MILANO PRIME A EBACE 2018 SI PREPARA ALL’APERTURA DI MILANO MALPENSA PRIME FORTE DI UN 2017 IN CRESCITA

Tempo di lettura: 3 minuti

SEA Prime, con il brand Milano Prime, che include gli scali di Business&General Aviation di Milano Linate Prime e Malpensa Prime, si presenta a EBACE 2018 forte di risultati positivi, di un business in crescita e di nuovi investimenti infrastrutturali. SEA Prime ha chiuso il 2017 con 12,2 milioni di euro di ricavi (+7% vs 2016), un EBITDA pari a 5,6 milioni di euro (+43% vs 2016) ed un utile netto di 2,3 milioni, in crescita del 10% rispetto al 2016. SEA Prime fa parte del Gruppo SEA, gestore degli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa.

Questi dati confermano la ripresa del settore del mercato della business aviation europea che, nel 2017, ha visto una crescita complessiva del 3,7% e del 9,3% in Italia, che si conferma il 4° mercato in Europa. Nel 2017 Milano Linate Prime ha registrato oltre 21.000 movimenti, in crescita del 2,7% rispetto al 2016, posizionandosi come il primo scalo in Italia e tra i primi in Europa, in una Milano sempre più internazionale e hub di business, design e moda.

Il 2018, per Milano Linate Prime, si è aperto all’insegna del consolidamento di partnership già esistenti e di apertura verso nuove, importanti collaborazioni, come quella che ha visto Leonardo Elicotteri, player globale nei settori ad alta tecnologia e tra i maggiori operatori mondiali nei settori dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, aprire una base manutentiva nello scalo di Milano Linate Prime in un hangar dedicato ad offrire manutenzione di linea per gli elicotteri AgustaWestland AW109 e AW139 per la clientela privata e commerciale. Il 2018 vedrà anche la progettazione del prossimo nuovo hangar, l’undicesimo, a Milano Linate Prime.

“Milano Prime si conferma come un partner sempre più attrattivo per player, nazionali e internazionali, che lo scelgono per sviluppare i loro business. Una conferma che ci gratifica e che ci spinge a migliorare e ampliare l’offerta di servizi alla nostra clientela, anche costruendo nuove infrastrutture dedicate”, ha commentato Chiara Dorigotti, Direttore Generale di SEA Prime.

Progetto chiave del 2018 è quello di Milano Malpensa Prime, il nuovo scalo di Business&General Aviation dell’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa, la cui apertura è prevista nel primo semestre del 2019. Lo scalo sarà composto da una nuova struttura di circa 1.400 mq dedicata all’accoglienza di passeggeri ed equipaggi, un piazzale di circa 50.000 mq e un hangar di 5.000 mq, già operativo, per il ricovero di aeromobili di aviazione generale di ultima generazione.

La struttura esterna del nuovo terminal è concepita come un poliedro visibile e riconoscibile da qualunque punto di osservazione, sia da terra che dall’aereo. L’interno sarà caratterizzato da finiture preziose per spazi comuni e lounge riservate, dove i passeggeri e gli equipaggi in arrivo e in partenza potranno godere di un’atmosfera rilassata grazie a ricercati arredi e luci di design. Controlli e filtri di sicurezza dedicati completeranno il servizio.

“Milano Linate Prime, con il suo posizionamento unico in Europa a meno di 7 chilometri dal centro della città, rappresenta la base per sviluppare anche Milano Malpensa Prime, che completa l’accessibilità per i passeggeri e gli operatori di Business&General Aviation alla città Milano, collegandoli con il cuore della Lombardia e dell’Europa. Questo ci consentirà di sviluppare il mercato al pieno del suo potenziale, offrendo un servizio di eccellenza”, ha dichiarato Giulio De Metrio, Presidente di SEA Prime SpA e Chief Operating Officer di SEA SpA.

(Ufficio Stampa SEA Prime)

Last Updated on