BRITISH AIRWAYS: SI LAVORA PER TORNARE ALLA NORMALITA’ DOPO I PESANTI DISSERVIZI DI IERI

Tempo di lettura: 2 minuti

British Airways, a seguito dei pesantissimi disagi di ieri dovuti a problemi al sistema informatico, che hanno provocato la cancellazione di tutti i voli della compagnia, ha pubblicato sul proprio sito internet questo comunicato: “A seguito della failure del sistema informatico rilevata durante il sabato, stiamo continuando a lavorare duramente per ripristinare completamente tutti i nostri sistemi IT globali. Ci aspettiamo ancora ulteriori disagi, ma stiamo cercando di operare la maggior parte dei servizi da Heathrow e un programma quasi normale a Gatwick. Si prega di non recarsi in aeroporto a meno che non si abbia una prenotazione confermata per i viaggi. Al momento non siamo in grado di elaborare le prenotazioni presso i terminal dell’aeroporto. È possibile verificare lo stato del volo e delle prenotazioni individuali facendo clic su questo link. Siamo estremamente dispiaciuti per i significativi livelli di disservizio causati ai clienti e capiamo quanto siano state frustranti le loro esperienze. Riconosciamo l’incertezza che alcuni clienti possono avere e abbiamo quindi esteso la nostra flexible booking policy. I clienti interessati possono richiedere un rimborso completo o un rebook su una futura data di viaggio fino alla fine del mese di novembre 2017. I clienti sono invitati a conservare qualsiasi ricevuta relativa a pasti, trasporto o alloggio e possono inoltrare in tempo utile un reclamo tramite i nostri Customer Relations teams. Ci sono un numero significativo di bagagli a Heathrow che saranno spediti ai clienti via corriere non appena possibile. Questo sarà fatto gratuitamente. Continueremo a aggiornare le informazioni e a questo link si troveranno gli ultimi aggiornamenti. Per favore non recatevi a Heathrow per raccogliere i bagagli in ritardo, in quanto sono in fase di ordinamento per la distribuzione in una airside locations sicura”.

(Ufficio Stampa British Airways)

Ultima modifica: