Pilota fermato prima del volo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da arciere » 13 febbraio 2019, 16:10

Scusate, un paio di commenti da uno non del settore.

Perché si parla di gogna mediatica? E' per caso uscito da qualche parte nome e cognome del pilota? Da quello che leggo, tralasciando il 'momenti prima del decollo', hanno semplicemente riportato la notizia che un pilota è stato arrestato perché probabilmente oltre al limite consentito. Dato che (immagino!) questo non è un qualcosa che capita giornalmente, gli estremi per definire l'accadimento 'notizia' ci stanno tutti.

Poi non lo so, magari il pilota stava sulle balle al FO e questo si è 'inventato' la presunta ubriachezza, ma se il limite consentito di alchool nel sangue è di soli 20mg/100ml, a quanto sarebbe dovuto arrivare per essere cosi evidente da essere notata da tutto l'equipaggio?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da flyingbrandon » 13 febbraio 2019, 17:07

arciere ha scritto:Scusate, un paio di commenti da uno non del settore.

Perché si parla di gogna mediatica? E' per caso uscito da qualche parte nome e cognome del pilota? Da quello che leggo, tralasciando il 'momenti prima del decollo', hanno semplicemente riportato la notizia che un pilota è stato arrestato perché probabilmente oltre al limite consentito. Dato che (immagino!) questo non è un qualcosa che capita giornalmente, gli estremi per definire l'accadimento 'notizia' ci stanno tutti.

Poi non lo so, magari il pilota stava sulle balle al FO e questo si è 'inventato' la presunta ubriachezza, ma se il limite consentito di alchool nel sangue è di soli 20mg/100ml, a quanto sarebbe dovuto arrivare per essere cosi evidente da essere notata da tutto l'equipaggio?
Il limite per un pilota è 0
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da arciere » 13 febbraio 2019, 17:15

flyingbrandon ha scritto: Il limite per un pilota è 0
Ciao!
Pardon, su vari siti leggo questo:
Pilots must conform to stricter standards than drivers regarding alcohol. They can have no more than 20 milligrams of alcohol per 100 milliliters of blood in their body. Drivers in England, Wales and Northern Ireland are allowed as much as 80 mg.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Dylan666 » 13 febbraio 2019, 17:37

tartan ha scritto:ma qualcuno ha cambiato il titolo
Forse ti e´ sfuggito perche´ non hai letto piü i messaggi,ma quel qualcuno sono io: come scritto l´altro giorno,infatti,ho chiesto esplicitamente all´amministratore di cambiare il titolo e renderlo meno aggressivo,qualcuno direbbe "politically correct" come va di moda oggi.Io purtroppo sono molto poco "politically" e abbastanza "correct" in altre cose e quel titolo a mente fredda non mi piaceva piü.
Di sicuro quello che è successo in quell´aeroporto non e´ una bella cosa.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9561
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da tartan » 13 febbraio 2019, 18:05

Dylan666 ha scritto:
tartan ha scritto:ma qualcuno ha cambiato il titolo
Forse ti e´ sfuggito perche´ non hai letto piü i messaggi,ma quel qualcuno sono io: come scritto l´altro giorno,infatti,ho chiesto esplicitamente all´amministratore di cambiare il titolo e renderlo meno aggressivo,qualcuno direbbe "politically correct" come va di moda oggi.Io purtroppo sono molto poco "politically" e abbastanza "correct" in altre cose e quel titolo a mente fredda non mi piaceva piü.
Di sicuro quello che è successo in quell´aeroporto non e´ una bella cosa.
Bravo, è vero, la tua richiesta mi è sfuggita. Il titolo precedente dava l'impressione che fosse quasi una regola che i piloti andassero al lavoro ubriachi o quasi e quindi era già un giudizio. Per il resto che sia una cosa grave lo condivido. Ps il politically correct per me non esiste!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da sardinian aviator » 13 febbraio 2019, 18:31

Tornando all'arresto del pilota, devo fare ammenda. Dopo aver visionato il sito http://www.gov.uk prendo atto che in caso un guidatore venga trovato alla guida di un veicolo oltre i limiti di legge per l'alcool è previsto l'arresto. La pena poi dipenderà dal giudice ma può arrivare senza recidiva a 3 mesi. Evidentemente avranno applicato un criterio analogico oppure esiste una legge ad hoc per i piloti (ho chiesto lumi in proposito a un amico della CAA).
Per cui rivedo le mie affermazioni sulla mancanza di un motivo per l'arresto.
Sto sudando freddo pensando a quante volte ho guidato dopo cena in UK... :roll:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da air.surfer » 13 febbraio 2019, 18:51

sardinian aviator ha scritto:Tornando all'arresto del pilota, devo fare ammenda. Dopo aver visionato il sito http://www.gov.uk prendo atto che in caso un guidatore venga trovato alla guida di un veicolo oltre i limiti di legge per l'alcool è previsto l'arresto.
Per forza. Se guidi ubriaco rischi di ammazzare qualcuno (non li guardi mai i film americani?).
Il limite easa per i piloti credo sia 0,02 ma prendetelo con le pinze io non bevo e comunque non lo farei mai prima del volo quindi non sono molto al corrente. In realtà non so nemmeno a quanto alcool equivalga 0,02.

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Dylan666 » 13 febbraio 2019, 18:55

sardinian aviator ha scritto:prendo atto che in caso un guidatore venga trovato alla guida di un veicolo oltre i limiti di legge per l'alcool è previsto l'arresto.in UK... :roll:
L´avevo suggerito prima ma lo sapevo gia´ anche io.
Dylan666 ha scritto: Probabilmente la Polizia inglese agisce diversamente da quella italiana
:wink:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da flyingbrandon » 13 febbraio 2019, 23:35

arciere ha scritto:
Pilots must conform to stricter standards than drivers regarding alcohol. They can have no more than 20 milligrams of alcohol per 100 milliliters of blood in their body. Drivers in England, Wales and Northern Ireland are allowed as much as 80 mg.
Che equivale allo 0,02 %...in pratica 0.... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Maxx » 14 febbraio 2019, 10:13

Che un pilota sia oltre i limiti di alcool previsti dalla legge non è più grave che lo sia il guidatore che stamattina mi ha superato con doppia linea continua, o l’autista dell’autobus incrociato ieri sera, o il macchinista del Frecciarossa. Per quanto mi riguarda, il limite deve essere 0 per tutte queste categorie.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Lampo 13 » 14 febbraio 2019, 11:06

Maxx ha scritto:Che un pilota sia oltre i limiti di alcool previsti dalla legge non è più grave che lo sia il guidatore che stamattina mi ha superato con doppia linea continua, o l’autista dell’autobus incrociato ieri sera, o il macchinista del Frecciarossa. Per quanto mi riguarda, il limite deve essere 0 per tutte queste categorie.
Qui in Polonia, la Nazione che secondo molti ha problemi di alcolismo (mah!), la Polizia è molto attenta al controllo del livello di alcool che è di 0,2 (Italia 0,5) e lo effettua ogni volta che vieni fermato, quale che sia il motivo.
L'abitudine comune vuole che quando c'è una cena, nella coppia uno beva tranquillamente mentre l'altro si limiti ad assumere analcolici. All'inizio mi sembrava strano, poi ci si fa l'abitudine e tutto diventa normale, anche perché le sanzioni sono molto ma molto severe, c'è sempre una contravvenzione proporzionata al livello e ci si trova con la patente addizionata di punti (a 20 si deve rifare l'esame di guida), il ritiro a vita della stessa e fino alla denuncia penale, tenendo conto che qui le condanne si scontano senza nessuna diminuzione.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Maxx » 14 febbraio 2019, 11:29

Lampo 13 ha scritto:
Maxx ha scritto:Che un pilota sia oltre i limiti di alcool previsti dalla legge non è più grave che lo sia il guidatore che stamattina mi ha superato con doppia linea continua, o l’autista dell’autobus incrociato ieri sera, o il macchinista del Frecciarossa. Per quanto mi riguarda, il limite deve essere 0 per tutte queste categorie.
Qui in Polonia, la Nazione che secondo molti ha problemi di alcolismo (mah!), la Polizia è molto attenta al controllo del livello di alcool che è di 0,2 (Italia 0,5) e lo effettua ogni volta che vieni fermato, quale che sia il motivo.
L'abitudine comune vuole che quando c'è una cena, nella coppia uno beva tranquillamente mentre l'altro si limiti ad assumere analcolici. All'inizio mi sembrava strano, poi ci si fa l'abitudine e tutto diventa normale, anche perché le sanzioni sono molto ma molto severe, c'è sempre una contravvenzione proporzionata al livello e ci si trova con la patente addizionata di punti (a 20 si deve rifare l'esame di guida), il ritiro a vita della stessa e fino alla denuncia penale, tenendo conto che qui le condanne si scontano senza nessuna diminuzione.
Perfetto. Leggevo tempo fa che in Italia le possibilità che uno venga sottoposto all’etilometro sono bassissime, simili a quelle di essere colpiti dal fatidico meteorite o che la Roma vinca qualcosa quest’anno. E evito di prendere il discorso della Polonia nazione avviata verso il populismo, il fascismo, pericolo per l’Europa e per la democrazia.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da arciere » 14 febbraio 2019, 13:43

sardinian aviator ha scritto:Tornando all'arresto del pilota, devo fare ammenda. Dopo aver visionato il sito http://www.gov.uk prendo atto che in caso un guidatore venga trovato alla guida di un veicolo oltre i limiti di legge per l'alcool è previsto l'arresto. La pena poi dipenderà dal giudice ma può arrivare senza recidiva a 3 mesi. Evidentemente avranno applicato un criterio analogico oppure esiste una legge ad hoc per i piloti (ho chiesto lumi in proposito a un amico della CAA).
Per cui rivedo le mie affermazioni sulla mancanza di un motivo per l'arresto.
Sto sudando freddo pensando a quante volte ho guidato dopo cena in UK... :roll:
Che io ricordi (da quanto vedo sui programmi in TV, personalmente nel dubbio evito di bere totalmente prima di guidare), se il test con l'etilometro da esito positivo, ti portano in centrale per fare il test con un aggeggio più accurato (non ricordo il nome), ed è quello che alla fine conta ai fini di un eventuale processo.

Infatti quando c'è l'arresto è di solito "arrested on suspicion of being drunk"
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Lampo 13 » 14 febbraio 2019, 15:17

Maxx ha scritto:E evito di prendere il discorso della Polonia nazione avviata verso il populismo, il fascismo, pericolo per l’Europa e per la democrazia.
Purtroppo l'attuale governo sta facendo di tutto per rovinare questa Nazione... :evil:

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Dylan666 » 14 febbraio 2019, 17:48

Direi che sarebbe il caso di lasciar fuori la politica almeno da questa discussione,grazie.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da Lampo 13 » 14 febbraio 2019, 19:09

Dylan666 ha scritto:Direi che sarebbe il caso di lasciar fuori la politica almeno da questa discussione,grazie.
Guarda che parlavamo della Polonia, non dell'italia...

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Pilota fermato prima del volo

Messaggio da sardinian aviator » 4 marzo 2019, 12:55

sardinian aviator ha scritto:Tornando all'arresto del pilota, devo fare ammenda. Dopo aver visionato il sito http://www.gov.uk prendo atto che in caso un guidatore venga trovato alla guida di un veicolo oltre i limiti di legge per l'alcool è previsto l'arresto. La pena poi dipenderà dal giudice ma può arrivare senza recidiva a 3 mesi. Evidentemente avranno applicato un criterio analogico oppure esiste una legge ad hoc per i piloti (ho chiesto lumi in proposito a un amico della CAA).
Per cui rivedo le mie affermazioni sulla mancanza di un motivo per l'arresto.
Sto sudando freddo pensando a quante volte ho guidato dopo cena in UK... :roll:
L'amico della CAA mi ha finalmente risposto. Dovrebbe esserci stata una modifica del Air Navigation Order che ha reso questo comportamento penalmente perseguibile. Il che implica anche il fatto che prima non lo era, a differenza della guida di autoveicoli. Uso il condizionale perché l'amico ha anche cercato di approfondire con i colleghi del Legal Team ma sembra che questi siano indaffaratissimi e sotto pressione per la Brexit :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Rispondi