AMERICAN AIRLINES E SAVE INAUGURANO IL PRIMO VOLO DIRETTO TRA VENEZIA E CHICAGO

Tempo di lettura: 3 minuti

Inaugurazione Venezia-Chicago American Airlines aa vce ordSi è tenuta oggi la cerimonia d’inaugurazione del primo volo diretto dall’Aeroporto di Venezia Marco Polo VCE a Chicago O’Hare ORD. La cerimonia è stata accompagnata da un trio Swing che si è esibito al gate e, subito dopo le operazioni di imbarco, Il Boeing 787-8 Dreamliner è decollato alla volta di Chicago.

In occasione di queste celebrazioni, American ha voluto stupire i passeggeri del volo: tutti i membri del team e dello scalo hanno aggiunto all’acqua utilizzata per il canonico water salute due coloranti alimentari, uno rosso ed uno blu, per un effetto scenografico in perfetto tono con la livrea della compagnia.

Sono felice di annunciare la partenza del primo volo diretto tra Venezia e Chicago, si tratta di un importante traguardo per American Airlines nel mercato Italiano

ha dichiarato Angelo Camilletti, Manager Sales Southeast Europe di American Airlines

Aumentare la nostra presenza in un hub strategico come l’Aeroporto di Venezia, rafforzerà ed agevolerà l’incremento del traffico business, leisure e cargo tra i due paesi e consentirà ai passeggeri di proseguire il loro viaggio con comode coincidenze verso numerose destinazioni tra Stati Uniti, Canada e Caraibi. American Airlines opera dall’aeroporto di Chicago ORD circa 500 voli al giorno verso 131 destinazioni, 12 stati e 3 continenti.

Oggi è un bellissimo giorno per il nostro aeroporto, che con American Airlines festeggia l’avvio del primo collegamento diretto su Chicago

ha affermato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE.

Il consolidato rapporto di collaborazione con American, che da anni collega il Marco Polo con Philadelphia, ha portato a questo traguardo particolarmente rilevante, considerata l’importanza di Chicago come destinazione finale e come hub di collegamento con l’intero continente americano.

Dotato di una cabina configurata in due classi, il 787-8 di American offre 28 poltrone di “Business Class” completamente reclinabili, alternate rispetto alla direzione di volo e disposte in configurazione 1-2-1. Per consentire una maggiore mobilità, la configurazione della cabina di Business Class permette ad ogni passeggero di avere l’accesso diretto alla poltrona dal corridoio. L’aeromobile è dotato di Wi-Fi satellitare in grado di fornire connessione ai passeggeri durante il volo. La cabina premium offre inoltre l’accesso alla piattaforma d’intrattenimento a bordo attraverso schermi touchscreen da 15.4 pollici HD Panasonic posizionati su ogni poltrona. Ai passeggeri di Business Class saranno offerte cuffie Bose® QuietComfort® Acoustic Noise Cancelling® e auricolari. Ogni poltrona è dotata di presa di corrente universale AC e porta USB.

La “Main Cabin” è dotata di 48 poltrone “Main Cabin Extra” nella configurazione 3-3-3, in grado di offrire ai passeggeri fino a sei centimetri supplementari di spazio per le gambe, e 150 poltrone “Main Cabin”, anch’esse nella configurazione 3-3-3. Ogni poltrona dispone di uno schermo touchscreen da 9 pollici HD Panasonic con un vasto assortimento di film, programmi TV, giochi e selezione musicale. Ogni poltrona “Main Cabin” è dotata di presa di corrente universale AC e porta USB.
American Airlines collega direttamente, da 3 aeroporti italiani, 6 hub della compagnia negli Stati Uniti, più di qualsiasi altra compagnia aerea. Dall’Aeroporto di Venezia VCE, American opera voli diretti verso Philadelphia PHL e, a partire dal 5 maggio, verso Chicago ORD. Dall’aeroporto di Roma Fiumicino FCO American opera voli diretti verso New York JFK, Chicago ORD, Dallas – Fort Worth DFW, Philadelphia PHL e Charlotte CLT. Dall’Aeroporto di Milano Malpensa MXP opera voli diretti verso New York JFK e Miami MIA.

(Ufficio stampa American Airlines)