RYANAIR RICHIAMA I PASSEGGERI AL RISPETTO DELLE POLICY SUL BAGAGLIO A MANO

RYANAIR RICHIAMA I PASSEGGERI AL RISPETTO DELLE POLICY SUL BAGAGLIO A MANO

Ryanair ha ribadito in questi giorni ai propri passeggeri la necessità di conformarsi alla policy relativa al bagaglio a mano, che spesso ancora non viene rispettata, causando ritardi nelle procedure di imbarco durante questa intensa stagione estiva. I clienti di Ryanair hanno a disposizione una policy che permette loro di portare con sé un bagaglio a mano di 10 kg e una borsa più piccola. Tuttavia, dal momento che i voli di Ryanair quest’estate sono pieni al 97%, la compagnia ricorda ai propri passeggeri di osservare le seguenti regole:

Per il bagaglio a mano, le dimensioni massime consentite sono le seguenti:
– 1 bagaglio a mano standard (55cm x 40cm x 20cm; peso massimo: 10kg)
– 1 borsa piccola (borsetta da donna, borsa porta computer, borsa degli acquisti fatti in aeroporto,…)

A causa dello spazio limitato all’interno delle cappelliere, solo 90 bagagli a mano standard (55x 40x20cm) possono essere portati in cabina; i rimanenti possono essere riposti in stiva senza alcun costo aggiuntivo. Entrambi i bagagli a mano devono entrare negli appositi contenitori di misurazione posti al gate di imbarco: i bagagli a mano che superano le dimensioni consentite non saranno ammessi o, se possibile, verranno riposti in stiva al costo di €50.

(Ufficio stampa Ryanair)

Last Updated on