ISPEZIONI IN VOLO PER IL DISCOVERY

ISPEZIONI IN VOLO PER IL DISCOVERY

 Discovery, lo shuttle della Nasa che intraprenderà una missione dall’1 al 19 luglio, per  la prima volta riceverà due ispezioni in volo da parte dell’equipaggio, che dovrà uscire dall’abitacolo per procedere alle operazioni.
La prima ispezione sarà effettuata il secondo giorno, subito dopo l’attracco alla Stazione spaziale orbitante (Iss), per verificare se la navicella abbia riportato danni al momento del lancio.

La seconda ispezione sarà compiuta verso la fine, il decimo giorno, prima del ritorno sulla Terra. Entrambe le verifiche si serviranno dell’ausilio di un braccio robot.
Sono state prese maggiori cautele questa volta, dopo il disastro del Columbia il 1° febbraio 2003 dove perse la vita l’intero equipaggio.
(Fonte: WAPA)

Last Updated on