Lo inizio o aspetto la maturità???

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Puka
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 giugno 2009, 15:57

Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Puka » 4 maggio 2010, 19:45

Ciao a tutti, vi espongo molto brevemente la mia situazione, ho 17 anni e frequento il 4° anno del liceo scientifico tecnlogico. Da circa un anno ho in testa l'idea di intraprende la carriera di pilota civile, mi sono già informato un po e bene o male mi sono fatto un'idea. Adesso vi chiedo un consiglio, secondo voi sarebbe meglio iniziare questa estate il corso ppl dedicandoci anima e corpo oppure sarebbe bene aspettare la fine degli esami di maturità? Secondo voi durante il 5° anno potrei riuscire a conciliare studio e "volo"?
Grazie a tutti delle risposte! ;)

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Tony88 » 4 maggio 2010, 20:04

io ti consiglierei di finire la scuola, tanto ti manca poco ormai :wink:
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
MarcOne
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 482
Iscritto il: 2 novembre 2007, 19:23
Località: Milano

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MarcOne » 4 maggio 2010, 20:07

A mio modo di vedere, se hai i soldi, potresti benissimo prendere un ppl quest'estate all'estero (così risparmi e utilizzi l'inglese) per poi, una volta conclusa la 5^ il prossimo anno, poterti dedicare all'hour building, CPL, IR ecc ecc...

Bye! 8)
"...una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perchè là sei stato, e là desideri tornare".(Leonardo da Vinci)

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Tony88 » 4 maggio 2010, 21:07

MarcOne ha scritto:A mio modo di vedere, se hai i soldi, potresti benissimo prendere un ppl quest'estate all'estero (così risparmi e utilizzi l'inglese) per poi, una volta conclusa la 5^ il prossimo anno, poterti dedicare all'hour building, CPL, IR ecc ecc...

Bye! 8)
scusa in quanto lo vorresti prendere il PPL, in 3 mesi?
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da dirk » 4 maggio 2010, 21:11

Se è uno che si impegna ci può mettere pure meno, negli USA.

Certo, se poi ti capita come istruttore SaturnV è un altro discorso... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Tony88 » 4 maggio 2010, 21:13

dirk ha scritto:Se è uno che si impegna ci può mettere pure meno, negli USA.

Certo, se poi ti capita come istruttore SaturnV è un altro discorso... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
sarà, ma io non mi fiderei ad andare in volo con uno che ha conseguito il brevetto di volo in meno di 3 mesi.
non è per malignità ma ogni cosa vuole il suo tempo per essere assimilita e in tre mesi ancora un po non sai tenere l'aereo in Vro figurati prendere il brevetto :|
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da dirk » 4 maggio 2010, 21:22

Tony88 ha scritto:
dirk ha scritto:Se è uno che si impegna ci può mettere pure meno, negli USA.

Certo, se poi ti capita come istruttore SaturnV è un altro discorso... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
sarà, ma io non mi fiderei ad andare in volo con uno che ha conseguito il brevetto di volo in meno di 3 mesi.
non è per malignità ma ogni cosa vuole il suo tempo per essere assimilita e in tre mesi ancora un po non sai tenere l'aereo in Vro figurati prendere il brevetto :|
Io mi fiderei ancora meno di uno che ha preso lo stesso PPL, volando le stesse 50 ore ma diluite in un anno.
Stiamo parlando di un PPL, non è che ci sia tutta sta roba da assimilare, siamo seri.
Se uno è un minimo sveglio e magari un pò si prepara un pochettino in anticipo 3 mesi bastano, e avanzano pure per farsi qualche bel giretto da qualche parte. L'anomalia è la situazione italiana dove ci vogliono 12\18 mesi per un privato, non i 3 mesi degli USA.

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Tony88 » 4 maggio 2010, 21:30

non è la stessa cosa
dirk ha scritto:Stiamo parlando di un PPL, non è che ci sia tutta sta roba da assimilare, siamo seri.
capisco che non devi portare un A380 (per alcuni versi potrebbe essere anche molto più facile di un C172) ma, dato che l'uomo non è fatto per volare, l'esperienza non te la puoi fare volando 3/4 volte al giorno semplicemente perchè all'inizio di va in pappa il cervello dopo circa 50 min ai comandi----> non assimili un bel niente.
da noi è arrivata una che ha preso il PPL in america in 3 settimane, sta rifacendo tutto il corso da capo e dopo 4 è ancore in fase 2...chissà perchè...
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da dirk » 4 maggio 2010, 21:41

Tony88 ha scritto:non è la stessa cosa
dirk ha scritto:Stiamo parlando di un PPL, non è che ci sia tutta sta roba da assimilare, siamo seri.
capisco che non devi portare un A380 (per alcuni versi potrebbe essere anche molto più facile di un C172) ma, dato che l'uomo non è fatto per volare, l'esperienza non te la puoi fare volando 3/4 volte al giorno semplicemente perchè all'inizio di va in pappa il cervello dopo circa 50 min ai comandi----> non assimili un bel niente.
da noi è arrivata una che ha preso il PPL in america in 3 settimane, sta rifacendo tutto il corso da capo e dopo 4 è ancore in fase 2...chissà perchè...
Io se è per questo ho visto gente che il corso l'ha fatto in Italia a cui non affiderei nemmeno i comandi un triciclo... chissà perchè...
Forse generalizzare non è il caso, non credi?
Non è necessario volare 3\4 volte al giorno, anche solo fare lezione una al giorno, o 4\5 a settimana, è sufficiente nella maggior parte dei casi.
Stiamo parlando di 3 mesi, non 2 settimane, mi sembra un lasso di tempo alla portata per qualunque persona mediamente motivata, nemmeno tanto eh.

Puka
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 giugno 2009, 15:57

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Puka » 4 maggio 2010, 22:55

Non chiedo di conseguirlo in tre mesi, ma in 4/5 (le prime settimane di scuola non è che ci si ammazza di lavoro...) credo che sia plausibile, il mio discorso è diverso, conviene iniziare prima della scuola e poi lasciare un pò da parte il volo nel periodo scolastico oppure è meglio "perdere" un po di tempo in più e fare tutto alla fine? Voi al mio posto che fareste!? Anche perché fortunatamente la disponibilità economica c'è.....

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da dirk » 4 maggio 2010, 22:59

Dipende, se opti per un integrato non ha senso spezzare l'addestramento, se fai il modulare le due scelte sono abbastanza equivalenti.
Io personalmente farei tutto dopo la scuola, ma sono scelte personali.

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da SaturnV » 5 maggio 2010, 5:29

Ma VAFF !
Sputa, sputa nel piatto dove hai cosi' voracemente mangiato ! (e questa ci sta proprio a pennello :mrgreen: )
Mi sembra di sentirli i tuoi superiori: ma chi e' quel santo che ti ha svezzato cosi' bene, che ti ha introdotto nel mondo della vera aviazione, che ti ha cavato quel brutto viziaccio di atterrare sempre con il nose wheel ?
Ma e' vero che quando powerizzi i tuoi zanzaroni, cosi' come sul gps di Amp appare la sua geisha, sul tuo cdu hai fatto comparire la mia foto ???
E sai che forse forse, ma dico forse, c'e' una mezza idea di andare in inghilterra con Bellini e Cocciolone ?
Comunque, PPL in tre mesi e altamente fattibile.
E sono d'accordo con te (dirk) nel dire che diluire le ore in un anno sia piu' deleterio che diluirle in 3 mesi.
Il discorso della tipa che ha preso il ppl in USA e ora non ha la dema (la misura) e' da analizzare: se questa e' andata in un posto dove hanno corso per farle fare le ore e poi le hanno dato una spintona per passare l'esame con il minimo sindacale, se magari e' da un bel po' che nn vola poi... non sara' mica andata in quella scuola dove ando il nostro amico ...zzeo ?
Poi davvero voglio vedere farlo in 3 settimane, prepararsi l'orale, lo scritto, volare e sopravvivere. E comunque qui si parla di 3 mesi.
Io se fossi in te aspetterei: ok e' come mettere le salsicce davanti ad un cane e dire stai fermo li', pero' ti espongo i miei motivi.
In Italia ci vuole un po' piu' di 4/5 mesi, ma dirk magari sa qualcosa in piu' e finisci con l'inverno in mezzo, tralasci perche' devi studiare le materie scolastiche e ti ritrovi all'estate 2011.
Se vai in USA finita la scuola, tipo esserci per l'ultima settimana di giugno, puo' essere che a fine agosto tu sia in Italia col ppl faa che nel bel paese e' carta straccia. Insomma in italia poi non volerai.
Se torni l'anno dopo a fare IR e cpl, hai perso la mano, hai pagato due biglietti aerei in piu' e alla fine ti servono alcuni, magari due o tre, voli per riprendere un po' la mano.
Io sarei per fare tutto di seguito. Poi se i soldi nn sono un porblema, se vuoi farti una vacanza volante, se sai gia' che il percoso che farai e' quello del modulare e che vuoi volare in usa per il tuo training, allora togliti la voglia e via.
Poi chiedi a dirk, che mette in mezzo me, ma anche lui sa consigliarti perche' ha visto un po' tutte e due le facce della medaglia. Solo che lui veramente e' fatto apposta per gettare il sasso e nascondere la mano.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12035
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da AirGek » 5 maggio 2010, 8:13

Mio consiglio, aspetta pure dopo la scuola. Per come stanno lo cose non c'è nessun motivo di iniziare il prima possibile (se sei un comune mortale).
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
push10
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 4 marzo 2010, 9:41
Località: Padova

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da push10 » 5 maggio 2010, 14:24

Secondo me fai il ppl al max finisci a dicembre gennaio e poi ti dedichi alla maturità!
Nn e' un impegno così grande il ppl.
ATPL STUDENT

Puka
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 giugno 2009, 15:57

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Puka » 5 maggio 2010, 15:36

Visto che la maggior parte di voi ritiene che debba aspettare aspetterò... magari ora mi dedico un po al volo virtuale e alla teoria.... grazie a tutti dei consigli! :wink:

alessioben
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 10 dicembre 2009, 18:44

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da alessioben » 5 maggio 2010, 17:41

pensa che io sono in 2° superiore e farò il PPL finita la maturità. intanto sto leggendo teoria del volo di rizzardo trebbi e devo dire che sto imparando moltissime cose! te lo consiglio...

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Thechief » 5 maggio 2010, 18:04

Ciao,
io ho iniziato il PPL in 4 superiore e terminato all'incirca 8 mesi dopo.
Se fossi in te l'inizierei questa estate per finirlo circa a Febbraio/Marzo 2011, l'ultimo anno è decisamente meno duro e impegnativo del 4.
Incominciare il PPL dopo aver terminato scuola è decisamente una perdita di tempo ma se hai le idee chiare di andare negli USA è decisamente un altro discorso.
Tutto dipende se decidi di rimanere in Europa per i passi successivi o di andare negli USA direttamente.
737 RHS Pilot

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MarcoB. » 6 maggio 2010, 0:27

vogliamo invece parlare del tipo svedese che con un PPL si è fatto 10 anni di carriera come pilota civile'!?!??!!? ahahahha scusate per l'off topic :D

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da dirk » 6 maggio 2010, 0:28

SaturnV ha scritto:Ma VAFF !
Sputa, sputa nel piatto dove hai cosi' voracemente mangiato ! (e questa ci sta proprio a pennello :mrgreen: )
Mi sembra di sentirli i tuoi superiori: ma chi e' quel santo che ti ha svezzato cosi' bene, che ti ha introdotto nel mondo della vera aviazione, che ti ha cavato quel brutto viziaccio di atterrare sempre con il nose wheel ?
Ma e' vero che quando powerizzi i tuoi zanzaroni, cosi' come sul gps di Amp appare la sua geisha, sul tuo cdu hai fatto comparire la mia foto ???
E sai che forse forse, ma dico forse, c'e' una mezza idea di andare in inghilterra con Bellini e Cocciolone ?
Comunque, PPL in tre mesi e altamente fattibile.
E sono d'accordo con te (dirk) nel dire che diluire le ore in un anno sia piu' deleterio che diluirle in 3 mesi.
Il discorso della tipa che ha preso il ppl in USA e ora non ha la dema (la misura) e' da analizzare: se questa e' andata in un posto dove hanno corso per farle fare le ore e poi le hanno dato una spintona per passare l'esame con il minimo sindacale, se magari e' da un bel po' che nn vola poi... non sara' mica andata in quella scuola dove ando il nostro amico ...zzeo ?
Poi davvero voglio vedere farlo in 3 settimane, prepararsi l'orale, lo scritto, volare e sopravvivere. E comunque qui si parla di 3 mesi.
Io se fossi in te aspetterei: ok e' come mettere le salsicce davanti ad un cane e dire stai fermo li', pero' ti espongo i miei motivi.
In Italia ci vuole un po' piu' di 4/5 mesi, ma dirk magari sa qualcosa in piu' e finisci con l'inverno in mezzo, tralasci perche' devi studiare le materie scolastiche e ti ritrovi all'estate 2011.
Se vai in USA finita la scuola, tipo esserci per l'ultima settimana di giugno, puo' essere che a fine agosto tu sia in Italia col ppl faa che nel bel paese e' carta straccia. Insomma in italia poi non volerai.
Se torni l'anno dopo a fare IR e cpl, hai perso la mano, hai pagato due biglietti aerei in piu' e alla fine ti servono alcuni, magari due o tre, voli per riprendere un po' la mano.
Io sarei per fare tutto di seguito. Poi se i soldi nn sono un porblema, se vuoi farti una vacanza volante, se sai gia' che il percoso che farai e' quello del modulare e che vuoi volare in usa per il tuo training, allora togliti la voglia e via.
Poi chiedi a dirk, che mette in mezzo me, ma anche lui sa consigliarti perche' ha visto un po' tutte e due le facce della medaglia. Solo che lui veramente e' fatto apposta per gettare il sasso e nascondere la mano.
Ciao.
Sapevo che avrebbe abboccato! :mrgreen:

Se i miei superiori riuscissero a mettere le mani su quelli che mi hanno insegnato a volare credo che di loro resterebbe ben poco... te compreso :lol:
Prima di pensare alla conversioni... hai saputo gli esiti degli esami? Spero tu li abbia passati, se penso che i due eroi e l'altro fenomeno hanno fatto tutto al primo colpo, sai che ridere se ti seccano, dopo tutto il male che abbiam detto di loro... :mrgreen:

OT a parte concordo ovviamente con quanto ha detto Saturn, in tre mesi è più che fattibile, in Italia tra meteo e attesa dell'esame (che può arrivare a 4\6 mesi senza problemi) se ci metti 9 mesi è grasso che cola, più facile circa un anno, soprattutto al nord, se non di più.
Se vuoi ottimizzare al massimo i soldi e i tempi ora concentrati sulla scuola, poi finita quella dedicati al volo e solo a quello, USA o Europa dipende sempre da te. Se invece prevale la voglia di volare subito... in un estate negli USA il privato lo prendi, ma poi ti arruggineresti durante i mesi di scuola.

Ciao

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12035
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da AirGek » 6 maggio 2010, 8:08

MarcoB. ha scritto:vogliamo invece parlare del tipo svedese che con un PPL si è fatto 10 anni di carriera come pilota civile'!?!??!!? ahahahha scusate per l'off topic :D
Salme non aveva PPL, ma CPL e ATPL frozen.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2010, 10:57

Puka ha scritto:Ciao a tutti, vi espongo molto brevemente la mia situazione, ho 17 anni e frequento il 4° anno del liceo scientifico tecnlogico. Da circa un anno ho in testa l'idea di intraprende la carriera di pilota civile, mi sono già informato un po e bene o male mi sono fatto un'idea. Adesso vi chiedo un consiglio, secondo voi sarebbe meglio iniziare questa estate il corso ppl dedicandoci anima e corpo oppure sarebbe bene aspettare la fine degli esami di maturità? Secondo voi durante il 5° anno potrei riuscire a conciliare studio e "volo"?
Grazie a tutti delle risposte! ;)
io lo farei subito...ma non perche' cambi qualcosa ai fini di una possibile carriera ma semplicemente perche' è una cosa che, a me , sarebbe piaciuto farlo il prima possibile....volare intendo :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da SaturnV » 6 maggio 2010, 20:08

Alla fine mi tocca concordare con flyingbrandon: se ti offrono un ppl alla tua eta' prendilo al volo, senza tralasciare la scuola pero'. Dove farlo decidi tu. Ascolta opinioni e pesale bene, stai attento al "per sentito dire".
Se l'avesero offerto a me alla tua eta'...
comunque dirk, lo sai che io faccio l'atpl a tempo perso, per hobby, su wikipedia, con il saltuario aiuto dell'uomo dal lucidalabbra alla Mountain Dew.
E comunque i risultati ancora non li so: li han fantozzianamente persi.
Alle conversioni ci penso per darmi degli obiettivi visto che le altre alternative sono andare a volare da Joao o inizaire a fare apertamente il filo a quella dalla caviglia sottile (non quella che piace a te, stai tranquillo) :mrgreen:
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da paky » 6 maggio 2010, 21:32

guarda io sto prendendo il ppl e quest'anno è l'anno del fatidico esame di stato...la voglia di volare è difficile fermarla, quindi il mio consiglio è di cominciare se puoi, farai dei sacrifici, ma alla fine verranno ricompensati. Però stai attento quando prendi i comandi in mano per la prima volta è come una droga...non riesci a farne a meno se ti piace veramente, e finiresti col concentrarti solo sul ppl e tralasciare la scuola. A me è successo nel periodo intermedio del ppl dopo aver passato l'esame teorico. Per fortuna mi sono ripreso in tempo e ora ho ottimi risultati in entrambi i campi senza tralasciare nulla...quindi se vuoi comincialo, ma controllati a non tralasciare ne il ppl, ne il liceo.
spero che sia stato chiaro.
good luck byeeeee
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
roberto76
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 6 giugno 2007, 12:51
Località: LIPU
Contatta:

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da roberto76 » 7 maggio 2010, 1:06

Studiare per il PPL non è cosa facilissima ma nemmeno così impegnativa da non poterlo fare concordemente con le scuole superiori. Se poi si ha la possibilità molto giovani il consiglio è di farlo, prendendo l'impegno con serietà ed accettando il fatto che oltre alla scuola e al volo ci sarà poco modo di fare dell'altro.

Buttati se puoi e se te la senti!
:wink:
Roberto "The BuzZ"
JAR-PPL(A) SEP
TAA/G1000 ground
ATPL in progress...
Aerobatic in progress...


la mia strada verso il volo commerciale su Take off!
(un blog di cui non si sentiva la necessità...)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12035
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da AirGek » 7 maggio 2010, 8:17

Te lo do io un buon motivo per aspettare. Se consegui il PPL poi che fai non voli? Sarebbe simile ad aver come ragazza una superfigagnoccadapaura e giocarci al monopoli tutte le sere no? Ora, con i prezzi che girano qua volare e quasi improponibile dopo la licenza. Ovviamente chi vola per passione e si limita al PPL in base al suo stipendio non dovrebbe aver troppi problemi ma tu vuoi proseguire. Dovrai mettere da parte un pò di soldi (non del monopoli) per continuare le tue licenze no? Ma siccome abbiamo detto che se hai la licenza vuoi anche volare, e anche che qui i costi sono improponibili, ne risulta che ho ti prepari ad una vita di depressione finchè non inizi il CPL, oppure diventi un cavò aperto per quei ladri che abbiamo negli aeroclub italiani.

Scegli tu
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da flyingbrandon » 8 maggio 2010, 9:56

AirGek ha scritto:Te lo do io un buon motivo per aspettare. Se consegui il PPL poi che fai non voli? Sarebbe simile ad aver come ragazza una superfigagnoccadapaura e giocarci al monopoli tutte le sere no? Ora, con i prezzi che girano qua volare e quasi improponibile dopo la licenza. Ovviamente chi vola per passione e si limita al PPL in base al suo stipendio non dovrebbe aver troppi problemi ma tu vuoi proseguire. Dovrai mettere da parte un pò di soldi (non del monopoli) per continuare le tue licenze no? Ma siccome abbiamo detto che se hai la licenza vuoi anche volare, e anche che qui i costi sono improponibili, ne risulta che ho ti prepari ad una vita di depressione finchè non inizi il CPL, oppure diventi un cavò aperto per quei ladri che abbiamo negli aeroclub italiani.

Scegli tu
Gek...non e' un buon motivo per 2 ragioni. La prima, e più importante, è che ha detto che il problema e' maturità e PPL e non soldi...quindi per quello che ne sappiamo magari si compra anche un cirrus per fare l'accumulo ore... :mrgreen: in secondo luogo è meglio, a mio parere, avere già tutto e non volare che non dover aspettare poi la megatrafilaburocratica dopo quando hai la possibilità di volare.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12035
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da AirGek » 8 maggio 2010, 10:10

flyingbrandon ha scritto:
AirGek ha scritto:Te lo do io un buon motivo per aspettare. Se consegui il PPL poi che fai non voli? Sarebbe simile ad aver come ragazza una superfigagnoccadapaura e giocarci al monopoli tutte le sere no? Ora, con i prezzi che girano qua volare e quasi improponibile dopo la licenza. Ovviamente chi vola per passione e si limita al PPL in base al suo stipendio non dovrebbe aver troppi problemi ma tu vuoi proseguire. Dovrai mettere da parte un pò di soldi (non del monopoli) per continuare le tue licenze no? Ma siccome abbiamo detto che se hai la licenza vuoi anche volare, e anche che qui i costi sono improponibili, ne risulta che ho ti prepari ad una vita di depressione finchè non inizi il CPL, oppure diventi un cavò aperto per quei ladri che abbiamo negli aeroclub italiani.

Scegli tu
Gek...non e' un buon motivo per 2 ragioni. La prima, e più importante, è che ha detto che il problema e' maturità e PPL e non soldi...quindi per quello che ne sappiamo magari si compra anche un cirrus per fare l'accumulo ore... :mrgreen: in secondo luogo è meglio, a mio parere, avere già tutto e non volare che non dover aspettare poi la megatrafilaburocratica dopo quando hai la possibilità di volare.
Ciao!
Dopo aver sentito l'accusa e la difesa, Puka può ritirarsi per deliberare (non in bagno ovviamente :mrgreen: ).
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Ponch » 8 maggio 2010, 11:23

Se puoi inizia. Dovrai fare qualche sacrificio in più ovviamente.
Is it light where you are yet?

Puka
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 giugno 2009, 15:57

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Puka » 9 maggio 2010, 16:37

Mmm... ora sono ancora più confuso di prima :roll: lo studio occupa moltissimo del mio tempo, quest'anno non sono neanche potuto andare a surfare tutte le domeniche a causa dello studio, quindi non oso immaginare l'anno prossimo!!!
Anche perché io ha differenza degli altri licei faccio 34 ore a settimana e ho professori molto ma davvero molto in gamba che pretendono studio costante.... se non riesco a finirlo entro questa estate mi sa che non mi conviene, magari mi informo con quelli dell'aeroclub e vediamo loro che mi dicono!
Una cosa però è certa, mi compro il libro di Trebiani e inizio con la teoria, almeno mi porto un pò avanti.

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da SaturnV » 10 maggio 2010, 0:20

Trebbi...
Ma io non ci credo che non ci sia un libro migliore !
Che almeno non incasini gli inesperti su angolo di attacco e angolo di incidenza !
Qualcuno conosce un libro da ppl jaa che non sia quello di Trebbi ? Sarei curioso di sapere se c'e' un'alternativa a sto monopolio.
Comunque, se il tuo problema e' dover far presto, hai un mese per valutare se l'America faccia al caso tuo, ci sono parecchie scuole che possono istruirti per un ppl in 60 giorni.
Ricordati che pero' poi in Italia non e' valido, ma se il tuo obiettivo e' l'atpl allora sto fatto non conta.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Puka
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 giugno 2009, 15:57

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da Puka » 10 maggio 2010, 13:22

A proposito dell'America, com'è che funziona esattamente? Ci sono tipo dei centri che organizzano tutto, un po come i progetti Rasmus, oppure dovrei andare lì, cercare un appartamento in affitto, cercare un posto dove poter fare il corso, cercare un modo per arrivarci etc... senza parlare del fatto che ora come ora non mi sentirei assolutamente pronto (a livello di lingua parlata) per andare in America....

MGK
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 maggio 2010, 13:07
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MGK » 15 maggio 2010, 21:30

A proposito di tempi di addestramento, se si comincia ad esempio un ab initio to ATPl (tipo alla ctc, intercockpit o safety) in un'età relativamente avanzata,25 anni, è possibile riuscire ad avere un formazione completa in solo 12/18 mesi? (alla safety pare anche in 10 mesi)
Julian B.

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da SaturnV » 16 maggio 2010, 17:32

10 mesi ? Direi proprio di no, 6 mesi per l'atpl teorico ci vogliono tutti.
Comunque se inizi a 25 anni e fai pochi festini, quando compi i 27 hai gia atpl frozen e magai anche un type.
Io conosco uno che c'ha messo 13 mesi per l'atpl ma c'ha dato dentro di brutto, ed e' un caso particolare, non la norma, ma in 18 mesi e' fattibilissimo.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

MGK
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 maggio 2010, 13:07
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MGK » 16 maggio 2010, 18:41

SaturnV ha scritto:10 mesi ? Direi proprio di no, 6 mesi per l'atpl teorico ci vogliono tutti.
Comunque se inizi a 25 anni e fai pochi festini, quando compi i 27 hai gia atpl frozen e magai anche un type.
Io conosco uno che c'ha messo 13 mesi per l'atpl ma c'ha dato dentro di brutto, ed e' un caso particolare, non la norma, ma in 18 mesi e' fattibilissimo.
Devo finire l'università perfettamente in tempo e parallelamente devo anche lavorare per mettere da parte un po di soldi. I festini li ho lasciati sin da ora...

I 10 mesi intendevo l'addestramento in usa, senza l'atpl.

Sapete se alcuni di questi 14 esami dell'Atpl possono essere dati anche da privatisti, nel senso che posso fare a meno di seguire le lezioni? Io studio per piacere personale diverse materie scientifiche(e per studio non intendo nozioni generali), quindi non ho nessun problema a cominciare da ora a prepararmi da solo.
Julian B.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da flyingbrandon » 16 maggio 2010, 19:32

MGK ha scritto: Sapete se alcuni di questi 14 esami dell'Atpl possono essere dati anche da privatisti, nel senso che posso fare a meno di seguire le lezioni? Io studio per piacere personale diverse materie scientifiche(e per studio non intendo nozioni generali), quindi non ho nessun problema a cominciare da ora a prepararmi da solo.
no non puoi pero' potresti fare un distance learning quindi segui molte meno lezioni...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi