AIRBERLIN: PAUL GREGOROWITSCH LASCIA LA COMPAGNIA

Tempo di lettura: 1 minuto

AIRBERLIN: PAUL GREGOROWITSCH LASCIA LA COMPAGNIAPaul Gregorowitsch, 57 anni, da settembre 2011 Chief Commerical Officer (CCO) di airberlin, ha deciso di lasciare l’azienda a partire dal 1 dicembre di quest’anno per ritornare in Olanda dove, da marzo 2014, accetterà una nuova sfida professionale. Il CEO di airberlin, Wolfgang Prock-Schauer, commenta: “Paul Gregorowitsch ha dato un importante contributo alla ristrutturazione dell‘azienda e lo ringraziamo di cuore per questo. Rispettiamo la sua decisione di affrontare una nuova sfida al di fuori della nostra azienda e gli facciamo i migliori auguri per la sua attività futura”. Fino alla nomina di un successore, Prock-Schauer si occuperà anche degli incarichi del CCO. Un successore di Paul Gregorowitsch sarà nominato a breve. In qualità di una delle principali compagnie aeree d’Europa, airberlin collega 151 destinazioni in tutto il mondo. Insignita di numerosi premi per la qualità del servizio, la compagnia aerea ha trasportato nel 2012 oltre 33 milioni di passeggeri. Grazie alla partnership strategica con Etihad Airways, che partecipa al 29,21 percento ad airberlin e all’adesione all’alleanza mondiale delle compagnie aeree oneworld, airberlin dispone di un network globale.

(Ufficio Stampa airberlin)