CANADA, ZOOM AIRLINE CHIUDE IMPROVVISAMENTE

Tempo di lettura: 1 minuto

La Zoom Airlines, compagnia aerea canadese a basso costo, ha chiuso improvvisamente i battenti per problemi economici lasciando a piedi centinaia di passeggeri.

Il caos negli aeroporti canadesi è scoppiato ieri in mattinata, quando otto voli internazionali – provenienti per lo più da scali americani, ma anche europei – sono stati annunciati con ritardi di decine di ore per ‘problemi tecnici’.

In giornata, con un comunicato ufficiale, l’azienda ha dichiarato il fallimento e ha invitato i passeggeri a volare con altre compagnie e a farsi rimborsare i soldi spesi per acquistare il biglietto con la carta di credito. Tra le motivazioni della chiusura la Zoom ha sottolineato la generale crisi economica e l’aumento del carburante, che avrebbero aggravato di 50 milioni di dollari i costi operativi dello scorso anno.

(swissinfo.ch)

APPROFONDIMENTI:

– sito Zoom Airlines

Last Updated on