AIRBUS FORNISCE UN AGGIORNAMENTO SULL’IMPATTO DEI BREXIT NO DEAL / DEAL SCENARIOS

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus ha pubblicato oggi un risk assessment che descrive i rischi per la sua attività derivanti dall’uscita dall’Unione Europea del Regno Unito senza un withdrawal agreement. Se il Regno Unito uscirà dall’UE il prossimo anno senza un accordo, lasciando quindi il mercato unico e l’Unione immediatamente e senza alcuna transizione concordata, lo studio afferma che vi saranno gravi perturbazioni e interruzioni della produzione nel Regno Unito. Questo scenario costringerebbe Airbus a riconsiderare seriamente i suoi investimenti nel Regno Unito e la sua impronta a lungo termine nel paese, minando gli sforzi del Regno Unito per mantenere un’industria aerospaziale competitiva e innovativa, con competenze di alto valore.

Sulla futura relazione commerciale tra il Regno Unito e l’Unione Europea, il Memorandum chiarisce che una Brexit ordinata, con un accordo di ritiro, è preferibile rispetto a un no-deal scenario, con l’attuale transizione pianificata (che termina a dicembre 2020) troppo breve per l’UE e il Regno Unito.

I governi devono concordare le questioni in sospeso e i tempi sono troppo brevi per l’attuazione da parte di Airbus dei cambiamenti richiesti con la sua ampia supply-chain. In questo scenario, Airbus monitorerà eventuali nuovi investimenti nel Regno Unito e potrebbe astenersi dall’estendere fornitori / partner britannici.

Tom Williams, Chief Operating Officer, Airbus Commercial Aircraft, ha commentato: “In ogni caso, Brexit ha gravi conseguenze negative per l’industria aerospaziale del Regno Unito e Airbus in particolare. Pertanto, dovrebbero essere necessarie misure immediate di mitigazione accelerata. Mentre Airbus comprende che il processo politico deve continuare, abbiamo bisogno di dettagli immediati sui passi pragmatici che dovrebbero essere presi, per operare in modo competitivo. Senza questi, Airbus crede che l’impatto sulle nostre operazioni nel Regno Unito potrebbe essere significativo. Abbiamo cercato di evidenziare le nostre preoccupazioni negli ultimi 12 mesi, senza successo. In parole povere, un no-deal scenario minaccia direttamente il futuro di Airbus nel Regno Unito”.

Per leggere integralmente il Memorandum sulla valutazione dei rischi: http://www.airbus.com/company/worldwide-presence/uk.html#Economy

(Ufficio Stampa Airbus)

Last Updated on