BOEING NOMINA PHIL MUSSER AI VERTICI DELLA COMUNICAZIONE

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing ha nominato Phil Musser senior vice president of communications dell’azienda, al posto di Tom Downey, che ha annunciato l’intenzione di lasciare quel ruolo alla fine di questo mese e di andare in pensione all’inizio del prossimo anno. Musser ha 45 anni e oltre 20 anni di esperienza in comunicazione strategica a relazioni pubbliche, compresi 10 anni come consulente di Boeing. Attualmente è il presidente e CEO di IMGE, un’azienda di digital communications basata ad Alexandria, in Virginia, fondata nel 2013. Entrerà in Boeing, a Chicago, il 25 settembre e riporterà al Chairman, Presidente e CEO Dennis Muilenburg. In precedenza, Musser è stato anche executive director della Republican Governor’s Association e senior vice president di Dutko Worldwide, una società leader di public policy management. Ha inoltre ricoperto il ruolo di deputy chief of staff e senior policy advisor del Department of Housing and Urban Development americano durante il secondo governo Bush per il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

(Ufficio Stampa Boeing)