SCANDINAVIAN AIRLINES COMUNICA I RISULTATI DI GENNAIO 2018

Tempo di lettura: 1 minuto

SCANDINAVIAN AIRLINES COMUNICA I RISULTATI DI GENNAIO 2018Scandinavian Airlines ha comunicato i risultati di traffico di gennaio 2018. Lo scheduled traffic (in RPK) è diminuito del 7,1%, mentre la la capacità (in ASK) è aumentata dello 0,3%. Il load factor è diminuito di 5,1 punti percentuali rispetto allo scorso anno, portandosi al 63,9%. Il numero di scheduled passengers è pari a 1,8 milioni a gennaio. Lo sviluppo del traffico durante il Q1 FY18 è stato in linea con le aspettative e le linee guida di SAS. A causa della campagna anniversario dello scorso anno e della fase di introduzione di aeromobili più grandi, il load factor generale di SAS e i volumi di traffico sono stati inferiori rispetto allo scorso anno, ma alla pari con il FY16. Questa tendenza dovrebbe continuare durante il winter schedule 2017/2018. Successivamente, i volumi e i fattori di carico dovrebbero essere più in linea con il FY17. La capacità intercontinentale di SAS è diminuita del 2,1% e il traffico è diminuito dell’11,3%. Il traffico sulle rotte europee / intrascandinave SAS è diminuito del 3,8%, allo stesso tempo la capacità è aumentata del 2,2%. Il traffico ha avuto uno sviluppo positivo sulle rotte europee da / per la Svezia, dove è cresciuto del 3%. Sulle rotte interne di SAS la capacità è aumentata dell’1,3%, guidata principalmente dalla nuova rotta verso le Isole Faroe. Il traffico è diminuito del 4,2%, con la riduzione maggiore sulle rotte interne svedesi.

(Ufficio Stampa Scandinavian Airlines)

Ultima modifica: