TURKISH AIRLINES: RIPRESE NORMALMENTE LE OPERAZIONI DI VOLO

Tempo di lettura: 2 minuti

Turkish Airlines, in seguito ai recenti fatti accaduti in Turchia, in un proprio Comunicato annuncia che “le nostre operazioni all’aeroporto Atatürk di Istanbul sono tornate alla normalità e i voli sono ripresi. Alle ore 14:30 del 16 Luglio 2016 (EEST) tutte le nostre operazioni di volo sono state ripristinate come da programmi ufficiali. Grati alla nostra Amata Nazione, estendiamo i nostri ringraziamenti ai passeggeri per la loro comprensione dell’inconveniente”. Prosegue il comunicato: “A causa di questa situazione, per quanto riguarda le prenotazioni individuali e di gruppi, inerenti i seguenti voli: voli Turkish Airlines (compreso il marchio AnadoluJet), partenze/arrivi dalla/alla Turchia (compresi i voli domestici) e/o voli in transito via Turchia, voli operati tra il 15 Luglio 2016 – 17 Luglio 2016 (compreso), biglietti emessi il/prima del 15 Luglio 2016, i biglietti saranno riconvalidati fino al 15 Agosto 2016 (compreso). In deroga alle relative regole tariffarie, tutte le ri-prenotazioni di data/scelta di destinazioni alternative verranno eseguite senza alcuna spesa aggiuntiva purché le nuove destinazioni siano nella stessa regione IATA e nella medesima classe di volo. Richieste di rimborso: per biglietti inutilizzati, i rimborsi verranno effettuati senza alcun costo; per biglietti parzialmente utilizzati, quando il viaggio programmato non è stato concluso, i voli rimanenti saranno rimborsati senza alcun costo. La validità del biglietto potrà essere estesa fino al 15 Agosto 2016 (compreso) senza alcuna differenza di costo o penalità”.

(Ufficio Stampa Turkish Airlines)

Ultima modifica: