Tempo di lettura: 3 minuti

RYANAIR: A MAGGIO IL TRAFFICO CRESCE DEL 6%, CON 12,5 MILIONI DI CLIENTI – Ryanair ha annunciato oggi i dati relativi al traffico passeggeri del mese di maggio. Il traffico passeggeri è aumentato del 6% con 12,5 milioni di clienti, mentre il load factor è cresciuto di un punto percentuale, raggiungendo il 96%. Il traffico annuo accumulato è aumentato dell’8%, arrivando a maggio a 132,1 milioni di clienti. Gli scioperi e la riduzione del personale dei controllori del traffico aereo hanno causato la cancellazione di oltre 1.100 voli a maggio 2018, rispetto ai 43 nel maggio 2017.

ETIHAD AIRWAYS: VOLI ALL-A380 VERSO PARIGI A PARTIRE DA OTTOBRE – A partire dal 1° ottobre 2018, Etihad Airways opererà con Airbus A380 il suo secondo servizio giornaliero che collega Abu Dhabi e Parigi Charles de Gaulle. Questo trasformerà le operazioni della compagnia aerea tra gli Emirati Arabi Uniti e la capitale francese in un servizio all-A380 tutto l’anno, unendosi a Londra Heathrow come seconda destinazione europea che gode di visite giornaliere multiple da parte del velivolo a due piani di Etihad.

L’introduzione dell’aereo sul secondo servizio giornaliero fornirà ai viaggiatori d’affari e di piacere tra le due città più opzioni per provare le ultime cabine e i prodotti di Etihad. La compagnia aerea ha operato l’A380 tra Abu Dhabi e Parigi su uno dei suoi due voli giornalieri dal 1° luglio 2017, con il servizio che ha registrato una forte performance dalla sua introduzione.

Peter Baumgartner, Etihad Airways Chief Executive Officer, ha dichiarato: “Parigi è sempre stata una destinazione molto speciale sulla rete di Etihad e il numero di visitatori dalla Francia ad Abu Dhabi e viceversa ha continuato a mostrare una crescita significativa. Il percorso non è mai stato più richiesto. Abbiamo colto l’occasione per posizionare il nostro Airbus A380 sul nostro secondo volo giornaliero, dopo la grande accoglienza ricevuta dai nostri ospiti e per garantire la coerenza del prodotto lungo la rotta. Questo ci consentirà anche di aumentare in modo significativo il numero di posti disponibili, offrendo più opzioni per coloro che vogliono viaggiare punto a punto tra Abu Dhabi e Parigi, due capitali ora anche unite dai musei del Louvre, o per connettersi tramite il nostro Hub di Abu Dhabi per punti in tutto il Medio Oriente, Asia e Australia”.

Gli A380 di Etihad Airways hanno una capacità totale di 496 posti, fino a due in The Residence, nove in First Class, 70 in Business Class e 415 nella cabina Economy. L’aeromobile sostituisce il Boeing 777-300ER attualmente operato sul secondo servizio verso Parigi.

AUSTRIAN AIRLINES e SWISS INTERNATIONAL AIR LINES: PRENOTABILI LE TARIFFE ECONOMY LIGHT PER LE DESTINAZIONI NORDAMERICANE – Con effetto immediato, i passeggeri di Austrian Airlines e Swiss International Air Lines possono prenotare la cosiddetta tariffa aerea “Economy Light” per i voli verso destinazioni nordamericane. La nuova tariffa aerea rappresenta l’opzione meno costosa per i passeggeri attenti al prezzo che viaggiano solo con bagaglio a mano. Di conseguenza, i passeggeri potranno scegliere tra quattro tariffe di classe economica su tutte le rotte nordamericane: Light, Saver, Basic e Flex. I passeggeri avranno la possibilità di prenotare individualmente un bagaglio o prenotare un posto particolare a pagamento oltre al biglietto Economy Light. I pasti e le bevande continueranno ad essere gratuiti per i passeggeri a bordo.

Le compagnie stanno introducendo la nuova tariffa aerea Economy Light per le destinazioni nordamericane insieme a Lufthansa e Brussels Airlines. Le varie opzioni Economy Class differiscono principalmente per quanto riguarda la franchigia bagaglio gratuita e le possibilità di riprenotazione e cancellazione. Tutte le tariffe Economy comprendono normalmente il volo, un bagaglio a mano fino a otto chilogrammi, pasti e bevande a bordo, un posto assegnato al check-in e miglia bonus e status. La tariffa Economy Light può essere prenotata tramite canali consueti quali le agenzie di viaggio, www.austrian.com, www.swiss.com e i Lufthansa Group Service Center.

Last Updated on