Tempo di lettura: 2 minuti

Sogaer + Aliblue + Airgest logo

«Un ponte immaginario tra le due isole più grandi d’Italia, un’opportunità unica per i passeggeri di viaggiare direttamente dalla Sardegna alla Sicilia e viceversa, senza scali intermedi». Queste le prime parole del Comandante Teodosio Longo, CEO di AliBlue Malta, nel commentare con orgoglio l’imminente apertura della nuova rotta Cagliari-Trapani.



Tutti i venerdì, dal 27 aprile al 11 maggio, AliBlue Malta collegherà lo scalo di Cagliari Elmas con quello di Trapani Birgi in collaborazione con Medavia, vettore Maltese di comprovata esperienza, la cui flotta è composta da aeromobili Dash 8-300 da 50 posti e Dash 8-100 da 37 po-sti. Dal 18 maggio l’operatività verrà raddoppiata con frequenza bisettimanale ogni venerdì e domenica.

Alberto Scanu, Amministratore Delegato di Sogaer, la società che gestisce lo scalo aeropor-tuale di Cagliari-Elmas, dichiara: «Il nuovo collegamento consolida l’impulso di crescita delle no-stre rotte con un target legato al turismo e al business. La Sicilia e la Sardegna, con la loro indi-scussa bellezza e le loro risorse, non possono che confermarsi mete di sicuro interesse. Siamo soddisfatti che Aliblue Malta abbia felicemente colto questa possibilità di collegare Cagliari con Trapani, una tratta fondamentale nel ventaglio di quelle offerte dal nostro network.».

I voli sono acquistabili sul sito www.alibluemalta.com con tariffe a partire da 63,00 euro per per-sona, tasse aeroportuali, un bagaglio da stiva da 15kg ed un bagaglio a mano da 5kg inclusi.

Per Paolo Angius, Presidente di Airgest, la società che gestisce lo scalo aeroportuale di Tra-pani Birgi, «Questa rotta, frutto della collaborazione con AliBlue Malta, favorirà le opportunità di business tra le due isole e stimolerà la domanda di turismo domestico sempre più in crescita».

(Ufficio stampa Aliblue Malta | Ufficio stampa SOGAER | Ufficio stampa AIRGEST)

Ultima modifica: