il problema è che, almeno qui dentro, si sta così tanto marcando questa differenza tra BEA e Procura che non è difficile immaginare che, se la BEA dovesse uscire con un report molto simile a quello della Procura nei contorni generali, si dirà che è stato tutto affossato per supreme ragioni di Stato.
Non lo dirò certo io!
Non mi riferivo a te, era una considerazione generale per le posizioni che ho letto in questi ultimi giorni..

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6891
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 30 marzo 2015, 20:56

Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
codice8 ha scritto:quesito banale : ma a cosa serve il cvr se poi comunque dobbiamo dubitarne i contenuti?..( perche' anche se superficialmente e in maniera coincisa quello raccontato dal pm francese e' stato estrapolato ,e cronologicamente aggiustato , dalla registrazione..) :roll:
E chi lo dice?
Pe ME l'unico organo attendibile è la BEA.
E non ho sentito o letto UNA parola proveniente dalla BEA.
Qui è il nocciolo del problema.
Tutto qui.
Lampo comprendo benissimo quello che dici e, in parte, lo condivido.
Tecnicamente la BEA è l'unica che ci capisce (e può capirci) qualcosa.
Il problema è che, almeno qui dentro, si sta così tanto marcando questa differenza tra BEA e Procura che non è difficile immaginare che, se la BEA dovesse uscire con un report molto simile a quello della Procura nei contorni generali, si dirà che è stato tutto affossato per supreme ragioni di Stato.
Non lo dirò certo io!
Non mi riferivo a te, era una considerazione generale per le posizioni che ho letto in questi ultimi giorni..
Vedi, dal mio punto di vista, cinicamente, se la BEA confermasse che è stato un suicidio tirerei un sospiro di sollievo! La porta blindata resiste, il 320 non ha problemi, un pazzo, sarebbe il terzo o quarto in trenta anni, ha combinato tutto il casino, il che è statisticamente irrilevante come pericolo.
Ennesima dimostrazione della sicurezza del volo.

Rispondi