Ferry Flight

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Ferry Flight

Messaggio da Santa » 9 giugno 2008, 11:35

è da un po' che ho qualche curiosità insistente nei riguardi dei voli di spostamento velivolo, poi oggi leggendo il post sul volo papale immaginanvomi un 777 nella lunghissima tratta ciampino fiumicino la curiosità mi ha sopraffatto :D
In un caso così eclatante come tra i due aeroporti romani, o casi simili, come funziona la pianificazione?
a metà transition ci si attacca ad una star o si viene vettorati dall'atc, o ancora, si viene messi in "punizione" in holding su qualche fix? :mrgreen:
Altra curiosità, meno "tecnica"; su un ferry flight un po' più "volato", magari tra Milano a Roma o, che so, tra Parigi e Milano (mi sovviene il 777 a Mxp di qualche tempo fa), con l'aereo vuoto e senza potenziali vomitini seduti dietro, vi divertite con dei ratei improbabili? :mrgreen: :lol:
(così a lume di naso un 77 vuoto, con il carburante da Milano a Parigi beh... dovrebbe salire come un executive)

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3674
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Ferry Flight

Messaggio da Ayrton » 9 giugno 2008, 14:31

senza pax io mi diverto nel limite del possibile...senza strafare, ma i 6000 ft/min qualche volta li pizzico :mrgreen:
Immagine

Avatar utente
innox
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 257
Iscritto il: 25 marzo 2008, 22:49
Località: Lucca (lirq) & LIRP

Re: Ferry Flight

Messaggio da innox » 9 giugno 2008, 14:57

Santa ha scritto:... un 777 nella lunghissima tratta ciampino fiumicino la curiosità mi ha sopraffatto :D
In un caso così eclatante come tra i due aeroporti romani, o casi simili, come funziona la pianificazione?
a metà transition ci si attacca ad una star o si viene vettorati dall'atc, o ancora, si viene messi in "punizione" in holding su qualche fix? :mrgreen:
Buon buon VFR, no eh?
mi chiedo anch'io...
It's always better to be down here wishing you were up there than up there wishing you were down here.

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3674
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Ferry Flight

Messaggio da Ayrton » 9 giugno 2008, 15:01

beh dai VFR no ;) a me capita ogni tanto di fare LIN-VRN o LIN-VBS, LIN-TRN di posizionamento....e la cosa più frequente è un max di FL90/110 e un diretto ad un punto prossimo all'IAF...o magari proprio all'IAF, il prima possibile...per rendere meno agonizzanti i 10/12 minuti di volo :D
Immagine

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Re: Ferry Flight

Messaggio da Galaxy » 9 giugno 2008, 15:03

innox ha scritto:
Santa ha scritto:... un 777 nella lunghissima tratta ciampino fiumicino la curiosità mi ha sopraffatto :D
In un caso così eclatante come tra i due aeroporti romani, o casi simili, come funziona la pianificazione?
a metà transition ci si attacca ad una star o si viene vettorati dall'atc, o ancora, si viene messi in "punizione" in holding su qualche fix? :mrgreen:
Buon buon VFR, no eh?
mi chiedo anch'io...
VFR a Fiume non è ammesso :)
Federico
Immagine
Immagine

paolo belletti
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 novembre 2007, 0:32

ciao ayrton

Messaggio da paolo belletti » 9 giugno 2008, 15:09

ciao ayrton,
volevo porti una domanda:io soffro di attacchi di panico,non frequentissimi ma nei momenti topici.....tipo aereo oppure certe altrre situazioni un po' al limite veno assalito da sta bestia nera....pero' il mio terrore non e' il volare,e' il sentirmi male mentre si sta volando,che cosa fate in questi casi?chissa' se in futuro verra' inserito un medico obbligatorio in cabina,anche per la tranquillita' di tutti.
ho tanta voglia di fare un passo in avanti simile che mi porterebbe a riottenere quella forza e tranquillita' che da qualche mese non ho piu'.
grazie e buon lavoro
ciao
paolo :shock:

Avatar utente
innox
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 257
Iscritto il: 25 marzo 2008, 22:49
Località: Lucca (lirq) & LIRP

Re: Ferry Flight

Messaggio da innox » 9 giugno 2008, 15:14

Galaxy ha scritto:
VFR a Fiume non è ammesso :)
che menata...
mai una gioia...
It's always better to be down here wishing you were up there than up there wishing you were down here.

zittozitto

Re: ciao ayrton

Messaggio da zittozitto » 9 giugno 2008, 15:14

paolo belletti ha scritto:ciao ayrton,
volevo porti una domanda:io soffro di attacchi di panico,non frequentissimi ma nei momenti topici.....tipo aereo oppure certe altrre situazioni un po' al limite veno assalito da sta bestia nera....pero' il mio terrore non e' il volare,e' il sentirmi male mentre si sta volando,che cosa fate in questi casi?chissa' se in futuro verra' inserito un medico obbligatorio in cabina,anche per la tranquillita' di tutti.
ho tanta voglia di fare un passo in avanti simile che mi porterebbe a riottenere quella forza e tranquillita' che da qualche mese non ho piu'.
grazie e buon lavoro
ciao
paolo :shock:
è un argomento interessate che merita di essere trattato separatamente dal ferry flight.

riproponilo aprendo un nuovo argomento, diciamo qui in flight operation, poi saranno i moderatori a vedere se spostarlo in paura di volare.

ciao

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3674
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: ciao ayrton

Messaggio da Ayrton » 9 giugno 2008, 15:16

paolo belletti ha scritto:ciao ayrton,
volevo porti una domanda:io soffro di attacchi di panico,non frequentissimi ma nei momenti topici.....tipo aereo oppure certe altrre situazioni un po' al limite veno assalito da sta bestia nera....pero' il mio terrore non e' il volare,e' il sentirmi male mentre si sta volando,che cosa fate in questi casi?chissa' se in futuro verra' inserito un medico obbligatorio in cabina,anche per la tranquillita' di tutti.
ho tanta voglia di fare un passo in avanti simile che mi porterebbe a riottenere quella forza e tranquillita' che da qualche mese non ho piu'.
grazie e buon lavoro
ciao
paolo :shock:
beh, safety first come si dice no? la salvaguardia del passeggero viene messa davanti a tutto come la sicurezza del volo...in ogni caso, un medico a bordo obbligatorio non credo che verrà mai imposto, però tutti gli assistenit di volo seguono un corso di Safety e First Aid che pone le basi di conoscenza medica che in caso di un attacco di panico o un malore a bordo possono aiutare il passeggero ad uscire dalla situazione....
Nel caso di malori più gravi o comunque di situazioni un pò più complicate si rende necessario uno scalo di emergenza, e in area Europea non ci si mette più di qualche minuto per scendere in un aeroporto che possa fornire adeguata assistenza...;)
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9296
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Ferry Flight

Messaggio da air.surfer » 9 giugno 2008, 18:36

Non ho mai fatto un FCO CIA, ma penso che ti diano una SID verso nord per poi vettorarti in finale a CIA.
Le tratte piu' brevi che ho fatto sono state BDS-BRI (in italia) e EWR-JFK (all'estero).
Quest'ultima dopo una FCO-JFK con dirottamento a EWR per maltempo e sosta con passeggeri a bordo di un paio d'ore.
Decollammo sotto un temporale e il tempo di volo fu di 45 minuti... esperienza che non vorrei ripetere piu' in vita mia.
:mrgreen:

alainvolo

Re: Ferry Flight

Messaggio da alainvolo » 9 giugno 2008, 20:55

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

zittozitto

Re: Ferry Flight

Messaggio da zittozitto » 10 giugno 2008, 9:24

piccolo OT

il volo più corto l'ho fatto a 18 anni.
in moto, impatto frontale con Apecar ( mortacci quanto è dura ) e 15 metri da decollo a atterraggio.
illeso.
moto da buttare :(

chiuso OT
:mrgreen:

alainvolo

Re: Ferry Flight

Messaggio da alainvolo » 10 giugno 2008, 9:56

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

zittozitto

Re: Ferry Flight

Messaggio da zittozitto » 10 giugno 2008, 10:04

alainvolo ha scritto:
zittozitto ha scritto:piccolo OT

il volo più corto l'ho fatto a 18 anni.
:mrgreen:
...quindi poco tempo fa... :mrgreen: ROOOTFLL!!
si poco tempo fa ... io ho 18 anni.
è da un bel po che festeggio l'anniversario del mio 18esimo compleanno :mrgreen:

alainvolo

Re: Ferry Flight

Messaggio da alainvolo » 10 giugno 2008, 10:19

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Ferry Flight

Messaggio da davymax » 12 giugno 2008, 0:12

Sui ferry o positioning (dipende se é volo per dare l´aereo in manutenzione o semplicemente un volo vuoto di posizionamento) hai lo standard di tutti i voli, solo che puoi permetterti, nei limiti operativi/strutturali ecc., manovre un po piü brusche, utile per conoscere il comportamento della macchina.
Il positioning piü lungo un Malpensa - Tenerife (0400 di volo), mentre il volo piü corto (ma con passeggeri a bordo) é stato un Lanzarote - Fuerteventura, decollo, virata a destra puliamo l´aereo, after takeoff checklist, cambio cartine (gia pronte in ordine da prima del decollo :mrgreen: ), briefing veloce e vettori per intercettare ILS...
Diciamo che su questi voli cortissimi ti danno SID-STAR giusto "per fare clearence ATC" che vengono poi 90% delle volte tagliate con dei vettori radar per il finale.

Saluts
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

amer
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 75
Iscritto il: 29 luglio 2007, 15:31
Località: treviso

Re: Ferry Flight

Messaggio da amer » 12 giugno 2008, 16:54

piccola domanda:
Nel caso facciate un riposizionamento per una successiva partenza, il cabin crew è a bordo oppure no?
Spero di essermi spiegato.

amer

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2157
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Ferry Flight

Messaggio da Tiennetti » 12 giugno 2008, 17:02

Dipende... se è un FERRY normalmente non ci sono AA/VV
Se è un volo posizionale dipende dalle necessità della compagnia
Se si vola verso una base normalmente non ci sono, altrimenti si
David

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Ferry Flight

Messaggio da MarcoAER » 13 giugno 2008, 2:03

I velivoli durante un ferry flight hanno le stesse limitazioni legate al peso che hanno durante i normali voli passeggeri.
E' capitato che gente stupida ci abbia preso troppo la mano ed è questo quello che accadde:

http://en.wikipedia.org/wiki/Pinnacle_A ... light_3701
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2157
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Ferry Flight

Messaggio da Tiennetti » 13 giugno 2008, 3:44

Non conoscevo questo incidente, veramente interessante

OT: Giusto qualche giorno fá un CPT mi parlava di un caso molto simile (superamento dei limiti dell'aereo), ma accaduto molto prima e possibilmente con un DC9 (con passeggeri) qualcuno lo conosce?
David

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Ferry Flight

Messaggio da davymax » 13 giugno 2008, 12:47

MarcoAER ha scritto:I velivoli durante un ferry flight hanno le stesse limitazioni legate al peso che hanno durante i normali voli passeggeri.
E' capitato che gente stupida ci abbia preso troppo la mano ed è questo quello che accadde:

http://en.wikipedia.org/wiki/Pinnacle_A ... light_3701
Beh, non è per giudicare, ma qui è cercarsela...
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
BAW774
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 novembre 2009, 19:37
Località: Vicenza

Re: Ferry Flight

Messaggio da BAW774 » 2 agosto 2010, 19:53

Signori , riapro un vecchio post in quanto e' il piu' appropiato come titolo .
Ferry flight , in questo tipo di voli senza pax il pilota puo' approffittarne per "tirare" la salita . Ayrton dice che e' arrivato a "tirare" i 6000ft/min .
Come mia curiosita' vi chiedo : un MD80 a quanto puo' arrivare la salita in ft/min ?
Questo video :
puo' essere un volo ferry ? Secondo voi a quanto sta salendo ?
grazie a tutti
Immagine

Simbor
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 253
Iscritto il: 15 ottobre 2009, 15:47
Località: Near MXP

Re: Ferry Flight

Messaggio da Simbor » 2 agosto 2010, 20:06

:shock: :shock: :shock:

Porca pupazza che rateo :shock:

Pagherei per una "giostra" così :D

Avatar utente
atalanta89
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1389
Iscritto il: 19 marzo 2007, 19:28

Re: Ferry Flight

Messaggio da atalanta89 » 3 agosto 2010, 2:27

sembra l'abbiano fatto apposta. Infatti si vede che l'aereo mantiene quasi volo livellato e ritrae anche il carrello (per guadagnare velocità) ed una volta raggiunta, cabra ottenendo un buon RoC.
Lo facciamo anche noi col C172 dopo il low pass a Lisbona :wink:
ATPL + MCC + FI(A) + Hawker800XP

Canon 500D + EF 24-105mm F/4 IS L + EF 70-200mm F/4 IS L
JETPHOTOS: http://www.jetphotos.net/showphotos.php?userid=48718
AIRLINERS: http://www.airliners.net/search/photo.s ... entry=true

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Ferry Flight

Messaggio da FAS » 3 agosto 2010, 6:47

BAW774 ha scritto:Signori , riapro un vecchio post in quanto e' il piu' appropiato come titolo .
Ferry flight , in questo tipo di voli senza pax il pilota puo' approffittarne per "tirare" la salita .


se operi il ferry flight per spostare il velivolo in una stazione idonea ad interventi di manutenzione per riparazione strutturale é meglio non stressare la struttura....e quindi é sconsigliato "tirare", anzi a volte si limitano parecchi parametri di performance...
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1387
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: Ferry Flight

Messaggio da sidew » 3 agosto 2010, 9:51

BAW774 ha scritto: Come mia curiosita' vi chiedo : un MD80 a quanto puo' arrivare la salita in ft/min ?
Questo video :
puo' essere un volo ferry ? Secondo voi a quanto sta salendo ?
grazie a tutti
Non credo che sia un volo ferry, ma un volo semivuoto con comandante ex-f104, visto che il decollo con gli spilloni e' molto simile... :mrgreen:
Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
massimo69
FL 150
FL 150
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10 aprile 2008, 23:18
Località: Parma

Re: Ferry Flight

Messaggio da massimo69 » 10 agosto 2010, 0:33

Se ne era già parlato qui...e qui qualcuno lo conosce... :lol:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... a+e+impara
"Cosa sei tu aeroplano? Cosa sei se non una massa di acciaio e alluminio e carburante e olio idraulico?" Chiara come una voce ne buio arrivò la risposta "Cosa sei tu uomo se non una massa di carne e sangue e aria e acqua? Sei forse più di questo?" "Certo" confermai nel buio, e ascoltai il mormorio solitario, là in alto, di uno dei suoi fratelli in quota. "Come tu sei più del tuo corpo, così io sono più del mio corpo" disse, e di nuovo scese il silenzio. "R. Bach"

Avatar utente
BAW774
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 novembre 2009, 19:37
Località: Vicenza

Re: Ferry Flight

Messaggio da BAW774 » 22 dicembre 2010, 19:13

Ho letto da qualche parte che spesso durante i voli ferry o positioning vengono poste delle zavorre nelle stive per avere il giusto CG , simulando la presenza dei pax . Tali zavorre sono costituite da sacchi di sabbia o barili di fuel :shock:
Personalmente non l'avevo mai sentito . A voi professionisti del volo risulta ???
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ferry Flight

Messaggio da AirGek » 22 dicembre 2010, 19:18

Se mai barili d'acqua... di fuel non credo proprio.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Ferry Flight

Messaggio da davymax » 22 dicembre 2010, 19:30

BAW774 ha scritto:Ho letto da qualche parte che spesso durante i voli ferry o positioning vengono poste delle zavorre nelle stive per avere il giusto CG , simulando la presenza dei pax . Tali zavorre sono costituite da sacchi di sabbia o barili di fuel :shock:
Personalmente non l'avevo mai sentito . A voi professionisti del volo risulta ???
Sì sì eccome. Se il volo è vuoto ed è un posizionamento per poi effettuare un altro volo dopo conviene fare più carburante (soprattutto se il volo è corto) così, grazie all'ala a freccia, sposti il CG indietro senza ricorrere alla zavorra (soldi persi).

Riguardo ai ratei, 6000ft al minuto o più li tieni anche con i passeggeri a bordo, dipende dalla fase del volo, dalle condizioni ecc. Per tenerli in modo costante beh, devi essere leggerissimo e salire al massimo rateo mentre indicazioni momentanee le puoi ottenere anche a pesi medio-alti (a seconda della macchina) aumentando l'assetto e facendo scadere la velocità. Il 737-300 è un arrampicatore favoloso (con i CFM56-3 da 22K), tiene tranquillamente 2500-3000 ft/min a pesi medi a velocità normale di salita fino a 20-25000ft (quindi fa molto di più se lo "tiri"). Quando poi intorno ai 26000ft si passa a volare con Mach costante, la IAS scende e il rateo aumenta inizialmente (perché l'aereo tiene il Mach costante quindi aumenta l'assetto).
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9890
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ferry Flight

Messaggio da tartan » 22 dicembre 2010, 19:59

MD80. Con A/M vuoto, allo ZFW, il baricentro cade fuori dai limiti posteriori. Poichè il baricentro deve stare dentro i limiti in ogni fase del volo a partire dallo ZFW, è indispensabile portarlo dentro i limiti caricando zavorra (sacchi di sabbia in genere) nel bagagliaio anteriore oppure caricare fuel nel serbatoio centrale che sposta il baricentro in avanti. Si sceglie il fuel perchè potrà essere usato nei voli successivi, mentre la zavorra o si lascia nello scalo di arrivo con problemi di stoccaggio oppure di perdita ecc o si riporta indietro come carcico morto che fa consumare di più. E' importante, in questi casi, che il carburante usato per spostare il baricentro non venga usato durante il volo e per assicurare che questo sia rispettato esiste una specifica procedura approvata da ENAC..
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Ferry Flight

Messaggio da sardinian aviator » 22 dicembre 2010, 20:04

zittozitto ha scritto:piccolo OT

il volo più corto l'ho fatto a 18 anni.
in moto, impatto frontale con Apecar ( mortacci quanto è dura ) e 15 metri da decollo a atterraggio.
illeso.
moto da buttare :(

chiuso OT
:mrgreen:
Ci sarebbe da aprire un nuovo 3d "Il volo più corto" (escluse le cadute dal triciclo). Esclusi anche i voli locali, si potrebbe prendere in considerazione il volo tra due aeroporti in termini di distanza e non di tempo.
Visto che le regole le ho stabilite io, difficilmente potrete battere questo Olbia- Costa Smeralda/ Olbia-Venafiorita in Cessna 500 (Venafiorita era aperto occasionalmente per una manifestazione aerea di molti anni fa).
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Ferry Flight

Messaggio da m.forna » 22 dicembre 2010, 20:07

ecco un racconto dal blog "thrust idle" di giorgio la pira:
volo ferry da CDG a ORY
http://thrustidle.romaspotters.it/?p=162
Marco

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ferry Flight

Messaggio da AirGek » 22 dicembre 2010, 20:21

Fantastico :mrgreen: , ma come mai viene male l'atterraggio quando si è leggeri?
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Ferry Flight

Messaggio da davymax » 22 dicembre 2010, 20:23

AirGek ha scritto:Fantastico :mrgreen: , ma come mai viene male l'atterraggio quando si è leggeri?
Non lo so, a me viene male sempre :bigsmurf:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Rispondi