AIRBUS ACCOGLIE UN NUOVO ACCORDO DI COOPERAZIONE INDUSTRIALE CON IL GIAPPONE

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus accoglie la firma di un nuovo capitolo nel Memorandum of Cooperation per l’industria aeronautica civile tra il Ministry of Economy, Trade, and Industry of Japan (METI) e il Directorate General for Civil Aviation of the Ministry of Ecology, Sustainable Development and Energy (MEDDE) of the French Republic. L’accordo è stato firmato oggi a Tokyo tra Toshihide Kasutani, Director-General, Manufacturing Industries Bureau of METI, e Thierry Dana, ambasciatore francese in Giappone. Con questo accordo, che mira a rafforzare la cooperazione tra Airbus e l’industria giapponese, sarà creato un Airbus-Japan Ad Hoc Civil Aeronautical Industry Working Group, che si riunirà regolarmente per discutere di settori tecnologici che potrebbero essere considerati in futuro riguardo la cooperazione tra Airbus e Giappone, come materiali, aircraft systems e attrezzature o tecnologie di produzione per lo sviluppo di futuri aerei Airbus. “Siamo molto lieti che il Giappone e la Francia insieme forniscono il supporto per migliorare la partnership tra il Giappone e l’Europa”, ha dichiarato Stéphane Ginoux, presidente di Airbus Japan. “Vediamo il Giappone come un paese chiave per le partnership in settori quali le future tecnologie aeronautiche, R & T e innovazione digitale. Ci siamo impegnati a espandere ulteriormente la nostra presenza industriale in Giappone”. METI e il Directorate General for Civil Aviation (DGAC) hanno deciso di rafforzare la cooperazione e la partnership tra il Giappone e la Francia dal 2013.

(Ufficio Stampa Airbus)

Ultima modifica: