BRITISH AIRWAYS ADERISCE AL TSA PRECHECK

Tempo di lettura: 1 minuto

I clienti British Airways beneficeranno di code di sicurezza più brevi negli aeroporti statunitensi ora che la compagnia aerea ha aderito al TSA Precheck programme.

I clienti che sono accettati sotto l’US government scheme possono utilizzare fast track security queues e non devono rimuovere scarpe, giacche leggere o cinture. Portatili e liquidi conformi possono anche rimanere nel bagaglio a mano, rendendo più facile il viaggio. Nel marzo 2018, una ricerca TSA ha rilevato che il 93% dei clienti che utilizzavano lo schema ha atteso meno di cinque minuti.

British Airways sta lanciando la tanto attesa nuova rotta verso Nashville, Tennessee, questa settimana, per un totale di 26 destinazioni negli Stati Uniti che i clienti possono ora raggiungere con voli diretti della compagnia aerea. I clienti idonei potranno utilizzare le TSA Precheck lanes in 200 aeroporti negli Stati Uniti.

Doug Caines, British Airways Vice President of Operations, North America, ha dichiarato: “Siamo davvero lieti che i nostri clienti possano ora beneficiare dei servizi accelerati di TSA Precheck. Avere la possibilità del fast track attraverso la security darà più tempo ai nostri clienti, in modo che possano rilassarsi nelle nostre lounges o fare shopping e cenare in aeroporto”.

Per ottenere la pre-approvazione, i cittadini del Regno Unito devono iscriversi per diventare Global Entry members, con interview, background check and fingerprint scan.

I clienti possono trovare ulteriori dettagli sul TSA Precheck visitando il sito web TSA. Se una corsia non è disponibile per un volo, i clienti con una carta d’imbarco TSA Precheck possono ricevere uno screening accelerato in una corsia standard.

(Ufficio Stampa British Airways)

Last Updated on