AEROPORTO DI BOLOGNA: AL VIA NUOVO VOLO DIRETTO PER TBILISI

Tempo di lettura: 2 minuti

Aeroporto Bologna logo“Sei mai stato a Tbilisi?” Il sogno di Giacomino, il personaggio interpretato dall’attore bolognese Vito nella serie tv “L’Ispettore Coliandro”, potrebbe presto diventare realtà. Dal 28 marzo, infatti, prenderà il via il nuovo volo diretto da Bologna per la capitale della Georgia. Il volo sarà operato dalla compagnia di bandiera georgiana Georgian Airways con aeromobili Embraer 190 da 97 posti. “L’Aeroporto di Bologna – commenta Antonello Bonolis, direttore Business Aviation e Comunicazione del Marconi – sarà l’unico aeroporto italiano ad avere un collegamento di linea diretto con Tbilisi. Si rafforza così sempre più la rete di collegamenti con l’Europa Centro-orientale, con voli attivi da Bologna per Albania, Bulgaria, Moldavia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Ucraina e Ungheria”.

Nel dettaglio, il nuovo volo avrà due frequenze settimanali: il mercoledì e il venerdì. Il mercoledì la partenza da Tbilisi è fissata alle 9.15 con arrivo a Bologna alle 11.15, mentre il volo di rientro da Bologna partirà alle 12.15 con arrivo della capitale georgiana alle 17.45. Il venerdì partenza dalla Georgia alle 18.30 con arrivo sotto le Due Torri alle 20.30, mentre il volo dal Marconi è programmato alle 21.30 con atterraggio a Tbilisi alle 3.00 del giorno successivo (tutti gli orari sono espressi in ore locali).

La Georgia è uno Stato dell’Europa orientale sulla linea di confine tra Europa e Asia e affacciato sulle rive del Mar Nero. Il centro storico di Tbilisi, con le antiche stradine acciottolate, rispecchia la lunga e articolata storia del Paese, che ha subito prima la dominazione persiana e poi quella russa. La città è caratterizzata da vari stili architettonici, che vanno dalle chiese ortodosse orientali ai palazzi in stile liberty, fino alle strutture moderniste di epoca sovietica. Da notare che il modernissimo “Ponte della Pace”, che dal 2010 unisce la città vecchia con la città nuova, è stato progettato dall’architetto e designer ferrarese Michele De Lucchi.

Georgian Airways nasce nel 1993 con il nome di Airzena, mentre ha acquisito il nome attuale nel 2004. Compagnia di bandiera georgiana, ha una flotta composta da Boeing 737-700, Embraer 190 e CRJ200. Attualmente, collega Tbilisi con 21 città dell’Europa e dell’Asia occidentale.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Last Updated on