AUSTRIAN AIRLINES ASSUMERA’ 600 NUOVI DIPENDENTI NEL 2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Austrian Airlines può guardare indietro a un anno di successo nel 2017. Quasi 12,9 milioni di passeggeri hanno volato con la compagnia austriaca lo scorso anno, con un aumento del 12,8% rispetto al 2016. La compagnia prevede un’altra espansione nell’attuale anno, con l’integrazione di un altro aereo a lungo raggio Boeing 777-200 nella sua flotta. La capacità aggiuntiva consentirà a Austrian Airlines di espandere la sua rete di collegamenti intercontinentali. A partire dal 15 maggio 2018 la compagnia aerea riprenderà il servizio per Tokyo in Giappone e prevede anche di iniziare a operare voli verso Città del Capo in Sud Africa a partire dal 27 ottobre 2018.

“Si prevede di assumere 150 dipendenti solo per operare questo nuovo velivolo”, spiega il CEO di Austrian Airlines, Kay Kratky. Austrian Airlines ha bisogno di espandere il proprio personale attuale con ulteriori 600 persone quest’anno a causa dell’espansione della flotta a medio raggio nell’ultimo anno e del trasferimento pianificato di piloti al gruppo Lufthansa. “Austrian Airlines continuerà a crescere nell’hub di Vienna nonostante le attuali turbolenze sul nostro mercato interno. Attualmente stiamo cercando circa 200 piloti, 300 assistenti di volo e 100 dipendenti nei settori della manutenzione degli aeromobili e della movimentazione a terra”, afferma il CEO Kratky.

Il Boeing 777 offrirà spazio per 306 posti, di cui 24 nella nuova Premium Economy Class. I nuovi sedili sono caratterizzati da un angolo di inclinazione maggiore, una maggiore distanza tra i sedili e un servizio più ampio, insieme a un monitor più grande per l’intrattenimento on-demand rispetto all’Economy Class e ad una ristorazione aggiornata.

Al 31 dicembre 2017 Austrian Airlines impiegava 6.914 persone, un aumento del 7,2% o di 464 dipendenti rispetto all’anno precedente. La flotta consisteva in 83 aeromobili alla fine del 2017, tra cui 72 jet a corto raggio e a medio raggio (Bombardier Dash 8-400, Embraer 195, Airbus A320 Family) e undici aerei a lungo raggio (Boeing 767 e 777). L’integrazione del dodicesimo aeromobile a lungo raggio nella flotta di Austrian Airlines è prevista per maggio 2018.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Last Updated on