Tempo di lettura: 2 minuti

ALITALIA ACCOMPAGNA PAPA FRANCESCO A DUBLINO – Papa Francesco decollerà dall’aeroporto di Roma Fiumicino domani mattina alle ore 8.15 con il volo Alitalia AZ 4000 diretto a Dublino per il Viaggio Apostolico di Sua Santità in Irlanda, in occasione del IX Incontro Mondiale delle Famiglie. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Dublino alle ore 10.30 locali. Il volo sarà effettuato con un Airbus A320, intitolato ad “Aldo Palazzeschi”.

Ad accompagnare Papa Francesco, un equipaggio formato da tre piloti e sei assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Alberto Colautti, capo dei piloti Airbus, 56 anni, friulano, ex elicotterista della Marina Militare, esperto in resilienza e processi cognitivi. Insieme a lui il comandante Tommaso Neri, 57 anni, originario di Reggio Calabria, 16.000 ore di volo, ex pilota dell’Aeronautica Militare, coniugato, un figlio, e il primo ufficiale Fabio Masini, 49 anni, nato a Varese, oltre 15.000 ore di volo, sposato, due figlie.

Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali.

Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello per Dublino sarà il 170° volo papale effettuato da Alitalia.

SWISS CREA IL SERVIZIO FOOD TO GATE – Sempre attenta al comfort e alla qualità dei servizi disponibili per i suoi passeggeri, SWISS ha creato SWISS Food to Gate, in collaborazione con smood.ch, una piattaforma di distribuzione alimentare svizzera. SWISS Food to Gate consente ai passeggeri di ordinare cibo e bevande online il giorno della partenza e di riceverli direttamente al boarding gate ogni volta che lo desiderano. Gli ordini possono essere effettuati lo stesso giorno fino a 60 minuti prima del decollo. I pagamenti sono effettuati online. Una volta che il passeggero è seduto comodamente al gate di imbarco, riceve una notifica per segnalare l’arrivo della persona che effettua la consegna, che sarà facilmente riconoscibile dall’uniforme.

Maggiori info all’indirizzo swiss.com/foodtogate.

Sviluppato nell’ambito della Geneva Reloaded strategy, il lancio di questo nuovo servizio risponde al desiderio di SWISS di offrire ai passeggeri a Ginevra una scelta più ampia e la possibilità di risparmiare tempo prima del volo, afferma Lorenzo Stoll, Managing Director SWISS a Ginevra.

Ultima modifica: