RECORD STORICO 4 MILIONI DI PASSEGGERI PER L’AEROPORTO DI CAGLIARI

Tempo di lettura: 3 minuti

L’Aeroporto di Cagliari festeggia oggi il traguardo dei 4 milioni di passeggeri transitati dall’inizio dell’anno, la quota la più alta di sempre nella sua storia. A fine 2016 i viaggiatori del principale scalo aereo sardo erano stati 3.686.746; oggi, con due settimane di anticipo sulla fine dell’anno, viene raggiunto a Cagliari il record storico dei 4 milioni di viaggiatori.

Questo importante risultato viene celebrato da SOGAER con la premiazione del “QUATTROMILIONESIMO PASSEGGERO”, il 42enne Alessandro De Nicola, oggi in viaggio verso Napoli. Il presidente della società di gestione dell’aeroporto Gabor Pinna, con Alberto Scanu, Alessio Grazietti e David Crognaletti – rispettivamente amministratore delegato, direttore generale e direttore commerciale SOGAER – hanno consegnato al sig. De Nicola un biglietto di andata e ritorno della compagnia aerea olandese KLM per due persone per New York per festeggiare la storica occasione. Il passeggero De Nicola, ingegnere di Salerno, si è detto sorpreso e felice del premio: “Non me l’aspettavo proprio: questa per me sembrava una giornata come le altre. Invece mi ritrovo qui a festeggiare con l’Aeroporto di Cagliari il traguardo dei 4 milioni di passeggeri e a farlo con un biglietto per New York in tasca: è fantastico!”.

I transiti dell’Aeroporto di Cagliari hanno toccato quota 4 milioni con largo anticipo rispetto a fine anno anche grazie all’ottimo risultato messo a segno dal segmento internazionale che ha registrato un +37% dall’inizio dell’anno. Oltre al fortunato sig. De Nicola e ai vertici SOGAER, la festa che oggi ha animato lo scalo cagliaritano ha visto la partecipazione attiva ed entusiasta di bimbi e ragazzi del Team Sardegna Special Olympics Italia, accompagnati e 2 giocosamente coinvolti dai volontari dell’Associazione Culturale Codice Segreto.

Al termine dei giochi e delle attività di questa mattina, i piccoli hanno ricevuto alcuni gadget gentilmente offerti dal Cagliari Calcio come ricordo della loro giornata speciale in aeroporto. La festa è proseguita con l’estrazione di diversi biglietti aerei messi a disposizione da Volotea, Vueling e easyJet che hanno regalato voli per Lione, Barcellona e Londra. Inoltre, in collaborazione con l’Assessorato del Turismo, artigianato e Commercio della Regione Sardegna, sono stati offerti sia al 4 milionesimo passeggero che ad altri fortunati viaggiatori, alcuni preziosi oggetti di artigianato artistico sardo in vendita nella boutique ISOLA dell’Aeroporto di Cagliari.

Estremamente soddisfatto il presidente SOGAER Gabor Pinna che ha dichiarato: “Il traguardo appena raggiunto è frutto dell’attento lavoro di programmazione che abbiamo portato avanti negli ultimi anni. Le sinergie attivate dal 2015, prima di tutto con le compagnie aeree ma anche con la Regione Sardegna, sono state parte fondamentale delle strategie messe in atto dal gestore aeroportuale per far crescere i volumi passeggeri fino a raggiungere (e superare) la meta storica dei 4 milioni di transiti annui”. Per Pinna “La sfida non si esaurisce qui: ora continueremo a coinvolgere il territorio e investire per cogliere i prossimi obiettivi di crescita al fine di garantire un futuro ricco di successi al principale scalo aereo sardo e alla nostra Isola”.

Alberto Scanu, amministratore delegato della società di gestione, guarda al futuro con fiducia: “L’Aeroporto di Cagliari ha importanti potenzialità da esprimere e SOGAER continuerà a lavorare con l’intento di realizzare il suo piano di sviluppo. Lo scopo è quello di consolidare ulteriormente il network delle destinazioni nazionali e internazionali dell’estate 2017 – che ha visto il record di 78 mete collegate, di cui 55 estere – oltre che incrementare i 3 collegamenti nella stagione invernale anche grazie al nuovo bando lanciato dall’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna.

A conclusione delle premiazioni, i vertici SOGAER hanno voluto ringraziare i dipendenti e tutti i collaboratori del Gruppo SOGAER per aver fattivamente contribuito al raggiungimento dello storico record celebrato nella giornata odierna.

(Ufficio stampa SOGAER)

Last Updated on