IL BOMBARDIER GLOBAL 6000 E’ LA PIATTAFORMA DELLA GLOBALEYE SURVEILLANCE SOLUTION DI SAAB

Tempo di lettura: 2 minuti

bombardier jpgL’ultimo utilizzo del versatile velivolo Global 6000 di Bombardier per special missions è stato svelato in Svezia da Saab. Il GlobalEye di Saab, multi-role Airborne Early Warning and Control system, monta una tecnologia di sorveglianza di nuova generazione su questo sofisticato velivolo. I business jet di Bombardier sono ideali per critical special missions. I moderni intelligence, surveillance and reconnaissance (ISR) systems sono più leggeri e più compatti, quindi non richiedono più piattaforme con dimensioni tipiche degli aerei commerciali. Il velivolo Global 6000 si adatta meglio, offrendo performance e tecnologia all’avanguardia in un pacchetto più efficiente. “Il programma GlobalEye di prossima generazione dimostra la versatilità del velivolo Global 6000, una sofisticata piattaforma che può essere equipaggiata come uno strumento di sorveglianza d’elite”, ha dichiarato David Coleal, Presidente di Bombardier Business Aircraft. “La sua ala avanzata e flessibile, ad esempio, è dotata di leading-edge slats per un’eccellente maneggevolezza e permette un pilotaggio fluido, in grado di ridurre al minimo l’affaticamento dell’equipaggio e prolungare la durata delle attrezzature di missione”.

Le Missionized versions dei Bombardier Global aircraft sono già in servizio con la clientela militare d’élite, avendo completato migliaia di missioni nell’ultimo decennio e dimostrando un’eccellente dispatch reliability. I Global Aircraft sono particolarmente attraenti per l’uso militare grazie alla loro velocità, agilità, resistenza e ai bassi costi operativi rispetto ad altri aeromobili della loro classe.

L’aeromobile Bombardier Global 6000 offre la maggior electrical power disponibile nella sua categoria, nella configurazione standard con quattro variable frequency generators e una auxiliary power unit, per la massima affidabilità durante le missioni lunghe. Il Bombardier Vision flight deck offre un display head-up con Enhanced e Synthetic Vision.

“Abbiamo accuratamente selezionato il robusto e sofisticato velivolo Bombardier Global 6000 per le nostre soluzioni di sorveglianza aerea. Offre un perfetto equilibrio tra tecnologia, performance operative e costi ed è ideale per operazioni impegnative e multilivello”, ha dichiarato Lars Tossman, Vice President and Head of Surveillance Systems, Saab.

Il Ministero della Difesa degli Emirati Arabi Uniti ha ordinato tre aerei GlobalEye di Saab.

Bombardier vanta più di 1.000 specialized aircraft in servizio in tutto il mondo. Dalla sua flotta Learjet, Challenger e Global al versatile Q400 multi-role aircraft, Bombardier offre una vasta gamma di piattaforme per missioni governative, surveillance and reconnaissance, medical evacuations e VIP transport.

(Ufficio Stampa Bombardier)

Last Updated on