L’ENAC DISPONE LA CHIUSURA DELL’AEROPORTO DI CROTONE DAL 1° NOVEMBRE 2016 IN RELAZIONE AL TERMINE DELL’ESERCIZIO PROVVISORIO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto di aver ricevuto la comunicazione da parte della Curatela Fallimentare della società Aeroporto Sant’Anna S.p.A., gestore dello scalo di Crotone, relativa al termine dell’esercizio provvisorio d’impresa fissato per il 31 ottobre 2016. Di conseguenza l’ENAC, informati tutti gli Enti e i soggetti presenti sull’Aeroporto di Crotone, ha disposto la chiusura dello scalo a ogni tipo di traffico, a partire dalle ore 00:00 del 1° novembre 2016 e sta predisponendo il relativo Notam (Notice to Airmen – avviso ai naviganti) di imminente pubblicazione. L’ENAC invita i passeggeri che sono in possesso di biglietti per voli in partenza o in arrivo sull’Aeroporto di Crotone con data a partire dal 1° novembre, a contattare le compagnie di riferimento per verificare le modalità di riprotezione e/o rimborso dei biglietti in base a quanto previsto dalla normativa vigente.

(Comunicato Stampa ENAC)

Ultima modifica: