ma cosa fa'?

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Dario

ma cosa fa'?

Messaggio da Dario » 24 marzo 2005, 18:39

Ma cosa cavolo sono queste strisce sò però che c'entrano i flap in questa storia vero? mi sembra una esercitazzione

http://www.flightlevel350.com/public_vi ... 5&pic=2135[/video] :shock: :?

Dario

Messaggio da Dario » 24 marzo 2005, 18:45


Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 24 marzo 2005, 19:53

Praticamente sono scie di vapore che si formano tra i flap e gli alettoni. Si creno quando il tasso di umidità in decollo o in avvicinamento è particolarmente alto e l'aereo sta viaggiando ad una velocità tra i 150 e i 180 nodi.

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 25 marzo 2005, 10:02

Sentite io mi sono sempre chiesto (come i bambini)...ma perché alcuni aerei che passano lasciano le scie bianche e altri no? Da cosa dipende?
Immagine

Dario

Messaggio da Dario » 25 marzo 2005, 10:04

Le strisce bianche si formano per la differenza tra il calore dei motori e l'aria fredda :D

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 25 marzo 2005, 11:02


Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 25 marzo 2005, 11:27

Grazie Luke! Bella spiegazione davvero quella che ho trovato...mi vergognavo quasi a fare la domanda!
Immagine

Linda
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 697
Iscritto il: 3 marzo 2005, 17:15

Messaggio da Linda » 25 marzo 2005, 15:24

Qualche immagine, qualcuna è un classico, su diversi fenomeni di condensazione ( diversi sì, ma tutti dovuti all'azione combinata di umidità e pressione però)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 25 marzo 2005, 15:49

La prima però è più a causa dell'onda d'urto che l'aereo provoca quando va supersonico ( è infatti nel momento di transizione tra velocità subsonica e velocità supersonica )

Linda
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 697
Iscritto il: 3 marzo 2005, 17:15

Messaggio da Linda » 25 marzo 2005, 16:40

Luke3 ha scritto:La prima però è più a causa dell'onda d'urto che l'aereo provoca quando va supersonico ( è infatti nel momento di transizione tra velocità subsonica e velocità supersonica )
Ho parlato di effetti dovuti a pressione-umidità, parlando di onde d'urto... si parla anche di pressione :)

Comunque, in generale, un effetto di quel genere più che "dovuto" ad un'onda d'urto è legato, come essa, a quello che avviene durante l'attraversamento della barriera sonica, o comunque in regime "transonico".
Lo dico non per correggere te, che in parte hai ragione, ma perchè quando la gente vede immagini del genere pensa che i coni di condensazione siano esclusivamente la visualizzazione delle onde d'urto o che visualizzino la zona in cui il flusso è supersonico... insomma, diciamo sono fenomeni che vanno a braccetto ma non sono la stessa cosa.

Avatar utente
bruno
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1430
Iscritto il: 15 ottobre 2004, 16:39
Località: Roma

Messaggio da bruno » 30 marzo 2005, 12:08

A proposito di condensa e onde d'urto, guardate un pò questo F 18


http://www.flightlevel350.com/public_vi ... 74&pic=990
Se hai provato per una volta l'emozione del volo,camminerai per sempre sulla terra con gli occhi rivolti al cielo.

Immagine

Rispondi