Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da AirGek » 18 luglio 2019, 21:47

Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da sigmet » 18 luglio 2019, 21:52

A fare il minimo il 99,5% delle volte ti dice bene...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da air.surfer » 18 luglio 2019, 23:28

Mah... AVH dice che avevano fatto pure extra... certo che se fai sto giro prima o poi ti finisce...
https://fr24.com/data/flights/uk944#214aa0ab

Avatar utente
Scatto88
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 199
Iscritto il: 12 marzo 2006, 11:46

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da Scatto88 » 19 luglio 2019, 9:48

Giusto per capire, 260kg di fuel residuo a quanto minuti di volo corrispondono?

In ogni caso un volo schedulato di 2.15h è stato volato per 3.29h, non proprio pochissimo in più del dovuto, circa il 50% in più.

Si prevede molto più fuel solitamente?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da Lampo 13 » 19 luglio 2019, 11:10

Scatto88 ha scritto:Giusto per capire, 260kg di fuel residuo a quanto minuti di volo corrispondono?

In ogni caso un volo schedulato di 2.15h è stato volato per 3.29h, non proprio pochissimo in più del dovuto, circa il 50% in più.

Si prevede molto più fuel solitamente?
Il problema non è il numero di minuti di volo ma la quantità minima di carburante che garantisce il pescaggio dello stesso dai serbatoi fatto dalle pompe.
Ogni aeroplano ha una quantità minima certificata sotto la quale non si può andare mentre si è in volo, per esempio, ma vado a memoria e potrei sbagliare la quantità ma non il concetto, sul MD80 era intorno ai 1.200 kg.
Se atterravi con una quantità di carburante residua inferiore a quella certificata come minimo, dovevi fare un rapporto estremamente particolareggiato per spiegare cosa fosse successo.
Io ho sempre avuto un mio punto di vista sul carburante extra.
Non è importante quanto extra tu faccia, quello che è importante è quando tu decidi di dirottare all'alternato.
Una volta fatto il carburante che tiene conto di tutte le necessità del volo, puoi anche fare il minimo basta che quando raggiungi il carburante necessario per l'alternato, che prevede comunque una serie di manovre da fare una volta arrivato lì, dirotti immediatamente senza stare a perdere tempo in attese.
Mi spiego meglio. In AMI esisteva il carburante "Bingo" per l'alternato in uso. Quando uno solo dei Piloti facenti parte della formazione dichiarava in frequenza "Bingo!", si andava immediatamente all'alternato, senza neanche stare a pensarci, si metteva la prua verso l'alternato e basta.
Puoi anche fare 10 tonnellate di extra, questo ti da la possibilità di fare attese, di garantire la regolarità del volo che così può atterrare alla destinazione prevista, ma non deve essere qualcosa che "aumenta la sicurezza".
Se hai carburante extra e lo consumi in attesa fino al minimo per l'alternato, ti ritrovi nella stessa identica situazione di chi ha fatto il minimo e va subito all'alternato, anzi, c'è anche il rischio che aspettando che la situazione migliori alla destinazione ti ritrovi poi con l'alternato pieno di altri velivoli lì dirottati e che hanno riempito tutti i parcheggi disponibili.
Classica situazione con la nebbia a Roma, tutti in holding aspettando il miglioramento della visibilità e poi tutti che si scapicollano per andare a Pisa, Napoli, Pescara etc. che nel frattempo non accettano più altro traffico.
Ovviamente non pretendo che si sia d'accordo col mio punto di vista, ma io preferivo piuttosto scegliere un alternato con previsioni migliori da un punto di vista del meteo piuttosto che quello programmato, magari incerto, ma con extra a bordo.
Un esempio classico era l'alternato di Buenos Aires che spesso chiudeva per la nebbia all'alba così come anche la destinazione visto che distavano come Fiumicino da Ciampino. Io preferivo prendermi Rio come alternato in caso di BUE con una previsione di 800 metri (classico indice di possibile chiusura per nebbia) e dirottare immediatamente se BUE chiudeva per bassa visibilità. Cosa che ho fatto anche durante i check in linea e che nessuno mi ha mai contestato. Comunque, grazie alla mia nota fortuna, non ho mai dovuto dirottare nei 5 anni di lungo raggio e pochissime volte nei 22 anni di DC9/MD80.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 233
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da Yavapai » 19 luglio 2019, 11:23

Certo, tu devi pianificare tutto il carburante che può servire: taxi + trip + contingency + alternati + extra vari che possono essere holding (in previsione di intenso traffico o appunto condizioni meteo non ottimali) o penalità dovute a mel/cds ed extra voluta dal cpt) + la riserva finale che solitamente è 30 minuti; per un 320 a naso siamo sui 1100 - 1200 kg a seconda del peso.
Qui non so bene i fatti ma vedo che hanno fatto prima holding alla destinazione , poi se ne sono andati ad un alternato (pianificato?) e altra holding anche qui.
Evidentemente la pianificazione non era adeguata alle condizioni meteo e/o le decisioni non sono state adeguate al complesso della situazione.
Scatto88 ha scritto:Giusto per capire, 260kg di fuel residuo a quanto minuti di volo corrispondono?

In ogni caso un volo schedulato di 2.15h è stato volato per 3.29h, non proprio pochissimo in più del dovuto, circa il 50% in più.

Si prevede molto più fuel solitamente?
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da AirGek » 19 luglio 2019, 12:28

Lampo non ti starai confondendo con il reserve fuel?

Che io sappia (almeno sul 737) non esiste un carburante minimo certificato. Gli strumenti sono tarati per indicare zero quando viene raggiunta la quantità minima che garantisce il pescaggio, poi magari nei serbatoi ce n’è ancora ma siccome appunto non pesca è come non averne quindi inutile indicarlo, immagino sia lo stesso sull’Airbus.

Il report riguarda l’atterraggio sotto il reserve fuel e cioè i 30’ ma non per una questione di limiti di un aeromobile preciso... no?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da Lampo 13 » 19 luglio 2019, 13:39

AirGek ha scritto:Lampo non ti starai confondendo con il reserve fuel?

Che io sappia (almeno sul 737) non esiste un carburante minimo certificato. Gli strumenti sono tarati per indicare zero quando viene raggiunta la quantità minima che garantisce il pescaggio, poi magari nei serbatoi ce n’è ancora ma siccome appunto non pesca è come non averne quindi inutile indicarlo, immagino sia lo stesso sull’Airbus.

Il report riguarda l’atterraggio sotto il reserve fuel e cioè i 30’ ma non per una questione di limiti di un aeromobile preciso... no?
Guarda, sul MD 80 c'era una precisa quantità sotto la quale non si poteva scendere perché non era garantito il pescaggio delle pompe, sull'aeroplano in questione non lo so.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9560
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da tartan » 19 luglio 2019, 14:51

!200 Kg come quantità minima di pescaggio mi sembrano proprio tantini. Farò una ricerca fra i documenti salvati :wink: dai documenti archiviati in alitalia e se trovo qualcosa ve la pubblico.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da Lampo 13 » 19 luglio 2019, 14:54

tartan ha scritto:1200 Kg come quantità minima di pescaggio mi sembrano proprio tantini. Farò una ricerca fra i documenti salvati :wink: dai documenti archiviati in alitalia e se trovo qualcosa ve la pubblico.
Sono passati 11 anni... potrei sbagliare sulla quantità.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9560
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da tartan » 19 luglio 2019, 16:02

A me ne sono passati 23 ma la carta, anche se un po ingiallita, canta sempre! Dovrò solo immaginare dove posso averla archiviata io :D e poi verificare che sia proprio lì dove ho pensato! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6871
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da **F@b!0** » 19 luglio 2019, 18:40

Scatto88 ha scritto:Giusto per capire, 260kg di fuel residuo a quanto minuti di volo corrispondono?
guarda, 10 minuti di taxy per un A320 (non Neo) sono 120 kg :wink: :wink:
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da sigmet » 19 luglio 2019, 20:43

air.surfer ha scritto:Mah... AVH dice che avevano fatto pure extra... certo che se fai sto giro prima o poi ti finisce...
https://fr24.com/data/flights/uk944#214aa0ab
Non sappiamo quale era l'alternato pianificato ma coi monsoni se vai col minimo sei scemo ; dal tracciato FR sembra che inizialmente avevano messo la prua su Agra (per VILK il routing e' via ALI- KADAS) poi hanno deviato per lucknow. Meno male che non sono andati ad allahbadh (forse da allah ci arrivavano lo stesso.. :roll: )
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Vistara A20N landed with just 260kgs of fuel remaining

Messaggio da JT8D » 22 luglio 2019, 23:40

AirGek ha scritto:Lampo non ti starai confondendo con il reserve fuel?

Che io sappia (almeno sul 737) non esiste un carburante minimo certificato. Gli strumenti sono tarati per indicare zero quando viene raggiunta la quantità minima che garantisce il pescaggio, poi magari nei serbatoi ce n’è ancora ma siccome appunto non pesca è come non averne quindi inutile indicarlo, immagino sia lo stesso sull’Airbus.
Confermo, è esatto quanto dici, si parla infatti di usable fuel. Anche sull'Airbus gli indicatori riferiscono quanto puoi realmente usare e tengono conto della quantità non utilizzabile.

Comunque la quantità non utilizzabile è veramente poca, non arriva a 100 kg.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi