UE: BOCIATO IL PIANO SVILUPPO SEAP

Tempo di lettura: 1 minuto

Sciolte le riserve su Ryanair.
Il piano della Seap (Aeroporti di Puglia SpA) per lo sviluppo di nuove rotte verso destinazioni europee, approvato dalla Regione Puglia e dal Governo, è stato bocciato dalla commissione Trasporti dell’Unione europea, per cui dovrà essere corretto e ripresentato. Il piano prevede un aumento del traffico aereo da 1,7 milioni a 3,5 milioni di passeggeri l’anno, a fronte di un investimento di circa 16 milioni di Euro l’anno per i prossimi cinque anni. D’altro canto, l’Ue ha invece sciolto le riserve circa un presunto aiuto della Seap alla compagnia low-cost Ryanair, definendo il comportamento della società che gestisce gli aeroporti pugliesi “Non in conflitto con le normative comunitarie”. (Avionews)

Last Updated on