KENYA: CHARTER CON ITALIANI A BORDO RIENTRA IN EMERGENZA

Tempo di lettura: 1 minuto

Il pilota di un aereo charter con circa 190 italiani a bordo, per problemi tecnici pare ad uno dei motori, ha invertito la rotta ed ha effettuato un atterraggio in emergenza allo scalo di Mombasa. Il velivolo proveniva da Zanzibar, e nella città costiera kenyota aveva effettuato uno scalo tecnico per imbarcare altri passeggeri e per rifornire i serbatoi di carburante, che dunque al momento dell’emergenza erano pieni. Si è quindi reso necessario svuotarli in mare prima di toccare la pista dell’aeroporto, intorno alle 13:00 ora italiana ( circa le 15:00 a Mombasa).

Tutti incolumi, i vacanzieri sono stati riprotetti dalle autorità consolari italiane, che li hanno smistati in diversi alberghi locali. Il rientro in Italia è previsto per domani: dopo un piccolo brivido, un giorno di vacanza in più sulle bellissime spiagge che si affacciano sull’Oceano Indiano non guasta…

(Avionews.it)

Ultima modifica: