Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
netinsys
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 2 aprile 2015, 16:48

Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da netinsys » 27 dicembre 2018, 16:14

Buonasera a tutti, in Marzo dovrei recarmi a San Francisco e tra le varie offerte ne ho trovata una particolarmente interessante di Alitalia, il problema è che prevede uno scalo a New York JFK della durata di sole 1 ora e 45 minuti. Secondo voi è fattibile considerando i tempi per i controlli doganali? Premetto che il volo viene venduto direttamente da Alitalia (operato da Delta nel tratto JFK-SFO). Secondo la vostra esperienza, nel caso di ritardi ai controlli doganali, alitalia garantisce la riprotezione su un volo interno successivo? Grazie in anticipo
per le risposte

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9879
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da tartan » 28 dicembre 2018, 14:37

netinsys ha scritto:Buonasera a tutti, in Marzo dovrei recarmi a San Francisco e tra le varie offerte ne ho trovata una particolarmente interessante di Alitalia, il problema è che prevede uno scalo a New York JFK della durata di sole 1 ora e 45 minuti. Secondo voi è fattibile considerando i tempi per i controlli doganali? Premetto che il volo viene venduto direttamente da Alitalia (operato da Delta nel tratto JFK-SFO). Secondo la vostra esperienza, nel caso di ritardi ai controlli doganali, alitalia garantisce la riprotezione su un volo interno successivo? Grazie in anticipo
per le risposte
Secondo me l'unico che può rispondere ad un quesito del genere è Alitalia.
Aggiungo che, sia in questo caso che nel caso di qualunque altra compagnia diversa da Alitalia, se la risposta fosse positiva, essa me la farei mettere per iscritto con tanto di giuramento. :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da air.surfer » 28 dicembre 2018, 18:44

Stretto.

Maxge
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 173
Iscritto il: 2 novembre 2013, 23:49

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da Maxge » 28 dicembre 2018, 20:11

Molto stretto, prova a sentire Alitalia con la classe di prenotazione che hai trovato e senti se possono darti un volo jfk sfo più tardi. Solitamente i motori di ricerca sono programmati per il minimo tempo di connessione che spesso è un dato teorico più che reale. È' molto facile che il volo ti costi la stessa cifra ma voli più sereno, fra l'altro ci sono più voli Delta in partenza da jfk su sfo fino a sera.
Massimo

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da Luke3 » 29 dicembre 2018, 1:52

JFK e' probabilmente uno dei peggiori aeroporti dove fare scalo negli USA. Il layout e' un disastro, e spesso capita che bisogna uscire completamente dall'area sterile e rifare il check-in in un altro terminal passando per la strada (nel senso che non sono collegati da dentro, a me e' successo nell'altro verso facendo LAX-JFK-FCO). Per i collegamenti fra terminal interni c'e' una navetta con pullmino che come tempi di partenza non e' il massimo, e di certo non rapido come un treno. Io l'ho fatto in un'ora e mezza, ma finendo di corsa e implorando i tizi della sicurezza di farmi saltare la fila altrimenti perdevo la connessione. Di sicuro non lo faro' mai piu'.

netinsys
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 2 aprile 2015, 16:48

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da netinsys » 29 dicembre 2018, 11:21

Grazie a tutti per le info.
Cercherò una soluzione alternativa.
Ne approfitto per farvi gli auguri di buon anno!

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2893
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da Toeloop » 4 gennaio 2019, 4:09

1h 30 come tempo di connessione al JFK direi che e' quasi impossibile: quando arrivi devi sbarcare, fare il controllo passaporti (mi e' capitato diverse volte di metterci quasi un ora solo per quello e io uso gli accessi dei cittadini americani), prendere le valigie, portarle alla accettazione bagagli in connection, andare in un altro terminal (nel caso alitalia-delta da t1 a t3 o t4) con l'air train, rifare i controlli di sicurezza... no, direi materialmente quasi impossibile.
Comunque come alternative oggi mia nipote lo ha fatto passando per Londra con British Airways da fco a lhr e virgin atlantic da lhr a sfo: ebbene si', in famiglia abbiamo deciso di colonizzare gli stati uniti, Io prendero' la east coast e mia nipote la west coast :D
Immagine
Immagine

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 257
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da barth » 23 gennaio 2019, 12:08

@toeloop

Ma anche in questo caso tra Alitalia e Delta bisogna ritirare il bagaglio e rifare tutta la procedura di imbarco?
Mi sembra assurdo definire un code sharing a queste condizioni, pensavo fosse piu'semplice.

Double-F
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 26
Iscritto il: 8 settembre 2016, 17:12

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da Double-F » 23 gennaio 2019, 13:53

Sei un pò stretto, ma se non registri bagagli è fattibile. Inoltre Alitalia e Delta sono in code sharing, quindi se perdi il volo per un ritardo dovresti essere protetto su un volo successivo.

Il problema degli scali negli Stati Uniti è quello che ti hanno detto, devi per forza ritirare e ri-registrare il bagaglio al banco check in.

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 690
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da andwork » 23 gennaio 2019, 21:04

Double-F ha scritto:Sei un pò stretto, ma se non registri bagagli è fattibile. Inoltre Alitalia e Delta sono in code sharing, quindi se perdi il volo per un ritardo dovresti essere protetto su un volo successivo.

Il problema degli scali negli Stati Uniti è quello che ti hanno detto, devi per forza ritirare e ri-registrare il bagaglio al banco check in.
Non ho fatto tanti scali negli USA, forse 2 o 3, ma in nessun caso sono dovuto andare al checkin a ri registrare il bagaglio. Ho sempre ritirato il bagaglio, ma subito dopo la dogana l'ho lasciato nel punto drop-off connections, mi hanno scannerizzato il barcode del bagaglio li e poi sono andato dritto ai controlli di sicurezza per il volo successivo.

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2893
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da Toeloop » 23 gennaio 2019, 23:22

barth ha scritto:@toeloop

Ma anche in questo caso tra Alitalia e Delta bisogna ritirare il bagaglio e rifare tutta la procedura di imbarco?
Mi sembra assurdo definire un code sharing a queste condizioni, pensavo fosse piu'semplice.
Non rifai il check in: la valigia viene lasciata ad un connection point, pero' tu devi uscire dall'airside e rifare i controlli di sicurezza. Negli Stati Uniti dove atterri dall'estero fai controllo immigrazione e bagaglio (spesso per il bagaglio e' una pura formalita') in quanto non te lo faranno alla destinazione definitiva. Quando arrivi in un volo interno vai dal gate direttamente alla uscita.
Se dovessi cambiare terminal, al JFK non e' la cosa piu' agevole: hai l'AirTrain, ma devi sempre muoverti da un terminal all'altro, e questo se dovessi anche cambiare all'interno di due voli nazionali.
Immagine
Immagine

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 257
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Volo Roma FCO - San Francisco SFO

Messaggio da barth » 24 gennaio 2019, 18:30

Comincia ad essere piu'chiara la procedura, grazie.

Rispondi