IL BOEING CHINOOK BLOCK II PROGRAM PROCEDE VERSO L’ASSEMBLAGGIO FINALE

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e l’U.S. Army hanno celebrato un importante traguardo del programma CH-47F Block II, con il posizionamento del primo engineering and manufacturing development (EMD) helicopter in final assembly il 27 giugno.

“Il CH-47F Block II rappresenta l’heavy lift readiness di domani per l’United States Army e per i suoi alleati”, ha detto il Col. Greg Fortier, U.S. Army project manager for Cargo Helicopters. “Che si tratti di aumentare il total payload totale, migliorare la trasmissione, innovare le Chinook rotor blades o impostare le condizioni per il supervised autonomous flight, questo velivolo fornisce ai ground tactical commanders un’immensa capacità nella multi-domain battle”.

Il contratto per lo sviluppo del Chinook di prossima generazione per le U.S. Army conventional and Special Operations Forces è stato assegnato a Boeing nel luglio 2017. Il programma Block II incorpora diversi aggiornamenti per aumentare la lift capability, tra cui Advanced Chinook Rotor Blades, upgraded fuselage, nuovo fuel system e nuova trasmissione. Questi aggiornamenti aumentano notevolmente la commonality tra l’esercito americano e le flotte alleate, riducendo così i costi di manutenzione.

“I nostri progressi, dall’assegnazione del contratto all’assemblaggio finale in meno di un anno, sono un risultato diretto dell’efficienza e dell’affidabilità del programma”, ha affermato Chuck Dabundo, vice president, Boeing Cargo Helicopters and H-47 program manager. “I Block II upgrades aiuteranno a mantenere i Chinook operativi per l’ U.S. Army fino al 2060”.

Il primo aeromobile Block II dovrebbe essere completato nel 2019, con i flight testing programmati poco dopo. La prima consegna è prevista per il 2023. Alla fine, l’esercito aggiornerà più di 500 Chinooks nella nuova configurazione.

(Ufficio Stampa Boeing)

Last Updated on