Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 20:59

Lampo 13 ha scritto: Vedi, dal mio punto di vista, cinicamente, se la BEA confermasse che è stato un suicidio tirerei un sospiro di sollievo! La porta blindata resiste, il 320 non ha problemi, un pazzo, sarebbe il terzo o quarto in trenta anni, ha combinato tutto il casino, il che è statisticamente irrilevante come pericolo.
Ennesima dimostrazione della sicurezza del volo.
Sono assolutamente d'accordo con te.

Avatar utente
DNL-SGR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 589
Iscritto il: 27 maggio 2006, 22:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da DNL-SGR » 30 marzo 2015, 21:04

Domanda: i dice che una certezza che il co-pilota abbia negato l'accesso di ingresso al pilota...ma questo da dove deriva? Sempre dalle registrazioni? E se si, c'è un rumore particolare?

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 30 marzo 2015, 21:06

Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Vedi, dal mio punto di vista, cinicamente, se la BEA confermasse che è stato un suicidio tirerei un sospiro di sollievo! La porta blindata resiste, il 320 non ha problemi, un pazzo, sarebbe il terzo o quarto in trenta anni, ha combinato tutto il casino, il che è statisticamente irrilevante come pericolo.
Ennesima dimostrazione della sicurezza del volo.
Sono assolutamente d'accordo con te.
Anche io sono d'accordo. E siccome verosimilmente finirà così, ti prendo in parola. Curioso di leggerti quando tutto questo accadrà :D

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 21:07

DNL-SGR ha scritto:Domanda: i dice che una certezza che il co-pilota abbia negato l'accesso di ingresso al pilota...ma questo da dove deriva? Sempre dalle registrazioni? E se si, c'è un rumore particolare?
in generale funziona così.
se chi sta nel cockpit non apre, chi sta fuori può inserire un codice per aprire la porta.
a seguito dell'inserimento del codice, decorrono 30 secondi nei quali viene emesso nel cockpit un segnale sonoro per consentire a chi è nel cockpit (se è cosciente) di valutare se consentire o meno l'accesso alla cabina.
quindi, se nessuno fa niente (pilota non cosciente) la porta si apre.
ma il pilota può anche rifiutare l'accesso e allora il sistema si blocca per qualche minuto.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 marzo 2015, 21:09

Adert ha scritto: Qui ci sono circa metà vittime tedesche con compagnia tedesca e dunque ci va la Merkel, altre circa metà spagnole e ci va il premier spagnolo. Se due capi di stato vanno in un paese straniero, è abbastanza ovvio che non vengono accolti dal presidente della pro loco locale, ma dal premier, e dunque si spiega la presenza di Hollande.
Aggiungiamo che sono 3 paesi partner, che dare un'impressione di europa coesa è utile per le loro politiche, che farsi vedere partecipi ad una tragedia migliori la loro immagine rispetto a quando annunciano nuove tasse...
Due premier ricevuti da un Capo di Stato, a rigore; ma la sostanza è la stessa.
Ci può stare, anche se è la prima volta che la cosa avviene in modo tanto pronto.
Io avevo un poco l'idea che servisse anche "esserci" visto che Airbus è principalmente franco-tedesca, e che il danno di immagine per il costruttore non rischiava di esser piccolo se non fosse saltata fuori l'intenzionalità della discesa (e questo mi pare assodato)...

a prescindere dal fatto che poi lo schianto sia dovuto a sopravvenuta incapacitation (e allora ci vuole una causa tecnica iniziale che suggerisca la discesa rapida ma non verticale, come la decompressione rapida ma non esplosiva che ipotizza Supermau) o a intenzionalità suicida (come, essendo più adatto a sguazzarci per i media, è stato deciso a furor di popolo a fronte di un copilota che è sempre stato zitto però respirava anche).

Poi, per carità, gli indizi relativi ai pregressi psicologici e psichiatrici del copilota sembrano già pesanti come un macigno.

Ma troppe volte la polizia nei film arriva ad arrestare il marito che ha trovato la moglie assassinata ed ha estratto senza ragionare il coltello. Quando entrano gli agenti il coltello lo ha in mano, la moglie è morta e sul coltello ovviamente a questo punto ci sono le impronte. E lui "ascoltate, non è come sembra...."
O situazioni tipo "Il Fuggitivo" con Harrison Ford. Ho reso l'idea?

I dati in una indagine seria si incrociano.
Più e più volte, e si percorrono piste alternative finché non vi è l'evidenza che si possono sicuramente scartare.
Se no messo nel punto giusto nella foto per me è facilissimo sostenere la Torre di Pisa.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5864
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 30 marzo 2015, 21:13

Skyfall ha scritto:
Invece di fare il fenomeno tecnico, perché non copi/incolli le parti del regolamento a cui ti riferisci.
.
Dai Skyfall, ce la puoi fare da solo!
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 30 marzo 2015, 21:18

Valerio Ricciardi ha scritto: I dati in una indagine seria si incrociano.
Più e più volte, e si percorrono piste alternative finché non vi è l'evidenza che si possono sicuramente scartare.
Proprio così. Perfettamente d'accordo. E' un principio basilare dell'attività di indagine. Incrociare i dati e cercare i riscontri.
Ultima modifica di WebCop il 30 marzo 2015, 21:22, modificato 2 volte in totale.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 21:19

sigmet ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Invece di fare il fenomeno tecnico, perché non copi/incolli le parti del regolamento a cui ti riferisci.
.
Dai Skyfall, ce la puoi fare da solo!
UAU, le famose argomentazioni tecniche :roll:
Sigmet, sul serio, non voglio litigare, vorrei capire.
Ti leggo sempre con ESTREMO interesse.
Sono molto perplesso e stupito del tuo atteggiamento così "aggressivo" in questi giorni. Di regola sei sempre il primo a spiegare a chi ne sa poco e niente.
Capisco che tu abbia la tua visuale privilegiata. Ma non capisco la spocchia e la derisione di chi non la pensa come te.
Se mi spieghi dove il regolamento dice cose diverse da quelle che ho provato a sintetizzare prima, mi fai un favore.
Ma non facciamo i fenomeni, dai. Davvero non serve.
Ti ho sempre letto con estremo piacere e continuerò a farlo... Vorrei riprendere da adesso.
Grazie mille..ciao!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6810
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 30 marzo 2015, 21:22

nostromo ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Vedi, dal mio punto di vista, cinicamente, se la BEA confermasse che è stato un suicidio tirerei un sospiro di sollievo! La porta blindata resiste, il 320 non ha problemi, un pazzo, sarebbe il terzo o quarto in trenta anni, ha combinato tutto il casino, il che è statisticamente irrilevante come pericolo.
Ennesima dimostrazione della sicurezza del volo.
Sono assolutamente d'accordo con te.
Anche io sono d'accordo. E siccome verosimilmente finirà così, ti prendo in parola. Curioso di leggerti quando tutto questo accadrà :D
Se ti andassi a rileggere tutti i miei post sull'argomento, vedresti che non ho MAI escluso la possibilità del suicidio/strage. Ho solo scritto che era statisticamente improbabile essendocene stati, compreso questo, da due a quattro in 30 anni e che sarebbe stato sorprendente da un punto di vista della mentalità di chi fa questo lavoro per il quale non riportare a terra aereo e passeggeri sani e salvi è un disonore. Dopo le prime notizie sono stato criticato per aver detto che, sentite le prime dichiarazioni, l'ipotesi suicidio prendeva maggior corpo.
Ora vorrei avere, nel silenzio dei media, una sana attesa delle conclusioni della BEA per conoscere la verità.

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 30 marzo 2015, 21:23

Valerio Ricciardi ha scritto: Due premier ricevuti da un Capo di Stato, a rigore; ma la sostanza è la stessa.
Ci può stare, anche se è la prima volta che la cosa avviene in modo tanto pronto.
Io avevo un poco l'idea che servisse anche "esserci" visto che Airbus è principalmente franco-tedesca, e che il danno di immagine per il costruttore non rischiava di esser piccolo se non fosse saltata fuori l'intenzionalità della discesa (e questo mi pare assodato)...
Con tutto il rispetto a me pare che il danno di immagine di LH sia ancora peggiore in questo caso. Un incidente conseguente ad un danno strutturale e dunque imprevedibile ci può anche stare. Rientra nella fatalità delle vicende umane. Ma che controlli inadeguati e superficiali consentano ad un "pazzo" di essere il copilota di un aereo di linea francamente mi pare ancora peggio dal punto di vista mediatico per le sorti di LH. Il messaggio che il potenziale cliente può in parole povere recepire è : " non è che ce ne sono altri in circolazione ? ". Nel dubbio scelgo un'altra compagnia.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 21:30

nostromo ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto: Due premier ricevuti da un Capo di Stato, a rigore; ma la sostanza è la stessa.
Ci può stare, anche se è la prima volta che la cosa avviene in modo tanto pronto.
Io avevo un poco l'idea che servisse anche "esserci" visto che Airbus è principalmente franco-tedesca, e che il danno di immagine per il costruttore non rischiava di esser piccolo se non fosse saltata fuori l'intenzionalità della discesa (e questo mi pare assodato)...
Con tutto il rispetto a me pare che il danno di immagine di LH sia ancora peggiore in questo caso. Un incidente conseguente ad un danno strutturale e dunque imprevedibile ci può anche stare. Rientra nella fatalità delle vicende umane. Ma che controlli inadeguati e superficiali consentano ad un "pazzo" di essere il copilota di un aereo di linea francamente mi pare ancora peggio dal punto di vista mediatico per le sorti di LH. Il messaggio che il potenziale cliente può in parole povere recepire è : " non è che ce ne sono altri in circolazione ? ". Nel dubbio scelgo un'altra compagnia.
Ma infatti. La cosa più evidente, a mio modo di vedere, è che se ci fosse la MEZZA possibilità che l'evento sia stato determinato da altro (cedimento strutturale, meteorite, razzo ecc.) la prima ad aggrapparvisi sarebbe Lufthansa.
Che invece, per ora, mi sembra davvero molto molto rintontita da questa "botta", tanto che si è lasciata andare a dichiarazioni ufficiali anche piuttosto "scomode" che dimostrano una certa perdita di lucidità del management.
Certamente, però, non ha smentito nulla... e qualche dato in più l'avrà sicuramente... fossero solo gli ACARS.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 21:32

Adert ha scritto: Beh:
- che un ragazzo di 27 anni, 2 minuti dopo essere stato lasciato solo ai comandi, abbia un tipo di malesse non psichico, che faccia si che venga settato l'autopilota per far scendere l'aereo con un rateo che apparentemente pare ponderato, che non proferisca nessuna parola, grugnito, sibilo (spesso chi ha un ictus sente di avere una emiparesi, tenta di parlare ma escono fuori suoni storpiati, è uno dei segni più caratteristici), agisca sul pulsante per non fare entrare il comandante, fracamente mi sembra un'ipotesi, non impossibile, ma estremamente remota
Ok...come l'ha settato l'AP? L'AP c'era? Le azioni che ha fatto e come determinano la lucidità. Ha spento il GPWS? Sono io il primo a dirti che era "vigile". Vedi...tu vedi piu probabile che una persona si suicidi, come se ogni giorno sentissi di persone che si suicidano senza apparente motivo portando con sé altri rispetto ad un malore, evento raro ma altrettanto plausibile. Senza quei dati, che chiedo, non ho modo di determinare il grado di lucidità...tu si? Bene...io no. il problema è che, a volte, per ipotizzare, devi anche conoscere e valutare altre ipotesi compatibili. Il suicidio lo conoscono tutti...l'aneurisma viene in mente a meno persone...ciò non significa che un evento sia più o me o probabile perché più o meno persone lo reputano possibile quando non capiscono se l'altro è altrettanto possibile o meno o più. Finchè c'è una possibilità , di atto non deliberato e lucido, io NON METTEREI IN PRIMA PAGINA IL PILOTA DEPRESSO KILLER. È solo questo il punto.
Adert ha scritto: Ma io, personalmente, non riesco a vedere sta gran differenza tra una malattia mentale e una vascolare... in entrambe era fuori di sè, in un caso per motivi metabolici (semplifico), nell'altro per motivi chimici.... (come vedi escludo fino a prova contraria la volontà lucida di causare un danno a delle persone).
Invece è quello che hanno fatto...ed è quello che non mi è piaciuto...non potendo, dai dati a noi divulgati e che tecnicamente sono improbabili in 48 ore.


Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 21:38

flyingbrandon ha scritto:
Ma io, personalmente, non riesco a vedere sta gran differenza tra una malattia mentale e una vascolare... in entrambe era fuori di sè, in un caso per motivi metabolici (semplifico), nell'altro per motivi chimici.... (come vedi escludo fino a prova contraria la volontà lucida di causare un danno a delle persone).

Invece è quello che hanno fatto...ed è quello che non mi è piaciuto...non potendo, dai dati a noi divulgati e che tecnicamente sono improbabili in 48 ore.


Ciao!
Scusami, una domanda per capire meglio una notizia che ho letto prima.
Cosa ne pensi della possibilità che il FDR sia andato distrutto? è possibile, in teoria, che con un impatto del genere si distrugga del tutto?

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 30 marzo 2015, 21:42

Skyfall ha scritto:
sigmet ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Invece di fare il fenomeno tecnico, perché non copi/incolli le parti del regolamento a cui ti riferisci.
.
Dai Skyfall, ce la puoi fare da solo!
UAU, le famose argomentazioni tecniche :roll:
Sigmet, sul serio, non voglio litigare, vorrei capire.
Grazie mille..ciao!
Su non te la prendere. Mi sembri una persona educata, pacata e anche competente. Lascia perdere...Nei forum ci sono anche i trolls e poi ci sono quelli che coperti dall'anonimato rispolverano qualcosa da wikipedia e la fanno propria, quelli che sono frustrati dall'ambiente di lavoro dove non li ascolta nessuno e pontificano nei forum, quelli che litigano con la moglie e si sfogano qui ecc. ecc.
Non bisogna essere eccessivamente buonisti. E' ancora peggio.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 21:43

Skyfall ha scritto: Scusami, una domanda per capire meglio una notizia che ho letto prima.
Cosa ne pensi della possibilità che il FDR sia andato distrutto? è possibile, in teoria, che con un impatto del genere si distrugga del tutto?
In tutta onestà, al momento, non ti so rispondere. Non so come venga certificato e testato e per che tipo di impatto venga garantito. Polverizzato, vista la tenuta degli altri nei vari incidenti mi sembra strano...però nom no elementi o conoscenze a riguardo.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 21:46

Skyfall ha scritto: ma il pilota può anche rifiutare l'accesso e allora il sistema si blocca per qualche minuto.
Fino a 20...da 6 a 20 in base alle impostazioni della compagnia.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 21:51

DNL-SGR ha scritto:Domanda: i dice che una certezza che il co-pilota abbia negato l'accesso di ingresso al pilota...ma questo da dove deriva? Sempre dalle registrazioni? E se si, c'è un rumore particolare?
Il rumore è lo stesso ma non smette mai. Se smette dopo un tempo superiore al normale codice significa che hai negato l'accesso. Se hanno fatto questi conti sì...se però è guasta non lo senti dal "trillo".
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 21:56

Skyfall ha scritto:
Secondo le regole potevano/possono parlare entrambi.
Però...dove hai letto che uno dei due possa far dichiarazioni alla stampa sulla conclusione quando questa non è conclusa? Condividere le informazioni tra loro è una cosa...farlo sapere al mondo intero è un'altra. No? Chi deve dire "cosa è successo"?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 22:09

flyingbrandon ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Secondo le regole potevano/possono parlare entrambi.
Però...dove hai letto che uno dei due possa far dichiarazioni alla stampa sulla conclusione quando questa non è conclusa? Condividere le informazioni tra loro è una cosa...farlo sapere al mondo intero è un'altra. No? Chi deve dire "cosa è successo"?
Ciao!
Guarda, capisco il senso delle cose che dici. Tu ne fai una questione di opportunità. E le tue motivazioni sono comprensibili.
Ma il concetto di opportunità è molto indefinito. C'è un'opportunità tecnica. C'è un'opportunità giudiziaria. C'è un'opportunità politica.
Non penso che il Procuratore sia uscito allo scoperto "tanto per fare" o per "dire cavolate".
Se ha detto quello che ha detto, avrà avuto basi per farlo e non è improbabile che quelle basi le abbia anche discusse con chi gli ha messo a disposizione le informazioni (credo la BEA, visto che il CVR dovrebbero averlo loro).
E poi, vista la pressione del MONDO che temeva (i) attacco ISIS (ii) aereo che cade senza motivo, immagino che abbia voluto chiarire da subito che gli indizi portano da tutt'altra parte..... io così la vedo.
Poi se uscirà fuori che si è inventato tutto ne pagherà le conseguenze.
Io comunque non credo che nemmeno lui abbia concluso l'indagine. Quando lo farà, se le ipotesi saranno confermate, lo sapremo e lo saprà soprattutto LH.

Detto questo alla tua domanda chi deve dire cosa è successo ti rispondo che tecnicamente lo dirà la BEA.
Penalmente lo dirà il giudice penale, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.
Civilmente lo dirà il giudice civile, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.

E tutto tornerà in ordine!
Ciao!

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MATTEO1981 » 30 marzo 2015, 22:15

nostromo ha scritto:So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie
Forse non sono chiaro quando scrivo può essere, ci saranno indagini su indagini, ci sarà chi pagherà e DEVE PAGARE chiunque esso sia per il rispetto delle vittime e dei famigliari in primis..... A livello personale evito ogni tipo di commento su questo articolo "comparativo" chi è abbastanza lungimirante capisca.....
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2015, 22:26

Skyfall ha scritto:
Guarda, capisco il senso delle cose che dici. Tu ne fai una questione di opportunità. E le tue motivazioni sono comprensibili.
Ma il concetto di opportunità è molto indefinito. C'è un'opportunità tecnica. C'è un'opportunità giudiziaria. C'è un'opportunità politica.
Non penso che il Procuratore sia uscito allo scoperto "tanto per fare" o per "dire cavolate".
Chi ha detto che le ha dette? Ma ha avuto il tempo di avvalorare l'ipotesi del suicidio da altre, tipo uno Stato confusionale? Se sì...perché annunciato da FO, ad esempio, perché non l'ha detto? Perché parli di suicidio? Che abbia iniziato una discesa, a meno che non abbia detto "ora scendo a 3000ft/min, come ha fatto senza gli altri dati? Perché devi sbattere l'ipotesi, a tuo avviso piu probabile, ma non necessariamente l'unica se ancora non hai modo di dirlo?
Skyfall ha scritto: Se ha detto quello che ha detto, avrà avuto basi per farlo e non è improbabile che quelle basi le abbia anche discusse con chi gli ha messo a disposizione le informazioni (credo la BEA, visto che il CVR dovrebbero averlo loro).
E poi, vista la pressione del MONDO che temeva (i) attacco ISIS (ii) aereo che cade senza motivo, immagino che abbia voluto chiarire da subito che gli indizi portano da tutt'altra parte..... io così la vedo.
Capisco che sia piu importante della famiglia del FO ma sai...non condivido. Non condivido che ormai DEVI dare qualcosa al popolo altrimenti il popolo va in ansia....e se non è tutto il quadro...sticazzi....semmai si aggiusta....che è la stessa risposta di chi diceva "brucia all'inferno ba**ardo" ....e poi ha detto "va beh semmai poi le scuse". Io mi sono sfracellato la min**ia di vedere le persone che parlano a cannone e in modo sicuro. Non è un gioco...non è "indovina chi l'accoppa"....con Adert ho avuto uno scambio...si e arrivati ad opinioni diverse su un substrato medico condiviso. Ok...non gli ho mica detto "c***o dici"..."non capisci niente". Gli altri che mi hanno risposto...per carità...se uno vuole si tiene la sua opinione ma, dal punto di vista medico non mi hanno né confutato nulla né spiegato qualcosa di diverso. È cosi...punto. Io non vedo il mondo così...e non è togliere il diritto di parlare. Chiunque può farlo ma avrebbe senso se ci fosse un motivo dietro ciò che si dice. Ancora trovi nelle risposte chi ti dice l'ordine con cui ha fatto le cose...porta e poi sceso. Leggo "è sceso volontariamente". Boh...può darsi come può darsi di no. Se NON c'è voce su questo e non ci sono dati (perché distrutti) su questo mi spieghi da dove vedi la volontarietà? Se ciò è dovuto ad un problema o meno?
Ciao!


[/quote]
E tutto tornerà in ordine!
Ciao![/quote]

Per me no...l'informazione sarà sempre la cosa necessaria da dare...sempre e comunque...distorta,deformata,senza rispetto per chi c'è ancora...cosi...pronta...con la tragedia e l'emotività a 1000...a prescindere da altro che poi si aggiusterà....se lo chiami ordine....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
eugenio
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 giugno 2006, 17:07

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da eugenio » 30 marzo 2015, 22:34

Buonasera a tutti, dopo avervi seguito per tanti anni , mi decido a scrivere il mio secondo post proprio perché sempre e solo su questo forum ho trovato le risposte alle mie curiosità ed ai miei dubbi su una passione del volo che ho sin da piccolo. Su questa tristissima ed inquietante vicenda mi trovo in bilico: faccio fatica a dare torto a chi, come tanti in questo forum, sono definiti addetti ai lavori e giustamente ritengono sia doveroso aspettare che l'inchiesta faccia il suo corso e dia il suo verdetto; ma da attivissimo fruitore del servizio aereo ( soprattutto ed esclusivamente con LH...sono oramai 3 anni che sono HON Circ. ), cerco di capire tra i vs messaggi se il fatto che la magistratura abbia dato un verdetto veloce, semplicistico (chiamatelo come preferite) nasconda veramente una verità scomoda...perchè nasconderla? è anomala come reazione...ho preso un volo poche ore dopo la tragedia di GW e negli occhi delle persone leggevo un certo senso di timore...tre giorni dopo, sul volo di rientro le persone discutevano della vicenda come se fosse una storiella leggera ma soprattutto con un mal celato sollievo perchè la spiegazione propinata dalle magistrature coinvolte era ed è agghiacciante ma 'rassicurante'...non so se ho reso il mio punto di vista, ma pensate davvero che si voglia 'addolcire' la causa di una tragedia per tranquillizzare l'opinione pubblica? personalmente non mi tranquillizza affato pensare che si voglia nascondere la verità ( LH in primis ) ma voglio ancora credere che qualcosa di vero in quello che hanno detto gli inquirenti ci sia...
kill off all my demons and the angels might die too

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 30 marzo 2015, 22:43

MATTEO1981 ha scritto:
nostromo ha scritto:So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie
Forse non sono chiaro quando scrivo può essere, ci saranno indagini su indagini, ci sarà chi pagherà e DEVE PAGARE chiunque esso sia per il rispetto delle vittime e dei famigliari in primis..... A livello personale evito ogni tipo di commento su questo articolo "comparativo" chi è abbastanza lungimirante capisca.....
Be' devo dire che per l'ultimo viaggio intercontinentale ( un mese fa ) ho voluto sperimentare la " nuova" Alitalia e debbo dire ( sarà suggestione ?) mi sono trovato bene. Addirittura mi è sembrato più ampio lo spazio per le gambe rispetto alla concorrenza pur viaggiando in classe economica ( B777) .Il personale di bordo sufficientemente cortese e i pasti sopra la media. Nessun disguido. Partenza puntualissima e ritorno addirittura con mezz'ora di anticipo nell'ambito di un percorso di 12 ore. Lo stesso viaggio effettutato Via Monaco con LH un mese prima è stato di tutt'altro tenore. Un paio di ore prima della partenza ricevo una telefonata dove mi riferivano che il volo era stato annullato causa sciopero quando già avevo le valige pronte ( Come? anche i tedeschi fanno sciopero ? ). Rimandato il giorno successivo con notevoli disagi Via Francoforte su un volo TAM. Nell'insieme ho avuto la sensazione di non trovarmi più ( come in diverse altre occasioni precedenti ) a bordo di una compagnia leader. Sarà un caso ?
Non so se sono sato abbastanza lungimirante nell'analisi " comparativa".
Ultima modifica di nostromo il 30 marzo 2015, 22:56, modificato 1 volta in totale.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 30 marzo 2015, 22:54

flyingbrandon ha scritto:
Chi ha detto che le ha dette? Ma ha avuto il tempo di avvalorare l'ipotesi del suicidio da altre, tipo uno Stato confusionale? Se sì...perché annunciato da FO, ad esempio, perché non l'ha detto? Perché parli di suicidio? Che abbia iniziato una discesa, a meno che non abbia detto "ora scendo a 3000ft/min, come ha fatto senza gli altri dati? Perché devi sbattere l'ipotesi, a tuo avviso piu probabile, ma non necessariamente l'unica se ancora non hai modo di dirlo?
Attenzione, se hai ascoltato - come immagino tu abbia fatto - la conferenza stampa del procuratore di Marsiglia, lui non ha MAI detto "ha buttato giù l'aereo, punto" e non ha mai detto "si è suicidato perché era depresso cronico e l'aveva lasciato la fidanzata"...ha detto "l'insieme di comportamenti, per come desumibili dai dati in nostro possesso, suggeriscono che l'interpretazione più plausibile sia che la mancata apertura della porta del cockpit così come l'impostazione della discesa siano stati volontari.
http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2015/03/2 ... ttime.html

Ripeto, questa a me sembra una prima, sommaria risposta sulla base di dati che presumo siano stati vagliati attentamente. Non ho nessuna ragione per pensare che sia una macchinazione sotto. E non ho nessuna ragione per pensare che il procuratore abbia tratto conclusioni nella sua stanzetta senza consultarsi con esperti tecnici.

La sommaria risposta non esclude che ci sia una indagine approfondita, anzi. Ma è il segnale che c'è una pista, molto credibile, con elementi a sostegno, che si ritieni spieghi in maniera soddisfacente quello che è successo.

Perché sbattere l'ipotesi in prima pagina? Perché c'era stata un FUGA DI NOTIZIE del NYT e non aveva senso non prendere una posizione se quelle erano le conclusioni cui erano giunti in quel momento.

flyingbrandon ha scritto:
Capisco che sia piu importante della famiglia del FO ma sai...non condivido. Non condivido che ormai DEVI dare qualcosa al popolo altrimenti il popolo va in ansia....e se non è tutto il quadro...sticazzi....semmai si aggiusta....che è la stessa risposta di chi diceva "brucia all'inferno ba**ardo" ....e poi ha detto "va beh semmai poi le scuse". Io mi sono sfracellato la min**ia di vedere le persone che parlano a cannone e in modo sicuro. Non è un gioco...non è "indovina chi l'accoppa"....con Adert ho avuto uno scambio...si e arrivati ad opinioni diverse su un substrato medico condiviso. Ok...non gli ho mica detto "c***o dici"..."non capisci niente". Gli altri che mi hanno risposto...per carità...se uno vuole si tiene la sua opinione ma, dal punto di vista medico non mi hanno né confutato nulla né spiegato qualcosa di diverso. È cosi...punto. Io non vedo il mondo così...e non è togliere il diritto di parlare. Chiunque può farlo ma avrebbe senso se ci fosse un motivo dietro ciò che si dice. Ancora trovi nelle risposte chi ti dice l'ordine con cui ha fatto le cose...porta e poi sceso. Leggo "è sceso volontariamente". Boh...può darsi come può darsi di no. Se NON c'è voce su questo e non ci sono dati (perché distrutti) su questo mi spieghi da dove vedi la volontarietà? Se ciò è dovuto ad un problema o meno?
Ciao!
Guarda che sono assolutamente d'accordo con te, è un mondo di m***a.
Detto questo, ci sono una serie di elementi che secondo la procura depongono nel senso della discesa volontaria e probabilmente non tutti sono stati resi pubblici. Il fatto che la discesa stranamente inizi appena il comandante esce dal cockpit. Il fatto che non ci sia "rumore" di esplosioni o altro a bordo, ma solo il comandante che dice "fammi entrare". La mancata apertura della porta del cockpit. Il fatto che il procuratore dica "ha impostato la discesa automatica", mi fa presumere che abbiano prove in questo senso. E poi anche, a contrario, il fatto che né LH né GW abbiano detto alcunchè per contestare questa ipotesi mi fa pensare molto.

Sulla base di questi elementi io credo che sia legittimo che una procura faccia, se ritiene, un'ipotesi.
E penso che le cose che dici tu anche giustamente sul rispetto della famiglia del FO, in un mondo normale,non dovrebbero contrastare con il fatto che la procura faccia il suo mestiere.

Detto questo, però, ti dico anche che io NON ho affatto la presunzione di dire "è così e basta". Anzi, io stesso ho dei dubbi, su determinati aspetti, e sono curioso di leggere il report BEA. Per questo prima ti chiedevo del FDR.
ma ti dico anche che questo caso, per come è nato, difficilmente avrà mai una risposta definitiva e accettata da tutti.

Nel frattempo ho una domanda per te: ma i messaggi acars? e poi altra cosa: ma gli impulsi che i motori lanciano alla casa madre (mi ricordo sul caso MH370, si erano registrati da remoto i dati dei motori, almeno fino a quando erano stati operativi)? Non dovrebbe esserci qualcos'altro in giro?



flyingbrandon ha scritto: Per me no...l'informazione sarà sempre la cosa necessaria da dare...sempre e comunque...distorta,deformata,senza rispetto per chi c'è ancora...cosi...pronta...con la tragedia e l'emotività a 1000...a prescindere da altro che poi si aggiusterà....se lo chiami ordine....
questa è l'umanità. quando ci sono disgrazie di questo tipo, purtroppo va così, nel breve periodo.
per fortuna, invece, nel medio-lungo, qualche speranza di mettere le cose a posto tra procura BEA e altre cose c'è.
ciao.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15640
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 30 marzo 2015, 23:33

flyingbrandon ha scritto:
Skyfall ha scritto: Scusami, una domanda per capire meglio una notizia che ho letto prima.
Cosa ne pensi della possibilità che il FDR sia andato distrutto? è possibile, in teoria, che con un impatto del genere si distrugga del tutto?
In tutta onestà, al momento, non ti so rispondere. Non so come venga certificato e testato e per che tipo di impatto venga garantito. Polverizzato, vista la tenuta degli altri nei vari incidenti mi sembra strano...però nom no elementi o conoscenze a riguardo.
Ciao!
Anche a me pare molto strano che possa "polverizzarsi" l'FDR. La memoria è contenuta in un modulo (CSMU) fatto apposta per resistere a sollecitazioni enormi: può danneggiarsi seriamente in alcuni casi, talvolta può essere difficile o anche impossibile (raramente) la lettura dei dati, ma credo proprio che non possa "polverizzarsi". L'FDR è fissato su un rack che supporta FDR e CVR, il CVR era danneggiato ma il modulo della memoria ha resistito e infatti è stato letto, mi sembra strano che l'FDR posizionato subito sopra sia addirittura "polverizzato".

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

educatedguess
Banned user
Banned user
Messaggi: 372
Iscritto il: 13 settembre 2013, 18:31

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da educatedguess » 30 marzo 2015, 23:58

sigmet ha scritto:
Skyfall ha scritto:
Invece di fare il fenomeno tecnico, perché non copi/incolli le parti del regolamento a cui ti riferisci.
.
Dai Skyfall, ce la puoi fare da solo!
Da un lato pretendi giustamente che la gente si informi e non spari cretinate. Dall altro se ti si chiede di spiegare una tua affermazione non chiara rispondi con la stessa coerenza di bild quando parla di questo incidente.
Copia e incolla due righe in risposta alla cortese domanda e via su...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5864
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 31 marzo 2015, 0:13

Skyfall ha scritto: [UAU, le famose argomentazioni tecniche :roll:
Sigmet, sul serio, non voglio litigare, vorrei capire.
Ti leggo sempre con ESTREMO interesse.
Sono molto perplesso e stupito del tuo atteggiamento così "aggressivo" in questi giorni. ...
Le argomentazioni tecniche le ho esposte nell'area apposita portando dati oggettivi e penso possano essere incontrovertibili a meno di non tirare fuori qualcosa che finora non si conosce. Se sono qui' e' anche perche' mi piace il confronto e mi spavento quando tutti la pensano come me ma non sopporto chi parte in quarta e rifiuta a priori non un opinione ma un dato di fatto. Non c'entra l'esperienza anzi spesso e' proprio gente che su un aeroplano non e' neanche salita che puo' offrirmi uno spunto di riflessione. E' il bello di un forum e questo e' un bel forum! Pero' ripeto per l'ennesima volta: la teoria del suicidio quando avro' le prove la accettero' serenamente con la pena che questo mi comporterà ma al momento per me vale quanto quella dell'UFO che si e' impadronito dell'airbus e lo ha distrutto col raggio fotonico. Non voglio proporre ne suggerire qualsiasi altro scenario alternativo ma voglio solo evidenziare cio' che sicuramente in questa storia e' anomalo.
Ma passiamo al regolamento ; quello che contesto non e' la liceita' ma l'estemporaneita' e l'inopportunita' delle dichiarazioni della procura in merito al contesto di safety
Article 14
Protection of sensitive safety information
1. The following records shall not be made available or used for purposes other than safety investigation:
(a) all statements taken from persons by the safety investigation authority in the course of the safety investigation;
(b) records revealing the identity of persons who have given evidence in the context of the safety investigation;EN L 295/44 Official Journal of the European Union 12.11.2010
(c) information collected by the safety investigation authority which is of a particularly sensitive and personal nature, including information concerning the health of individuals;
(d) material subsequently produced during the course of the investigation such as notes, drafts, opinions written by the investigators, opinions expressed in the analysis of information, including flight recorder information;
(e) information and evidence provided by investigators from other Member States or third countries in accordance with the international standards and recommended practices, where so requested by their safety investigation authority;
(f) drafts of preliminary or final reports or interim statements;
(g) cockpit voice and image recordings and their transcripts, as well as voice recordings inside air traffic control units, ensuring also that information not relevant to the safety investigation, particularly information with a bearing on personal privacy, shall be appropriately protected, without prejudice to paragraph 3.
2. The following records shall not be made available or used for purposes other than safety investigation, or other purposes aiming at the improvement of aviation safety:
(a) all communications between persons having been involved in the operation of the aircraft;
(b) written or electronic recordings and transcriptions of recordings
from air traffic control units, including reports and results made for internal purposes;
(c) covering letters for the transmission of safety recommendations from the safety investigation authority to the addressee, where so requested by the safety investigation authority issuing the recommendation;
(d) occurrence reports filed under Directive 2003/42/EC.
Flight data recorder recordings shall not be made available or used for purposes other than those of the safety investigation, airworthiness or maintenance purposes, except when such records are de-identified or disclosed under secure procedures.

A questo punto traduco il paragrafo 3 perché sia chiaro .
Fatti salvi i paragrafi 1 e 2, l’amministrazione giudiziaria o l’autorità competente che decide la diffusione delle registrazioni a norma del diritto nazionale può decidere che i vantaggi derivanti dalla diffusione dei documenti descritti ai paragrafi 1 e 2 per eventuali altri motivi autorizzati dalla legge siano superiori all’impatto negativo nazionale e internazionale che tale iniziativa può avere su quella o su altre future inchieste di sicurezza. Gli Stati membri possono decidere di limitare i casi in cui tale decisione di diffusione può essere adottata, in conformità degli atti giuridici dell’Unione.
Ma se si tratta di un suicidio isolato quale motivo di sicurezza c'e'? Forse perché sospettano l'esistenza di una pattuglia di piloti Kamikaze infiltrati in varie low cost e pronti a colpire? Di quale investigatore si e' servito?
O era solo per tranquillizzare l'opinione pubblica ? Ma allora perché non aspettare qualche giorno , magari il preliminary del BEA come accade per tutte le altre inchieste, con il conforto di una migliore verifica evitando nel contempo il rischio di condizionare pesantemente il prosieguo dell'investigazione? Di sicuro tra tanti scenari inquietanti questa e' una delle soluzioni "pret a porter" meno allarmante per il popolo ma piu' infamante per la persona.
Bene, detto questo ti do la mia opinione e prendila come il parere personale di uno pratico di queste cose, niente di piu'. Sono 25 anni che mi occupo di SV e di investigazione incidenti prima come pilota in AZ e poi per conto di EASA. Ho analizzato centinaia di incidenti e ho partecipato in maniera diretta o indiretta a qualche decina di commisioni di inchiesta e collegi peritali e debbo dirti che in altre occasioni ,quando le cose cominciavano cosi' come sono andate oggi ,le inchieste sono sempre state viziate dal dubbio. Avendo accesso ai dati ( spero tra poco perche' fino ad oggi BEA non ha comunicato nulla a nessuno,neanche a noi ) avro' maniera di farmi un idea che magari potrebbe coincidere con quella del BEA o forse no. Per ora, ti assicuro, ci sono diverse cose che non tornano oltre a quelle illustrate in AT ma io , a differenza del procuratore, debbo rispettare il regolamento:
EASA and the authorities of the Member States referred to in paragraph 1 shall ensure the confidentiality of such information in accordance with applicable legislation, and shall limit its use to what is strictly necessary to discharge their safety related obligations. In this respect, that information shall be used only for analysis of safety trends which can form the basis for anonymous safety recommendations or airworthiness directives without apportioning blame or liability.
Il consiglio che posso darti se ti interessa l'articolo e' quello di non fermarti all'ovvio. 9 incidenti su 10 sembrano romanzi di Agatha Christies dove l'assassino e' sempre quello piu' insospettabile.
Spero anche che le mie perplessità vengano risolte al piu' presto : che sia questa o un altra la ragione l'unica cosa che mi interessa e' capire cosa e' successo perche non accada piu'!

Skyfall ha scritto: .
Penalmente lo dirà il giudice penale, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.
Civilmente lo dirà il giudice civile, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.

Ciao!


No , per legge non puo' essere lo stesso. Al massimo il BEA puo' consigliare un perito.
Ultima modifica di sigmet il 31 marzo 2015, 0:23, modificato 1 volta in totale.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MATTEO1981 » 31 marzo 2015, 0:20

nostromo ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto:
nostromo ha scritto:So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie
Forse non sono chiaro quando scrivo può essere, ci saranno indagini su indagini, ci sarà chi pagherà e DEVE PAGARE chiunque esso sia per il rispetto delle vittime e dei famigliari in primis..... A livello personale evito ogni tipo di commento su questo articolo "comparativo" chi è abbastanza lungimirante capisca.....
Be' devo dire che per l'ultimo viaggio intercontinentale ( un mese fa ) ho voluto sperimentare la " nuova" Alitalia e debbo dire ( sarà suggestione ?) mi sono trovato bene. Addirittura mi è sembrato più ampio lo spazio per le gambe rispetto alla concorrenza pur viaggiando in classe economica ( B777) .Il personale di bordo sufficientemente cortese e i pasti sopra la media. Nessun disguido. Partenza puntualissima e ritorno addirittura con mezz'ora di anticipo nell'ambito di un percorso di 12 ore. Lo stesso viaggio effettutato Via Monaco con LH un mese prima è stato di tutt'altro tenore. Un paio di ore prima della partenza ricevo una telefonata dove mi riferivano che il volo era stato annullato causa sciopero quando già avevo le valige pronte ( Come? anche i tedeschi fanno sciopero ? ). Rimandato il giorno successivo con notevoli disagi Via Francoforte su un volo TAM. Nell'insieme ho avuto la sensazione di non trovarmi più ( come in diverse altre occasioni precedenti ) a bordo di una compagnia leader. Sarà un caso ?
Non so se sono sato abbastanza lungimirante nell'analisi " comparativa".
Probabilmente o mi spiego male io, o scriviamo due lingue diverse..... Non sto discutendo sulla qualità. Ma c'è un punto specifico in quell'articolo che a parer mio del tutto personale e fuori da ogni logica..... Ma chi sta dicendo del servizio, dello spazio, dei pasti..... Qua si parla di morti e di famiglie distrutte e ripeto chiunque abbia sbagliato la deve pagare chiunque esso sia.

Matteo
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da albert » 31 marzo 2015, 0:24

JT8D ha scritto:
Anche a me pare molto strano che possa "polverizzarsi" l'FDR. La memoria è contenuta in un modulo (CSMU) fatto apposta per resistere a sollecitazioni enormi: può danneggiarsi seriamente in alcuni casi, talvolta può essere difficile o anche impossibile (raramente) la lettura dei dati, ma credo proprio che non possa "polverizzarsi". L'FDR è fissato su un rack che supporta FDR e CVR, il CVR era danneggiato ma il modulo della memoria ha resistito e infatti è stato letto, mi sembra strano che l'FDR posizionato subito sopra sia addirittura "polverizzato".

Paolo
Le seguenti sono le caratteristiche della CSMU dei DFDR modelli ED-55 ed ED-56a Honeywell
The SSFDR's crash survivable memory unit (CSMU) provides for complete data recovery when subjected
to the crash conditions stipulated in ED-55 and ED-56a:
• Impact Shock 3400G, 6.5 milliseconds
• Penetration Resistance 500 lb. weight from 10 feet
• Static Crush 5000 lbs., 5 minutes
• High Temperature Fire 1100 °C, 30 minutes
• Low Temperature Fire 260 °C, 10 hours (per ED-56a)
• Deep Sea Pressure and 20,000 feet, 30 days
• Sea Water/Fluids Immersion Per ED-55

The CSMU design has been fully qualified to these requirements and, in fact, exceeds them by considerable margin in key survival areas:
• Impact shock has been successfully demonstrated at 4800 G's
• High temperature fire exposure has been tested to 60 minutes
• Low temperature fire was tested immediately after exposure to 1100 °C fire


Affermare che FDR con caratteristiche di resistenza analoghe da parte del modulo CSMU (non conosciamo il modello preciso presente sull'aereo) possano polverizzarsi pare una affermazione quantomeno azzardata, dal punto di vista ingegneristico.... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 31 marzo 2015, 0:31

MATTEO1981 ha scritto:
nostromo ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto:
nostromo ha scritto:So che riportare un link o un resoconto in lingua inglese rigorosamente senza traduzione fa molto "figo". E' un'atteggiamento autoreferenziale che dice in sostanza " se non conoscete l'inglese cosa ci fate qui, siete solo dei mentecatti" . Personalmente non ho di questi problemi ma nel rispetto di tutti preferisco riportare in lingua italiana e all'occorrenza in inglese ma con la traduzione intelleggibile a latere ( non quella di Google translator per capirci ).

http://cinquantamila.corriere.it/storyT ... 8f708e9818

E' il "corriere" che riporta un articolo comparso su " La repubblica" di oggi.

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie
Forse non sono chiaro quando scrivo può essere, ci saranno indagini su indagini, ci sarà chi pagherà e DEVE PAGARE chiunque esso sia per il rispetto delle vittime e dei famigliari in primis..... A livello personale evito ogni tipo di commento su questo articolo "comparativo" chi è abbastanza lungimirante capisca.....
Be' devo dire che per l'ultimo viaggio intercontinentale ( un mese fa ) ho voluto sperimentare la " nuova" Alitalia e debbo dire ( sarà suggestione ?) mi sono trovato bene. Addirittura mi è sembrato più ampio lo spazio per le gambe rispetto alla concorrenza pur viaggiando in classe economica ( B777) .Il personale di bordo sufficientemente cortese e i pasti sopra la media. Nessun disguido. Partenza puntualissima e ritorno addirittura con mezz'ora di anticipo nell'ambito di un percorso di 12 ore. Lo stesso viaggio effettutato Via Monaco con LH un mese prima è stato di tutt'altro tenore. Un paio di ore prima della partenza ricevo una telefonata dove mi riferivano che il volo era stato annullato causa sciopero quando già avevo le valige pronte ( Come? anche i tedeschi fanno sciopero ? ). Rimandato il giorno successivo con notevoli disagi Via Francoforte su un volo TAM. Nell'insieme ho avuto la sensazione di non trovarmi più ( come in diverse altre occasioni precedenti ) a bordo di una compagnia leader. Sarà un caso ?
Non so se sono sato abbastanza lungimirante nell'analisi " comparativa".
Probabilmente o mi spiego male io, o scriviamo due lingue diverse..... Non sto discutendo sulla qualità. Ma c'è un punto specifico in quell'articolo che a parer mio del tutto personale e fuori da ogni logica..... Ma chi sta dicendo del servizio, dello spazio, dei pasti..... Qua si parla di morti e di famiglie distrutte e ripeto chiunque abbia sbagliato la deve pagare chiunque esso sia.

Matteo
Mi dispiace di non essere sufficientemente intelligente da interpretare i tuoi enigmi. Che poi " qui si parla di morti e di famiglie distrutte ripeto ( ma non era il caso....) chiunque abbia sbagliato la deve pagare chiunque esso sia " mi sembra un concetto fin troppo elementare comprensibile e condivisibile anche all'asilo.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3774
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 31 marzo 2015, 0:45

albert ha scritto: Affermare che FDR con caratteristiche di resistenza analoghe da parte del modulo CSMU (non conosciamo il modello preciso presente sull'aereo) possano polverizzarsi pare una affermazione quantomeno azzardata, dal punto di vista ingegneristico.... :roll:
La FDR, a quanto ho sentito, sarebbe uscita fuori dall'involucro. Non so se si possa davvero polverizzare, certo però potrebbe essere danneggiata e non so fino a che punto utilizzabile. Tuttavia rendiamoci conto che nel luogo dell'incidente ci sono detriti di ogni specie, e semplicemente la fdr non si trova perchè è uno di quei detriti.

Secondo me prima o poi la trovano, devono solo continuare a cercare.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5864
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 31 marzo 2015, 0:59

albert ha scritto:
JT8D ha scritto:
Affermare che FDR con caratteristiche di resistenza analoghe da parte del modulo CSMU (non conosciamo il modello preciso presente sull'aereo) possano polverizzarsi pare una affermazione quantomeno azzardata, dal punto di vista ingegneristico.... :roll:
Bisognerebbe vedere come e cosa e' stato recuperato.
Ho visto DFDR molto piu' danneggiati del CVR ritrovato ed e' sempre stato possibile recuperare buona parte dei dati sia in caso di registratori a nastro (mediante una laboriosa opera di rimontaggio del nastro a meno che questo non si sia danneggiato con il fuoco ) o delle memorie non volatili superstiti anche quando queste erano disconnesse dalle schede.
Penso che qualcosa si dovrebbe comunque recuperare,
Approfitto per segnalare che a bordo c'e' un altro registratore: il maintenance recorder, ma di questo nessuno ne parla...
Ultima modifica di sigmet il 31 marzo 2015, 1:27, modificato 1 volta in totale.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

educatedguess
Banned user
Banned user
Messaggi: 372
Iscritto il: 13 settembre 2013, 18:31

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da educatedguess » 31 marzo 2015, 1:19

sigmet ha scritto:
Skyfall ha scritto: [UAU, le famose argomentazioni tecniche :roll:
Sigmet, sul serio, non voglio litigare, vorrei capire.
Ti leggo sempre con ESTREMO interesse.
Sono molto perplesso e stupito del tuo atteggiamento così "aggressivo" in questi giorni. ...
Le argomentazioni tecniche le ho esposte nell'area apposita portando dati oggettivi e penso possano essere incontrovertibili a meno di non tirare fuori qualcosa che finora non si conosce. Se sono qui' e' anche perche' mi piace il confronto e mi spavento quando tutti la pensano come me ma non sopporto chi parte in quarta e rifiuta a priori non un opinione ma un dato di fatto. Non c'entra l'esperienza anzi spesso e' proprio gente che su un aeroplano non e' neanche salita che puo' offrirmi uno spunto di riflessione. E' il bello di un forum e questo e' un bel forum! Pero' ripeto per l'ennesima volta: la teoria del suicidio quando avro' le prove la accettero' serenamente con la pena che questo mi comporterà ma al momento per me vale quanto quella dell'UFO che si e' impadronito dell'airbus e lo ha distrutto col raggio fotonico. Non voglio proporre ne suggerire qualsiasi altro scenario alternativo ma voglio solo evidenziare cio' che sicuramente in questa storia e' anomalo.
Ma passiamo al regolamento ; quello che contesto non e' la liceita' ma l'estemporaneita' e l'inopportunita' delle dichiarazioni della procura in merito al contesto di safety
Article 14
Protection of sensitive safety information
1. The following records shall not be made available or used for purposes other than safety investigation:
(a) all statements taken from persons by the safety investigation authority in the course of the safety investigation;
(b) records revealing the identity of persons who have given evidence in the context of the safety investigation;EN L 295/44 Official Journal of the European Union 12.11.2010
(c) information collected by the safety investigation authority which is of a particularly sensitive and personal nature, including information concerning the health of individuals;
(d) material subsequently produced during the course of the investigation such as notes, drafts, opinions written by the investigators, opinions expressed in the analysis of information, including flight recorder information;
(e) information and evidence provided by investigators from other Member States or third countries in accordance with the international standards and recommended practices, where so requested by their safety investigation authority;
(f) drafts of preliminary or final reports or interim statements;
(g) cockpit voice and image recordings and their transcripts, as well as voice recordings inside air traffic control units, ensuring also that information not relevant to the safety investigation, particularly information with a bearing on personal privacy, shall be appropriately protected, without prejudice to paragraph 3.
2. The following records shall not be made available or used for purposes other than safety investigation, or other purposes aiming at the improvement of aviation safety:
(a) all communications between persons having been involved in the operation of the aircraft;
(b) written or electronic recordings and transcriptions of recordings
from air traffic control units, including reports and results made for internal purposes;
(c) covering letters for the transmission of safety recommendations from the safety investigation authority to the addressee, where so requested by the safety investigation authority issuing the recommendation;
(d) occurrence reports filed under Directive 2003/42/EC.
Flight data recorder recordings shall not be made available or used for purposes other than those of the safety investigation, airworthiness or maintenance purposes, except when such records are de-identified or disclosed under secure procedures.

A questo punto traduco il paragrafo 3 perché sia chiaro .
Fatti salvi i paragrafi 1 e 2, l’amministrazione giudiziaria o l’autorità competente che decide la diffusione delle registrazioni a norma del diritto nazionale può decidere che i vantaggi derivanti dalla diffusione dei documenti descritti ai paragrafi 1 e 2 per eventuali altri motivi autorizzati dalla legge siano superiori all’impatto negativo nazionale e internazionale che tale iniziativa può avere su quella o su altre future inchieste di sicurezza. Gli Stati membri possono decidere di limitare i casi in cui tale decisione di diffusione può essere adottata, in conformità degli atti giuridici dell’Unione.
Ma se si tratta di un suicidio isolato quale motivo di sicurezza c'e'? Forse perché sospettano l'esistenza di una pattuglia di piloti Kamikaze infiltrati in varie low cost e pronti a colpire? Di quale investigatore si e' servito?
O era solo per tranquillizzare l'opinione pubblica ? Ma allora perché non aspettare qualche giorno , magari il preliminary del BEA come accade per tutte le altre inchieste, con il conforto di una migliore verifica evitando nel contempo il rischio di condizionare pesantemente il prosieguo dell'investigazione? Di sicuro tra tanti scenari inquietanti questa e' una delle soluzioni "pret a porter" meno allarmante per il popolo ma piu' infamante per la persona.
Bene, detto questo ti do la mia opinione e prendila come il parere personale di uno pratico di queste cose, niente di piu'. Sono 25 anni che mi occupo di SV e di investigazione incidenti prima come pilota in AZ e poi per conto di EASA. Ho analizzato centinaia di incidenti e ho partecipato in maniera diretta o indiretta a qualche decina di commisioni di inchiesta e collegi peritali e debbo dirti che in altre occasioni ,quando le cose cominciavano cosi' come sono andate oggi ,le inchieste sono sempre state viziate dal dubbio. Avendo accesso ai dati ( spero tra poco perche' fino ad oggi BEA non ha comunicato nulla a nessuno,neanche a noi ) avro' maniera di farmi un idea che magari potrebbe coincidere con quella del BEA o forse no. Per ora, ti assicuro, ci sono diverse cose che non tornano oltre a quelle illustrate in AT ma io , a differenza del procuratore, debbo rispettare il regolamento:
EASA and the authorities of the Member States referred to in paragraph 1 shall ensure the confidentiality of such information in accordance with applicable legislation, and shall limit its use to what is strictly necessary to discharge their safety related obligations. In this respect, that information shall be used only for analysis of safety trends which can form the basis for anonymous safety recommendations or airworthiness directives without apportioning blame or liability.
Il consiglio che posso darti se ti interessa l'articolo e' quello di non fermarti all'ovvio. 9 incidenti su 10 sembrano romanzi di Agatha Christies dove l'assassino e' sempre quello piu' insospettabile.
Spero anche che le mie perplessità vengano risolte al piu' presto : che sia questa o un altra la ragione l'unica cosa che mi interessa e' capire cosa e' successo perche non accada piu'!

Skyfall ha scritto: .
Penalmente lo dirà il giudice penale, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.
Civilmente lo dirà il giudice civile, dopo essersi avvalso di un CTU che sarà probabilmente la BEA.

Ciao!


No , per legge non puo' essere lo stesso. Al massimo il BEA puo' consigliare un perito.

Quando scrivi così è davvero un bel forum.

Thanks.

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MATTEO1981 » 31 marzo 2015, 7:31

Le perdite sono pregresse e non conseguenti alla vicenda Germanwings. Solo per vostra conoscenza e nulla più. Se poi qualcuno dirà che i giornalisti sono solo dei giornalai indecenti si può accomodare. In effetti ce ne sono, ma il discorso riguarda anche piloti, ingegneri aeronautici e sedicenti esperti di ogni genere e specie[/quote]

Forse non sono chiaro quando scrivo può essere, ci saranno indagini su indagini, ci sarà chi pagherà e DEVE PAGARE chiunque esso sia per il rispetto delle vittime e dei famigliari in primis..... A livello personale evito ogni tipo di commento su questo articolo "comparativo" chi è abbastanza lungimirante capisca.....[/quote]

Be' devo dire che per l'ultimo viaggio intercontinentale ( un mese fa ) ho voluto sperimentare la " nuova" Alitalia e debbo dire ( sarà suggestione ?) mi sono trovato bene. Addirittura mi è sembrato più ampio lo spazio per le gambe rispetto alla concorrenza pur viaggiando in classe economica ( B777) .Il personale di bordo sufficientemente cortese e i pasti sopra la media. Nessun disguido. Partenza puntualissima e ritorno addirittura con mezz'ora di anticipo nell'ambito di un percorso di 12 ore. Lo stesso viaggio effettutato Via Monaco con LH un mese prima è stato di tutt'altro tenore. Un paio di ore prima della partenza ricevo una telefonata dove mi riferivano che il volo era stato annullato causa sciopero quando già avevo le valige pronte ( Come? anche i tedeschi fanno sciopero ? ). Rimandato il giorno successivo con notevoli disagi Via Francoforte su un volo TAM. Nell'insieme ho avuto la sensazione di non trovarmi più ( come in diverse altre occasioni precedenti ) a bordo di una compagnia leader. Sarà un caso ?
Non so se sono sato abbastanza lungimirante nell'analisi " comparativa".[/quote]

Probabilmente o mi spiego male io, o scriviamo due lingue diverse..... Non sto discutendo sulla qualità. Ma c'è un punto specifico in quell'articolo che a parer mio del tutto personale e fuori da ogni logica..... Ma chi sta dicendo del servizio, dello spazio, dei pasti..... Qua si parla di morti e di famiglie distrutte e ripeto chiunque abbia sbagliato la deve pagare chiunque esso sia.

Matteo[/quote]

Mi dispiace di non essere sufficientemente intelligente da interpretare i tuoi enigmi. Che poi " qui si parla di morti e di famiglie distrutte ripeto ( ma non era il caso....) chiunque abbia sbagliato la deve pagare chiunque esso sia " mi sembra un concetto fin troppo elementare comprensibile e condivisibile anche all'asilo.[/quote]

Scusami non era mia intendo offenderti, che io sia pro DLH è risaputo, una magagna ci può stare ma la morte purtroppo per di più in questa maniera ma fa partire di testa contro chiunque..... Ma leggere questo paragone: " Ma la catastrofe sulle Alpi francesi, con risarcimenti alle famiglie delle vittime che potrebbero costare alla compagnia 320 milioni, sta solo accelerando un amaro risveglio: da qualche anno Lufthansa affronta una crisi durissima. Adesso la sua immagine è a rischio, come fu per Air France dopo la sciagura del ‘330’ Rio-Parigi inabissatosi nell’Atlantico, o per Alitalia prima della svolta. " Magari sbaglio io, ma come si può tra le righe paragonare queste tre situazioni dove in due casi specifici si " parla " di morti e di famiglie distrutte, nell' altro si " parla " di un altro argomento..... La mia opinione è questa probabilmente sbagliata ma questa sorta di paragone a parer mio non sta da nessuna parte.

Matteo
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Zapotec » 31 marzo 2015, 8:52

JT8D ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Skyfall ha scritto: Scusami, una domanda per capire meglio una notizia che ho letto prima.
Cosa ne pensi della possibilità che il FDR sia andato distrutto? è possibile, in teoria, che con un impatto del genere si distrugga del tutto?
In tutta onestà, al momento, non ti so rispondere. Non so come venga certificato e testato e per che tipo di impatto venga garantito. Polverizzato, vista la tenuta degli altri nei vari incidenti mi sembra strano...però nom no elementi o conoscenze a riguardo.
Ciao!
Anche a me pare molto strano che possa "polverizzarsi" l'FDR. La memoria è contenuta in un modulo (CSMU) fatto apposta per resistere a sollecitazioni enormi: può danneggiarsi seriamente in alcuni casi, talvolta può essere difficile o anche impossibile (raramente) la lettura dei dati, ma credo proprio che non possa "polverizzarsi". L'FDR è fissato su un rack che supporta FDR e CVR, il CVR era danneggiato ma il modulo della memoria ha resistito e infatti è stato letto, mi sembra strano che l'FDR posizionato subito sopra sia addirittura "polverizzato".

Paolo
Bha... comunque credo esistano sono altre fonti di informazioni :

Prima di tutto gli ACARS... anche se nessuno ne parla... possibile che.... niente ? nemmeno un record ? va bhe... può essere che non era "connesso" alla rete
Ma poi ritengo che ormai in tutte le scatolette elettroniche (cui cui l'Airbus è zeppo) sia presente un log. Immagino ad esempio il sistema di manutezione (che se non erro si chiama QDR quick data recorder), ma credo che anche i FADEC registrino, oltre che ai loro dati motori, anche altre richieste che girano per i bus avionici a loro connessi.
Certo magari trovare come è stato azionato lo switch della porta (a parte magari nel QDR) sarà più difficile (ma non negli ACARS ???) . Ma una buona parte dei dati è "disponibile" altrove

ciao !

Rispondi