WI-FI A BORDO PER AIRBERLIN

Tempo di lettura: 3 minuti

airberlinairberlin Group ha dotato i primi due aerei della flotta del nuovo servizio Wi-Fi “airberlin connect”. Si tratta di due Airbus A320, con i codici D-ABNJ e OE-LEL, attrezzati ora con il sistema Wi-Fi prodotto dalla Panasonic Avionics Corporation che consente ai passeggeri di accedere a internet dal proprio smartphone, tablet o computer laptop. Grazie al nuovo servizio Wi-Fi, i passeggeri delle tratte a breve e media percorrenza avranno inoltre a disposizione un’offerta di svago comprendente serie TV, film e musica, anch’essa usufruibile con il proprio dispositivo mobile. I passeggeri potranno scegliere tra un totale di 180 ore di programma personalizzandolo a piacere. Sul lungo raggio si continuerà ad utilizzare il sistema In-Seat Entertainment System RAVE.

“Grazie al nuovo servizio Wi-Fi offerto da airberlin, i nostri clienti potranno stare online anche durante il volo e tenersi in contatto con la famiglia, gli amici e i partner in affari. Estenderemo progressivamente il servizio a quasi la totalità della flotta. airberlin è la prima compagnia aerea tedesca ad offrire l’accesso a internet non solo sui voli a lungo raggio, ma anche sulle tratte a breve e media distanza. Siamo molto felici di poter offrire ai nostri clienti, in collaborazione con Panasonic, un prodotto Wi-Fi innovativo che valorizza ancor più il comfort a bordo dei nostri aerei”, dichiara Wolfgang Prock-Schauer, Chief Executive Officer airberlin.

Secondo Paul Margis, Presidente e Chief Executive Officer della Panasonic Avionics Corporation, “il Wi-Fi è parte integrante dell’esperienza a bordo, perché i viaggiatori al giorno d’oggi desiderano essere costantemente online. Le compagnie aeree, del resto, vogliono utilizzare questo servizio per migliorare l’efficienza operativa. Siamo onorati di poter collaborare con airberlin e di offrire in questo contesto una soluzione che soddisfa le particolarissime esigenze tecnologiche e operative della compagnia. Preferendo il nostro sistema eXConnect, airberlin ha scelto il servizio a banda larga più performante, scalabile e indipendente dalla piattaforma attualmente presente sul mercato”.

I primi due aerei dotati di sistema airberlin connect opereranno sulle nuove tratte Stoccarda-Abu Dhabi e Vienna-Abu Dhabi.Il primo volo da Stoccarda con destinazione Abu Dhabi partirà il 1° dicembre 2014 e offrirà per la prima volta ai passeggeri di questa rotta l’utilizzo di internet in volo. Sul nuovo collegamento operato dall’affiliata austriaca NIKI tra Vienna e Abu Dhabi i clienti potranno usufruire del nuovo servizio Wi-Fi a bordo già dal 24 Novembre.

Per l’utilizzo del servizio airberlin connect, la compagnia propone diversi pacchetti dati o a tempo. Già a partire da 4,90 euro i clienti potranno stare online sopra le nuvole per 30 minuti con 20 MB di traffico dati incluso. Un’ora di accesso a internet con 50 MB di traffico incluso costerà 8,90 euro. Sono compresi nella tariffa i programmi di intrattenimento, disponibili per l’intera durata del volo senza costi supplementari anche una volta scaduto il pacchetto dati o a tempo. I passeggeri delle tratte a media distanza che desiderino essere online per l’intera durata del volo potranno scegliere il pacchetto “Full Flight” con 90 MB di traffico dati incluso a 13,90 euro, mentre sul lungo raggio il pacchetto sarà proposto a 18,90 euro con 120 MB di traffico dati. Il pagamento si effettua comodamente con carta di credito tramite il browser web del proprio dispositivo mobile o del computer laptop.

Sulle nuove tratte Stoccarda-Abu Dhabi e Vienna-Abu Dhabi tutti i passeggeri potranno usufruire gratuitamente dei programmi di intrattenimento airberlin connect. L’utilizzo di internet per l’intera durata del volo da o per Abu Dhabi costerà 13,90 euro inclusi 90 MB di traffico dati. airberlin prevede di completare la dotazione della flotta entro tre anni.

(Comunicato stampa airberlin)

Ultima modifica: