LE DICHIARAZIONI DI AIRBUS RIGUARDO L’INCIDENTE DI OGGI A BIRMINGHAM, ALABAMA

Tempo di lettura: 1 minuto

Airbus, in un proprio comunicato stampa, conferma che un A300-600F gestito da UPS è stato coinvolto in un incidente oggi, poco dopo le 09.50 (UTC), a Birmingham, Alabama. Il velivolo stava svolgendo un servizio di linea, volo 1354, da Louisville, KY a Birmingham, AL. L’aereo coinvolto nell’incidente, registrato con marche N155UP (Manufacturer Serial Number MSN841), è stato consegnato a UPS nel 2003. Il velivolo aveva accumulato circa 11.000 ore di volo in circa 6.800 voli. Era dotato di propulsori Pratt & Whitney. In questo momento nessuna ulteriore informazione fattuale è disponibile. In linea con l’ICAO Annex 13, Airbus fornirà assistenza tecnica al BEA francese e alle autorità che saranno responsabili per le indagini sull’incidente: un team di specialisti di Airbus è stato inviato in Alabama. L’A300-600F è un aereo cargo widebody bimotore. Il primo A300-600F è entrato in servizio nel 1994, ed alla fine di giugno 2013, 104 A300-600F erano in servizio.

Airbus, prosegue il comunicato, rilascerà ulteriori informazioni fattuali disponibili, non appena i dati saranno confermati. Tuttavia, l’indagine resta di intera responsabilità delle autorità competenti e, conclude il costruttore, sarebbe inappropriato speculare sulle cause dell’incidente.

(Ufficio Stampa Airbus)

Ultima modifica: