TURKISH AIRLINES NEL 2014 AUMENTA IL FATTURATO DEL 13%

Tempo di lettura: 2 minuti

Turkish Airlines, la Migliore Compagnia d’Europa per quattro anni consecutivi, ha conseguito nel 2014 un aumento del fatturato del 13%, raggiungendo quota 9,8 miliardi di euro. Il vettore, inoltre, ha registrato un utile operativo di 570 milioni di euro e ha raddoppiato l’utile netto, raggiungendo quota 755 milioni di euro. Nel 2014 Turkish Airlines ha registrato una crescita del 16,3% per quanto riguarda l’ASK (Available Seat Kilometer), di molto superiore rispetto alla crescita media del settore – che nel 2014 è stata del 5,6% – con un conseguente aumento della quota di mercato globale detenuta dal vettore, passando dall’1,6% all’1,8%. Turkish Airlines nel 2014 è stata anche la seconda compagnia in Europa per numero di passeggeri trasportati, avendo fatto volare oltre 54,7 milioni di persone – con un incremento del 13,3% rispetto all’anno precedente – e un fattore di carico passeggeri del 79%.

Turkish Airlines è la prima compagnia al mondo per numero di nazioni (108) e destinazioni internazionali (218) raggiunte, offrendo ai propri passeggeri la possibilità di esplorare mete sempre nuove e ispirandoli anche attraverso il proprio motto “Widen your World”. Il vettore, inoltre, vanta una delle flotte più giovani del mondo, composta da 263 aeromobili di cui 55 a fusoliera larga, 199 a fusoliera stretta e 9 cargo.

Per quanto riguarda gli obiettivi per il 2015, Turkish Airlines punta ad aumentare la propria capacità del 15%, ad incrementare il numero dei passeggeri trasportati a 63,2 milioni e a raggiungere un fattore di carico dei passeggeri superiore all’80%. Entro la fine dell’anno, inoltre, la flotta dovrebbe essere composta da 293 aeromobili, con l’aggiunta di 13 aerei a fusoliera larga, 15 a fusoliera stretta e 2 cargo. La compagnia, inoltre, inaugurerà 7 nuove destinazioni internazionali (tra cui anche Bari in Italia, San Francisco negli Stati Uniti, Manila nelle Filippine e Taiwan in Taipei), oltre a 2 nuove mete nazionali in Turchia, portando così il numero totale delle destinazioni a 273.

Negli ultimi dieci anni Turkish Airlines ha triplicato la sua quota di mercato globale continuando a crescere in maniera sostenibile e redditizia. Con l’obiettivo di rendere Istanbul un hub di portata veramente mondiale, Turkish Airlines continuerà a rafforzare il suo brand grazie anche al contributo dei suoi oltre 43.000 dipendenti in tutto il mondo, che ogni giorno lavorano per garantire un servizio eccellente.

(Ufficio Stampa Turkish Airlines)