JETBLUE SELEZIONA I MOTORI PRATT & WHITNEY GTF PER 60 AEROMOBILI AIRBUS A220-300

Tempo di lettura: 1 minuto

Pratt & Whitney si congratula con JetBlue Airways per la selezione di 60 aerei Airbus A220-300 (leggi anche qui), dotati esclusivamente di propulsori Pratt & Whitney Geared Turbofan (GTF). Questo annuncio segue gli ordini precedenti di JetBlue per i motori GTF che equipaggeranno 85 aerei della famiglia Airbus A320neo.

“Questa selezione segna una pietra miliare per la nostra compagnia aerea”, ha dichiarato Robin Hayes, chief executive officer, JetBlue. “Il ruolo che Pratt & Whitney ha svolto nello sviluppo di questo velivolo – e, di fatto, di tutti i grandi velivoli che abbiamo considerato – è una testimonianza della visione dell’azienda e del suo team di talento. Siamo felici di portare questa tecnologia alla nostra compagnia aerea e ai nostri clienti”.

“Siamo onorati dalla fiducia di JetBlue nella scelta dell’aereo A220-300, che si aggiunge al loro ordine per la famiglia di aeromobili A320neo, entrambi alimentati dal motore Pratt & Whitney GTF”, ha affermato Chris Calio, president of commercial engines at Pratt & Whitney. “Abbiamo equipaggiato JetBlue con i nostri motori V2500 da quando hanno iniziato le operazioni nel 2000. Ora supporteremo JetBlue con le loro due nuove piattaforme di aeromobili di nuova generazione a basso consumo nel prossimo decennio”.

Ad oggi, la flotta A220-300 con motore GTF ha volato più di 150.000 engine flight hours con tre operatori, viaggiando verso 145 destinazioni. I motori GTF per gli aerei A220 continuano a realizzare notevoli vantaggi in termini di performance, tra cui un consumo di carburante inferiore del 20%, una riduzione del 50% delle emissioni di NOx rispetto allo standard normativo e una riduzione del 75% dell’impronta di rumore.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Last Updated on